Trama

L'attrice Nikki Grace viene scelta per interpretare _Il buio cielo del domani_, remake di un film maledetto mai concluso a causa della morte violenta dei due protagonisti. Vittima di una sorta di transfert, Nikki comincia a immedesimarsi nel copione, finché realtà e finzione si mescolano senza soluzione di continuità...

Note

Con questo film, Lynch giunge all'astrazione pura, sfidando la coerenza stessa delle immagini in movimento e in successione. Alcune scene non si spiegano, e forse questo è il loro senso: dietro, infatti, c'è la consapevolezza che il caos del mondo e della vita siano irrappresentabili se non sotto forma di delirio.

Commenti (32) vedi tutti

  • Inland Empire - L'Impero Della Mente: Vorticoso e Voraginoso viaggio ai confini delle distorsioni mentali.

    leggi la recensione completa di Tyler__3664
  • Con I.E. David Lynch ambisce a filmare la mente, le associazioni che solo questa riesce a pianificare grazie a spunti che, visti dal di fuori, è impossibile spiegare nella loro (in)coerente compiutezza. Stimolante avventura visiva lunga tre ore che si inserisce in storie racchiuse una entro l'altra, in un film che appare differente ogni volta.

    leggi la recensione completa di alan smithee
  • Cento anni di cinema sono rinchiusi in questo caleidoscopio mutante labirinto… una volta entrati non si esce più!

    commento di marco bi
  • Si potrebbero fare mille ragionamenti, abbandonarsi alle interpretazioni più suggestive, ma alla fine dopo 3 visioni 3 di questo film l'unica sensazione dominante è una profonda noia.

    commento di Piertoni
  • VOTO: 7/10. Bello.

    commento di prelelle
  • indescrivibile palloso noioso ma … UNICO da vedere assolutamente

    commento di danandre67
  • Le stranezze della mente affascinano Lynch che ne ricava sempre bei film da approfondire.

    commento di L utente che visse due volte
  • 10

    commento di Max76
  • Suntuoso, labirintico, epocale.

    commento di DrFloyd
  • Anche per me questo non è un capolavoro, ma nemmeno un bel film. é una storia sconclusionata, senza senso. Per di più non è certo realizzato in bello stile. Chi non lo avesse ancora visto non perda tempo nel cercarlo.

    commento di climber
  • in una parola capolavoro!! grande lynch

    commento di willywonka14
  • semplicemente meraviglioso..nn mi và d mettere buono..nn renderebbe la potenza d questo film..

    commento di moran
  • Giusto o sbagliato che sia, questo film inaugurerà una nuova generazione di cineasti, quest'ultima lapalissianamente giusta. Addio "testo illustrato", addio testo, addio illustrazione, Cinema cammina con me (In dreams / I walk / with you…)

    commento di Charlus Jackson
  • RIVISTO… CAPOLAVORO ASSOLUTO… NON GIUDICABILE..

    commento di Il cattivo nullatenente
  • NON SONO D ACCORDO CON CHARLSUS, QUASI PER NIENTE, DIREI…

    commento di Il cattivo nullatenente
  • Nulla da obiettare maestro DRACULA, siamo di fronte ad un film con la F maiuscola. Un F-ilm. Che F-ilm come direbbe Jerry Calà in estasi sulla branda. Un Film storico, we'.

    commento di Sean Penn
  • Cosa ti passa per la testa Lynch?? Mi hai fatto arrovellare le cervella per giungere a conclusioni completamente sballate -_-' Nonostante ciò, credo sia il suo migliore film… Grande.

    commento di massy
  • Una vera schifezza!Impossibile da commentare!Senza capo nè coda…e gli hanno dato pure il leone d'oro alla carriera quest'anno?!vabbè…no comment.

    commento di mat80
  • Sconcertante ed estenuante: un incubo lungo quasi tre ore nel labirinto della mente. 9

    commento di kotrab
  • una parola sola: CAPOLAVORO

    commento di willywonka14
  • non l'ho capito.

    commento di ULTIMO82
  • Fantastica, eccelsa, sublime… presa per i fondelli. Non particolarmente gradevole. Voto: 2

    commento di piernelweb
  • "secondo me David Lynch ci prende tutti per il culo…"

    commento di riotmaker
  • …e' bello vedere come tra i vari utenti non mancano MAI i veri …Lords…coloro che esprimono i giudizi con sensibilita', educazione e pacatezza innata…

    commento di BobtheHeat
  • un film che è una metro-godardiana precessione prolettica.

    commento di Manuel Fantoni
  • Delirante, incomprensibile, ridicolo: questa volta più che un film "a spirale", Lynch ha fatto un film "a frullatore". Decisamente da manicomio.

    commento di Stefano77
  • Suntuoso, labirintico, capacità di rottura degli schemi dimenticata da decenni: FILM epocale. Voto:10

    commento di DrFloyd
  • Capolavoro assoluto. Il film più personale di Lynch; una riflessione su tutte le forme d'amore possibili.

    commento di redrum80
  • Sapete dirmi se poi il film in versione italiana è stato tagliato rispetto all'originale visto in anteprima un mese fa o meno?

    commento di Iacopo
  • 10

    commento di joseba
  • Mi serve almeno un'altra visone prima di poter dare un giudizio lucido e serio. Comunque credo che questo sarà l'ultimo film di David Lynch, per moltissimo tempo, forse per sempre.

    commento di Iacopo
  • Tre ore quasi "noiose" dentro un labirinto di suggestioni oniriche. Lynch non rinuncerà mai al suo cammino di "terrorista della normalità".

    commento di herbart
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

Viola96 di Viola96
10 stelle

Il cinema di David Lynch è un gioco di specchi,insolubile e sfacciato."INLAND EMPIRE" è uno dei principali capolavori della carriera del regista,ed inoltre è uno dei migliori gioielli degli anni zero.Giocato inizialmente su ben 4 livelli narrativi,è la summa del cinema dell'autore.LIVELLO1:Ci sono due persone che parlano in polacco,la donna è spaventata,la donna è un'occasionale... leggi tutto

91 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

ligeti di ligeti
6 stelle

Con INLAND EMPIRE  — titolo che, secondo il regista, deve essere scritto tutto in maiuscolo e che è il nome di un’area metropolitana a est di Los Angeles — David Lynch conclude un’ideale trilogia iniziata con Strade perdute (1997) e proseguita, dopo la pausa “lineare” di Una storia vera, con Mulholland Drive (2001). Anche se, probabilmente,... leggi tutto

5 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

LAMPUR di LAMPUR
4 stelle

Mi dispiace, non ci stò. Capolavoro innovativo? Ma de che? Una montagna di richiami in questo film, il festival del primo piano, del colpo musicale ad effetto, del flash back ad incastro, della domanda con risposta mezz'ora dopo, del film nel film in un escalation onirico/visionaria che coinvolge tutto e di tutto, ma tutta roba singolarmente già vista, mettila tutta insieme alla rinfusa... leggi tutto

35 recensioni negative

Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

leporello di leporello
4 stelle

Quello che “Lynch o si ama, o si odia” non mi trova d’accordo, e quello che “Di questo film non ho capito niente, ma mi è piaciuto lo stesso”, non mi trova d’accordo uguale: io, delle volte che son riuscito a capire Lynch (cha amo a prescindere), a volte mi è piaciuto e a volte no, e dire che stavolta Lynch non mi è piaciuto è...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

Tyler__3664 di Tyler__3664
10 stelle

Inland Empire - L'Impero Della Mente: 10/10     Regia DI/Diretto DA: David Lynch Cast: Laura Dern, Julia Hormond, Justin Theroux, Harry Dean Stanton, Jeremy Irons   Budget: 4 Milioni di $ Formato Video/Film: 2,40:1   Paese-Anno/Nazionalità: USA/Polonia/Francia, 2006 Audio: Italiano Dolby Digital 5.1 (Sottotitolato In Italiano)   Genere:...

leggi tutto
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

FrankSilva di FrankSilva
8 stelle

Il cinema di David Lynch è un cinema di texture, oleose, quasi da toccare, palpare ed annusare, questo è accentuato dalla felice scoperta del video digitale, un formato che riduce in modo significativo i costi di produzione e che regala all'immagine angoscia,frammentazione e toglie lucidità alla situazione d'insieme, gli ambienti oscuri e i fisici contorti nell'azione,...

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
Il meglio del 2016
2016

Recensione

alan smithee di alan smithee
10 stelle

Con INLAND EMPIRE Lynch tenta l’impossibile: ovvero dimostrare, praticamente con un susseguirsi di vicende spesso completamente scollegate tra di loro, come storie di vita, vicende spesso bizzarre o enigmatiche, diversissime tra di loro e riguardanti persone che apparentemente non hanno nulla in comune, persino distanti a migliaia di km, possano in qualche modo interconnettersi e...

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
Il meglio del 2015
2015

Recensione

barabbovich di barabbovich
2 stelle

Una donna inguaiata (Dern), un attore che sta iniziando alcune riprese (Theroux), uomini con la testa d'asino, gente che parla in polacco. Difficile trovare un senso a questo film così onirico e sconnesso, che porta la poetica di David Lynch al suo parossismo.

leggi tutto
Il meglio del 2014
2014

Recensione

cazzeggiatore del millennio di cazzeggiatore del millennio
8 stelle

“Chi è questa ragazza? …”. Nikki interpreta Sue in un film, pian piano però si vedrà invischiata in una serie di situazioni folli ed inverosimili mentre una ragazza, fin dall’inizio del film, guarda una televisione grondando lacrime. David Lynch come al solito sfrutta il suo talento in modo discutibile, un altro film all’insegna...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Disponibile dal 3 febbraio 2014 in Dvd a 8,99€
Acquista
Il meglio del 2013
2013

Recensione

AtTheActionPark di AtTheActionPark
10 stelle

È un errore pensare che INLAND EMPIRE sia un’opera priva di senso – ovvero, semplice e pura sperimentazione audiovisiva atta a stordire sensorialmente lo spettatore. L’ultimo lungometraggio di Lynch non è solo un’esperienza cinematografica liminale. Piuttosto, è un’opera estremamente complessa e sfaccettata il cui principale scopo – perché uno scopo, nascosto o forse fin...

leggi tutto
Il meglio del 2012
2012

Recensione

luca826 di luca826
8 stelle

VOTO 8,5 ABISSALE (Tv 29 Dicembre 2011) Il culmine dell'esperienza cinematografica di David Lynch, la chiusura del cerchio. Non sono un suo fan-integralista (anzi sono un duro oppositore delle seghe mentali...) ed ora sono curioso di cosa possa aggiungere alla propria poetica, dopo questo tsunami visionario di nome INLAND EMPIRE. La messinscena assume nuovamente un ruolo fondamentale....

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
Il meglio del 2011
2011

Recensione

Viola96 di Viola96
10 stelle

Il cinema di David Lynch è un gioco di specchi,insolubile e sfacciato."INLAND EMPIRE" è uno dei principali capolavori della carriera del regista,ed inoltre è uno dei migliori gioielli degli anni zero.Giocato inizialmente su ben 4 livelli narrativi,è la summa del cinema dell'autore.LIVELLO1:Ci sono due persone che parlano in polacco,la donna è spaventata,la donna è un'occasionale...

leggi tutto
Il meglio del 2010
2010

L'inception di Inception

marlucche di marlucche

Continuando a fare le pulci ad Inception... :-) Qual è una delle caratteristiche specifiche del sogno? Come una marzulla notturna mi faccio la domanda e mi rispondo: nel sogno puoi volare, gli ambienti possono...

leggi tutto

Recensione

Axeroth di Axeroth
10 stelle

INLAND EMPIRE, ovvero il cinema in versione peyote o ayahueca. Inland Empire è il cubo di Rubik. Summa opera di uno dei più grandi artisti della storia cinema: regia, soggetto, sceneggiatura, montaggio, colonne sonore composte assieme all'amico Badalamenti e suonate di persona, inoltre, ha progettato e costruito i mobili delle stanze chiave del film: la casa onirica all'interno dello studio...

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009

Recensione

Mulligan71 di Mulligan71
8 stelle

Questo film è il personale "Ulisse" di Lynch. Se già in "Mulholland Drive" ci aveva lasciati soli a sognare nelle strade di Los Angeles, qui ci abbandona in un incubo immaginifico e monumentale, dopo averci dato un filo di speranza nella prima ora. Poi le porte cominciano ad aprirsi e chiudersi su universi pseudo-paralleli, i ruoli s'invertono, si confondono, lo spazio tempo...

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Il meglio del 2008
2008

Recensione

LAMPUR di LAMPUR
4 stelle

Mi dispiace, non ci stò. Capolavoro innovativo? Ma de che? Una montagna di richiami in questo film, il festival del primo piano, del colpo musicale ad effetto, del flash back ad incastro, della domanda con risposta mezz'ora dopo, del film nel film in un escalation onirico/visionaria che coinvolge tutto e di tutto, ma tutta roba singolarmente già vista, mettila tutta insieme alla rinfusa...

leggi tutto
Il meglio del 2007
2007

Recensione

superficie 213 di superficie 213
10 stelle

Lynch e' uno dei registi che reputo intoccabili. Tutte le sue pellicole sono ottime - forse Dune e' quello meno riuscito... - ed ogni volta che vedo un suo lavoro rimango folgorato per giorni. Cosa che e' accaduta anche per questo bellissimo INLAND EMPIRE. Qui il regista unisce tutte le sue doti visivoallucinatorie con un estro nella messa in scena davvero incredibile e riesce a...

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
Uscito nelle sale italiane il 5 febbraio 2007
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito