Trama

Elizabeth esce da una lunga relazione e si innamora del suo confidente, Jeremy, proprietario di un locale. Nonostante questo, la ragazza intraprende un viaggio in cui la ricerca di lavoro e l'ambizione di acquistare una macchina sono il pretesto per affrontare un percorso interiore.

Note

Metti un autore iper riconosciuto, dichiaratamente affascinato dalla cultura pop, che gira la versione romantica (termine desueto e abusato…) del suo unico film. Inquadra una storia minimale, notturna, quasi ebbra, più che d’amore, di marmellata. Si crogiola nel contrappunto musicale dolente di In the Mood for Love. Qualche purista non gli perdonerà il cast trendy, le citazioni dal Wenders americano, i dialoghi dolciastri, l’autocompiacimento di chi sta male d’amore. Ma è un cinema che, pur rigiocando su strade perdute, è sempre una festa per gli occhi.

Commenti (7) vedi tutti

  • Gente che entra e che esce dai caffè di New York. Solita minestra.

    commento di sticazzi
  • Un percorso zoppicante e faticoso, sia per la protagonista quanto alla vicenda che per il regista quanto al film.

    leggi la recensione completa di Baliverna
  • La musica è decisamente buona. Per il resto, torte ai mirtilli e giocate a poker non bastano per creare un film. Buoni Law e Portman.

    commento di urios
  • La trasferta yankee non giova al nostro: appena discreto il film, ma il segmento centrale con la weisz è micidiale!

    commento di salusso
  • Natalie Portman può dire come in "la bottega delle meraviglie" 'ciao' oppure sarebbe meglio 'ti conosco'

    commento di Super Film
  • La consueta raffinatezza di Wong-Kar-Way. Meritevole come tutti gli alti suoi film. P.S. = E' riuscito a rendere digeribile anche Jude Law, e non è poco…

    commento di anonimo (27615)
  • Poca roba. Visivamente affascinante, ma la storiella è esile esile e di facile costruzione.

    commento di Ewan
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è negativa

rebis di rebis
4 stelle

Le note di In The Mood For Love sui titoli di coda suonano un po' come una marcia funebre. In effetti era successo a Woo, Nakata, Shimizu... perché non doveva succedere anche a Wong Kar-wai? E così abbiamo perso un altro grande regista. Morto, defunto, rintronato, sparito dalle sue stesse immagini, dalle sue stesse parole, da dietro il suo stile. Niente di niente, neanche uno... leggi tutto

7 recensioni negative

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

bradipo68 di bradipo68
6 stelle

Un road movie in interni tra bar e alberghetti di periferia.E'di moda la trasfetrta americana per ogni autore non americano che si rispetti.E questa è la volta di Wong Kar Wai con un film dal titolo bellissimo ed evocativo e uno svolgimento purtroppo non sempre all'altezza.Un viaggio alla scoperta di un America sconosciuta ai più in cui la fotografia ipervirtuosisitica di Khondij... leggi tutto

14 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

fuoriposto di fuoriposto
8 stelle

Uno splendido film sulla distanza. Fisica e geografica, ma anche (e soprattutto) emotiva ed esistenziale. La distanza come spazio da colmare per giungere all’altro, o per perderlo definitivamente. Wong Kar-wai rielabora quindi un grande mito americano, quello del viaggio, per parlarci delle sue (e delle nostre) solitudini. Vuoti dell’anima, parole non dette, presenze mancate, porte non... leggi tutto

21 recensioni positive

Trasmesso il 16 ottobre 2017 su LA7D
Trasmesso il 27 agosto 2017 su La7
Trasmesso il 29 luglio 2017 su LA7D
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 24 giugno 2017 su LA7D
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Trasmesso il 2 aprile 2017 su LA7D
Il meglio del 2016
2016

Recensione

Baliverna di Baliverna
5 stelle

Le intenzioni sono alte, è una pellicola ambiziosa, ma il risultato delude. Forse è proprio questa ambizione ad avermi infastidito. Di interessante ci sono alcuni momenti dei personaggi, come frammenti di verità, circondati però da altri di poca incisività. Ciò avviene non con la protagonista, che rimane anonima e poco definita, ma con alcune figure...

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Il meglio del 2015
2015
Il meglio del 2014
2014
Il meglio del 2012
2012

Recensione

uccio di uccio
8 stelle

- "E' come per le torte. Alla fine di ogni serata del cheesecake e della torta di mele non rimane assolutamente nulla. Della mousse di pesche e della torta di cioccolato ne rimangono delle fette, mentre la meravigliosa torta di mirtilli rimane intatta." - "Cos'ha che non va la torta di mirtilli?" - "Non ha niente che non va questa torta, è che la gente sceglie altro, non si può dire che non...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2010
2010
Il meglio del 2009
2009

Recensione

rebis di rebis
4 stelle

Le note di In The Mood For Love sui titoli di coda suonano un po' come una marcia funebre. In effetti era successo a Woo, Nakata, Shimizu... perché non doveva succedere anche a Wong Kar-wai? E così abbiamo perso un altro grande regista. Morto, defunto, rintronato, sparito dalle sue stesse immagini, dalle sue stesse parole, da dietro il suo stile. Niente di niente, neanche uno...

leggi tutto
Disponibile dal 22 maggio 2009 in Dvd a 8,99€
Acquista
Il meglio del 2008
2008

Recensione

apollodibarriera'72 di apollodibarriera'72
6 stelle

....no, non ci siamo. Wong Kar-wai filma una storia troppo pretenziosa..lo fa in modo assolutamente affascinante dal punto di vista visivo ma anche assolutamente privo di pathos per quel che riguarda il coinvolgimento dele storie. Ala fine il meglio si trova ai due estremi della strada che i due protagonisti debbono affrontare prima di ricongiungersi (come afferma la protagonista nel...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Uscito nelle sale italiane il 24 marzo 2008
Il meglio del 2007
2007

Recensione

nickoftime di nickoftime
4 stelle

E’ evidente che la trasferta americana è diventata nell’immaginario d’autore un momento imprescindibile della carriera cinematografica. Scoperta di un mondo altro ed affascinante ed insieme verifica necessaria all’universalità della propria visione resta da verificare se tale spinta nasca da genuina ispirazione e dalla voglia di mettersi in discussione o rappresenti invece un...

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito