Trama

Jess (Melissa George) si trova su una barca a vela insieme a un gruppo di amici. Quando l'imbarcazione finisce in mezzo a una tempesta, il gruppo è costretto a salire su una nave deserta per salvarsi. Jess non è tranquilla: ha la sensazione di averla già vista in precendenza. Nonostante gli orologi della nave siano tutti fermi e nessuno della ciurma si faccia vivo, i ragazzi scoprono di non essere soli a bordo. Qualcuno gli sta dando la caccia facendoli misteriosamente sparire ad uno ad uno.

Commenti (3) vedi tutti

  • In un luogo in cui "è tutto registrato. È tutto un nastro. È solo un'illusione”, le immagini (dei personaggi) si reiterano in un eterno gioco di specchi, in un loop (elettro)magnetico di impossibili riscatti. Un'opera davvero coinvolgente.

    commento di Badu D Shinya Lynch
  • A me questo film ha fatto venire il mal di testa non vedevo l'ora che finisse,non vi è alcuna spiegazione razionale del perché una persona che sa cosa sta per accadere a lei , farà sempre la stessa cosa .

    commento di wang yu
  • Uno dei film horror/thriller più teorici realizzati negli ultimi anni. Un esempio di sceneggiatura coraggiosa e a suo modo "coerente" con un disegno geometrico che si intuisce ma si carpisce solo nel finale. Angosciante e affascinante.

    commento di caina
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

bradipo68 di bradipo68
8 stelle

Non pensate al titolo come metafora di un rapporto d'amore un po' troppo affollato.E francamente vedendo il film non si pensa tanto a un triangolo quanto a qualcosa di circolare, più precisamente cerchi concentrici. E come se Christopher Smith (annotate questo nome) buttasse un sasso in uno stagno e con la cinepresa cominciasse a filmare tutti i cerchi che si formano intorno al punto in cui... leggi tutto

4 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

Kurtisonic di Kurtisonic
5 stelle

Debitore verso le alterazioni del tempo di Memento e sfruttando la circolarità  della ripetizione di Ricomincio da capo, Triangle si presenta come un thriller a tinte forti, che mette insieme dramma e horror in un contenitore visivo ammiccante che potrebbe andare dallo slasher più classico a sviluppi psicologici vicini all'alienazione mentale che Kubrick esplorò in... leggi tutto

2 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

maurri 63 di maurri 63
2 stelle

Christopher Smith è un signore di quasi quarantacinque anni. Mi chiedo:a) possibile che non abbia mai visto uno, dico uno, dei film di Bava - padre - del perido d'oro ? b) va bè che del Titanic siamo tutti affascinati, ma, via, riciclarlo in modo così pacchiano (abbindolando i kubrikiani che ne parlano come di un Overlook -???- dolomitico) è proprio da scemi. Veniamo alla storia: una... leggi tutto

2 recensioni negative

Recensione

FedericaWinslet di FedericaWinslet
8 stelle

Un film come Triangle non va raccontato, non va nemmeno interpretato o motivato, è un'opera da assimilare nel più totale isolamento. Isolamento che vive anche la sua protagonista, in lotta contro se stessa (?) o contro un destino già scritto. Regia straordinaria, che riesce a tenere altissimi i livelli di terrore, claustrofobia e ansia (i corridoi della nave, l'arrivo...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Incontra Se Stesso

Mike.Wazowski di Mike.Wazowski

la visione di LOGAN mi porta a riprendere una vecchia idea di play-post, di qualche anno fa, che mi ero segnato ma mai portata a termine. Praticamente l'idea di base era, ma quante volte Bruce Willis si era...

leggi tutto
Il meglio del 2016
2016

Recensione

Kurtisonic di Kurtisonic
5 stelle

Debitore verso le alterazioni del tempo di Memento e sfruttando la circolarità  della ripetizione di Ricomincio da capo, Triangle si presenta come un thriller a tinte forti, che mette insieme dramma e horror in un contenitore visivo ammiccante che potrebbe andare dallo slasher più classico a sviluppi psicologici vicini all'alienazione mentale che Kubrick esplorò in...

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
Il meglio del 2015
2015

Recensione

Baliverna di Baliverna
6 stelle

E' indubbiamente un horror coinvolgente e interessante, sia per l'ambientazione che perché si tenta continuamente di capirne il senso o si aspetta di vedere dove andrà a parare. E infatti, secondo me ha un difetto non raro nell'horror moderno, cioè quello di essere cervellotico, ermetico, troppo complicato. Quasi nessuno oggi si accontenta di girare horror magari...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Il meglio del 2014
2014
Il meglio del 2013
2013
Il meglio del 2012
2012

Oggi mi sento un po' horror!

bradipo68 di bradipo68

Playlist degenere ex genere. Qualche titolo per sentirsi un po' più horror del solito, tra sangue , frattaglie, fantasmi e dimensioni temporali parallele. Titoli ansiosi di essere recuperati dagli appassionati e non!

leggi tutto

Recensione

bradipo68 di bradipo68
8 stelle

Non pensate al titolo come metafora di un rapporto d'amore un po' troppo affollato.E francamente vedendo il film non si pensa tanto a un triangolo quanto a qualcosa di circolare, più precisamente cerchi concentrici. E come se Christopher Smith (annotate questo nome) buttasse un sasso in uno stagno e con la cinepresa cominciasse a filmare tutti i cerchi che si formano intorno al punto in cui...

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito