Trama

Nella Francia del 1959 si incontrano un anziano illusionista in declino, oscurato dalla fama crescente delle rock band, ed una giovane ragazzina scozzese. Ammaliata dai suoi giochi di prestigio, decide di seguirlo nel suo viaggio alla ricerca di nuovi palcoscenici ed insieme a lui diventerà grande....

Note

Inquadratura immobile, campo lungo, inizia lo spettacolo. L’illusionista è un malinconico omaggio al mondo del vaudeville e ai suoi artisti dimenticati che, come Monsieur Hulot, muto e surreale, sono travolti dalla modernità del rock’n’roll, della Tv, del jukebox. La sceneggiatura, scritta da Tati tra il 1956 e il 1959, è stata “ritrovata“ dalla figlia Sophie e consegnata al disegno animato - più fedele all’originale del cinema live - nei tratti lievi ed eleganti di Chomet, che restituisce il nome originale all’attore regista, Tati Tatischeff, l’“illusionista“ del gesto e della comicità impercettibili.

Commenti (4) vedi tutti

  • Una Edimburgo splendidamente dipinta fa da sfondo a questo delicato poetico omaggio a Tati che parla un linguaggio tipo gramelot di Fo. I maghi esistono e Comet è uno di loro!

    commento di marco bi
  • Un omaggio più che malinconico ai tempi andati, un'animazione che sa di poesia in una favola che stupisce e commuove, senza quasi mai proferire parola.

    commento di slim spaccabecco
  • Che dire? Bellissimo

    commento di davide1971
  • Visto in una vecchia sala a Bologna, in tema con il film, molto malinconico. Voto: 8 1/2

    commento di musillo
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

lao di lao
10 stelle

 Come in “Appuntamento a Belleville”  Chomet tratteggia l’Odissea picaresca di stralunati avventurieri senza risorse per sottrarsi a una civiltà meccanizzata, persino nella musica,  che restringe spirito d’iniziativa,  fantasia e poesia negli angusti e dimenticati palcoscenici di periferia:  “L’illusionista” è in... leggi tutto

20 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

marlucche di marlucche
6 stelle

Un film del tutto visivo al quale si assiste affascinati da quadri che scorrono restituendo immagini suggestive e malinconiche, capaci di restituire ambienti, paesaggi e personaggi senza bisogno di parole. Lasciate i bambini a casa però, che di certo rimarranno delusi, abituati come sono a ben altri ritmi frenetici. Il soggetto di Jacques Tati (e io sono dell'opinione che c'è... leggi tutto

4 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

ziacassie di ziacassie
4 stelle

Non mi interessa che urliate al miracolo e che non capisco una cippa Avevo visto su un blog,  un’immagine del film Appuntamento a Belleville. Mi era così piaciuta quell’immagine che ero corsa a comprarmi il film da Feltrinelli. Quando il mio amico P. me lo ha visto in mano mi ha detto che per lui era un capolavoro. Alla sera l’ho visto e devo dire che non... leggi tutto

1 recensioni negative

Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Il meglio del 2016
2016

Recensione

LoLori di LoLori
8 stelle

Un film dolcissimo, un animazione così calda, tenera... che riscalda l'animo. E' quasi muto, eppur non annoia, anzi, ti rapisce nei suoi colori pastello e i suoi movimenti dinoccolati... gli sfondi così attenuiti. Un film sul ciclo della vita... un cartone per "bambini" adulti... non per piccoli "rincoglioniti".

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2015
2015

Recensione

uccio di uccio
9 stelle

E' un mondo triste quello dell'anziano illusionista Tatischeff, la guerra è ormai alle spalle da più di un decennio e le società stanno cambiando, forse per artisti come lui non c'è più posto e non è più tempo. I teatri sono vuoti, gli ingaggi più degradanti, il grosso pubblico è preso da rock band sui generis, juke boxe,...

leggi tutto
Il meglio del 2014
2014

Recensione

ohdaesoo di ohdaesoo
9 stelle

Certo, credo che non ci sia cosa peggiore che bestemmiare il giorno di Natale ma purtroppo non riesco a trattenermi. La dico subito va per non prendere alla sprovvista l'occasionale lettore. Chomet è il top dell'animazione mondiale. Forse dovrei spiegarmi meglio. Non so se Appuntamento a Belleville e questo Illusionista siano opere superiori ai grandi capolavori di Miyazaki o a quelli...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Il meglio del 2013
2013

Recensione

supadany di supadany
8 stelle

Una panacea per gli occhi. Già ciò basterebbe per descrivere positivamente questa bell’opera d’animazione diretta da Sylvain Chomet, che già si era espresso su ottimi livelli col precedente “Appuntamento a Belleville”, ma poi c’è veramente una visione malinconica, ma non triste a tutto campo, che trova ampio respiro, ma soprattutto che ci fa respirare un’aria intensa (mi...

leggi tutto
Disponibile dal 1 febbraio 2013 in Dvd a 5,37€
Acquista
Il meglio del 2012
2012

Recensione

Travis di Travis
10 stelle

Struggente e malinconica poesia per questo nuovo film di Chomet, che riprende ed in parte rielabora una sceneggiatura originale di Tati, raccontandoci di un Tatischeff illusionista vagabondo nella disincantata Europa della seconda metà degli anni '50. Tra paesaggi rurali cupi e grandi città frenetiche in preda alla veloce crescita industriale, Tatischeff incontra una giovane ragazzina che,...

leggi tutto
Il meglio del 2011
2011

Recensione

bradipo68 di bradipo68
8 stelle

Jacques Tati vive. Oltre a vivere ancora nel ricordo dei tanti cinefili innamorati della sua arte ora rivive su grande schermo grazie al film d'animazione di Chomet basato su una sua sceneggiatura poi accantonata perchè ritenuta troppo autobiografica. Curioso che oggi sia preziosa proprio perchè dice tanto di Tati e della sua arte, con...

leggi tutto
Il meglio del 2010
2010

DOV’E’ IL TRUCCO?

yume di yume

Non faccio play da un pezzo, mi piace leggere quelle degli altri, lo trovo più rilassante, ma stavolta devo fare un’ eccezione doverosa per parlare di uno dei guai di questa povera italietta (lo scrivo...

leggi tutto

Recensione

lao di lao
10 stelle

 Come in “Appuntamento a Belleville”  Chomet tratteggia l’Odissea picaresca di stralunati avventurieri senza risorse per sottrarsi a una civiltà meccanizzata, persino nella musica,  che restringe spirito d’iniziativa,  fantasia e poesia negli angusti e dimenticati palcoscenici di periferia:  “L’illusionista” è in...

leggi tutto
Uscito nelle sale italiane il 25 ottobre 2010
Il meglio del 2009
2009

Magia

Redazione di Redazione

Maghi, fate, fattucchiere. Imbroglioni e iniziati. Potentissimi e ridicoli, spettacolari e nascosti. Di recente - vedi il film su Houdini in sala - la fascinazione dell'incantesimo protonovecentesco ha colpito il...

leggi tutto
Playlist
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito