Trama

Seconda guerra mondiale: sulla sacra isola dalle spiagge nere, i soldati nipponici combattono strenuamente. L’ex fornaio Saigo, l’allievo poliziotto idealista Shimuzu, il barone Ishi - campione olimpico di equitazione - e tutti gli altri sono sotto il comando del generale Tadamichi Kuribayashi, uomo di grande cultura che ha vissuto a lungo negli Stati Uniti.

Note

Eastwood ricostruisce soprattutto il volto privato della guerra, scegliendo un generale che conosce l’America come punto di vista a lui più affine per guardare alla cultura giapponese. Film gemello (ma più ispirato) di _Flags of Our Fathers_, parlato in giapponese con sottotitoli.

Commenti (19) vedi tutti

  • Alcuni drappelli di soldati giapponesi tentano di fronteggiare l'invasione americana su un'isola desolata, e scrivono lettere ai loro familiari. Il loro destino però è già segnato.

    leggi la recensione completa di Baliverna
  • Cinema & CO... un mare di soldi per cose FINTE!

    leggi la recensione completa di Brady
  • Lezioso e senso generale di pochezza,la qualita della fotografia fa schifo, positiva la dolorosa realtà dello stato d'animo del soldato che non ha scampo.voto 4

    commento di wang yu
  • Voto 8. [14.05.2010]

    commento di PP
  • Concilia il sonno

    commento di sillaba
  • Le solite banalità,tutto gia visto,inutile. Eastwood come al solito è sopravvalutato

    commento di Eliza
  • L'orrore e la disperazione della guerra vista dal lato giapponese.Molto toccante…

    commento di Ramses72
  • Pure io ho visto la versione doppiata.'' Dimmi, siamo ancora su suolo giapponese ? '' Attori molto bravi, film struggente, ma melenso e lento e non mi ha ne' convinto ne' soddifatto anche se saro' impopolare: sopravalutato.

    commento di steveun
  • Un film sulla guerra, non di guerra… si riesce a comprendere cosa hanno dovuto provare tutti quegli uomini costretti ad uccidersi a vicenda… un capolavoro!

    commento di endimione
  • buono dai, nel complesso si può guardare

    commento di wow
  • Voto 7!

    commento di Mr Blonde
  • 8/10

    commento di alex77
  • Il film scorre lento ma piacevole, i personaggi vengono caratterizzati in maniera forte nelle convinzioni e nei difetti, nell'integrità e nelle debolezze. La visuale è interessante e coinvolgente.

    commento di Pitter
  • Meritava l'oscar!

    commento di frenzis
  • Un altro capolavori di Clint Eastwood, da annoverare tra i film più belli mai realizzati sulla Seconda Guerra Mondiale. Una pellicola che va al di là dell'opera pacifista priva di retorica. Uno struggente ed indimenticabile ritratto umanitario.

    commento di Wong
  • Davvero bello, meritava l'oscar..

    commento di frenzis
  • Voto 7 + Combat

    commento di luca826
  • tra kurosawa e kubrick, un affresco pieno di emotività e rispetto. attori grandissimi. film definitivo.

    commento di redrum80
  • Più interiore e meno gridato di "Flags of our fathers", "Lettere da Iwo Jima" propone più di una riflessione sul tema della guerra, sui suoi orrori e sui suoi eroi. Da vedere.

    commento di Ewan
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

spopola di spopola
8 stelle

Era partito per fare la guerra per rendere onore alla sua terra…   Lettere da Iwo Jima, è senza ombra di dubbio uno dei film più interessanti ed emozionanti non solo fra quelli che parlano della Seconda Guerra Mondiale, ma dell’intera storia del cinema, riferita ovviamente a pellicole che trattano più in generale proprio le scottanti tematiche (anche etiche) strettamente connesse a... leggi tutto

68 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

movieman di movieman
6 stelle

Ha il merito di dare un volto e umanità a coloro che abitualmente sono dipinti come i “cattivi”, come schegge impazzite, come furie selvagge pronte al sacrificio, solo e soltanto. Poi però è difficile dire qualcosa che già non sia stato detto in un genere, quello bellico, probabilmente saturo e “esaurito” già da tempo. Ma forse lo scopo era quello di avvicinare il pubblico... leggi tutto

5 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

GARIBALDI1975 di GARIBALDI1975
4 stelle

PRO: Film che rappresenta vividamente lo stato d'animo di un esercito che sta per ingaggiare una battaglia che perderà e che per essa morirà. CONTRO: rappresentazione dei giapponesi come un popolo coraggioso ma sciocco, perchè ha un coraggio mal riposto, rispetto al più saggio generale -realista-,  ma che ha vissuto, guarda caso a lungo negli U.S.A. Insomma il solito film pro-patria, nel... leggi tutto

5 recensioni negative

Recensione

Baliverna di Baliverna
9 stelle

Un altro grande film dal non più "spietato" Clint Eastwood, il quale mi pare proprio che migliori con l'età. Dirige con una compostezza classica ed una fluidità che mi lasciano ammirato. Mi sembra che sia anche un regista che giri pellicole di tutto rispetto senza mai strizzare l'occhio al pubblico o al botteghino, che pure però - giustamente - lo premiano. Qui il...

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti
Trasmesso il 19 giugno 2017 su Iris

Recensione

Brady di Brady
7 stelle

Film interessante sul piano storico un po' meno su quello cinematografico. Alcune situazioni sono un po' comiche pur volendo essere serie. Un esempio ne è la scena della spiaggia quando il generale dice al collega di correre.... avanti e indietro lungo la battigia.... demenziale!! Altro: assenza totale di combattimenti nelle gallerie, dove i giapponesi, rimasti in pochissimi, non...

leggi tutto
Trasmesso il 9 aprile 2017 su Iris
Il meglio del 2016
2016

Recensione

LoSqualoSiciliano di LoSqualoSiciliano
10 stelle

Lettere da Iwo Jima , pellicola di guerra del 2006 diretta dal grandissimo Clint Eastwood che in quell'anno si cimento anche nel  dirigere il film Flags of Our Fathers , pellicola ambientata nella stessa battaglia ma che realizzato sotto il punto di vista dei soldati Americani , Clint ha girato questi due film in memoria dei caduti Giapponesi e Americani in quella battaglia , il cast...

leggi tutto
Il meglio del 2015
2015

Recensione

pippus di pippus
10 stelle

Bellissimo, drammaticamente struggente e nel contempo opportuno più che mai! Il fragore della guerra viene reso in maniera strabiliante e non solo quello delle armi ma,  ancor di più, quello della coscienza e dell'animo della persona intesa come  appartenente al genere homo sapiens, qualsiasi sia la sua nazionalità. In questo l'opera di Eastwood si delinea...

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
Disponibile dal 2 gennaio 2015 in Dvd a 10,02€
Acquista
Il meglio del 2014
2014

Recensione

S* di S*
7 stelle

Il punto del film è molto semplice: non c'è differenza tra te e il tuo nemico. È anche lui come te una persona che aveva una vita, una moglie, dei sogni, dalla quale è stato strappato per andare a combattere una guerra che non ha scelto lui. Come te, anche lui è imbottito di propaganda ed è convinto che tu sia un mostro. Nonostante il film...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2013
2013

Recensione

GARIBALDI1975 di GARIBALDI1975
4 stelle

PRO: Film che rappresenta vividamente lo stato d'animo di un esercito che sta per ingaggiare una battaglia che perderà e che per essa morirà. CONTRO: rappresentazione dei giapponesi come un popolo coraggioso ma sciocco, perchè ha un coraggio mal riposto, rispetto al più saggio generale -realista-,  ma che ha vissuto, guarda caso a lungo negli U.S.A. Insomma il solito film pro-patria, nel...

leggi tutto
Il meglio del 2012
2012

Recensione

spopola di spopola
8 stelle

Era partito per fare la guerra per rendere onore alla sua terra…   Lettere da Iwo Jima, è senza ombra di dubbio uno dei film più interessanti ed emozionanti non solo fra quelli che parlano della Seconda Guerra Mondiale, ma dell’intera storia del cinema, riferita ovviamente a pellicole che trattano più in generale proprio le scottanti tematiche (anche etiche) strettamente connesse a...

leggi tutto

Il Clint da anni zero.

Viola96 di Viola96

In attesa di vedere la sua ultima fatica, che come al solito divide critica e pubblico, sia all'estero che in patria, piccola carrellata sui pregi e i difetti del Clint anni zero. I film sono in ordine di gradimento.

leggi tutto
Il meglio del 2011
2011

Recensione

tafo di tafo
8 stelle

Flags of our Fathers andava e veniva tra Stati Uniti e Giappone, smontando e rimontando la vicenda di una delle foto più famose di sempre, nella guerra vista dall'altra parte l'occhio di Eastwood sta quasi sempre sull'isola.I flashback sono pochi, quelli verso il Giappone pochissimi, il colore ci porta di nuovo verso l'America. Infatti il generale che guiderà l'estrema resistenza...

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
Il meglio del 2010
2010

Recensione

jonas di jonas
8 stelle

L’altra faccia della guerra nel Pacifico, quella vista da un nemico destinato alla sconfitta certa: senza navi, senza aerei, con le munizioni contate, l’unica strategia praticabile per i pochi uomini asserragliati in un’isola simile a una bolgia infernale è una difesa a oltranza che ritardi anche solo di qualche giorno l’invasione della madrepatria. Se Flags of...

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Il meglio del 2009
2009

Recensione

hallorann di hallorann
8 stelle

A Hollywood se un regista fa incetta di Oscar, per un po’ di tempo ha l’opportunità di avere mano libera nel creare progetti anche impossibili. E’ successo a Clint Eastwood, dopo lo straordinario e meritato successo di MILLION DOLLAR BABY ha deciso di ricostruire la battaglia di Iwo Jima, seconda guerra mondiale, fronte giapponese, prima con FLAGS OF OUR FATHERS, la...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2008
2008

Recensione

OGM di OGM
10 stelle

Clint Eastwood propone la risposta giapponese al suo "Flags of our fathers", in un film di guerra crudo, eppure pallido, perché mai illuminato dai fuochi della retorica e del trionfalismo. Un film dai colori terrei, come una fotografia sbiadita dal tempo, in cui sono ritratti uomini, più che soldati, radunati per una battaglia che, anziché essere combattuta nella speranza della vittoria,...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Il mio Clint.

Spielbergman di Spielbergman

Appena finito di recensire "Flags of Our Fathers", non ho potuto non stilare questa lista. "Flags" e "Lettere da Iwo Jima" non sono alla stessa posizione perché nonostante siano due capolavori, il primo, trattando...

leggi tutto
Il meglio del 2007
2007

Recensione

annamartori di annamartori
4 stelle

Io a Eastwood gli dò mediocre di default perchè mi sta sul cazzo. Vi ricordate i Ponti di Madison County ? Ecco, mi sta sul cazzo da allora. Volle farmi credere (ci provò, ma non ci riuscì) che un vecchietto striminzito, raggrinzito e ingrigito, potesse far esplodere la passione in una donna. Mo nooooooo, un spò brisa !!! Non ci ha creduto nemmeno mia nonna, che gli occhi ce li aveva...

leggi tutto
Uscito nelle sale italiane il 12 febbraio 2007
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito