L'albero della vita

Trama

Un uomo tenta disperatamente di salvare la donna che ama; nello stesso tempo, è alla ricerca dell’Albero della Vita, fonte dell’eterna giovinezza. Le avventure dei protagonisti hanno come sfondo tre epoche differenti: il XVI secolo (con il conquistador spagnolo Tomás Leo innamorato della nobildonna Isabel), la contemporaneità (con lo scienziato Tommy Creo che cerca di trovare una cura alla malattia che sta uccidendo l’amata moglie Isabel) e il XXVI secolo...

Note

Come capita ai progetti molto voluti e altrettanto contrastati, il risultato è macchinoso e confuso. Già in se stessa, la storia non aiutava la limpidezza: ma in più Aronofsky strafà.

Commenti (9) vedi tutti

  • Assai criptico.

    commento di movieman
  • anche se l'idea non e' male il film risulta troppo confuso e confusionario, confonde chi lo guarda

    commento di danandre67
  • Questo film è come una fuga di Bach..tre voci che si contrappuntano a vicenda e vagano verso l'infinito…

    commento di mrwhite
  • BOCCIATO la prima parte del fim promette bene, l'idea sembra interessante e originale, ma tutto ad un tratto, nelle scene finali , diventa ridondante, patetico e ridicolo.

    commento di madrugada
  • Filmetto scialbo con appena qualche sequenza passabile e discretamente concepita. Nel complesso, idea molto stimolante risolta in mediocre e superficiale aria fritta di pneumatico. 4 1/2

    commento di kotrab
  • il più brutto film che abbia mai visto in assoluto. una cagata!

    commento di leo74vr
  • Visto miracolosamente oggi a Catania! Il più sottovalutato,stordente,commovente e visionario film di fantascienza degli ultimi anni! Ne parlerò a giorni appena avrò messo a fuoco tutti i piani di questo Xibalba visivo!

    commento di apollodibarriera'72
  • L'unica cosa interessante di questo pasticcio sarà quello di vedere cosa si inventeranno i fans di Aronofsky pur di difendere questo incredibile pastrocchio, già vincitore assicurato della Palma come Scult dell'anno.

    commento di Wong
  • Osceno. Darren lo spappolatore ci propina un altro monumento all'inutilità. Ridondante campionario di bagatelle misticheggianti addobbate su un albero narrativo contorto e involuto. Vuoto, prolisso e appariscente.

    commento di joseba
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

stanley kubrick di stanley kubrick
6 stelle

Film difficile, che necessita di più di una visione apparente, un rompicapo complicato da risolvere anche grazie allo strano finale mischiato a effetti speciali. Aronofsky continua il suo discorso sulla psiche umana e la sua derivativa ricerca di un mondo migliore. Ne L'Albero Della Vita i mondi formano una trilogia, che diventa praticamente il triangolo dei Maya che porta... leggi tutto

12 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

Axeroth di Axeroth
10 stelle

Premessa: Per poter comprendere questa immensa opera di Aronofsky, bisogna avere conoscenze di molteplici rami culturali: storia antica, teologia, simbolismo, esoterismo, e psicoanalisi. -L'ALBERO DELLA VITA, ovvero L'ESSENZA DELL'ESSERE- L'albero della vita lo ritroviamo simbolicamente nella Qabbalah ebraica, nell'Edda Asatrù, ma anche nei Maya, negli Egizi, e nel Buddhismo. La stella... leggi tutto

13 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

Dying Theatre di Dying Theatre
4 stelle

Tomas che divenne Albero, e germogliò. Sembrerebbe pure un bell'epilogo, e Invece... (un Grossissimo Invece). Aronofsky cerca rime più che baciate con il Maestro Alchimista Jodorowsky, ma la sua '(Holy) Fountain' è assai più 'piatta' da scalare rispetto alle Vette del modello ispiratore, e a dire il vero disseta fino a un certo punto. Tra soluzioni - visive, prima ancora che narrative -... leggi tutto

15 recensioni negative

Il meglio del 2015
2015

Recensione

Znk di Znk
6 stelle

"La morte è una malattia e io troverò una cura"   Spagna, XVI secolo. La nazione sta cadendo sotto le insidie del malvagio Grande Inquisitore. La regina teme per la sua vita e per quella del suo popolo. Così ella manda il valoroso Tomas nel Nuovo Mondo affinché egli possa trovare il famoso Albero della Vita, l'albero che Dio ha nascosto per privare gli...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2014
2014
Il meglio del 2012
2012

Recensione

Lord Holy di Lord Holy
4 stelle

Questo pastiche di generi, con una trama surreale e inspiegabilmente contorta, risulta difficile da seguire e non cerca per nulla di (ri)destare maggior interesse durante la visione. Il ritmo è eccessivamente lento e il montaggio (quasi) casuale e disordinato non aiuta a ricomporre i diversi frammenti del film. La storia finisce dunque per non appassionare, nonostante la discreta prova degli...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2011
2011

Recensione

stanley kubrick di stanley kubrick
6 stelle

Film difficile, che necessita di più di una visione apparente, un rompicapo complicato da risolvere anche grazie allo strano finale mischiato a effetti speciali. Aronofsky continua il suo discorso sulla psiche umana e la sua derivativa ricerca di un mondo migliore. Ne L'Albero Della Vita i mondi formano una trilogia, che diventa praticamente il triangolo dei Maya che porta...

leggi tutto
Recensione
Utile per 12 utenti
Il meglio del 2010
2010

Recensione

mm40 di mm40
4 stelle

"La morte è una malattia come le altre; c'è una cura e io la troverò". Ecco, basta sapere che in un film è contenuta una frase di questo livello per poterlo evitare accuratamente; se non avete avuto la fortuna di essere stati avvertiti in anticipo e vi siete imbattuti in questo film di Aronofsky convinti di vedere la nuova delirante visione dell'autore di Pi greco,...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2009
2009

Recensione

Utente rimosso (ohmeye) di Utente rimosso (ohmeye)
4 stelle

confuso e confusionario, confonde chi lo guarda non per la difficoltà dei piani temporali ma proprio perché non sa dove diamine vada a parare. E poi questa paccottiglia new-age è passata di moda! ma ad Arnonfsky non gliel'hanno ancora notificato che anche il next-age è passato a miglior vita senza che nessuno se ne sia accorto? Il resto è silenzio (scusa bill)

leggi tutto
Il meglio del 2008
2008

Recensione

Dying Theatre di Dying Theatre
4 stelle

Tomas che divenne Albero, e germogliò. Sembrerebbe pure un bell'epilogo, e Invece... (un Grossissimo Invece). Aronofsky cerca rime più che baciate con il Maestro Alchimista Jodorowsky, ma la sua '(Holy) Fountain' è assai più 'piatta' da scalare rispetto alle Vette del modello ispiratore, e a dire il vero disseta fino a un certo punto. Tra soluzioni - visive, prima ancora che narrative -...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Il meglio del 2007
2007

The fighter

di

Confermata la notizia, Brad Pitt interpreterà il fratello di Mark Wahlberg. Un uomo che esce dal carcere e risolleva un drop che non va KNOCK-out. Stefano Falotico venerdì, 21 settembre 2007

leggi tutto
Playlist
Uscito nelle sale italiane il 12 marzo 2007
Il meglio del 2006
2006
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito