Trama

Dopo un incidente automobilistico a Berlino in seguito al quale è stato ricoverato in stato di incoscienza, il dottor Martin ha un pessimo risveglio: scopre infatti che, improvvisamente, sua moglie sembra non riconoscerlo più. Non solo: un altro uomo si è impossessato della sua identità. Ignorato dalle autorità che rifiutano di credergli e perseguitato da misteriosi assassini, si trova da solo, stanco e in fuga. Aiutato da un improbabile alleato, Martin si tuffa a capofitto in questo mistero mortale che lo obbligherà a farsi domande sulla sua salute mentale, sulla sua identità e su quanto vuole rischiare per scoprire la verità.

Note

Supportato dal bel libro del francese Didier van Cauwelaert, con Hitchcock nel cuore, il regista Jaume Collet-Serra mette a segno un mistery mozzafiato che per una volta potrebbe accontentare tutti. Tra i suoi punti di forza, una Berlino algida e gelata che è molto più di uno sfondo, un Liam Neeson più corporeo del solito, e Bruno Ganz, bravissimo.

Commenti (10) vedi tutti

  • Lost in Berlin

    leggi la recensione completa di Immorale
  • Bello 7

    commento di eros7378
  • Buon giallo, davvero difficile riuscire a capire la situazione peccato che una volta svelato il mistero gli ultimi minuti del film risultino inutili

    commento di Controvento
  • Un Jason Bourne semplificato e più credibile. Molto godibile e ben costruito.

    commento di ezzo24
  • Conta per alcuni momenti di grande suspense, per i colpi di scena, per il ritmo serrato e per un Liam Neeson convincente.

    leggi la recensione completa di Carlo Ceruti
  • thriller di buona fattura,incolla allo schermo anche se fondamentalmente e ' una storia gia vista e rivista …ottimi attori

    commento di danandre67
  • Tre stellette meno meno. Niente di originale (tutto già visto da Hitchcock a Jason Bourne), sceneggiatura latitante, personaggi imbalsamati. Poco credibile, scontato, a tratti noioso.

    commento di Tex Murphy
  • Un terzo di Ethan Hunt, un terzo di Jason Bourne, un terzo di classico cinema d'azione americano, mescolare bene ed avrete questo granitico film con un granitico Liam Neeson.Soavi Ganz e Langella.

    commento di sigourneyrules
  • Non capisco voti tanto alti. Io ho trovato la sceneggiatura poco convincente in parecchi passaggi.

    commento di lapalissiano
  • Bello. Bello Liam Neeson. Meravigliosa Berlino. Bella pure la fine. :-)P.S.: ho mangiato i pop corn, ma non li ho rovesciati. Mi sono messa il cappotto prima che finissero i titoli di coda, ma dietro non avevo nessuno. Sto migliorando…

    commento di ocagiuliva
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

pazuzu di pazuzu
6 stelle

Il dottor Martin Harris vola a Berlino con la moglie Liz per prender parte ad una conferenza sulle biotecnologie presso l'hotel Adlon, a due passi dalla Porta di Brandeburgo. Giunto in taxi a destinazione si accorge di aver dimenticato in aereoporto la ventiquattrore contenente, tra le altre cose, i propri documenti. Prende così un secondo taxi in fretta e furia per andarla a recuperare... leggi tutto

14 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

Viola96 di Viola96
8 stelle

Jaume Collet-Serra sta pian piano cercando di ricostruire ciò che resta del thriller europeo/americano.Dopo l'interessante e (troppo) poco considerato "Orphan",lo spagnolo  ci riprova con "Unknown-Senza Identità",intrigante storia che ricorda "Il sesto giorno".Il dottor Martin Harris si risveglia dal coma dopo un incidente d'auto e si risveglia in una Berlino scura,che fa... leggi tutto

17 recensioni positive

Recensione

Immorale di Immorale
5 stelle

Le reminiscenze della guerra fredda la fanno da padrone in questo thriller, con già qualche anno sulle spalle, del regista spagnolo Collet-Serra: dall’ambientazione berlinese alle tematiche complottistiche, tutto “congiura” nel ricreare un’atmosfera propedeuticamente hitchcockiana, programmaticamente ispirata a “Il terzo uomo” di Reed, al...

leggi tutto
Trasmesso il 2 maggio 2017 su Rete 4
Il meglio del 2016
2016

Recensione

Ghenesios di Ghenesios
7 stelle

Difficoltà a distinguere vero e falso; il ruolo predominante del “caso”; la doppiezza dei personaggi; un oggetto come causa scatenante degli eventi narrati; la telecamera che si storce nei momenti chiave di maggior smarrimento. Tanti temi hitchcockiani in questo Unknown, temi che sono parzialmente messi in discussione: come la valigetta che dà il via alla...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Il meglio del 2015
2015
Il meglio del 2014
2014

Recensione

dareiusee8vtec di dareiusee8vtec
6 stelle

Un dottore americano(Liam Neeson) si reca a Berlino assieme alla moglie per partecipare ad un convegno ma prima di raggiungere l'hotel rimane vittima di un incidente automobilistico e perde la memoria. Da quel momento nessuno, moglie compresa, riconosce il dottore e quest'ultimo dovrà indagare a fondo per capire la natura del complotto. Si tratta di un thriller diretto da Jaume...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2013
2013
Disponibile dal 4 novembre 2013 in Dvd a 9,99€
Acquista

Recensione

Baliverna di Baliverna
8 stelle

E' un buon thriller, teso e movimentato, tecnicamente ineccepibile. Certo, i personaggi rimangono poco definiti, come è frequente nei film degli ultimi anni, ma la trama e la suspense sopperiscono egregiamente. Un personaggio che secondo me finisce per essere interessante, nonostante sia secondario, è quello dell'ex-agente della STASI. Suscita un misto di simpatia (per il suo aiuto...

leggi tutto
Il meglio del 2012
2012

Recensione

supadany di supadany
7 stelle

VOTO : 6,5. Incalzante e più volte spiazzante (anche un po’ troppo) questo film di Jaume Collet-Serra che pone una valanga di interrogativi (che aumentano continuamente dopo un iniziale sbigottimento) e che tutto sommato riesce a sbrigliare la matassa in modo piuttosto convincente (anche se ad un certo punto fa venire un po’ di mal di testa ripensare alla congruità, non sempre massima,...

leggi tutto
Il meglio del 2011
2011

Recensione

pazuzu di pazuzu
6 stelle

Il dottor Martin Harris vola a Berlino con la moglie Liz per prender parte ad una conferenza sulle biotecnologie presso l'hotel Adlon, a due passi dalla Porta di Brandeburgo. Giunto in taxi a destinazione si accorge di aver dimenticato in aereoporto la ventiquattrore contenente, tra le altre cose, i propri documenti. Prende così un secondo taxi in fretta e furia per andarla a recuperare...

leggi tutto
Uscito nelle sale italiane il 21 febbraio 2011
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito