Espandi menu

Dragon Trainer

Regia di Chris Sanders, Dean Deblois vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Paul Hackett

Paul Hackett

Iscritto dal 2 gennaio 2007 Vai al suo profilo
  • Seguaci 73
  • Post -
  • Recensioni 1457
  • Playlist 6
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Dragon Trainer

di Paul Hackett
10 stelle

Hiccup è un giovane e gracile vichingo che sogna di ripercorrere le orme del padre Stoick, leggendario uccisore dei draghi che infestano il loro villaggio facendo razzia continua di bestiame. Un giorno Hic riesce fortunosamente a catturare uno dei rettili volanti, della specie più misteriosa e terribile, un "Furia buia", ma, proprio quando sta per ucciderlo per compiere la sua iniziazione al mondo degli adulti e diventare finalmente un guerriero, si rende conto che, tutto sommato, il diavolo non è così brutto come lo si dipinge. Il capolavoro che non ti aspetti: tratto da un romanzo per ragazzi di Cressida Cowell ("How to train your dragon"), "Dragon Trainer" è un meraviglioso film d'animazione digitale, un gioiello firmato Dreamworks, un appassionante racconto di formazione, un delicato elogio dell'amicizia e una poetica saga di fantasy avventurosa con un messaggio di tolleranza, chiaramente rivolto ai più giovani ma, tutto sommato, indirizzato a tutte le fasce di età, che esorta a guardare oltre le apparenze per superare la paura del "diverso" e scoprire ciò che unisce, piuttosto che quello che divide. I registi Dean DeBlois e Chris Sanders, già responsabili del non trascendentale disneyano "Lilo e Stitch", firmano un film di una bellezza sublime (le scene di volo sui draghi e quelle della battaglia finale sono davvero sbalorditive), degno di entrare nel ristretto empireo del miglior cinema d'animazione di tutti i tempi. Da segnalare anche una notevole ed evocativa colonna sonora (per fortuna senza le insopportabili canzoncine che solitamente ammorbano i film a cartoni animati), con la raffinata chicca finale di un brano di Jonsi, il cantante degl'islandesi Sigur Ros. Cinque stelle, meritatissime.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati