American Gigolò

Regia di Paul Schrader

Con Richard Gere, Lauren Hutton, Bill Duke, Hector Elizondo Vedi cast completo

Questo film non è disponibile. Prenotalo o aggiungilo alla tua Watchlist.

Trama

Julian Kay, di professione gigolò, diventa l'amante di Michelle, moglie del senatore Straton. L'agente per il quale lavora, Leon Jaimes, lo mette in contatto con i Rehiman, una coppia di coniugi perversi. Quando la signora Rehiman viene assassinata, Straton fa ricadere i sospetti su Julian. Riuscirà a cavarsela grazie all'intervento di Michelle.

Note

Il regista Paul Schrader, celebre sceneggiatore di "Taxi Driver", racconta dei "mercanti del tempio" che popolano i quartieri alti. La prostituzione è una metafora, il potere del denaro è assoluto, la perdizione inarrestabile. Tuttavia la forza della grazia e dell'amore illuminano i sentieri della redenzione. Mistico.

Commenti (10) vedi tutti

  • Sopravvalutato, è comunque guardabile

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • Felicemente asettico nella descrizione di un rituale amoroso che potrebbe assurgere a simbolo di un'epoca emotivamente piatta, il film perde ogni serietà seguendo il protagonista nella sua improbabile voglia di tenerezza.

    commento di michel
  • Film troppo lento e troppo noioso. Difficile arrivare fino in fondo.

    commento di Utente rimosso (Luke Vacant)
  • Un film che, in qualche modo, ha segnato un’epoca, portando al successo Richard Gere e imponendolo come modello di bellezza maschile. La pellicola è ben diretta dall’ottimo Paul Schrader, sceneggiatore di capolavori come “Taxi Driver”.

    commento di Paul Hackett
  • vanità e konseguente perdizione nell'amerika dell'apparenza, della lussuria e dell'avidità…Schrader è + bravo kon in mano una penna piuttosto ke kon la telekamera.

    commento di howl
  • Sarà perchp sono passati 25 anni, sarà per tutte le arie che si tira Gere… ma personalmente l'ho trovato un po' ridicolo… inconcludente nella trama e pessimo nel ritmo… la sceneggiatura poi è da buttare totalmente via!

    commento di RageAgainstBerlusca
  • uno dei pochi film interessanti sui "prostituti"

    commento di lucreziaborgiaX
  • Mah.Un film sconclusionato e senza senso.

    commento di brando
  • dovrei dire una piccola cosa…a me American Gigolò mi fa stracacare, va bene?

    commento di Utente rimosso (Titanic900)
  • Uno stile di vita facile da denigrare, ma altrettanto segretamente vita agognata e trasgressiva cui si aspira. Una vita al limite dei sentimenti e al centro del materialismo. Bellissimi i vestiti di Armani. ELEGANTE

    commento di dskat
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

supadany di supadany
8 stelle

Film contrastato e contrastante, Paul Schrader non è un ingenuo, qui forse quasi lo sembra, ma non lo è, e riesce a creare un cult amato dalla massa (la figura di Richard Gere qui ha conquistato un vasto palcoscenico), proponendo un tema avanti con i tempi, riuscendo, almeno per me, ad accontentare il pubblico più frivolo ed anche chi invece ricerca... leggi tutto

22 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

Furetto60 di Furetto60
6 stelle

Trama tra il sociale e il giallo,fu il film che fece conoscere Gere al grande pubblico,icona di fascino e di virile  bellezza,non a caso  in questo lavoro recita, con estrema disinvoltura, il ruolo del "gigolò"attento in modo maniacale  alla dieta,si sottopone  a duri e impegnativi "tour de Force" ginnici per mantenersi in forma e si veste con... leggi tutto

6 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

luisasalvi di luisasalvi
4 stelle

L’ho visto tanti anni fa, e poiché ora è programmato per questa sera ne ho cercato il mio commento che non ho trovato in pc; non so perché non l’avevo trascritto “in bella”; a margine di Mereghetti avevo scritto: “difficile inventare tante sciocchezze su un film tanto banale, una melensa telenovela malrecitata, anzi, non recitata affatto, con... leggi tutto

4 recensioni negative

Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Trasmesso il 27 giugno 2017 su Paramount Channel

Recensione

Furetto60 di Furetto60
6 stelle

Trama tra il sociale e il giallo,fu il film che fece conoscere Gere al grande pubblico,icona di fascino e di virile  bellezza,non a caso  in questo lavoro recita, con estrema disinvoltura, il ruolo del "gigolò"attento in modo maniacale  alla dieta,si sottopone  a duri e impegnativi "tour de Force" ginnici per mantenersi in forma e si veste con...

leggi tutto
Recensione
Trasmesso il 3 giugno 2017 su Paramount Channel
Il meglio del 2016
2016
Il meglio del 2015
2015

Recensione

rocky85 di rocky85
7 stelle

Al terzo film da regista, Schrader fa il botto. Commerciale, si intende. Dopo Tuta blu e Hardcore, due film molto belli che però avevano avuto scarso successo, arriva American Gigolo ed un successo planetario. American Gigolo divenne all’istante un film di culto, soprattutto per la presenza di un Richard Gere vestito Armani che divenne un mito, e...

leggi tutto
Il meglio del 2014
2014

Il mondo è fatto col culo

scapigliato di scapigliato

ATTENZIONE: contenuto hard e linguaggio volgare.   Ho letto questa simpatica notizia di un’attrice inglese di soap-opera che ha scoperto che il proprio fidanzato, Keo Reid di 25 anni, partecipava a film...

leggi tutto

Recensione

ed wood di ed wood
8 stelle

Il film che lanciò Richard Gere nell'Olimpo delle star è anche un eccellente testo filmico ricco di finezze registiche. Schrader non è "solo" l'eccezionale sceneggiatore di Scorsese, ma anche un regista raffinato e "mimetico", per come sovverte a livello subliminale le convenzioni del racconto hollywoodiano. "American Gigolò" è un oggetto anomalo fin dal presupposto: il protagonista è un...

leggi tutto
Il meglio del 2013
2013

Quant'era Bbono?

maso di maso

Ed ecco la play per le signore che spero giungano copiose all'appello e mi dicano di loro pugno chi è il figo nel cassetto che vi portate dietro da tempo immemorabile, vi ci metto anche l'augurio di passare...

leggi tutto
Il meglio del 2012
2012
Il meglio del 2011
2011

Canzoni nel (da) Film 1980

luca826 di luca826

1980. Playlist nostalgia. Ecco alcune canzoni presenti nelle colonne sonore di pellicole uscite in quell'anno. Per contestualizzare (e aiutare) il dolce ricordare mi permetto di dare qualche riferimento discografico...

leggi tutto

Recensione

supadany di supadany
8 stelle

Film contrastato e contrastante, Paul Schrader non è un ingenuo, qui forse quasi lo sembra, ma non lo è, e riesce a creare un cult amato dalla massa (la figura di Richard Gere qui ha conquistato un vasto palcoscenico), proponendo un tema avanti con i tempi, riuscendo, almeno per me, ad accontentare il pubblico più frivolo ed anche chi invece ricerca...

leggi tutto
Il meglio del 2010
2010

Costumisti e stilisti.

panflo di panflo

Nessuno spettatore ricorda i nomi dei costumisti eppure il loro lavoro costituisce elemento importante per la riuscita di un film ; molti stilisti dell alta moda hanno collaborato ai costumi e di questi i nomi li...

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009

Recensione

OGM di OGM
8 stelle

 Un film apparentemente vuoto, in cui anche il sottotesto sociologico stenta ad affiorare. Però la trama filiforme è circondata da un'aura incandescente, carica dell'intenso fascino recitativo del protagonista e di una sofisticata magia nera; è un incanto diabolico quello che tramuta Julian Kay, il padrone dei giochi segreti dell'alta società, in un comune topo...

leggi tutto

Tradimenti

Redazione di Redazione

Materia oscura per eccellenza, deviazione dall'altro. Il tradimento è maschera, è vigliaccheria, è doppiezza. E spesso, quanto più è atroce, tanto più è spettacolare. Proviamo allora a metterli in fila tutti...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2008
2008

Afflizioni permanenti

Johnny Depp di Johnny Depp

Non avere nulla da perdere, sperperarsi in orgasmi futili per riempire il vuoto, vuoto cosmico, che oltre alla sua vacuità non ha proprio nulla da riempire, nulla per cui spenderci la testa. Afflizioni imbevute di...

leggi tutto
Playlist

Recensione

bradipo68 di bradipo68
8 stelle

Dopo l'inferno metropolitano con le sue figure memorabili di Taxi Driver,dopo il mondo sordido della pornografia descritto nel precedente Hardcore,Schrader descrive il mondo della prostituzione maschile d'alto lignaggio con questo American Gigolo'che lancio'nel firmamento hollywoodiano il talento di Gere.Il tema è scottante,la mercificazione del proprio corpo per il solo vile denaro è un...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2006
2006
Il meglio del 2005
2005

Recensione

backstreet70 di backstreet70
8 stelle

Schrader con Taxi Driver (di cui era lo sceneggiatore) aveva tastato il polso degli U.S.A. post-vietnam con una storia precisa e diretta. In American Gigolò, come regista, legge gli U.S.A. degli anni '80. Questo film è un quadro perfetto di cosa gli anni '80 sarebbero stati nei valori, nei consumi, nella musica... Gere ben rappresenta il prototipo della bellezza perfetta ed astratta, e...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2004
2004
Il meglio del 2003
2003

Recensione

will kane di will kane
8 stelle

Titolo di gran successo all'inizio degli anni 80,lancio'definitivamente Gere come star e come sex-symbol:diretto e scritto da un autore dalla forte componente religiosa,come Paul Schrader,che qui ha colto il suo piu'grande successo commerciale,è un film che tutto sommato la dice lunga sul decennio che stava per arrivare.Migliore nella prima parte,con l'illustrazione dello stile di vita del...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito