Trama

Yu, nato in una una famiglia cattolica, è tormentato dal  padre che si è fatto prete dopo la morte della moglie e cerca di obbligarlo a confessare i propri peccati. Per tenerlo buono, Yu inizia così a fotografare le mutandine delle ragazze per poter poi aver qualcosa da confessare al padre. È nel corso di una queste sue "scorribande" che incontra Yoko, di cui si innamora: il caso vuole che la ragazza sia la figliastra di una vecchia amante del padre di Yu. Un legame che diventerà ancora più complicato quando il padre e la donna, riavvicinatisi, decideranno di andare a vivere insieme.  

Commenti (2) vedi tutti

  • Estenuante divertissment parodistico che potrebbe autoriprodursi all'infinito. Impossibile prendere qualcosa sul serio, nemmeno le presunte provocazioni, tanto è tutto sopra le righe e senza regole: una sarabanda sfiancante e in fondo innocua.

    commento di Cantagallo
  • L’immenso urlo d’amore di Sion Sono. Esperienza visiva e narrativa tra le più sconvolgenti degli ultimi anni, “Love Exposure” è lo strabordante capolavoro del cineasta nipponico. Criminosamente mai uscito in Italia.

    leggi la recensione completa di Stanley42
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

graffiodiluna di graffiodiluna
10 stelle

Succedono talmente tante cose in Love Exposure che fare una sintesi della trama è davvero impossibile, l’unica cosa certa è che dura quasi 4 ore ma scorre via veloce e lascia senza fiato. Il centro del film è l’amore. Alla sua ricerca c’è Yu, un ragazzo di 17 anni con non pochi problemi: lui cerca la sua “Maria”, ovvero la ragazza che incarna la purezza e l’amore infinito, lo... leggi tutto

11 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

ezio di ezio
6 stelle

Fede,sesso e amore si incrociano in questo film orientale che racconta la storia di un ragazzo immerso giocoforza in un amore molto tormentato.Questo e' cinema che non ammette mezze misure...o lo si ama o lascia indifferenti...anche per il modo un po' schizofrenico che adotta il regista nel girare le varie situazioni....a volte ricorrendo anche allo splatter.Durata di circa quattro... leggi tutto

1 recensioni sufficienti

locandina
Foto
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Il meglio del 2016
2016

Recensione

Stanley42 di Stanley42
10 stelle

  Una sola cosa è certa: l’opera massima di Sion Sono mai vedrà la luce della distribuzione nostrana, anche solo in home video. Sia per questioni legate alla durata di quattro ore (pare che in origine fossero sei, poi ridotte in fase di montaggio), sia per le forti tematiche trattate che lo farebbero incappare nell’ira dei fondamentalisti cattolici.  ...

leggi tutto
Il meglio del 2015
2015

Recensione

Cappiodelsole di Cappiodelsole
9 stelle

Dopo aver visto questo film, non so più bene cosa pensare del regista Sion Sono, autore di questo lungometraggio. Il motivo è che alcuni suoi film mi hanno deluso, li ho trovati pretenziosi per le ragioni che esporrò in seguito. Però registicamente ci sa fare eccome, sia come abilità tecnica che come capacità di raccontare storie. Riguardo...

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Il meglio del 2014
2014

Recensione

EightAndHalf di EightAndHalf
9 stelle

Un piccolo dilemma con il Cinema Totalizzante: in qualche modo  esso aspira, laicamente (o meno), alla trascendenza, spesso considera e dimostra con geniale abilità un presupposto e, a partire da quello, è in grado di mettere in scena tutto, tutto ciò che desidera, senza limiti né riserve, poiché qualunque cosa sarà giustificata dal Totalizzante (che rischia di diventare scappatoia). E...

leggi tutto
Il meglio del 2013
2013

Recensione

Badu D Shinya Lynch di Badu D Shinya Lynch
10 stelle

Amore atomico "Cos'è che rende un uomo grande, ammirato dal creato, gradevole agli occhi di Dio? Cos'è che rende un uomo forte, più forte del mondo intero; cos'è che lo rende debole, più debole di un bambino? Cos'è che rende un uomo saldo, più saldo della roccia; cos'è che lo rende molle, più molle della cera? È l'amore!" - Søren Kierkegaard - Love Exposure è un film totale,...

leggi tutto
Il meglio del 2012
2012

Recensione

Axeroth di Axeroth
10 stelle

"1 Se parlassi le lingue degli uomini e degli angeli, ma non avessi amore, sarei un rame risonante o uno squillante cembalo. 2 Se avessi il dono di profezia e conoscessi tutti i misteri e tutta la scienza e avessi tutta la fede in modo da spostare i monti, ma non avessi amore, non sarei nulla. 3 Se distribuissi tutti i miei beni per nutrire i poveri, se dessi il mio corpo a essere arso, e non...

leggi tutto
Recensione
Utile per 10 utenti
Il meglio del 2011
2011

Recensione

bradipo68 di bradipo68
10 stelle

Un arcobaleno di generi e di colori. Una secchiata di vernice sulla parete alla Pollock ma è una vernice colorata come un tessuto al batik.Uno dei film più folli ed originali visto negli ultimi anni e non poteva che essere partorito dalla mente perversa e geniale di Sion Sono. Love exposure è un manifesto teorico del cinema di Sono, una summa di tutte le sue tematiche.Yu...

leggi tutto
Il meglio del 2010
2010

Recensione

graffiodiluna di graffiodiluna
10 stelle

Succedono talmente tante cose in Love Exposure che fare una sintesi della trama è davvero impossibile, l’unica cosa certa è che dura quasi 4 ore ma scorre via veloce e lascia senza fiato. Il centro del film è l’amore. Alla sua ricerca c’è Yu, un ragazzo di 17 anni con non pochi problemi: lui cerca la sua “Maria”, ovvero la ragazza che incarna la purezza e l’amore infinito, lo...

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito