Donne senza uomini

Trama

Iran, 1953: sullo sfondo tumultuoso del colpo di stato, tramato dalla CIA, i destini di quattro donne convergono in un bellissimo giardino di orchidee dove troveranno indipendenza, conforto e amicizia.

Note

Appoggiandosi a una generale tonalità seppia di fondo, con l’eccezione del tema figurativo del giardino, ogni quadro ha una fiera verità ed eleganza. Tale compostezza però fa dimenticare solo in parte una certa monotonia di ritmo e un’indiscutibile schematicità nell’alternanza dei percorsi delle protagoniste. Per essere un passaggio dalla videoinstallazione al lungometraggio, tuttavia, è già un ottimo risultato.

Commenti (6) vedi tutti

  • La regista tenta di parlare del presente esplorando il passato (qui prendendo spunto da un racconto di Shahrnush Parsipur. Nel passare dalla parola scritta al linguaggio delle immagini però si perde gran parte del di “realismo magico” del romanzo e il film risulta un po’ schematico nell’alternanza delle quattro storie che si intersecano fra loro.

    leggi la recensione completa di spopola
  • Le condizioni della donna in Iran negli anni cinquanta poteva essere un buon film se solo la regia avesse calcato un po' di piu' la mano sul dramma lasciando stare quelle immagini surreali e sognanti che tolgono presa al film.Sufficiente.

    commento di ezio
  • Voto al Film : 5

    commento di ripley77
  • Un film iraniano fuori da schemi drammatici, pieno di visioni e sogni, forse anche troppi, che non mi ha convinto del tutto.

    commento di adalberto
  • E' comunque interessante questo esordio della regista perchè ci propone una sorta di viaggio ( senza ritorno ) per queste quattro donne . Notevole la scelta dei colori e certe inquadrature.

    commento di herbie
  • Va bene che è un film da rassegna, ma così è troppo!! L'unica cosa che intriga è l'ambientazione, in un paese lontano nel tempo e nello spazio dal modo di vita occidentale.

    commento di slim spaccabecco
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

spopola di spopola
6 stelle

Che dire? Nel vederlo questo Donne senza uomini, premiato per la regia all’ultima Mostra del cinema di Venezia, nel tentare di assimilarlo, di farlo in qualche modo mio, ho provato sensazioni paragonabili a quelle che mi hanno colto durante la proiezione de Il canto di Paloma, un disagio “percettivo” di analoga portata che mi ha causato  più irritazione che... leggi tutto

11 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

sara francesco di sara francesco
8 stelle

Nell'estate del 1953, in Iran, un colpo di stato sostenuto dagli inglesi e dagli americani rovesciò il governo di Mohammad Mossadeq – che voleva stabilire una salda democrazia e nazionalizzare il commercio del petrolio, di cui il paese è un grande produttore – per instaurare il regime dello scià Reza Pahlavi. Donne senza uomini – brillante film d'esordio... leggi tutto

4 recensioni positive

Trasmesso il 14 marzo 2017 su Rete 4
Il meglio del 2013
2013

Recensione

bufera di bufera
6 stelle

Ho avuto modo di vedere a quattro anni dall’assegnazione del Leone d’Argento alla Mostra del cinema di Venezia, senza uniformi consensi, il film DONNE SENZA UOMINI, della video arista e fotografa  Shirin Neshat, come tale di fama internazionale e premiata  alla Biennale di Venezia,nel  1999. L’opera ha preso forma come lungometraggio con l’aiuto del  suo compagno, Shoja Azari, sia...

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
Il meglio del 2012
2012

Recensione

emmepi8 di emmepi8
6 stelle

  Certe operazioni mettono senz'altro uno scrupolo motivato nel senso che si comprendono e si apprezzano le ragioni per cui un festival o altri premi riconosciuti e visibili possono scegliere un film, ma dall'altra parte vengono fuori le ragioni artistiche che certamente determinano la lungimiranza di un giudizio critico, e le due cose stridono non poco se non raggiungono un punto di vista...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2011
2011

Recensione

supadany di supadany
6 stelle

VOTO : 6. Tante istantanee anche molto belle non fanno per forza di cose un bel film, soprattutto se lo stesso si prende a cuore una situazione d’ingiustizia sociale, qual è la posizione della donna da sempre all’interno della società iraniana. Questo vale ancora di più se il racconto è gestito da una donna. Iran 1953, un paese in subbuglio con un...

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
Il meglio del 2010
2010

Recensione

spopola di spopola
6 stelle

Che dire? Nel vederlo questo Donne senza uomini, premiato per la regia all’ultima Mostra del cinema di Venezia, nel tentare di assimilarlo, di farlo in qualche modo mio, ho provato sensazioni paragonabili a quelle che mi hanno colto durante la proiezione de Il canto di Paloma, un disagio “percettivo” di analoga portata che mi ha causato  più irritazione che...

leggi tutto
Recensione
Utile per 16 utenti
Uscito nelle sale italiane l'8 marzo 2010
Il meglio del 2009
2009

Venezia 2009 - i premi -

supadany di supadany

Di seguito i premi assegnati nella serata di ieri al Festival di Venezia 2009. Ammetto che mi intrigano abbastanza in generale, oltretutto ci permetterà di recuperare qualche film che altrimenti difficilmente...

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito