Espandi menu

Trama

Una famiglia felice in una mattina di festa. All’improvviso la giovane madre, Leena (Noomi Rapace), riceve una telefonata che la informa che sua madre è ricoverata in gravissime condizioni. Contro la sua volontà, il marito decide di portarla, insieme alle due figlie ancora piccole, a trovare la donna. Per Leena è anche l’inizio di un doloroso viaggio interiore che la costringe a rievocare un passato cancellato con una forza di volontà impressionante.

Note

Premio del Pubblico alla Settimana della Critica di Venezia 2010, opera di una mano sensibilissima, bergmaniana, ibseniana. I ricordi, come insegna appunto Ibsen, sono fantasmi, e il male è nelle cose. L’autrice, una delle attrici più amate da Ingmar Bergman, ce lo fa toccare, quasi fosse fisico. Nascosto tra le maglie dei vestiti o nelle tazze della colazione. Si resta intrappolati, esposti. Tutto è dietro, inafferrabile, oltre (ecco).

Commenti (1) vedi tutti

  • 3,5 / 5 Film doloroso  e drammatico basato sulla storia di un dramma famigliare a base di alcool, violenze e ricordi che affiorano dal passato. Decisamente Intenso.

    commento di jeffste
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

OGM di OGM
6 stelle

Ciò che rimane del cinema svedese. Un convenzionale impasto di pathos, silenzi, emarginazione, matrimoni in crisi, a base di alcol, droga, violenze domestiche e di bambini che ne fanno quotidianamente le spese, eppure non reagiscono, e magari si rifugiano nel mutismo. Salvo poi farsi aggredire dal rancore, e successivamente dal rimorso, una volta raggiunta l’età  adulta.  Storie così se... leggi tutto

3 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

fefy di fefy
8 stelle

Allieva di Bergman, da lui scoperta e scelta ai tempi di Fanny e Alexander, Pernilla August  debutta dietro la macchina da presa con un film che riprende i temi del grande maestro svedese e lo fa con risultati preziosi. Filtra la lezione bergmaniana attraverso una sensibilità tutta femminile e realizza un film intenso, duro e tagliente ma nello stesso tempo struggente, dotato di... leggi tutto

10 recensioni positive

Trasmesso il 1 febbraio 2017 su Rai Movie
Il meglio del 2016
2016

Recensione

Tex61 di Tex61
8 stelle

  Ricordi che si riaffacciano sul presente, che lo sventrano, che minano una normalità faticosamente riacquistata, ricordi accantonati, riposti nell’oblio ma mai cancellati, come non può essere cancellata un’infanzia difficile, che ti costringe a crescere prima del tempo, segnata dall’ansia di ogni rientro a casa nella “peste”...

leggi tutto
Il meglio del 2013
2013
Disponibile dal 4 novembre 2013 in Dvd a 9,99€
Acquista

Recensione

marinablu di marinablu
8 stelle

Un film drammatico, una storia drammatica. Leena, la protagonista, è una donna realizzata, felice con il marito e con due splendide figlie, una mattina tranquilla come tante riceve una telefonata in cui le comunicano che la madre, di cui nessuno ha mai saputo nulla, sta per morire, vorrebbe ignorare totalmente la cosa ma il marito la costringe a partire con tutta la famiglia per darle...

leggi tutto
Il meglio del 2012
2012

Recensione

OGM di OGM
6 stelle

Ciò che rimane del cinema svedese. Un convenzionale impasto di pathos, silenzi, emarginazione, matrimoni in crisi, a base di alcol, droga, violenze domestiche e di bambini che ne fanno quotidianamente le spese, eppure non reagiscono, e magari si rifugiano nel mutismo. Salvo poi farsi aggredire dal rancore, e successivamente dal rimorso, una volta raggiunta l’età  adulta.  Storie così se...

leggi tutto
Il meglio del 2011
2011

Recensione

fefy di fefy
8 stelle

Allieva di Bergman, da lui scoperta e scelta ai tempi di Fanny e Alexander, Pernilla August  debutta dietro la macchina da presa con un film che riprende i temi del grande maestro svedese e lo fa con risultati preziosi. Filtra la lezione bergmaniana attraverso una sensibilità tutta femminile e realizza un film intenso, duro e tagliente ma nello stesso tempo struggente, dotato di...

leggi tutto
Uscito nelle sale italiane il 14 marzo 2011
Il meglio del 2010
2010

Recensione

Mathiasparrow di Mathiasparrow
8 stelle

Sarà anche da considerarsi esordio perchè Pernilla August, prima di oggi, aveva messo mano alla cinepresa soltanto per un breve cortometraggio, ma Beyond contiene un bagaglio di esperienza irrintracciabile in altre opere prime, tradotto concretamente in sensibilissima maestria. Dimostrando di aver fatto tesoro di ogni cineasta che la diresse in passato, l'attrice svedese di...

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito