Espandi menu

Trama

Le vite di due uomini - entrambi fedeli servitori della patria su due diversi fronti - si incrociano sullo sfondo di una vicenda legata alla guerra del Kosovo e alle sue conseguenze. Da una parte c'è il colonnello Moresco che, sotto le pressioni della dottoressa Ferri (il cui marito, reduce del Kosovo, è agonizzante), istituisce una commissione d'inchiesta per cercare di stabilire le cause dei molti tumori riportati da coloro che combatterono su quel fronte. Dall'altra il vicequestore Manfredi, ufficiale di polizia esperto e abile psicologo, la cui vita familiare è in crisi, anche in conseguenza della sua dedizione al lavoro.

Note

Il regista cerca l’ispirazione di teste rasate ma trova solo umorismo involontario, attori che faticano a rimanere in parte, scene matrigne e un plot che meritava, come il tema, miglior sorte. Thriller più sociopatico che sociale, con tanto fracasso e troppo Fragasso.

Commenti (2) vedi tutti

  • Sceneggiatura da due soldi condita da dialoghi didascalici per quel che risulta essere un ibrido tra il poliziottesco anni '70 e il tipico sceneggiato televisivo delle 20,30.

    leggi la recensione completa di marcopolo30
  • L'inizio sembra molto promettente con tanta azione per il cinema italiano (sembra quella dei film polizieschi anni 70), poi si perde nella classica vicenda sentimentale sorretta da una trama assurda. Interpretazioni scadenti

    commento di XANDER
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Recensioni

La recensione più votata è positiva

LIBERTADIPAROLA75 di LIBERTADIPAROLA75
8 stelle

C'è da dire inanzitutto che gli autori meritano rispetto per aver fatto luce su un inquetante scheletro nell'armadio delle missioni italiane all'estero: l'uso di sostanze dannose per l'organismo usate in guerriglia. Detto questo sarebbe banale dare un voto positivo solo per il tema scelto. Invece il film merita piena attenzione anche per come svolge questo compitino: colpi di scena come... leggi tutto

3 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

Stefano77 di Stefano77
6 stelle

Film anomalo nel panorama italiano attuale. La storia è questa: un gruppo di parà italiani, tornati malati dalla missione in Kossovo, decidono di prendere in ostaggio un gruppo di pazienti di un ospedale al fine di far arrivare la verità sul loro stato di salute all’opinione pubblica.   Un film che è un bel pugno nello stomaco, ma che fa ragionare... leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

mm40 di mm40
4 stelle

Che Fragasso abbia ormai dalla sua una discreta esperienza nei film d'azione è innegabile: e si notano tutte le sue capacità già nella scena - dopo pochi minuti - sull'autobus. Ma non mancheranno altre occasioni, nei centodieci minuti di pellicola, per ribadirle; non si lesineranno affatto sparatorie, fughe, colluttazioni che si accoppiano però a dialoghi truci e di... leggi tutto

8 recensioni negative

Il meglio del 2015

2015

Il meglio del 2011

2011

Recensione

gene55 di gene55
4 stelle

Estremamente strano ed altrettanto confusionario,questo "Le ultime 56 ore" affronta il tema dell'uranio impoverito e delle sue atroci conseguenze senza i guanti bianchi che servirebbero,optando per una strada tortuosa fatta di ostaggi e d'azione poco incline al cinema italiano,ai suoi interpreti e alle sue battaglie. Il carretto carico di buone intenzioni e sentimenti da telenovelas...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Il meglio del 2010

2010

Recensione

LIBERTADIPAROLA75 di LIBERTADIPAROLA75
8 stelle

C'è da dire inanzitutto che gli autori meritano rispetto per aver fatto luce su un inquetante scheletro nell'armadio delle missioni italiane all'estero: l'uso di sostanze dannose per l'organismo usate in guerriglia. Detto questo sarebbe banale dare un voto positivo solo per il tema scelto. Invece il film merita piena attenzione anche per come svolge questo compitino: colpi di scena come...

leggi tutto

Uscito nelle sale italiane il 3 maggio 2010

I nostri top user

Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user

Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire

Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito