Trama

Ciottoli è cronista di un quotidiano romano. Ma le cose gli vanno così male che decide addirittura di suicidarsi. Le tenta tutte, ma senza risultato, fino a quando, ingurgitato un inenarrabile beverone avvelenato, si accorge di essere il possessore del biglietto vincente dei cinque miliardi della lotteria di capodanno. Dopo una terrificante lavanda gastrica torna a casa, ma il biglietto è sparito. Meno sciocco degli ultimi film, questo film di Villaggio ha il pregio di spingere così a fondo sul pedale della comicità da sfiorare, in più di un punto, il tragico puro. Si ride amaro.

Commenti (13) vedi tutti

  • Vero che alcune gag risultano già viste ma anche vero che in questo film si ride senza dubbio dall'inizio alla fine

    commento di Controvento
  • Situazioni divertenti a raffica,ho riso spesso,anche se alcune situazioni le abbiamo viste in altri film di Fantozzi…

    commento di wang yu
  • Rappresenta uno dei migliori film di Villaggio dopo Sogni mostruosamente proibiti. Si ride sempre dall'inizio alla fine introducendo anche nuove gag formidabili (l'istituto dei ciechi è veramente fenomenale). Consigliatissimo

    commento di XANDER
  • La storia è un po' banale e frammentaria, ma le occasioni per ridere sono davvero tante e Villaggio s'impegna assai. Tabellino dei punteggi di Film Tv humor:3 ritmo:3 tensione:1

    commento di Carlo Ceruti
  • è un capolavoro questo film…grande villaggio come sempre,si ride! quante ne combina per tutto il film!

    commento di picciotto
  • Una vicenda spassosa, un Villaggio che fa del suo Fantozzi il marchio di fabbrica per qualunque personaggio coglione e debole, ma che alla fine, se c'è una storia valida dietro, risulta sempre divertente.

    commento di Utente rimosso (Luke Vacant)
  • un mito

    commento di danandre67
  • uno dei migliori film di villaggio.Bravissimo come sempre ma un elogio particolare va ad i mitici Allocca e Milli 2 grandi caratteristi

    commento di antonio de curtis
  • uno dei migliori film di neri parenti con un villaggio strepitoso e molti tormentoni azzeccati

    commento di leo$
  • .

    commento di Dalton
  • gran bel film con un villaggio strepitoso e con idee geniali si guarda veramente con piacere

    commento di BEGAGLIA
  • davvero ottimo; un film scoppiettante, divertente e mai banale. uno dei più bei film di Villaggio.

    commento di explorer
  • UNO DEI MIGLIORI FILM DI PARENTI.CON UN VILLAGGIO IN FORMISSIMA E CON UNA STORIA A SENSO COMPIUTO CON UN FINALE TRISTE E SENZA ALCUN MORALISMO.DAVVERO EFFIFCAI MOLTE GAGA .SI SFIORA LA COMMEDIA NERA.DIVERTE E LASCIA CON UN PO' DI SENSO DI COLPA.

    commento di superficie 213
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

Lina di Lina
7 stelle

Commedia paradossale giostrata tutta dalla verve comica di Paolo Villaggio che replica anche qui il suo personaggio di successo che è Fantozzi. La trama è simpatica e mette alla berlina il mito della vincita del primo premio della lotteria italiana, mostrando come il denaro riesca a cambiare radicalmente la vita di un uomo disprezzato da tutti e sull'orlo del suicidio. Il... leggi tutto

10 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

mmciak di mmciak
6 stelle

"Ho vinto la lotteria di Capodanno" diretto nel 1989 da Neri Parenti, devo dire che mi ha divertito. La storia si svolge a Roma e racconta che Paolo Ciottoli,cronista del quotidiano: "Il Pomeriggio",decide di suicidarsi per porre fine a una vita priva di soddisfazioni perché solo al mondo,preso in giro dai colleghi e dal capoufficio,e pieno di debito e inseguito dagli strozzini. ... leggi tutto

2 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

mm40 di mm40
4 stelle

One man show per Paolo Villaggio. Il team di sceneggiatori di Fantozzi si riunisce (De Bernardi-Benvenuti-Saverni-Bencivenni-Parenti) e mette in piedi una nuova avventura dello sfigatissimo ragioniere, solo che questa volta la storia pesa tutta sulle spalle di Villaggio, senza i classici ruoli di contorno (è scapolo, non ha amici ed i colleghi compaiono solo brevemente all'inizio della... leggi tutto

1 recensioni negative

Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
Trasmesso il 31 agosto 2017 su Mediaset Italia 2
Trasmesso il 30 agosto 2017 su Mediaset Italia 2

Recensione

AndrewTelevision01 di AndrewTelevision01
8 stelle

Dopo aver tentato svariate volte il suicidio, Paolo Ciottoli (Paolo Villaggio), giornalista romano da tempo preso in giro dai suoi colleghi, vince la lotteria di Capodanno (5 miliardi di lire) e, dopo aver bevuto un mix di detersivi (ultimo opzione di suicidio), quest'ultimo chiama un'ambulanza per una lavanda gastrica. Il giorno dopo, dopo la richiesta del direttore del giornale per cui...

leggi tutto
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

scancanensi di scancanensi
7 stelle

la saga dello sfigato che più sfigato non si può, in un tripudio di coincidenze infauste all' inverosimile... qui Villaggio veste i panni di un giornalista oppresso dai debiti e senza una lira... mentre tenta il suicidio bevendo un mix di detersivi e medicinali, scopre accidentalmente appiccicato al vetro del bicchiere il biglietto della lotteria di capodanno col numero...

leggi tutto
Recensione
Trasmesso il 1 gennaio 2017 su Mediaset Italia 2
Trasmesso il 1 gennaio 2017 su Rete 4
Il meglio del 2015
2015
Il meglio del 2013
2013

Recensione

mmciak di mmciak
6 stelle

"Ho vinto la lotteria di Capodanno" diretto nel 1989 da Neri Parenti, devo dire che mi ha divertito. La storia si svolge a Roma e racconta che Paolo Ciottoli,cronista del quotidiano: "Il Pomeriggio",decide di suicidarsi per porre fine a una vita priva di soddisfazioni perché solo al mondo,preso in giro dai colleghi e dal capoufficio,e pieno di debito e inseguito dagli strozzini. ...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Disponibile dal 7 maggio 2013 in Dvd a 9,99€
Acquista
Il meglio del 2012
2012

Recensione

Lina di Lina
7 stelle

Commedia paradossale giostrata tutta dalla verve comica di Paolo Villaggio che replica anche qui il suo personaggio di successo che è Fantozzi. La trama è simpatica e mette alla berlina il mito della vincita del primo premio della lotteria italiana, mostrando come il denaro riesca a cambiare radicalmente la vita di un uomo disprezzato da tutti e sull'orlo del suicidio. Il...

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
Il meglio del 2011
2011
Il meglio del 2010
2010

Recensione

supadany di supadany
8 stelle

VOTO : 6/7. Verrebbe da dire "Fantozzi colpisce ancora", infatti la verve degli accadimenti segue con una certa circolarità le gesta del ragioniere più famoso d'Italia. Qui cambia mestiere, ma la sfiga più atroce non lo abbandona nemmeno quando risulta essere il fortunato possessore del biglietto della lotteria (quando ancora non esistevano mille concorsi a premio...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2009
2009

Cecità

Redazione di Redazione

Non vedenti, a volte anche invisibili. Una moltitudine come in Cecità, il film di Mereilles tratto dal lavoro del premio nobel Saramago, o solitari e disperati come la protagonista di Dancer in the Dark, una...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2008
2008
Il meglio del 2005
2005
Il meglio del 2004
2004
Il meglio del 2003
2003
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito