Trama

Presente, passato e futuro di Billy Pilgrim, reduce della Seconda Guerra Mondiale.

Note

Sopravvalutata (vinse il Premio della Giuria a Cannes) trasposizione cinematografica (inevitabilmente superficiale) del classico sci-fi di Kurt Vonnegut. Memorabili, comunque, le musiche di Bach interpretate da Glenn Gould.

Commenti (5) vedi tutti

  • Versione più che discreta del capolavoro letterario di Kurt Vonnegut. Lo scrittore stesso la trovò una trasposizione riuscitissima.

    leggi la recensione completa di marcopolo30
  • Sono riuscito a vederne mezz'ora a fatica…il problema principale di questo film è che il protagonista ha veramente una faccia troppo da deficiente, il che rende la pellicola involontariamente comica.

    commento di Tex Murphy
  • Un informe poltiglia che non appassiona.

    commento di wang yu
  • Dal bellissimo e atroce romanzo di Vonnegut Roy Hill ha tratto un film forte e coinvolgente.

    commento di fornarolo
  • Adattamento difficoltoso. Qui ci voleva Kubrick.

    commento di movieman
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

OGM di OGM
10 stelle

È facile, in un film, utilizzando il realismo delle immagini, rappresentare lo scempio che la guerra opera nella carne, smembrando i corpi e sfigurando i volti. Ben più difficile è descrivere, cinematograficamente, il disordine che la guerra causa nel pensiero razionale, nella percezione del mondo, nel senso del tempo. Uno scompiglio che non produce necessariamente la... leggi tutto

5 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

jonas di jonas
6 stelle

Nel presente: un’opulenta mediocrità borghese, interrotta bruscamente da un incidente aereo. Nel passato: la prigionia sotto i tedeschi nel 1944-45, culminata con il bombardamento di Dresda. Da qualche altra parte: il pianeta Tralfamadore, dove fuggire dalle brutture del mondo insieme alla polposa Valerie Perrine. I passaggi dall’uno all’altro piano sono quasi sempre accompagnati da... leggi tutto

3 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

chribio1 di chribio1
4 stelle

Diciamo che,"sotto suggerimento" mi sono accinto a vedere questo strano embrione di film semi fantascientifico-bellico e anche abbastanza sperimentale,anzi,molto sperimentale per certi versi. Forse e' proprio questa eccessiva sperimentazione di mondi paralleli-onirici ,visionari,(dreamers) e ancora chi piu' ne ha piu' ne metta,rende la visione alquanto stranita e abbastanza incapace di far... leggi tutto

3 recensioni negative

Il meglio del 2015
2015
Disponibile dal 7 luglio 2015 in Dvd a 12,99€
Acquista

Recensione

marcopolo30 di marcopolo30
6 stelle

Chiunque abbia familiarità con le opere dell'immenso Kurt Vonnegut sa benissimo che trasporre queste in immagini, adattarle cioè per lo schermo, è impresa titanica. La grandezza della sua scritura non deriva infatti dall'oggetto della narrazione, ma piuttosto da dettagli, scintille, difficilmente ripetibili. In “Mattatoio 5” lo sceneggiatore Stephen Geller e il...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2014
2014
Il meglio del 2013
2013

Recensione

jonas di jonas
6 stelle

Nel presente: un’opulenta mediocrità borghese, interrotta bruscamente da un incidente aereo. Nel passato: la prigionia sotto i tedeschi nel 1944-45, culminata con il bombardamento di Dresda. Da qualche altra parte: il pianeta Tralfamadore, dove fuggire dalle brutture del mondo insieme alla polposa Valerie Perrine. I passaggi dall’uno all’altro piano sono quasi sempre accompagnati da...

leggi tutto
Il meglio del 2012
2012

Recensione

alan smithee di alan smithee
8 stelle

George Roy Hill e' stato un grande regista, purtroppo conosciuto e ammirato quasi solo per i pur notevoli Butch Cassidy e La stangata, ma in realta' grande adattatore di romanzi famosi e complessi come "Il mondo secondo Garp" e questo "Mattatoio" di Kurt Vonnegut che, attraverso vari punti di vista (storico, attuale e futuristico), costituisce una aperta denuncia contro tutti i tentativi di...

leggi tutto
Recensione
Utile per 11 utenti
Il meglio del 2011
2011

Recensione

OGM di OGM
10 stelle

È facile, in un film, utilizzando il realismo delle immagini, rappresentare lo scempio che la guerra opera nella carne, smembrando i corpi e sfigurando i volti. Ben più difficile è descrivere, cinematograficamente, il disordine che la guerra causa nel pensiero razionale, nella percezione del mondo, nel senso del tempo. Uno scompiglio che non produce necessariamente la...

leggi tutto
Il meglio del 2010
2010

Recensione

mm40 di mm40
4 stelle

Va comunque applaudito il tentativo - opera di Stephen Geller - di dare una compattezza ed un'omogeneità 'cinematografica' alla sceneggiatura tratta dal romanzo di Kurt Vonnegut; 'comunque' perchè si tratta di un'impresa realmente disperata, quella di traslare in immagini le parole dello scrittore americano. La professionalità di George Roy Hill e quella del protagonista...

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009

Sogni

Redazione di Redazione

Della relazione tra cinema e sogno si è sempre parlato tantissimo: il rapporto è quasi destinale, forse anche perché la nostra memoria onirica è a tal punto immaginifica. Per molti registi poi riuscire a...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2008
2008

Gli introvabili

marlucche di marlucche

Qualche anno fa L'Unità editava la collana di film "gli introvabili". Ad ogni uscita dicevo "ma questo si trova eccome!" Vabbè.. a parte il pregio di aver ritirato fuori belle chicche di tanti maestri bisogna dire...

leggi tutto

Recensione

marlucche di marlucche
10 stelle

Sapete... non è difficile andare al cinema, recensire film parlandone bene o male e poi schiaffarli sul blog o sul sito di Film Tv (dove tra l'altro potrete trovare anche le mie pregevoli play-list)... oggi quindi mi cimento in qualcosa di più articolato e vi parlerò di Mattatoio 5, un film che ha cambiato la mia vita quando ero ancora piccola piccola. Mattatoio 5 (1972) l'ho visto che...

leggi tutto
Il meglio del 2007
2007

UNA PERDITA INCOLMABILE

spopola di spopola

.... e anche Kurt Vonnegut jr. se ne è andato.... ci ha lasciati con la consapevolezza di aver perduto un'altra "mednte" critica, un uomo e un artista di inestimabile valore che lascia un vuoto incolmabile e un...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2006
2006

Viaggiare nel tempo....

marlucche di marlucche

In attesa di trovare il "tempo" per andare a vedere "deja-vu" vi propongo una serie di film che affrontano lo stesso tema... Ce ne sarebbero molti altri ma i primi 7 che mi sono venuti in mente sono questi. Buona...

leggi tutto
Playlist

Recensione

stalker63 di stalker63
8 stelle

Signori miei, siamo di fronte ad un autentico capolavoro. Il bombardamento di Dresda del 1945, al quale lo scrittore americano Kurt Vonnegut ebbe la sventura di assistere, essendo prigioniero dei tedeschi (per l'appunto in un campo denominato "Mattatoio n.5"), provocò la morte di 140000 persone, più di quelle di Hiroshima, quasi tutte civili, essendo Dresda una città non militarizzata e...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2002
2002
Il meglio del 1972
1972
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito