Trama

Un virus tremendo, nato originariamente dalla ricerca sul cancro e "sfuggito di mano" ai ricercatori, trasforma le persone in animali rabbiosi, mostri spietati e disumani, simili a vampiri. Nella città di New York, l'unico a non essere stato contagiato è Robert Neville, che insieme al suo cane Sam conduce la sua battaglia solitaria e disperata contro le bande di vampiri, nel tentativo di sopravvivere e di trovare una cura...

Note

Dal romanzo omonimo (1954) dello scrittore americano Richard Matheson, che ha ispirato - più o meno direttamente - una cospicua serie di opere cinematografiche: da _L'ultimo uomo sulla Terra_ (1964) di Ubaldo Ragona, fino a _La notte dei morti viventi_ (1968) di George A. Romero e a _28 giorni dopo_ (2002) di Danny Boyle. Lawrence racconta bene una città senza occhi che cerca disperata la propria immagine e la solitudine alienante di un uomo: purtroppo, però, il film non si assume fino in fondo le proprie responsabilità, e abdica al misticismo consolatorio di chi non ha argomenti migliori.

Commenti (42) vedi tutti

  • Sì può dire un Film del C. VOTO 0

    commento di ILDIODELLERECENSIONI
  • Non perdiamo troppo tempo dietro a questo brutto film che merita davvero poca attenzione e non rende giustizia (anche per le troppe variazioni apportate all'ottimo racconto di Richard Matheson: meglio recuperare allora “1975 – Occhi bianchi sul pianeta terra” e soprattutto "L'ultimo uomo sulla terra di Ragona ispirati dalla stessa fonte.

    leggi la recensione completa di spopola
  • Costosissimo quanto inutile -artisticamente parlando- rifacimento (de L'ultimo uomo sulla Terra) ispirato all'omonimo racconto di Matheson, penalizzato da patetici effetti in computer grafica e da un chiassoso (e fastidioso) svolgimento privo comunque di ritmo.

    leggi la recensione completa di undying
  • Ben strutturato, ma privo del significato che Matheson aveva inteso trasmettere col suo romanzo.

    leggi la recensione completa di SredniVashtar
  • Bello 7

    commento di eros7378
  • Ma chi le guarda 'ste cagate

    commento di sticazzi
  • Film dal ritmo serrato...effetti scenici credibili e convincenti. ..sebbene il soggetto del film sia stato più volte proposto (virus che trasformano persone in zombi o umanoidi rabbiosi) credo sia questo uno dei migliori...

    commento di Max3000
  • Trama assente, svolgimento noioso.

    commento di near87
  • Ottimo film, ottimo Will Smith, voto 8.5

    commento di fuzzurro979
  • Film di fantascienza con Will Smith.Il film é noioso e la trama non é convincente così come la sceneggiatura.Si salva Will Smith e il titolo,ma non basta.Giudizio:5

    commento di Pietro1729
  • a me è piaciuto, la trama non sarà il massimo però tiene bene fino alla fine con una buona dose di drammaticità

    commento di cranb25
  • ..Per me Will Smith sara' sempre il princibe di BeL Air…nn riesco a vederlo come un attore da ciname.

    commento di Ramses72
  • film notevole,molto bello come trama:film che appassiona

    commento di danandre67
  • Genere fin troppo sfruttato e comunque a me non ha deluso: bello

    commento di steveun
  • Buon film, anche se il soggetto ormai è un po’ abusato. Non mi sembra comunque il caso di fare troppo gli schizzinosi.

    commento di movieman
  • Voto 6!

    commento di Mr Blonde
  • Bello e soprattutto molto interessante per tutti i suoi 100 minuti, con una regia originale, una sceneggiatura ben curata e un ritmo mozzafiato.

    commento di Dark predator
  • 7

    commento di arcarsenal79
  • pessimo.noioso,per nulla angosciante,banale..scorre via senza lasciare nulla.e con degli effetti digitali veramente fastidiosi ed onnipresenti.robaccia

    commento di ed crane
  • non mi ha fatto per nulla emozionare.

    commento di levistrauss
  • non mi ha fatto per nulla emozionare.

    commento di levistrauss
  • Lo giudicherei buono per 3/4, il resto del finale è frettoloso, si poteva sviluppare meglio; è il tranello in cui gli sceneggiatori cadono spesso in questo genere di film

    commento di cineman
  • a me è piaciuto ma è uno dei tanti…interessanti le ricostruzioni della newyork deserta.

    commento di wow
  • Sterile e noiosa parata di effetti speciali che tendono (senza riuscirci) a dare interesse ad una pellicola che produce solo sbadigli; un film scontato e brutto, che sarà dimenticato molto presto.

    commento di morbius
  • Voto 6. Fantahorror ad alto costo, abbastanza efficace. Vano ogni tentativo di attribuire un qualche valore aggiunto. [26.01.2008]

    commento di PP
  • non c e male ma niente di cosi bello

    commento di danandre67
  • dopo aver visto "28 giorni dopo" ce n'era veramente bisogno?!

    commento di Sunshine The Artist
  • Interessante e spettacolare variante sugli zombi, penalizzata da qualche scivolone nel ritmo. Will Smith è funzionale.

    commento di Dalton
  • Voto: 7

    commento di BobtheHeat
  • A parte qualche spavento,niente di che.

    commento di Lebowsky84
  • Bello spunto, bravissimo Smith e ottima la resa di Manhattan fantasma… il film alla fine però sa un pò di vaccata!

    commento di bebe84
  • Voto 7+ Silenzioso…

    commento di luca826
  • 7/10

    commento di alex77
  • dopo una prima parte tesa e inquieta, il film scivola in un epilogo mistico e buonista assai deludente.

    commento di redrum80
  • Notevole, non me l'aspettavo neanche, dopo constantine… Invece funziona tutto, un grande Will Smith, la sequenza nel buio è memorabile, non solo acion ma idee, per un cinema pure eccellente!

    commento di pyto
  • Emozionante e toccante veramente bello.La solitudine è brutta.

    commento di sigourneyrules
  • Carissimi, leggendo le Vostre opinioni mi è passata la voglia di andare a vedere questo film. Meglio il ricordo di "The Omega Man" con Charlton Heston e Anthony Zerbe. Certo che siamo diventati incontentabili !!

    commento di blualberto1966
  • una new york drammaticamente desolata fa da sfondo all'ultimo atto dell'umanita',oramai estinta nella ricerca dell'immortalita';tutto sommato non ci si annoia e in qualche momento si riflette anche

    commento di FERROFUT
  • N-O-I-O-S-I-S-S-I-M-O

    commento di essere
  • il film non è male, ma come genere lo definirei più horror che altro. inoltre le creature-zombie sono un pò esagerate. diciamo che se non ci fosse stato will smith nessuno lo avrebbe visto e di certo non sarebbe stato così pubblicizzato.

    commento di sbaramba
  • Non mi ha emozionato. Forse perchè mentre lo vedevo avevo sempre in mente Carpenter ed il bianco e nero di "Ai confini della realtà", quando cioè era la bravura del regista a creare l'atmosfera e non il computer

    commento di Xiao
  • Film avvincente…Voto 8

    commento di ciclista88
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

amandagriss di amandagriss
6 stelle

Terzo adattamento per il cinema dopo “L'ultimo uomo sulla terra” ('64) e “1975: Occhi bianchi sul pianetaterra” ('71), dell'omonimo bellissimo romanzo di culto dello scrittore americano Richard Matheson ('54). Il film, ambientato nella nostra contemporaneità, porta sullo schermo una New York (Manhattan) ancora una volta spettrale e suggestivo scenario di un'apocalisse appena... leggi tutto

46 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

SredniVashtar di SredniVashtar
7 stelle

Si può recensire Io sono leggenda prendendolo talis qualis o confrontandolo con il libro di Matheson e con le due pellicole precedenti ispirate al romanzo. Preferisco la seconda strada, perché offre più spunti di riflessione.   Il libro è noioso, anche molto, ma parla metaforicamente di un concetto importante e attuale: lo spiazzamento dell’individuo in... leggi tutto

35 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

maso di maso
2 stelle

Noiosissimo e pallosissimo è il film, con un Will Smith che gira a vuoto insieme al suo cane in una New York svuotata per misteriosi eventi catastrofici. Gira la pellicola, gira il protagonista, gira il dvd e si girano i bulbi oculari di noi poveri spettatori visto che non c'è niente da ricordare se non l'ovvia morte del cane a causa di orrendi zombie digitalizzati, finti come... leggi tutto

28 recensioni negative

Trasmesso il 4 dicembre 2017 su Italia 1
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

undying di undying
2 stelle

Robert Neville  (Will Smith) apparentemente è l'unico superstite (assieme a Samantha, fedele pastore tedesco) agli effetti di una virus, prodotto per nobili ideali ma sfuggito alla mano dei ricercatori, che ha ridotto la maggior parte dell'umanità in creature simili a vampiri (possono agire solo nell'oscurità e non sopportano la luce solare). In una New York silente...

leggi tutto
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Il meglio del 2016
2016

Recensione

SredniVashtar di SredniVashtar
7 stelle

Si può recensire Io sono leggenda prendendolo talis qualis o confrontandolo con il libro di Matheson e con le due pellicole precedenti ispirate al romanzo. Preferisco la seconda strada, perché offre più spunti di riflessione.   Il libro è noioso, anche molto, ma parla metaforicamente di un concetto importante e attuale: lo spiazzamento dell’individuo in...

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
Il meglio del 2015
2015

Recensione

AndreaVenuti di AndreaVenuti
6 stelle

Io sono leggenda è un film del 2007, diretto da Francis Lawrence, è basato sull'omonio romanzo di Richard Matheson (per essere corretti è il terzo film basato su questo libro); il film si regge interamente sulle spalle del buon vecchio Will Smith, qui vero e proprio one show man.   Sinossi: New York, 2012: un siero inizialmente creato, dalla dottoressa Alice Krippin...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Disponibile dal 2 febbraio 2015 in Dvd a 6,26€
Acquista
Il meglio del 2014
2014
Il meglio del 2013
2013

Recensione

amandagriss di amandagriss
6 stelle

Terzo adattamento per il cinema dopo “L'ultimo uomo sulla terra” ('64) e “1975: Occhi bianchi sul pianetaterra” ('71), dell'omonimo bellissimo romanzo di culto dello scrittore americano Richard Matheson ('54). Il film, ambientato nella nostra contemporaneità, porta sullo schermo una New York (Manhattan) ancora una volta spettrale e suggestivo scenario di un'apocalisse appena...

leggi tutto
Il meglio del 2012
2012

Film TV: il contagio ha inizio?

Thobia di Thobia

Ma agli altri utenti non accade? Ogni volta che provo ad entrare nel sito di Film TV l'antivirus mi allerta che una grave minaccia è stata riscontrata e (teoricamente) bloccata! Ho letto sulla posta della...

leggi tutto

Recensione

maso di maso
2 stelle

Noiosissimo e pallosissimo è il film, con un Will Smith che gira a vuoto insieme al suo cane in una New York svuotata per misteriosi eventi catastrofici. Gira la pellicola, gira il protagonista, gira il dvd e si girano i bulbi oculari di noi poveri spettatori visto che non c'è niente da ricordare se non l'ovvia morte del cane a causa di orrendi zombie digitalizzati, finti come...

leggi tutto
Il meglio del 2011
2011

Malattia

Redazione di Redazione

Per Gautama l'incontro con la malattia - al pari di quello con la vecchiaia e la morte - fu decisivo per la comprensione dell'esistenza della sofferenza dell'umanità. Anche per il cinema, spesso, le cose van così e...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2010
2010

Un'amicizia lunga una vita

Toffee di Toffee

Da cinofila DOC come sono, non posso non fare una lista di film che raccontano l'antica amicizia tra uomo e cane. Un'amicizia che si perde nella notte dei tempi. Il cane, ormai è entrato a far parte della vita...

leggi tutto

Recensione

cinefunken di cinefunken
4 stelle

Gli sceneggiatori sono riusciti in un arduo compito: prendere un soggetto eccellente (l'omonimo romanzo di Matheson - di cui consiglio la lettura) e trarne una sceneggiatura mediocre. Il comune Robert Neville letterario si traforma, nella trasposizione cinemetrografica, nel tipico super-uomo americano: (super) intelligente - in quanti sarebbero capaci di allestirsi un (super) labortorio...

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009

Recensione

ocagiuliva di ocagiuliva
6 stelle

Will Smith è un attore di notevole spessore e da solo ha retto il film. E certo, ha recitato praticamente da solo.....questo per dire che mi è sembrato un film un po' noioso, nonostante abbia suscitato in me momenti di paura che mi hanno fatto sobbalzare (ma io su questo non faccio testo, perchè sono altamente suggestionabile....). Un film "semplice", con un'unica scena...

leggi tutto
Il meglio del 2008
2008

Dogs

lallo lalli di lallo lalli

Come descrivere il rapporto unico che può instaurarsi tra uomo e cane?eccovi alcuni esempi drammaticamente meravigliosi

leggi tutto

Recensione

spopola di spopola
4 stelle

Dichiarare questo “pasticciaccio brutto” (almeno la seconda parte lo è davvero) come una pellicola “ispirata” al bellissimo racconto omonimo di Richard Matheson, come recitano i titoli di coda, è quasi un’eresia, perché francamente il film ha davvero poco da spartire (salvo l’incipit iniziale che sembrava voler promettere cose che poi si...

leggi tutto
Uscito nelle sale italiane il 7 gennaio 2008
Il meglio del 2007
2007

Gennaio, un altro mese caldo

BobtheHeat di BobtheHeat

Anche Gennaio dovrebbe regalare piu' di un'emozione. Si parte con Rob Zombie e si finisce con Sean Penn: niente male sulla carta. Dei Coen, ancora nessuna traccia: pare che bisognera' aspettare addirittura la fine di...

leggi tutto
Playlist
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito