Trama

Stuntman Mike è un serial killer che sceglie con cura le vittime da schiantare con la sua auto: fanciulle giovani e belle. A un certo punto la situazione si capovolge: quattro di queste prede si mettono a giocare con il gatto e finiscono per braccarlo a loro volta...

Note

Le sette ragazze sono un campionario di feticismo, ripreso con una complicità felice e solidale. Tarantino smonta tutti i simboli del potere maschile, prima con le chiacchiere tra amiche e poi ridicolizzando il killer. Le “Grindhouse” erano sale urbane di serie B dove si proiettavano più film, e la pellicola infatti ha un “gemello” in _Planet Terror_ di Robert Rodriguez.

Commenti (56) vedi tutti

  • Il film più brutto di Tarantino ...

    leggi la recensione completa di daniele64
  • Perla sottovalutata.

    commento di Fiesta
  • Preferisco Planet Terror. Voto 7.

    commento di ezzo24
  • Qui mi ammazzerete, ma questo è il mio film preferito di tarantino insieme al primo Kill Bill. Geniale lo stacco tra la prima e la seconda parte. Stupendo l'inizio e semi humor e da "revenge" il finale. Bellissimo poi il solito stile fotografico del regista con una filgrana molto accentuata. Voto 9.5

    commento di LucaJazz94
  • Geniale, un omaggio cinefilo da parte di un genio alla categoria di film chiamata B Movie, secondo me riuscito a pennello.Film molto particolare, con cui io mi ci sono divertito tantissimo, e che ha il trash più geniale che si possa trovare.Tarantino è un genio, e anche questo ne è la prova, poi Kurt Russel è perfetto.Dissacrante sto film!

    commento di Utente rimosso (AlexVale)
  • Rivisto con piacere dopo molti anni, grande omaggio di Tarantino al cinema di serie b americano degli anni 70, soggetto molto originale ma la trama è semplice, kurt Russell immenso, detto questo non lo reputo il miglior tarantino nonostante il 1 incidente sia girato divinamente , poi molto bello anche l'inseguimento finale

    commento di AndreaVenuti
  • Un Tarantino scatenato, incosciente, un pochino più matto del solito. Ma anche un Tarantino docente di cinema e nostalgico, che rispolvera un genere ormai perduto, adeguatamente anticato, e butta giù una storia in cui i ruoli fra sessi si capovolgono più volte. Quasi un ossimoro, considerando che si parla di omaggio al cinema di serie b.

    leggi la recensione completa di wonderkid93
  • Planet terror è un'altra cosa, comunque è un film molto tirato e godibile. Sconsigliato agli stomaci deboli. Mi è piaciuto di più la prima parte rispetto alla seconda. Domanda: ma la dodge, non li fa i freni?

    commento di bebabi34
  • Che delusione ! Il grande Tarantino col suo capolavoro "Pulp fiction", è capace anche di cazzate del genere… con interminabili e scurrili dialoghi fra ragazze perlopiù bruttine ( a parte la bella Rose McGowan ). Un filmaccio.

    commento di stokaiser
  • Niente di post, pulp, crash o road movie…Casomai…una "KILL" noia mortale … Banale fino al midollo.

    commento di Nobre
  • A new Tarantino's, shak, Chico, crash, post-modern, pulp, road-movie. Ollè!

    commento di michel
  • Rombante e cromato.

    commento di MrPostman
  • Quante Botte che si danno in questo film!!!! La scena più bella è nel finale quando le tre ragazze prendono a cazzotti e a calci il serial killer…un pò di adrenalina non guasta mai

    commento di ROBERTO800
  • eccessivamente autoreferenziale e prolisso(davvero troppo stavolta) nei dialoghi, andrebbe tagliato di circa mezz'ora. Per il resto si respira aria malinconica di cinema.

    commento di emil
  • VOTO: 7/10. Molto bello nella prima parte, un po' di calo nella seconda.

    commento di prelelle
  • Geniale, da non perdere per gli amanti del genere.

    commento di mauel fantoni
  • Poche volte un film mi ha coinvolto in questo modo. (Forse) il mio Tarantino preferito.

    commento di Pugno
  • Più che di ridere viene voglia di vomitare: il film è la migliore prova del detto "la mamma dei cretini (e dei tarantini) è sempre incinta".

    commento di fornarolo
  • A PARTE LA SCENA ANDRENALINICA DELLA RAGAZZA SUL COFANO DELLA MACCHINA, LO DEFINIREI UN FILM SCHIFOSO CON UN LIGUAGGIO DA FOGNA.

    commento di wang yu
  • mi dispiace, ma questo film non lo capisco. quentin tarantino è un bravo regista ma questo è un film inutile, senza storia, senza suspence, senza tensione, senza vibrazioni. rimane l'amore del regista per i film anni 70: è sufficiente?

    commento di cesare.soldati
  • Film deludente e inguardabile.

    commento di steveun
  • inguardabile, credo che tarantino ci prenda proprio per il c… VOTO 2

    commento di sebfic
  • 6

    commento di arcarsenal79
  • Bellisssimo horror coinvolgente ed Erotico

    commento di Super Film
  • "le iene" si sono rivoltate nella tomba… :-(((

    commento di noak
  • Un film perfetto , mi è piaciuto davvero molto.

    commento di tiramisu
  • Voto 7,5!

    commento di Mr Blonde
  • voler nobilitare la spazzatura non è un lavoro facile e Tarantino in questo è molto bravo.ma la spazzatura è sempre spazzatura ricordiamocelo.

    commento di guy del porto
  • BELLO… MA FILM STUPIDO

    commento di danandre67
  • grande quentin, un film figlio dei b movie dei 70 di crash la logica della morte nella nostra violenta società, dell'auto come veicolo di essa. del pene feudiano, grandi attrici e un grande kurt russell.

    commento di sir
  • wow un giocattolo divertentissimo. con citazioni dai b movie 1970, da freud e da tarantino stesso. attrici tutte ok e un grande kurt russell.

    commento di sir
  • mediocrissimo, se l'avesse fatto una altro regista gli avrebbero sfasciato la macchina da presa, ma l'ha fatto Tarantino, allora gli diamo la sufficienza. Non io.

    commento di Bulletti
  • Un capolavoro di serie B… signori Tarantino e' cosi'…

    commento di CLINT EASTWOOD
  • Tarantino non mi delude mai a dir poco un film eccezzionale con la "E" maiuscola!!!

    commento di Vincet Vega
  • Bello…loro sono delle grandi!

    commento di Totororesurrection
  • Quentin Tarantino: il migliore dopo Woody Allen

    commento di ivost
  • un "horror" che da spazio a tutti gli altri generi e li fonde insieme

    commento di Elena V.
  • Ancora una volta è riuscito a spiazzarmi, ma mi sono divertito. Questo mi basta per continuare ad amare Tarantino. Ancora di più.

    commento di eyesonprize
  • Gli è andata male… al Quentin. Voleva prendere due piccioni con una fava col pretesto dei due episodi in uno… però, mica scemo!

    commento di BLACKOUT
  • insomma..troppi tempi morti e dialoghi infiniti.Ma la genialità di tarantino si apprezza anche per questo.Comunque da vedere

    commento di brucebo
  • FILM CHE NON ANNOIA DI CERTO ,SIA PER IL CLASSICO LINGUAGGIO ALLA TARANTINO,SIA PER TUTTO IL "BEN DI DIO" CHE IL REGISTA CI CONCEDE.

    commento di scarface09
  • divertente! in un certo senso la rivincita delle ragazze: volgari, chiassose, esagerate!…e il maniaco, per una volta, preso a calci in culo! W le donne! p.s. carinissima la collana di rosario dawson…molto 70's!

    commento di ali83
  • Parole, parolacce e ancora parole. Un grande attore, qualche originale sequenza e buona inquadratura. Nulla di più.

    commento di divemaster
  • non ci siamo: tarantino ha perso la sua genialità: non bastano dialoghi scurrili e citazioni di pellicole celebri per fare innovazione. Il film non decolla mai, e non è nemmeno paragonabile ai vecchi lavori del regista

    commento di Bulletti
  • geniale mix femminista e femminile del grande quentin. attori in stato di grazia.

    commento di redrum80
  • Classico film di Tarantino, di cui bisogna apprezzare le mille citazioni nascoste qua e là, dall'inizio del film all'ultima scena.

    commento di sigourneyrules
  • E' come quando hai una voglia matta di cioccolato e lo trovi in dispensa. Avevo fame di un film così! Un film da godere e non da giudicare..anche se fa ingrassare..come il cioccolato! Merita.

    commento di principessasofia
  • Cinema puro di un cinefilo che contagia il pianeta con le sue passioni

    commento di CHAPLIN
  • L'ho aspettato tanto e non mi ha deluso. Il finale è troppo esaltante!

    commento di SaintlySinner
  • Tarantino rielabora i b-movies con cui è cresciuto, Russ Meyer su tutti: il risultato è abbagliante!

    commento di Dalton
  • MEDIOCRE

    commento di dusso
  • Il ritorno in Serie A del mitico Kurt Russell in un film robusto ed insolente come solo Tarantino sa essere.

    commento di stania
  • Odio ammetterlo,ma questo film è geniale!

    commento di fedeico winslet
  • il film doveva essere distribuito come in America, dà la sensazione di essere sganciato da un contesto più ampio. Annacquato. Mi è piaciuto lo stesso.

    commento di suono4corde
  • Tarantino nella sua forma migliore dirige un cast straordinario.Kurt Russel entra definitivamente nel mito.

    commento di ULTIMO82
  • Omaggio all'America pop e al cinema di genere degli anni '70. Le ragazze della provincia profonda sono belle, stupide e vuote. Poetica tarantiniana, violenza & sesso: quasi un puro esercizio di stile, ma sontuosissimo.

    commento di alexxxia
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

stanley kubrick di stanley kubrick
8 stelle

IL CAPOVOLGIMENTO COMPLETO DELLE OSSESSIONI PSICHICHE   "Il primo insetto a spiaccicarsi sul parabrezza pulito lo farà esattamente di fronte agli occhi del guidatore." Legge di Drew sulla biologia stradale   Il cinema di Tarantino ha un ossessione, le donne. L'argomento è presente in tutti i suoi lungometraggi, da Pulp Fiction (ricordate il discorso tra... leggi tutto

94 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

Raffaele92 di Raffaele92
5 stelle

Forma e sostanza coincidono quasi sempre nei film di Tarantino, il geniale cineasta che ha reinventato il noir e il gangster (“Le iene” e “Pulp Fiction”), omaggiato la blaxploitation (“Jackie Brown”), riscritto la Storia (“Bastardi senza gloria”) e affrontato il tema dello schiavismo resuscitando di fatto il genere western (“Django... leggi tutto

34 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

sasso67 di sasso67
2 stelle

Ormai è chiaro e lampante: Tarantino ci prende ampiamente per il culo. È molto probabile che il talentuoso Autore delle "Iene" (1992) e di "Pulp Fiction" (1994) non abbia più granché da dire. È altrettanto probabile che il buon Quentin abbia voglia di giocare con la storia del cinema di genere, ma, allo stesso modo, il suddetto regista non può pretendere che si resti tutti ammaliati... leggi tutto

44 recensioni negative

Nel mese di novembre questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti

Recensione

daniele64 di daniele64
5 stelle

Mah ! Questa volta Tarantino non mi ha convinto per niente . Anzi , reputo questo il suo film più brutto ...  Non il meno bello , proprio il più brutto !!  Una pellicola parecchio trash , con una storia piena di ... vuoto . Due gruppi di belle ragazze assai disinibite in libera uscita , che cianciano tra loro di idiozie e di grevi insulsaggini , incontrano un serial...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 1 settembre 2017 su Iris
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 7 voti
vedi tutti
Trasmesso il 2 aprile 2017 su Italia 1
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Quentin: 54 anni e 8 filmoni

lino99 di lino99

E sono 54 le candeline che deve spegnere oggi uno dei più acclamati, ma anche discussi, registi del panorama cinematografico contemporaneo: Quentin Tarantino, maestro del pulp, vero cinefilo in grado di citare...

leggi tutto

La vendetta al femminile

Immorale di Immorale

Richard Francis Burton (non l’attore), chi era costui ? Nato in Inghilterra nel 1821 e morto a Trieste nel 1890 fu un esploratore, geografo, traduttore, scrittore, soldato, orientalista, cartografo, etnologo,...

leggi tutto
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti

Recensione

ethan di ethan
8 stelle

Jungle Julia (Sydney Tamiia Poitier, figlia del famoso Sydney), Shanna Banana (Jordan Ladd) e Arlene (Vanessa Ferlito) sono tre ragazze belle e molto disinibite, che trascorrono serate e nottate in giro per i locali di Austin, in Texas: al Texas Chili Parlor vengono raggiunte dalla comune amica Lanna Frank (Monica Staggs) ma, contemporaneamente seguite da Stuntman Mike, che nel locale prima...

leggi tutto
Il meglio del 2016
2016

Incidenti stradali

supadany di supadany

Aneddoto, in forma di sproloquio, lungo quasi come un racconto (anche perché in fondo, in parte, lo è); sarà insolito, lo è, ma prima di tutto, in qualche modo forse a me stesso...

leggi tutto

Recensione

Malpaso di Malpaso
7 stelle

Puro divertissment tarantiniano. La prima metà di film è spettacolare, leggermente meno brillante la seconda. Il regista si diverte a giocare coi cliché dei b-movie anni '70, omaggiando anche dei classici del cinema americano tra cui Punto zero. Un'opera minore del ragazzaccio del Tennessee, ma che non delude. Da applausi la regia e Kurt Russell.

leggi tutto
Il meglio del 2015
2015

Recensione

barabbovich di barabbovich
3 stelle

Uno stuntman psicopatico (Russell) abborda tre ragazze sboccatissime che non fanno che parlare di sesso, pompini e scopate. L'uomo le massacra con la sua auto. Stacco. Uno stuntman psicopatico abborda tre ragazze sboccatissime che non fanno che parlare di sesso, pompini e scopate. L'uomo tenta di massacrarle con la sua auto ma l'operazione non gli riesce e le tre da prede si trasformano in...

leggi tutto
Il meglio del 2014
2014

Recensione

maso di maso
8 stelle

   ........le donne sono una macchina di morte, con chi preferite morire:  Rosario o Rose   L'acceleratore pigiato fino a squagliare gli ingranaggi ed un campionario di attrici formose giovani e sensuali sono il pezzo forte di questa pellicola puramente adrenalinica con la quale Tarantino fa un omaggio dichiarato ad un pacchetto di B-movies e film cult a basso costo a...

leggi tutto
Disponibile dal 2 maggio 2014 in Dvd a 10,02€
Acquista
Il meglio del 2013
2013

strade...

giulmar di giulmar

Era  un  po’  che  pensavo  di  fare  una  ricerca  sui  film   che  si  svolgono  su  una  strada.   Questo  luogo   non-luogo    dove   spesso  si  trascorre  gran  parte  del ...

leggi tutto

Recensione

Kurtisonic di Kurtisonic
8 stelle

Chi può bere il bicchiere della staffa dell’exploitation  se non Quentin Tarantino? Destinato a scombinare il mondo del cinema ad ogni sua nuova uscita, il regista di Knoxville realizza con Grindhouse a prova di morte il suo lavoro più discutibile e criticato. Rispetto al precedente Kill Bill, Tarantino in continuità con l’incursione centrale dell’emisfero femminile nel limitato...

leggi tutto
Il meglio del 2012
2012

Recensione

fayValentine di fayValentine
10 stelle

Chi dice che 'A Prova di Morte' è il peggior film di Tarantino, non è un vero cultore del suo stile ! Questo film è incredibilmente 'splatter' ed incredibilmente 'vero', un'opera estremamente raffinata nel suo genere. Tarantino è, forse, l'unico regista che ha capito che la realtà, il più delle volte, è splatter ! Nella vita reale, le donne non sono compite e raffinate come Kate...

leggi tutto
Il meglio del 2011
2011

Tarantino per i posteri.

Viola96 di Viola96

Quentin Tarantino è uno dei più importanti cineasti contemporanei.I suoi film sono straordinari,sia che tratti di avventura,d'azione,di gangstar o di qualunque altra cosa.Un regista molto pulp,geniale e...

leggi tutto

Recensione

stanley kubrick di stanley kubrick
8 stelle

IL CAPOVOLGIMENTO COMPLETO DELLE OSSESSIONI PSICHICHE   "Il primo insetto a spiaccicarsi sul parabrezza pulito lo farà esattamente di fronte agli occhi del guidatore." Legge di Drew sulla biologia stradale   Il cinema di Tarantino ha un ossessione, le donne. L'argomento è presente in tutti i suoi lungometraggi, da Pulp Fiction (ricordate il discorso tra...

leggi tutto
Il meglio del 2010
2010

Recensione

Immorale di Immorale
4 stelle

Le ossessioni di Tarantino sono declinate (piacevolmente e non) in tutti i suoi film: sono artefici della sua grandezza ma anche la sua croce; l'effetto, grazie ad una sapiente capacità di centellinarsi (contenersi?) è risultato, fino ad oggi, piacevole.  In questo caso, probabilmente, non è riuscito a controllarsi (a causa, forse, di una leggera crisi...

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009

I "grandi film malati"

Scotty di Scotty

"Apro una parentesi per definire rapidamente che cosa intendo per grande film malato. Non è altro che un capolavoro abortito, un'impresa ambiziosa che ha sofferto per errori di percorso: una bella...

leggi tutto

Recensione

Paul Hackett di Paul Hackett
4 stelle

Caviamoci subito il dente: ormai già da un bel po' di tempo faccio fatica a sopportare il cinema di Quentin Tarantino. Del regista italoamericano non è ovviamente in discussione il talento visivo e la meticolosa abilità di ricreare atmosfere e situazioni del (fino a qualche anno fa) vituperatissimo cinema di genere: il problema è che, per quanto ottimamente...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2008
2008

Recensione

sasso67 di sasso67
2 stelle

Ormai è chiaro e lampante: Tarantino ci prende ampiamente per il culo. È molto probabile che il talentuoso Autore delle "Iene" (1992) e di "Pulp Fiction" (1994) non abbia più granché da dire. È altrettanto probabile che il buon Quentin abbia voglia di giocare con la storia del cinema di genere, ma, allo stesso modo, il suddetto regista non può pretendere che si resti tutti ammaliati...

leggi tutto
Il meglio del 2007
2007

Recensione

silent1978 di silent1978
4 stelle

In una parola: BAGGIANATA!!! L'unica reazione che questa stronzata ha suscitato su di me è stata un incredibile attacco di nervoso. Un film assurdo e martellante....una bella idea diluita all'inverosimile ed al limite della sopporazione umana da dialoghi, dialoghi ed ancora dialoghi.....e che diaologhi!!! La nullità fatta a film. Un esperimento che era nato come cortometraggio ma che per...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Uscito nelle sale italiane il 28 maggio 2007
Il meglio del 2006
2006

Coming soon : Part 5

BobtheHeat di BobtheHeat

ECCO UN'ALTRA SERIE DI FILM PROTAGONISTI DELL'ESTATE AMERICANA. Ed in parte anche della nostra, infatti molti titoli coraggiosamente verranno programmati subito anche da noi, la stagione cinematografica, finalmente,...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2003
2003
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito