I giorni contati

Trama

Cesare è un idraulico cinquantacinquenne, vedovo. Visto morire un coetaneo, Cesare diventa conscio che la morte potrebbe colpire anche lui. Decide così di lasciare il lavoro e godersi quel che gli resta da vivere. Ma è inutile rincorrere la giovinezza ormai passata, coltivare speranze che si risolvono in altrettante delusioni: per sconfiggere la disperazione e la solitudine non gli resta che tornare al lavoro. Intensa e amara elegia sullo sfiorire della vita, il film di Elio Petri tratta, con eccellenti sensibilità e misura, un argomento insolito. Salvo Randone è formidabile e dà alla figura di Cesare una "verità" eccezionale.

Commenti (4) vedi tutti

  • Voto 5,5. [10.04.2014] Film abbastanza insolito nel panorama italiano di quegli anni. Ambizioni notevoli ma risultato spezzettato e un pochino didascalico.

    commento di PP
  • Liberarmi dalla schiavitù del lavoro, riposarmi, vedere il mondo con nuovi occhi! Ma la vita che mi imprigionava era tutto quello che ero, fuori trovai solo la morte in attesa.

    commento di michel
  • Primo premio al Festival di Mar del Plata (battendo "Jules et Jim"). Struggente, amaro, pessimista… ma bellissimo. Da non perdere. Il Centro Sperimentale di Cinematografia lo ha appena restaurato e l'ha reso fruibile al pubblico.

    commento di filmleo
  • Interessante e poco conosciuto film di Elio Petri. Certo il film appare molto diverso da quelli successivi di Petri, ma è molto affascinante e poetico e credo sia un film da riscoprire.

    commento di florentia viola
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Recensioni

La recensione più votata è positiva

21thcentury schizoid man di 21thcentury schizoid man
9 stelle

“I giorni contati” è l’opera più personale e sentita di un regista, Elio Petri, ancora oggi troppo colpevolmente sottovalutato. All’epoca della sua uscita nelle sale cinematografiche, il pubblico bocciò clamorosamente questo bellissimo film. Forse la causa del suo insuccesso commerciale è da ricercare nella cupezza e nella disperazione che... leggi tutto

12 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

alexio350 di alexio350
6 stelle

Cesare (Salvo Randone) è un idraulico che passati i 50 anni ha una crisi esistenziale che lo porterà a lasciare il posto di lavoro, a infastidire amici e conoscenti con considerazioni astratte sulla vita e sulla morte, infine ad esaurire i soldi messi da parte e a cercare di raccattarli qua e là.   Film introspettivo di Elio Petri, buono su tutta la linea, dalla... leggi tutto

3 recensioni sufficienti

Il meglio del 2015
2015
Il meglio del 2013
2013

Recensione

sasso67 di sasso67
10 stelle

Cesare Conversi, stagnaro, si trova a riflettere sulla propria vita dopo avere casualmente assistito all'improvvisa morte di uno sconosciuto, pressappoco suo coetaneo, sull'autobus. Vedovo da tempo, Conversi vive da solo in una camera a pensione; ha un figlio che però va a trovarlo soltanto quando ha bisogno di soldi, usando come arma il nipotino. La riflessione cui è spinto l'uomo a seguito...

leggi tutto
Il meglio del 2012
2012

Ci contiamo ? Contiamoci !

marco bi di marco bi

Sono 6 mesi che ho scoperto filmtv.it, anche se lo critico, mi piace molto e conto di restarci a lungo. Qui ho appreso molto 'cinema' e ho dato un po’ del mio, quindi devo dire grazie agli organizzatori ed a voi...

leggi tutto
Il meglio del 2011
2011
Disponibile dal 31 agosto 2011 in Dvd a 9,61€
Acquista
Il meglio del 2010
2010

Recensione

21thcentury schizoid man di 21thcentury schizoid man
9 stelle

“I giorni contati” è l’opera più personale e sentita di un regista, Elio Petri, ancora oggi troppo colpevolmente sottovalutato. All’epoca della sua uscita nelle sale cinematografiche, il pubblico bocciò clamorosamente questo bellissimo film. Forse la causa del suo insuccesso commerciale è da ricercare nella cupezza e nella disperazione che...

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009
Disponibile dal 13 novembre 2009 in Dvd a 13,40€
Acquista
Il meglio del 2008
2008

Recensione

hupp2000 di hupp2000
8 stelle

Un Salvo Randone in stato di grazia rende appassionante un film difficile, complesso e amaro. Il suo personaggio è un matto-saggio, una figura di sapore esistenzialista. Si è passati dal neo-realismo ad una forma cinematografica molto più intellettuale, tipica di quegli anni, che Petri riesce a rappresentare in maniera esemplare. Indovinate le riprese della splendida Roma dei primi anni...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

La cognizione del dolore

spopola di spopola

Gadda non c'entra. E' lo sbigottimento cosciente che trafigge il cervello, quel senso dell'irreparabile che incombe che non puoi contrastare nè sconfiggere, una lacerazione dell'anima che diventa un angoscioso...

leggi tutto
Il meglio del 2003
2003

Il Mio Petri

emmepi8 di emmepi8

si può notare che manca qualcosa, a parte sfortunatamente la sua filmografia è piccola, ma ci sono anche dei films sbagliati, anche se interessanti.., dispiace estrometterli, ma il cuore vuole cosi'..

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito