Trama

Nella Città Senza Voce il silenzio regna sovrano. I cittadini sono stati ridotti a esseri muti il cui solo compito è quello di guardare le immagini delle televisioni controllate da Mr Tv, un potente magnate che gestisce anche la distribuzione di prodotti di consumo. Non soddisfatto del proprio potere e dominio sulla popolazione, Mr Tv fa rapire La Voce, una famosa cantante a cui è rimasta la facoltà di pronunciare parole e il cui figlio è un ragazzino che non può vedere, ma che con la madre condivide il raro dono della voce. A lui è affidata la speranza dei cittadini di sventare i piani di Mr Tv e tornare alla normalità.

Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

bradipo68 di bradipo68
8 stelle

 Un crudele Mr Tv in un mondo misterioso al di fuori dal tempo e dallo spazio ha instaurato una dittatura fondata sull'assenza della voce e sull'instillazione di messaggi subliminali partoriti dall'unica voce e che dovrebbero creare un unica coscienza collettiva . Dall'alto della sua industria massmediatica ha rubato a tutti la voce ma non ha fatto lo stesso con le parole. E sta a una... leggi tutto

3 recensioni positive

locandina
Foto
Il meglio del 2016
2016
Il meglio del 2015
2015

Recensione

Mulligan71 di Mulligan71
8 stelle

Nella Città Senza Nome, non si parla. Mr. TV controlla i cittadini attraverso la sua televisione, rubando loro la voce e nutrendoli di immagini e di prodotti esclusivamente legati al mezzo televisivo. Solo una persona, chiamata "La Voce", ha il potere della parola e chi ha il potere della parola, se sfugge al controllo, può rendere liberi. L'argentino Sapir costruisce una...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Il meglio del 2012
2012

Recensione

bradipo68 di bradipo68
8 stelle

 Un crudele Mr Tv in un mondo misterioso al di fuori dal tempo e dallo spazio ha instaurato una dittatura fondata sull'assenza della voce e sull'instillazione di messaggi subliminali partoriti dall'unica voce e che dovrebbero creare un unica coscienza collettiva . Dall'alto della sua industria massmediatica ha rubato a tutti la voce ma non ha fatto lo stesso con le parole. E sta a una...

leggi tutto
Il meglio del 2011
2011

Recensione

Powell78 di Powell78
8 stelle

Mister TV tiene in pugno una città, e per meglio controllare i suoi abitanti decide di privarli della voce. Dall’Argentina una raffinata fiaba contro i pericoli delle dittature. Per quanto fin troppo scopertamente didascalico negli intenti è un film notevole a livello figurativo e narrativo, perché Sapir mette in scena una intrigante mistura nutrita di suggestioni...

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito