Espandi menu

    Trama

    Tra la New Iberia e New Orleans, la caccia di un detective, Dave Robicheaux (Tommy Lee Jones), a un serial killer che colleziona omicidi di giovani donne. La ricerca però si complica quando Elrod Sykes (Saasgard), un attore famoso che sta girando su un set finanziato da un noto malavitoso, mette Robicheaux sulle tracce del cadavere di un nero che affiora in una palude: un evento che riporta alla mente del detective un caso di molto tempo fa, con il quale potrebbero esserci delle connessioni.

    Commento

    Un film duro, tratto da un romanzo di successo e costruito attorno a personaggi ambigui e senza possibilità di redenzione. Discreta la prova degli attori che funziona meglio della storia stessa. Nonostante il buon cast e la regia di Tavernier, il film è rimasto inedito in sala.

    Recensioni

    La recensione più votata è sufficiente

    Stuntman Miglio di Stuntman Miglio
    6 stelle

    Avevo già incontrato il personaggio di David Robicheaux sullo schermo nel '96 con "Omicidio a New Orleans" di Phil Joanou. Non che fossi rimasto particolarmente colpito dal film in questione o dall' interpretazione resa da Alec Baldwin ma il personaggio del detective tutto d'un pezzo nato dalla penna di James Lee Burke mi lasciò tutt'altro che indifferente. Passano undici... leggi tutto

    5 recensioni sufficienti

    Recensioni

    La recensione più votata delle positive

    mck di mck
    8 stelle

    *   *   *   ¾ ( versione doppiata )   "...stavo per imparare che i morti, con la densità e la luminosità della nebbia, possono indugiare ai margini di ciò che vediamo, e che le loro pretese su questa terra possono essere legittime e tenaci quanto le nostre. "   Dave Robicheaux by James Lee Burke .   Morti le... leggi tutto

    5 recensioni positive

    Recensioni

    La recensione più votata delle negative

    movieman di movieman
    4 stelle

    Questa volta non basta nemmeno Tommy Lee Jones. Un thriller tutto preso dalle sue paludose location (in Louisiana) e dai suoi forti accenti sudisti che procede faticosamente lungo un percorso con troppe tappe che spezzano il racconto, già di suo non trascendentale e carente alla voce suspense. In verità l'indagine poliziesca non sembra interessare molto Tavernier, non è un... leggi tutto

    3 recensioni negative

    Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 6 voti

    vedi tutti

    Trasmesso il 15 agosto 2015 su Rai 4

    Trasmesso il 9 agosto 2015 su Rai 4

    Recensione

    ezzo24 di ezzo24
    8 stelle

    Un maestro del Cinema va in America, e lascia il segno ! Eccezionale thriller con forti venature noir, che dimostra ancora una volta come la lettura europea delle mitologie dei serial killers, tanto di moda negli States, stravolga totalmente i canoni estetici ed etici, amalgamando con un mix perfetto figura e sfondo, verità ed illusione, aspettativa e concretezza. Niente gore. Niente...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 1 utenti

    Trasmesso il 4 agosto 2015 su Rai 4

    Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 3 voti

    vedi tutti

    Trasmesso il 18 febbraio 2015 su Rai 4

    Recensione

    Mulligan71 di Mulligan71
    6 stelle

    Tavernier, regista solido e vagamente d'autore, torna nel sud degli Stati Uniti, territori già da lui percorsi in passato. Si prende a prestito la figura di Dave Robicheaux, detective sui generis, alcolizzato e dai modi spicci, creato dallo scrittore del Texas, James Lee Burke, e gli regala la fisionomia perfetta di un sempre grande Tommy Lee Jones, malinconico e determinato,...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 2 utenti

    Trasmesso il 1 febbraio 2015 su Rai 4

    Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 5 voti

    vedi tutti

    Trasmesso il 10 gennaio 2015 su Rai 4

    Il meglio del 2014

    2014

    Il meglio del 2013

    2013

    Recensione

    mck di mck
    8 stelle

    *   *   *   ¾ ( versione doppiata )   "...stavo per imparare che i morti, con la densità e la luminosità della nebbia, possono indugiare ai margini di ciò che vediamo, e che le loro pretese su questa terra possono essere legittime e tenaci quanto le nostre. "   Dave Robicheaux by James Lee Burke .   Morti le...

    leggi tutto

    Il meglio del 2012

    2012

    Recensione

    supadany di supadany
    8 stelle

    Trasferta americana per il regista francese Bertrand Tavernier che si cimenta con un romanzo di James Lee Burke (“L’occhio del ciclone”). Nonostante un ottimo cast, il film non ha avuto fortuna, e se da un lato il meccanismo del giallo non regala grandi scossoni, dall’altro però tutto quanto vi è intorno lascia più di un piacevole ricordo. Louisiana after Katrina, il detective...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 5 utenti

    Disponibile dal 24 luglio 2012 in Dvd a 13,22€

    Acquista

    Il meglio del 2011

    2011

    Recensione

    Stuntman Miglio di Stuntman Miglio
    6 stelle

    Avevo già incontrato il personaggio di David Robicheaux sullo schermo nel '96 con "Omicidio a New Orleans" di Phil Joanou. Non che fossi rimasto particolarmente colpito dal film in questione o dall' interpretazione resa da Alec Baldwin ma il personaggio del detective tutto d'un pezzo nato dalla penna di James Lee Burke mi lasciò tutt'altro che indifferente. Passano undici...

    leggi tutto

    Il meglio del 2010

    2010

    Il meglio del 2009

    2009

    Recensione

    degoffro di degoffro
    6 stelle

    Rec breve Spiace dirlo ma “In the electric mist” di Bertrand Tavernier è un giallo confuso, artificioso e un tantino velleitario. Forse non è un caso se per la prima volta nella sua carriera, se si eccettua “Quarto comandamento” che era stato scritto dalla fidatissima moglie Colo, la sceneggiatura del film non porta anche la sua firma. “In the...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 2 utenti
    L'occhio del ciclone valutazione media: 6.4 13 recensioni del pubblico.

    Le nostre firme

    Scopri chi sono le firme

    Sono persone come te:
    appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

    Scopri chi sono le firme

    Come si diventa una firma

    Le firme sono scelte tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

    Scopri come contribuire

    Posso diventare una firma?

    Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

    Registrati e inizia subito