Trama

Jean-Baptiste Grenouille sviluppa una capacità olfattiva superiore che utilizza per creare i più raffinati profumi. Il suo lavoro prende una brutta piega quando decide di realizzare l'essenza "divina", ed è disposto a tutto per ottenerla...

Note

Nella prima parte di questo adattamento del noto romanzo di Patrick Süskind, il regista di _Lola corre_ ci martella con un'insopprimibile voce fuori campo; poi, nella seconda, decide di farne a meno e devia su uno stucchevole "effetto cartolina". Per non parlare della colonna musicale - onnipresente e leziosa - e dell'improbabilità delle scene di massa (nel finale).

Commenti (19) vedi tutti

  • Scent of women. O piuttosto smell? Voto mediato...

    leggi la recensione completa di Brady
  • stupido ma originale..direi buono

    commento di zooooomk3
  • Lo trovo un bel film…il libro è fantastico.

    commento di Nobre
  • Bello a sprazzi. Non convince, non trova una sostanza. Il protagonista è un "mostro" in tutti i sensi ma non convince. Alla fine delude.

    commento di sillaba
  • Non ho letto il libro.Detto questo,posso dire che questo film non è malaccio,ci sono dei bei momenti,ma non mi ha convinto del tutto,in particolare il finale.La parte meglio riuscita e più interessante secondo me è quella con Dustin Hoffman.

    commento di SaintlySinner
  • Questo film, anziché le fragranze promesse dal titolo, emana l'odore rancido dei bassifondi. Costantemente sospeso tra oscenità e stucchevolezza, decade miseramente nel finale.

    commento di OGM
  • 5

    commento di arcarsenal79
  • Pacchiano, pomposo e patinato. Non ho letto il romanzo dal quale è tratto ma dev'essere brutto quanto il film. L'orgia finale è un qualcosa di inguardabile: falsa e stuccosa. Voto uno meno meno.

    commento di robcon71
  • Non ho letto il romanzo, ma ciò che è trasposto in pellicola è un film che appassiona sin dal primo fotogramma. Ambientazione ricostruita in modo eccezionale. Fotografia eccellente. Ottima prova del protagonista. www.lanoifilm.com

    commento di MondoMarcio
  • non del tutto convincente ma comunque una difficile sfida cercare di far percepire odori agli spettatori usando solo le immagini…convincente solo per meta' purtroppo…

    commento di acetia
  • premetto che il libro..non lo ancora letto e quindi non mi senti di dargli buono..ma cmq mi e' piaciuto molto…bella la scenografia suggestiva davvero…e poi recitato bene..!

    commento di willow77
  • Difficile Film. Per chi non ha letto il libro. il film risulta allucinante, per chi come me ha letto il libro, è meglio non vederlo. Comunque pensavo peggio. L'attore principale però e davvero bravo. Voto 6

    commento di Toto74
  • Una trasposizione deludente.Il romanzo spaventa,il film fa ridere.Da rifare.

    commento di MassimilianoCossu
  • Per chi ha amato il libro (e credo siamo in molti) questa riduzione non è ne un film ne una riduzione. Più passavano i minuti più cresceva il desiderio di andarsene dalla sala.

    commento di ubu
  • Nonostante un certo fascino,il film non decolla mai davvero.

    commento di COOL
  • incredibile: sensazione provata solo col Pinocchio di Benigni…voglia di scappare dopo il primo tempo per la noia spaventosa.E l'ho fatto.Terribile

    commento di sofiallergica
  • spesso ridicolo involontario, un pasticcio lungo e superficiale. bella la parte con hoffman, ma è troppo poco.

    commento di redrum80
  • Inutile e noioso, mi chiedo come l'autore abbia accettato una tale trasposizione del suo libro che aveva una sua ragion d'essere. Pura operazione commerciale che pero' e' sgradevole. Il finale è risibile. Due ore e mezza di noia.

    commento di fefy
  • Premesso che non ho letto il romanzo, il film mi è parso "strano", a tratti grottesco (specie nel finale), efferato; struttura da classico thriller ma sostanza drammatica differente. Nella sua singolarità resta comunque un film godibile.

    commento di battista82
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

Lina di Lina
5 stelle

Sarebbe stato più appropriato intitolare questo film: "Profumo - storia di un maniaco" perchè è quello che il protagonista è: un maniaco dei profumi. E' un individuo ossessionato dagli odori che non ha veramente molto dei tipici assassini in quanto non uccide perchè si compiace nel togliere la vita ad altri o perchè gli è conveniente,... leggi tutto

20 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

tonypolster di tonypolster
8 stelle

Ritengo che sia uno straordinario film sul sensismo, corrente di pensiero settecentesca. Suggestiva la ricostruzione storica della Francia del tempo. Il serial killer che uccide per distillare il profumo perfetto alla fine sperimenta su di sè gli effetti di quell'essenza e viene divorato letteralmente, riassorbito da quel mondo, sporco e povero, dei vicoli e degli emarginati, in cui era stato... leggi tutto

25 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

Utente rimosso (LGiulia) di Utente rimosso (LGiulia)
4 stelle

Dopo aver visto per due volte l'inizio di questo film (ma esserne tanto stufata da non proseguire!), ho deciso di ritentare una terza visione, spinta specialmente dall'opinione di un amico che ha trovato questo film sublime e da quella di mia mamma, che, invece, lo ha trovato angosciante. Dal canto mio, "Profumo - Storia di un assassino" non è né sublime né... leggi tutto

21 recensioni negative

Recensione

Brady di Brady
5 stelle

Scent of women. O piuttosto smell? Tante parti non reggono, dal profumo agli improbabili rapimenti/assassini/smaltimento di cadaveri; anche a due alla volta!!! Per il livello di igiene d'allora, improbabile. Per non dimenticare dell'odore del lurido protagonista. Se si è disposti a passare su tutto ciò ed altro ancora... Incluso il fatto che si tratta di un ignobile assassino...

leggi tutto
Recensione
Il meglio del 2016
2016

Recensione

UgoCatone di UgoCatone
4 stelle

L'ambientazione è certamente curata anche nelle scene "forti" e l'inizio promette un film intrigante ma purtroppo si perde nelle assurdità che vanno oltre ogni possibile accettazione. E' la storia di un ragazzo orfano e dal prodigioso olfatto che inseguendo il sogno di realizzare un profumo "divino" si dedicherà a questo scopo fino alla fine. Il protagonista, dal...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2015
2015

Recensione

Utente rimosso (LGiulia) di Utente rimosso (LGiulia)
4 stelle

Dopo aver visto per due volte l'inizio di questo film (ma esserne tanto stufata da non proseguire!), ho deciso di ritentare una terza visione, spinta specialmente dall'opinione di un amico che ha trovato questo film sublime e da quella di mia mamma, che, invece, lo ha trovato angosciante. Dal canto mio, "Profumo - Storia di un assassino" non è né sublime né...

leggi tutto
Il meglio del 2013
2013

Per il sondaggio - film del cuore

tonypolster di tonypolster

C'è qualcosa che mette insieme i tre film. I protagonisti vanno alla ricerca di ciò che dovrebbe completarli: l'essenza ideale (Profumo), la propria identità-ombra, autentica (Dagon), l'autorealizzazione sessuale...

leggi tutto
Playlist

Recensione

Lina di Lina
5 stelle

Sarebbe stato più appropriato intitolare questo film: "Profumo - storia di un maniaco" perchè è quello che il protagonista è: un maniaco dei profumi. E' un individuo ossessionato dagli odori che non ha veramente molto dei tipici assassini in quanto non uccide perchè si compiace nel togliere la vita ad altri o perchè gli è conveniente,...

leggi tutto
Disponibile dal 21 gennaio 2013 in Dvd a 9,99€
Acquista
Il meglio del 2012
2012

Recensione

arkin di arkin
6 stelle

Ammettiamolo; non era facile trarre un film dal romanzo misterioso ed ambiguo di Patrick Suskind, autentica e vibrante opera narrativa di talento; e Tom Tykwer si mette a serio rischio, facendolo, soprattutto perchè trasportare in immagini una percezione puramente "sensoriale" di odori(l'intero libro è un'armonia di profumi che descrivono le cose e gli eventi, che è il modo in cui...

leggi tutto
Il meglio del 2011
2011

Recensione

giorgiobarbarotta di giorgiobarbarotta
6 stelle

Il principio e la chiusa sono degne di uno splatter movie. In mezzo c'è il riuscito intento di trasporre in immagini il mondo degli odori legato alla vita del freak interpretato (ancora un ottimo lavoro) da Ben Whishaw. Il protagonista incarna una favola nera in cui la liberazione da una condizione di miserabile infelicità passa attraverso l'alchimia dei profumi, nello specifico...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2010
2010

ALCHIMIE

LAMPUR di LAMPUR

“Un odore ha preceduto il caos ed un altro sopravvivrà al mondo. A volte li percepiamo, il primo negli eccessi della fornicazione, l’altro nel fragore della defecazione, quando ci dissolviamo e non...

leggi tutto

Recensione

mm40 di mm40
4 stelle

Quando parte, il film ha pure un ritmo. Ma non durerà. Di tutto un polpettone di oltre 140 minuti, quasi due ore e mezza, si salva solamente la tenebrosa fotografia che tenta di salvare perlomeno l'aspetto horror della faccenda, mentre tutto il resto è destinato a lasciare il tempo che trova. Anche Dustin Hoffman, che compare per una manciata di minuti e poi leva le tende...

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009

Recensione

kubritch di kubritch
6 stelle

Si tratta di una favola gotica che racconta la storia di un mutante messianico dall'olfatto portentoso e dal passo ovattato. All'inizio sembra che voglia addentrarsi nella realtà più dura e cruda della storia della nostra presunta civiltà come in un romanzo di Dickens. La voce narrante è sottilmente ironica, come quella di Barry Lindon, ma la fotografia è...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Il meglio del 2008
2008

Recensione

Dying Theatre di Dying Theatre
4 stelle

Che questo signor Tykwer soffra di una peculiare forma di schizofrenia pare ormai cosa pacificamente acclarata: alla narrazione sincopata, ipercinetica ed esageratamente rutilante del precedente "Lola corre" fa infatti da curioso contraltare il ritmo catatonico e dilatatissimo dell'opera qui in esame. Agguati silenti e temporalmente infiniti, gesti protratti ad libitum e moviola descrittiva,...

leggi tutto
Il meglio del 2007
2007

Recensione

Estonia di Estonia
6 stelle

Gravato dalla pesantezza di un’atmosfera sgradevolmente lugubre, il film poggia troppo sul tema del serial killer con inclusi effettacci del genere, e molto meno sulla resa psicologica di questo individuo fuori dal comune. Ben Wishaw è ben calato nel personaggio, con quell'espressione stranita e inquieta che il ruolo richiede, ma occorreva forse dargli più spessore, mettere...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2006
2006

Recensione

scapigliato di scapigliato
6 stelle

Il romanzo di culto da cui è tratto il film di Tom Tykwer con Ben Whishaw e Dustin Hoffman nel primo tempo e Alan Rickman nel secondo,io non l’ho letto. Premessa importante perché non posso fare paragoni e confronti. Basandomi solo sulla pellicola e il suo impatto con odori e immagini, le uniche con cui si può interpretare un profumo all’istante grazie ai colori, non si può restare...

leggi tutto

COLUI CHE DOMINAVA GLI ODORI...

Letizia di Letizia

gli uomini potevano chiudere gli occhi davanti alla grandezza, davanti all’orrore e turarsi le orecchie davanti a melodie o a parole seducenti. Ma non potevano sottrarsi al profumi. poiché il profumo è...

leggi tutto
Playlist
Uscito nelle sale italiane il 18 settembre 2006
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito