Trama

La biografia, assolutamente non autorizzata, del presidente americano George W. Bush, con un'attenzione particolare alla fedeltà delle ricostruzioni dei fatti e dei vari personaggi celebri coinvolti, da Tony Blair a Condoleezza Rice, da Colin Powell a Dick Cheney, fino a Donald Rumsfeld.

Note

Oliver Stone prosegue il suo personale viaggio all’interno dei poteri forti della Casa Bianca, con un impietoso j’accuse nei confronti dell'ex presidente. E d’altra parte non avrebbe potuto fare altrimenti: considerato il cineasta più nazionalista e allo stesso tempo più antiamericano degli States, sforna  un ritratto della madrepatria tanto appassionato quanto intransigente.

Commenti (2) vedi tutti

  • Non è un atto d'accusa ma una giustificazione bella e buona e pure un po' ipocrita. Non metto in dubbio le qualità registiche di Stone ma la sua morale si. Porca miseria!

    leggi la recensione completa di killerwatt
  • Voto 6,5!

    commento di Mr Blonde
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

bradipo68 di bradipo68
8 stelle

Un film ostentatamente a tesi. La tesi sostenuta da Stone è che George W.Bush sia un idiota.Ma di quelli pericolosi,soprattutto se ha la ventura(sua e sventura nostra) di diventare l'uomo più potente del mondo.Il film di Stone sembra una parodia ma in realtà cita fatti comprovati storicamente ,del resto basta vedere le immagini delle vere uscite pubbliche di Junior Bush... leggi tutto

22 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

BobtheHeat di BobtheHeat
6 stelle

Oliver Stone sceglie di raccontare ancora una biografia di un Presidente degli Stati Uniti e questa volta tocca a "George W. Bush". "W." è però completamente differente dai precedenti titoli dell'arcigno regista americano: il tono è più leggero, la chiave di lettura amaramente grottesca. Come spesso accade nei film di Stone il montaggio gioca un ruolo molto importante. Il film si snoda... leggi tutto

13 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

hallorann di hallorann
4 stelle

Oliver Stone ha sempre fatto un cinema di pancia, in un certo senso di grana grossa, provocatorio che forse in futuro non lascerà grandi tracce nella storia del cinema. Anche W. lo è, nato dalla rabbia giustificata contro l’amministrazione Bush, alla fine si rivela ambiguo, parzialmente interessante e leggermente agiografico. Mettere per immagini la vita di George Bush junior era... leggi tutto

7 recensioni negative

Recensione

barabbovich di barabbovich
6 stelle

W. sta per Walker. Un'abbreviazione del secondo nome battesimale, un'inezia per distinguerlo da suo padre che pure quella W la portava comunque nel nome. George W. Bush è stato il quarantatreesimo presidente degli Stati Uniti d'America, paese che ha guidato con conseguenze mondiali devastanti tra il 2001 e il 2009. Rampollo di una famiglia di finanzieri, petrolieri, affaristi, una vera...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

killerwatt di killerwatt
5 stelle

So che quanto sto per scrivere risulterà impopolare tra la community di Film TV ma non posso fare a meno di criticare la critica (perdonatemi il gioco di parole).   Riguardo al film di Stone ci si riferisce come ad un atto di accusa molto forte rivolto all'amministrazione Bush. Non ho trovato questo fantomatico atto d'accusa bensì una giustificazione all'incapacità...

leggi tutto
Recensione
Il meglio del 2015
2015

Recensione

michel di michel
7 stelle

Con fare strafottente che non esclude un certo sotterraneo rispetto per il suo tanto denigrato presidente, Stone aggredisce la storia recente con una veemenza ad un tempo superficiale ed eloquente. Se è vero che Stone non prova per George W. Bush ne l'ammirazione ne il disprezzo necessari a fornirgli cartucce per una biografia sentita e ha l'aria di sparare un po' a casaccio mirando nel...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Il meglio del 2014
2014
Il meglio del 2013
2013
Disponibile dal 31 ottobre 2013 in Dvd a 9,10€
Acquista

FILMCALENDARIO (47 di 52)

toal26 di toal26

Mentre la campagna elettorale si infiamma 2 film sulla politica (italiana e americana). Poi il più brutto film di Robert Altman, un ruolo inconsueto per Tony Curtis, Cezanne visto da due maestri del cinema...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2012
2012

Recensione

hallorann di hallorann
4 stelle

Oliver Stone ha sempre fatto un cinema di pancia, in un certo senso di grana grossa, provocatorio che forse in futuro non lascerà grandi tracce nella storia del cinema. Anche W. lo è, nato dalla rabbia giustificata contro l’amministrazione Bush, alla fine si rivela ambiguo, parzialmente interessante e leggermente agiografico. Mettere per immagini la vita di George Bush junior era...

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
Il meglio del 2011
2011

Recensione

alfatocoferolo di alfatocoferolo
8 stelle

Prendo al volo le parole di Emidio per aprire il mio commento: Stone vuole dimostrare una tesi, Bush è un idiota. Il problema è che per farlo non deve nemmeno invocare dei processi logici o ricorrere a qualche deduzione, gli basta ripescare dal repertorio storico qualche chicca meno nota (per soddisfare palati più fini) e mettere in scena i fatti più evidenti dell'operato di Bush. George...

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
Il meglio del 2010
2010

Recensione

bradipo68 di bradipo68
8 stelle

Un film ostentatamente a tesi. La tesi sostenuta da Stone è che George W.Bush sia un idiota.Ma di quelli pericolosi,soprattutto se ha la ventura(sua e sventura nostra) di diventare l'uomo più potente del mondo.Il film di Stone sembra una parodia ma in realtà cita fatti comprovati storicamente ,del resto basta vedere le immagini delle vere uscite pubbliche di Junior Bush...

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009

Recensione

BobtheHeat di BobtheHeat
6 stelle

Oliver Stone sceglie di raccontare ancora una biografia di un Presidente degli Stati Uniti e questa volta tocca a "George W. Bush". "W." è però completamente differente dai precedenti titoli dell'arcigno regista americano: il tono è più leggero, la chiave di lettura amaramente grottesca. Come spesso accade nei film di Stone il montaggio gioca un ruolo molto importante. Il film si snoda...

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Uscito nelle sale italiane il 5 gennaio 2009
Il meglio del 2008
2008
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito