Trama

Dopo la morte dei genitori a causa del tifo, la piccola Jane Eyre viene inizialmente accolta in casa dalla zia Sarah e successivamente spedita in collegio. A 18 anni, Jane trova lavoro come istitutrice di una bambina francese presso la casa di campagna di Edward Rochester, affascinante lord con un passato misterioso.

Note

Impresa ardua aggiungere qualcosa all’ennesima trasposizione cinematografica del grande classico. Eppure Fukunaga e la sceneggiatrice Moira Buffini (Tamara Drewe. Tradimenti all’inglese) affrontano la sfida con serietà. Rispetto al tradizionale film vittoriano, Fukunaga accentua gli elementi barbari di un modello sociale ed economico ma non sempre riesce a evitare gli stereotipi.

Commenti (2) vedi tutti

  • Non ho letto il libro, però ho trovato il film coinvolgente e tutto sommato ben fatto…forse un pò lento in alcuni punti, ma penso sia caratteristico della maggior parte di film in costume.VOTO: 7

    commento di ire91
  • bravissimi gli attori, belle atmosfere, regia convincente.una sorpresa, non me l'aspettavo.

    commento di 7
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

Spaggy di Spaggy
8 stelle

Prendere in mano Jane Eyre di Charlotte Bronte e riadattarlo per lo schermo, grande o piccolo che sia, è una delle operazioni più ardite a cui un regista possa andare incontro. Ci hanno provato in tanti a ricavarne un capolavoro, Robert Stevenson - con l'aiuto di Orson Welles - con La porta proibita si è avvicinato di molto all’ottica del romanzo mentre Franco Zeffirelli è finito... leggi tutto

10 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

supadany di supadany
6 stelle

Quando ci si approccia ad un testo molto famoso, per giunta già portato al cinema, si finisce sempre con lo scontentare qualcuno ed anche questo film non poteva che confermare questa regola anche se non mancano affatto pregi, credo di poter dire, oggettivi. Jane Eyre (Mia Wasikowska) viene cresciuta in collegio dopo la morte dei genitori e dopo gli scontri con la zia che l’aveva presa in... leggi tutto

14 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

billykwan di billykwan
2 stelle

La Jane Eyre di Fukunaga offre la soluzione di un'equazione matematica che fin dai primordi attanaglia le menti umane. "Amore e incubo si incontrano nei migliori cinema", così recita lo spot pubblicitario. Ebbene, la risultante dell'incontro di queste due forze è "noia mortale". Fukunaga riesce nell'intento di una rappresentazione che, grazie alla totale assenza di pathos, trasmette allo... leggi tutto

2 recensioni negative

Trasmesso il 7 ottobre 2017 su Rai Movie
Trasmesso il 28 settembre 2017 su Rai Movie
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Trasmesso il 21 maggio 2017 su Rai 5
Trasmesso il 16 maggio 2017 su Rai 5
Trasmesso il 14 maggio 2017 su Rsi La1
Trasmesso il 19 gennaio 2017 su Rai Movie
Il meglio del 2015
2015
Il meglio del 2014
2014

Recensione

alexio350 di alexio350
8 stelle

Il percorso tormentato di Jane Eyre, che dopo essere stata accudita bambina da una zia malvagia e avere passato dei duri anni in un istituto si innamora disperatamente - da lui riamata - del signor Rochester (Michael Fassbender), il padrone della casa dove è finita a fare la badante. Purtroppo lui custodisce un oscuro segreto che rischia di rovinare il loro amore.   Il romanzo...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Il meglio del 2013
2013

Recensione

supadany di supadany
6 stelle

Quando ci si approccia ad un testo molto famoso, per giunta già portato al cinema, si finisce sempre con lo scontentare qualcuno ed anche questo film non poteva che confermare questa regola anche se non mancano affatto pregi, credo di poter dire, oggettivi. Jane Eyre (Mia Wasikowska) viene cresciuta in collegio dopo la morte dei genitori e dopo gli scontri con la zia che l’aveva presa in...

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
Disponibile dal 1 febbraio 2013 in Dvd a 9,99€
Acquista
Il meglio del 2012
2012

Recensione

Stuntman Miglio di Stuntman Miglio
6 stelle

Ultimo arrivato di una serie pressoché infinita di adattamenti per lo schermo (grande e piccolo) dell'omonimo capolavoro letterario firmato Charlotte Bronte, il film di Cary Fukunaga sorprende per immediatezza e audacia. Il taglio scelto dal regista per questa nuova versione di "Jane Eyre" non è infatti quello solitamente riservato ai grandi classici, tutto rigore ed abnegazione, ma...

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti

Trasporre si, trasporre no...

ValeBale di ValeBale

La stragrande maggioranza dei film che ultimamente (ma anche non) escono al cinema sono basati sui libri. Alcuni sono belli, rendono bene la storia, molti altri no, alcuni sono inguardabili, altri riescono a...

leggi tutto
Il meglio del 2011
2011
Uscito nelle sale italiane il 3 ottobre 2011

Recensione

Spaggy di Spaggy
8 stelle

Prendere in mano Jane Eyre di Charlotte Bronte e riadattarlo per lo schermo, grande o piccolo che sia, è una delle operazioni più ardite a cui un regista possa andare incontro. Ci hanno provato in tanti a ricavarne un capolavoro, Robert Stevenson - con l'aiuto di Orson Welles - con La porta proibita si è avvicinato di molto all’ottica del romanzo mentre Franco Zeffirelli è finito...

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito