Espandi menu

    The Exorcism of Emily Rose

    Trama

    L'avvocatessa Erin Bruner accetta controvoglia di difendere un prete, padre Moore, accusato dell'omicidio di una giovane donna alla quale ha praticato un esorcismo... Si tratta di un rarissimo caso di possessione demoniaca riconosciuto dalla Chiesa Cattolica, e non manca infatti un alone di santità.

    Note

    È originale la contaminazione fra legal thriller e horror, con un'alternanza tra le fasi processuali (non molto riuscite a dire il vero) e i flashback satanici. La regia gioca poco con gli effetti speciali e molto su colori, suono e soprattutto sulle convincenti prove di Tom Wilkinson e della Carpenter, impegnata in urla e contorsioni spaventose.

    Commenti (22) vedi tutti

    • La posseduta muore e mette nei guai il suo esorcista, che viene trascinato in tribunale. La scienza e la giurisprudenza puntano il dito contro di lui, ma il caso è assai più delicato e complesso.

      leggi la recensione completa di Baliverna
    • Condivido testualmente il commento fatto da FILM TV. Non aggiungo parola perchè sarebbe superfluo. Per me il voto è 6,2.

      commento di Antofroncy
    • Bel film tra drammatico (parte giudiziaria) e horror (parte dell'esorcismo)che in effetti in alcuni punti è un po' lenta ma non ci si annoia.

      commento di XANDER
    • Film interessante anche se non conosco il regista, ma la Linney e' sempre brava.

      commento di steveun
    • Solido film processuale con sconfinamenti horror. Non è certo un film di genere, quanto più che altro un dramma dai toni (e temi: etico-morali) forti.

      commento di robynesta
    • Direi un film pienamente riuscito, horror solo in parte lascia qualcosa allo spettatore terminata la visione, estetismi rari e non fini a se stessi, lo consiglio sia a chi ama il genere sia a chi non segue troppo il cinema horror.

      commento di Totororesurrection
    • Un film che non aggiunge nè toglie nulla agli altri film della serie, se non fosse per l'originale trovata della contaminazione legal-horror.

      commento di mileena
    • Carino. Buona regia che però nei momenti "legal thriller" naufraga in un Tv-Movie e nulla di più. Ben recitato e a tratti abbastanza inquitante. 6+

      commento di fra_paga
    • un bel film, l'esorcista a confronto a questo è una ciofeca, un film non pauroso ma triste e recitato benissimo, voto 7.5

      commento di legolas
    • 6

      commento di arcarsenal
    • voto : 7

      commento di alice89
    • VOTO : 6,5 Un avvincente legal-thriller condito da momenti inquietanti alternati a scene in tribunale di discreto impatto.

      commento di supadany
    • Buonino in generale, alcune parti sono inutili, altre noiosette, altre ancora azzeccate.

      commento di Ewan
    • Sorpresa!Notevole legal-horror ben diretto ma soprattutto ben interpretato da tutto il cast(Linney e Wilkinson su tutti).Atmosfere disturbanti e malsane come si conviene al genere.Da vedere.

      commento di CERAUNAVOLTA
    • Filmetto abbastanza caruccio..con qualche colpetto ben paizzato..qualche lezione di contorsionismo e dialoghi spesso troppo lunghi ed inutili.

      commento di columbiatristar
    • Pretenzioso e noioso. Il finale è il trionfo del cattivo gusto, peggio della passione di Gibson. In america non sanno più fare horror decenti.

      commento di Vegeta85
    • se lo scopo di questo film era lasciare lo spettatore perplesso bè ci è riuscito,non saprei definirlo se bello o brutto so solo che vale la pena vederlo anche xkè è ispirato ad una storia vera e si capiscono molte cose sull'argomento..

      commento di =Elisa=
    • E' possibile che quando gli americani trattano argomenti legati alla cultura europea (come la religione cattolica e l'esorcismo) lo facciano in maniera così goffa e insensata? Pessimo. Niente horror, niente profondità di tema, niente di niente.

      commento di sillaba
    • Un legal-horror che si risolve in tempi lunghissimi, con morali consolatorie ed una noia interminabile. Francamente incomprensibile il successo che sta riscuotendo (almeno in Italia).

      commento di gattopongo
    • Un film tutto sommato buono. Diviso in due: la parte processuale non annoia, quella esorcistica (quasi priva di effetti speciali) tocca le corde giuste della paura.

      commento di Left-Koz
    • 7/8, il film lascia intendere l'orrore di quello che è veramente successo

      commento di griselda
    • la trama appassiona, è interessenta..t incuriosito perchè viene venduta cm ispirita a fatti realmente accaduti…ma nn un è un film memorabile…intrattine bene comunque

      commento di sephiroth
    Scrivi un tuo commento breve su questo film

    Scrivi un commento breve (max 350 battute)

    Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

    Recensioni

    La recensione più votata è positiva

    GIANNISV66 di GIANNISV66
    8 stelle

    Ispirato ad una storia realmente accaduta, non negli U.S.A. ma in Germania (il caso di Anneliese Michel, che suscitò parecchie polemiche ed ispirò diverse pubblicazioni, oltre ad un altro film, tedesco, intitolato Requiem) The Exorcism of Emily Rose risulta una pellicola molto interessante non fosse altro per il fatto di sovrapporre due generi cinematografici distinti: da una parte il dramma... leggi tutto

    39 recensioni positive

    Recensioni

    La recensione più votata delle sufficienti

    degoffro di degoffro
    6 stelle

    "Le tre del mattino, quando agisce il maligno. Per il demonio è un modo di prendersi gioco della Trinità. Sono l'opposto delle tre del pomeriggio, l'ora del miracolo, che nella tradizione è ritenuta l'ora della morte di Cristo". Ispirato a fatti realmente accaduti in Germania negli anni settanta, a loro volta alla base di un film tedesco "Requiem" di Hans-Christian Schmid, distribuito in... leggi tutto

    29 recensioni sufficienti

    Recensioni

    La recensione più votata delle negative

    will kane di will kane
    4 stelle

    Presentato a Venezia al recente festival,con dicreti incassi in patria,giunge anche da noi e si impone nel primo fine settimana nella graduatoria del box-office,questo "legal horror",in cui,in un processo,si ricostruisce l'inquietante vicenda di una ragazza posseduta da forze maligne e del prete che ,nel tentativo di linerarla,l'ha forse fatta morire."Basato su una storia realmente... leggi tutto

    9 recensioni negative

    Recensione

    Baliverna di Baliverna
    8 stelle

    Mi è piaciuto: è coinvolgente e scorrevole, e i due piani narrativi sono ben amalgamati. Inoltre non abusa di effetti speciali, ma li utilizza moderatamente e in modo efficacie. Nell'epoca degli effetti a tutti i costi e a più non posso, come sfoggio tecnico per stupire e basta, questo non è poco. A questo proposito, le allucinazioni di Emily all'inizio mi hanno...

    leggi tutto

    Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 4 voti

    vedi tutti

    Best of 2015 (My casa)

    Gangs 87 di Gangs 87

    E come ogni fine/inizio anno mi trovo a fare il bilancio dei film che ho gustato nei dodici mesi precedenti alla data di "giudizio". Ricco è stato l'anno trascorso di visioni che hanno ampliato la mia cultura...

    leggi tutto
    Playlist

    Il meglio del 2015

    2015

    Così è deciso

    MarioC di MarioC

    Pandette, codici e martelletti. Arringhe, requisitorie e sentenze. Imputato alzatevi. Formuli il suo giuramento. L'udienza è tolta. Proviamo un giro nelle aule di tutto il mondo, alla ricerca di colpevoli e...

    leggi tutto

    Recensione

    Enrique di Enrique
    8 stelle

    Nel santuario laico della ragione che si fa carne nel dictum di un giudice terzo ed imparziale lo scetticismo razionale (Gangs87) e la coscienza critica vengono insidiati da quella irrazionale, prerogativa di invasati (ferventi cattolici di campagna) e disperati (avvocati senza più assi nella manica). Ma il seme del dubbio, gettato dapprima maldestramente e poi, ad un certo punto, con...

    leggi tutto

    Il meglio del 2014

    2014

    Recensione

    BorisG di BorisG
    5 stelle

    "The Exorcism of Emily Rose" è un cocktail di generi che, nel complesso, funziona discretamente grazie alla buona regia del giovane Scott Derrickson ("Sinister"), seppur i suoi ingredienti, presi singolarmente, non convincano più di tanto. La pellicola, infatti, si presenta come un misto fra un legal-movie e un horror, prendendosi anche la responsabilità di raccontare...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 1 utenti

    Il meglio del 2013

    2013

    Disponibile dal 13 settembre 2013 in Dvd a 6,64€

    Acquista

    Il meglio del 2012

    2012

    Recensione

    GIANNISV66 di GIANNISV66
    8 stelle

    Ispirato ad una storia realmente accaduta, non negli U.S.A. ma in Germania (il caso di Anneliese Michel, che suscitò parecchie polemiche ed ispirò diverse pubblicazioni, oltre ad un altro film, tedesco, intitolato Requiem) The Exorcism of Emily Rose risulta una pellicola molto interessante non fosse altro per il fatto di sovrapporre due generi cinematografici distinti: da una parte il dramma...

    leggi tutto

    Il meglio del 2011

    2011

    Il meglio del 2010

    2010

    Recensione

    ROBERTO800 di ROBERTO800
    10 stelle

    Ho appena rivisto il film e da 4 passo a 5 stelle nella valutazione...basta guardare le pellicole terribili che sono arrivate al cinema ultimamente per cambiare idea.  La pellicola si ispira ad una vicenda realmente accaduta nel 1976 ad una ragazza tedesca, Anneliese Michel, morta in seguito ad un esorcismo. Gli effetti speciali mettono bene in risalto lo stato di...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 2 utenti

    Il meglio del 2009

    2009

    Recensione

    TommyVasco di TommyVasco
    8 stelle

    Per chi non segue attentamente i film, è un film piuttosto difficile da seguire, ma dobbiamo considerare l'eccezionale capacità di recitazione di Jennifer Carpenter nell'interpretare la ragazza posseduta dal demonio. Quello che fa piu paura del film è il sapere che è una storia vera, e per essere una vera storia, il regista Scott Derrickson merita i complimenti sopratutto per la scenografia

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 3 utenti

    Il meglio del 2007

    2007

    Recensione

    Paul Hackett di Paul Hackett
    6 stelle

    Interessante ibrido tra horror e legal thriller, tratto da una storia realmente accaduta. I due volti del film convivono abbastanza bene ed il risultato è discretamente appassionante nella parte giudiziaria e spesso agghiacciante in quella horror. Non tutto funziona comunque a dovere: il film soffre di qualche lungaggine, le scene dell’esorcismo sono fin troppo effettistiche e barocche (con...

    leggi tutto

    Il meglio del 2006

    2006

    Recensione

    superficie 213 di superficie 213
    8 stelle

    Scott Derrickson e' un giovane e promettente sceneggiatoreregista che ha gia' messo nel suo curriculum la sceneggiatura per URBAN LEGEND 2,per LA TERRA DELL'ABBONDANZA di Wenders ,piu' varie storie scritte sotto pseudonimo. Esordi' dietro la macchina da presa nel 2000 dirigendo - e naturalmente scrivendo... - il quinto capitolo delle avventure dei cenobiti creati Barker nei primi anni'80.Il...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 2 utenti

    Il meglio del 2005

    2005

    Recensione

    will kane di will kane
    4 stelle

    Presentato a Venezia al recente festival,con dicreti incassi in patria,giunge anche da noi e si impone nel primo fine settimana nella graduatoria del box-office,questo "legal horror",in cui,in un processo,si ricostruisce l'inquietante vicenda di una ragazza posseduta da forze maligne e del prete che ,nel tentativo di linerarla,l'ha forse fatta morire."Basato su una storia realmente...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 1 utenti

    Uscito nelle sale italiane il 3 ottobre 2005

    The Exorcism of Emily Rose valutazione media: 6.6 77 recensioni del pubblico.

    Le nostre firme

    Scopri chi sono le firme

    Sono persone come te:
    appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

    Scopri chi sono le firme

    Come si diventa una firma

    Le firme sono scelte tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

    Scopri come contribuire

    Posso diventare una firma?

    Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

    Registrati e inizia subito