Trama

L'attore indiano Hrundi V. Baksh, assunto come comparsa in un film, si dimostra talmente maldestro da distruggere il set. Viene cacciato ma, per sbaglio, la sera stessa viene invitato a un party nella villa del produttore. Con le sue gaffe a raffica, che provocano disastri, che a loro volta provocano altre gaffe, semina scompiglio dappertutto.

Note

È forse il punto più alto raggiunto dalla coppia Edwards/Sellers. A ogni gag se ne sovrappone un'altra in un crescendo di comicità, ad un ritmo rallentato e inesorabile. Sberleffo estremo verso il mondo di Hollywood e manifesto anarco-pop senza freni.

Commenti (25) vedi tutti

  • Classica commedia con protagonista un divertente (e divertito) Peter Sellers a fare da mattatore in un ruolo che anticipa successivi protagonisti stranieri (Borat ad esempio) in contesti socialmente inadatti...

    leggi la recensione completa di undying
  • capolavoro di comicità costruito su equivoci e debolezze umane fra cui, in società, la preoccupazione delle apparenze; elemento dirompente, il protagonista, che con leggerezza, distrugge facilmente le formalità ipocrite; siamo nel '68, e l'utopia è alle porte.

    commento di albycomp
  • C’è tutto quello che il meccanismo del comico deve avere nel rappresentare situazioni provviste di autonoma vitalità inventiva e che sono al tempo stesso interventi critici sulla realtà.

    leggi la recensione completa di yume
  • Film Comico datato e poco attraente !

    leggi la recensione completa di chribio1
  • Vertice assoluto della comicità demenziale, con un impareggiabile P. Sellers, che distrugge letteralmente e metaforicamente il mondo hollywoodiano. Quando si dice "morire dalle risate"! VOTO 10

    commento di BobtheHeat
  • Film pessimo fin dall'inizio. Ho letto accuratamente le tante recensioni entusiaste, ma non le ho capite. Peggio per me

    commento di contemalfido
  • Forse questa comicità potrebbe non essere compresa da tutti…ma chi l'apprezza ride a crepa pelle! Con tutta la volgarità dei film demenziali di oggi, questa è una chicca di eleganza e raffinatezza comica. Da non perdere!

    commento di iafo1
  • Tra le opere più memorabili della coppia Sellers-Edwards: alcune sequenze come quella del banchetto col cameriere ubriaco e quella del bagno, oltre ad essere state imitate un'infinità di volte, sono tra le più esileranti del cinema di sempre.

    commento di laceblood
  • Blake Edwards e Peter Sellers mai come in questo esilarante film hanno dato il meglio di loro stessi. Gag a ripetizione, trovate geniali, bravura degli interpreti e tanto altro ancora. Da vedere… anche più di una volta !!!

    commento di marvin
  • Io sinceramente non l'ho trovato cosi' esilarante, anche se e ' vero che alcune gag sono rimaste nella storia, e dall'entrata in scena dell'elefante diventa una carnevalata. Edwards ha fatto di meglio e comunque Sellers e' Sellers … bravo.

    commento di steveun
  • questo film mi fa veramente ridere ogni volta che lo vedo..ben riuscito

    commento di Hellboy
  • lento, una delusione (quasi) totale se si esclude il finale. La gag del cameriere ubriaco è inconcepibile.

    commento di riotmaker
  • UNA COMMEDIA BEN RIUSCITA.OTTIMA LA REGIA DI EDWARDS E MAGISTRALE INTERPRETAZIONE DI SELLERS

    commento di antonio de curtis
  • Rappresenta, in soldoni, la palpabile differenza tra umorismo sessantottino politically correct e caciara demenziale ameriKana anni '00. In medio stat virtus, forse.

    commento di Ramito
  • Come in un boogie di Meade Lux Lewis ogni meccanismo funziona alla perfezione e trascina il pubblico verso una isterica vitalità.

    commento di urbangolfer
  • .

    commento di Dalton
  • Stupenda commedia dove Sellers dà (quasi) il meglio di sé, e i risultati si vedono… voto 8 e mezzo

    commento di paloz
  • Andrebbe rivisto continuamente, per recuperare il senso di quanto nel cinema ci sia di insensato… Sellers è al di sopra di ogni commento.

    commento di Utente rimosso (ipcress)
  • Forse è “il” film Comico, quello con la C maiuscola appunto. Sellers è allo stesso modo romantico e devastatore però, se il mondo hollywoodiano era (è) così, ha tutto il nostro appoggio. Travolgente.

    commento di daveper
  • Non credo che sia la vetta più alta della coppia SellersEdwards, ma è un vero proprio cult comico di un eccentricità tale da non lasciare indifferenti. Forse lenta la prima parte, ma poi il film esplode in un delirio!

    commento di Bellociuffo
  • Deludente, strappa qualche risatina ma le gag spesso non sono ne esilaranti ne originali. Anche l'idea della casa ultra-tecnologica non è originale, basti pensare che Tati ci era arrivato 10 anni prima e con risultati comici decisamente migliori.

    commento di cris1970
  • francamente sono rimasto deluso…non ho riso per niente!e questa sarebbe la vetta raggiunta dal duo sellers-edwards? mah,meglio la serie della pantera rosa…

    commento di Dr.Lynch
  • Nel '68 un capolavoro della commedia, oggi un film da ammirare ma che soffre un po' di vecchiaia.

    commento di sonicyouth
  • serie di gag esilaranti ben congegnate e divertenti. grande esempio di commedia, bravissimo peter sellers.

    commento di carpa
  • Resta uno dei capolavori comici di tutti i tempi,con gag memorabili,peccato sia stato un po snobbato

    commento di cineman
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

yume di yume
9 stelle

  Peter Sellers fa l’indiano, sì, nel senso di indostano, è Hrundi Bakshi, una comparsa (il regista voleva un vero indiano sul set, e cosi…) e suona la tromba durante un assalto a fuoco nel deserto. Colpito a morte, continua a suonare fino allo sfinimento. Il bello è che non doveva continuare a suonare, ma lui lo fa, immaginiamo come, e... leggi tutto

28 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

fatso di fatso
6 stelle

Il film è ottimo soprattutto nella 2a parte,ma,complessivamente,non manca qualche gag datata e insignificante,anche se le buone trovate rappresentano ovviamente la maggioranza.E quindi,certamente merita un giudizio più che positivo,ma chiamarlo addirittura capolavoro,come qualcuno fa,è veramente follia.Blake Edwards ha fatto assolutamente di meglio,vedere "Victor Victoria"... leggi tutto

8 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

alfatocoferolo di alfatocoferolo
4 stelle

Mi tocca demolire un mostro sacro, mi aspettavo molto di più da questo film visto ciò che ne avevo letto e sentito. La noia invece l'ha fatta da padrona. E' certo anche e soprattutto una questione di gusto ma del film salverei poche scene. Irritante fino all'esasperazione la scena col cameriere, simpatico e promettente l'inizio. Nel complesso, comunque, un film mediocre con poca tensione,... leggi tutto

4 recensioni negative

Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

undying di undying
6 stelle

Ingaggiato come comparsa, un attore indiano dal nome impronunciabile (Peter Sellers) provoca involontariamente una serie di disastri su un set dal quale, dopo averlo devastato, viene cacciato in malo modo dal produttore. Quello stesso produttore che indice un lussuoso party in una villa di sua proprietà e che, per un errore, invita senza saperlo anche la pericolosa comparsa... che...

leggi tutto
Recensione
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Il meglio del 2016
2016
Disponibile dal 3 marzo 2016 in Dvd a 9,99€
Acquista
Il meglio del 2015
2015

Recensione

IlGranCinematografo di IlGranCinematografo
8 stelle

  Pietra miliare del cinema farsesco statunitense firmata da un maestro del genere come Blake Edwards. Fuorché l'azzeccato preambolo iniziale, la vicenda è interamente ambientata negli interni di una villa da "nababbi hollywoodiani", ceto sociale al centro di uno sberleffo riuscito che non ha la pretesa di essere crudele, ma solo spassosissimo, liberatorio...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Il meglio del 2014
2014
Il meglio del 2013
2013

Recensione

scandoniano di scandoniano
10 stelle

Blake Edwards firma uno dei capolavori della Metro-Goldwin Mayer, guidando il fenomenale Peter Sellers in una incontrollabile escalation di comicità. Invitato per caso ad un party tenuto da un famoso boss di Hollywood a cui ha appena rovinato un film, l’attore indiano Hrundi Bakshi fa fare la stessa fine anche alla sua faraonica villa. Bashki non solo ne uscirà vivo, ma finirà perfino per...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2012
2012

Recensione

drummin di drummin
6 stelle

Questi film un po' vecchiotti si valutano male. Sinceramente non è molto esilarante ed è abbastanza scontatino e fastidioso a tratti. A me è piaciuto via via il macello crescente che si genera nella festa fino alla schiuma che invade tutto. Questi film forse sono innovativi nel tempo in cui nascono ma ai giorni nostri è meglio un bel Fantozzi

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Piscine

Piscine

Non so come è cominciata questa idea. Ma so che è da tanto tempo che ci giro intorno. Credo che ci sia sotto qualcosa: è chiaro. Ma non... segue

Il meglio del 2011
2011

Recensione

Auguste di Auguste
10 stelle

"Molto bello barzelletto!" Senza finire nei film di serie-B(o serie-C!)potrei tranquillamente dire che "Hollywood Party" - di sicuro tra i miei film preferiti in assoluto - è quello che mi ha fatto ridere di più. Bellissime le trovate comiche, grandissimo Sellers, il film è però caratterizzato anche da un'acuta satira sociale(nulla di originalissimo, comunque) in...

leggi tutto
Il meglio del 2010
2010

Recensione

yume di yume
9 stelle

  Peter Sellers fa l’indiano, sì, nel senso di indostano, è Hrundi Bakshi, una comparsa (il regista voleva un vero indiano sul set, e cosi…) e suona la tromba durante un assalto a fuoco nel deserto. Colpito a morte, continua a suonare fino allo sfinimento. Il bello è che non doveva continuare a suonare, ma lui lo fa, immaginiamo come, e...

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009

Recensione

alfatocoferolo di alfatocoferolo
4 stelle

Mi tocca demolire un mostro sacro, mi aspettavo molto di più da questo film visto ciò che ne avevo letto e sentito. La noia invece l'ha fatta da padrona. E' certo anche e soprattutto una questione di gusto ma del film salverei poche scene. Irritante fino all'esasperazione la scena col cameriere, simpatico e promettente l'inizio. Nel complesso, comunque, un film mediocre con poca tensione,...

leggi tutto

Film per l'età di mezzo

ragiunatt di ragiunatt

Ho una figlia di dodici anni, voglio aiutarla a coltivare il gusto per il bel cinema e ogni settimana mi affaccio in una videoteca. Grave problema: come sfuggire a Camp Rock senza poter ancora attingere ai film da...

leggi tutto
Il meglio del 2008
2008
Il meglio del 2007
2007

What just happened?

di

http://www.ropeofsilicon.com/Images/moviestills/w/whatjusthappened/1.jpg Cos'è successo a Robert De Niro?

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2006
2006

Recensione

fatso di fatso
6 stelle

Il film è ottimo soprattutto nella 2a parte,ma,complessivamente,non manca qualche gag datata e insignificante,anche se le buone trovate rappresentano ovviamente la maggioranza.E quindi,certamente merita un giudizio più che positivo,ma chiamarlo addirittura capolavoro,come qualcuno fa,è veramente follia.Blake Edwards ha fatto assolutamente di meglio,vedere "Victor Victoria"...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2005
2005
Il meglio del 2004
2004

mi scappa dal ridere

connie di connie

una geniale commedia. una geniale parodia. e una geniale cazzata. tre film che adoro, molto diversi tra loro. ma tutti e tre mi fanno pisciare addosso dal ridere.

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2003
2003
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito