Trama

Jack Stark, veterano della prima guerra del Golfo e sofferente di amnesia, è accusato di un omicidio che non ha commesso e rinchiuso in un manicomio. Qui viene sottoposto a un nuovo trattamento sulla mente, che gli provoca allucinazioni in cui il suo passato e il suo futuro emergono con forza. Solo l'amore per la bella Jackie lo aiuta a sopravvivere, ma...

Note

Maybury tratta i fotogrammi come le tele di un pittore, decostruisce il tempo, sa come guidare il suo ottimo cast. Di tanto in tanto, ci si sente risucchiati delle pupille dilatate di Brody, l'"uomo che non voleva morire invano". Producono Clooney e Soderbergh; musiche di Brian Eno.

Commenti (17) vedi tutti

  • Voto 7!

    commento di Mr Blonde
  • Uno strano esperimento. I piani temporali si intrecciano, si sovrappongono: il disorientamento percettivo è continuo, sia in chi guarda sia nel protagonista.

    commento di Natalie
  • Vacuo e irrisolto. Se si vogliono cercare parentele più recenti, il film sembra figlio di "Se mi lasci ti cancello" e dei suoi contorsionismi cerebro-temporali. Speriamo non diventi una moda.

    commento di movieman
  • voto 7,5 bel film e ben diretto.

    commento di nerd
  • Una pellicola "onirica" stile David Lynch, da dove il regista e gli sceneggiatori pescano molto. L'interpretazione di Brody è eccellente, affiancato da un cast all'altezza della situazione. www.lanoifilm.com

    commento di MondoMarcio
  • 7/10

    commento di alex77
  • Mi ero fatto una brutta idea di questo film, leggendo i commenti degli spettatori in giro per la rete. L'ho appena finito di vedere su Sky, capitandoci per caso, facendo zapping tra i canali di cinema…che dire, una bellissima sorpresa.

    commento di Tex Murphy
  • 6

    commento di arcarsenal
  • voto : 6

    commento di alice89
  • All'inizio la trama è eccessivamente intricata e le scene si susseguono troppo velocemente ma con il passare dei minuti si srotola e ne esce un film bello e originale

    commento di brucebo
  • Buono, non eccezionale ma godibile. Bravi attori (stupisce la Knightley, Brody forse un po' sottotono). Una piccola curiosità: nei panni del malato di mente MacKenzie c'è Daniel Craig, il nuovo James Bond! Che storie…

    commento di Ewan
  • All'inizio forse è un pò noioso e macchinoso, ma poi, una volta dipanatasi la storia, ne esce un buon film con un bel finale. Bravissimo Adrien Brody.

    commento di jeffwine
  • Un film molto particolare, ben diretto e con un ottimo esnso del fantascientifico… gli attori sono bravi, ma non sempre credibili, e gli stacchi temporali costruiti alquanto male…

    commento di RageAgainstBerlusca
  • Film furbo e disonesto che mira a suscitare nello spettatore banali riflessioni sui paradossi temporali.Sono evidenti le forzature della sceneggiatura che crea situazioni improbabili quando non riesce ad andare più avanti. Film già vecchio.

    commento di daje de tacco
  • Thriller surreale un pò banale nella storia ma non nella narrazione e nel montaggio. Belle interpretazioni.

    commento di Magnolia78
  • Nonostante tutto e tutti questo film continua a sembrarmi una minchiata. Se fosse uscito in una stagione piu' prolifica sarebbe passato inosservato.

    commento di orlandorimbaud
  • Potete anche perderlo. Sprecati i due protagonisti, era piu' un film da Affleck-Garner. Ho guardato l'orologio un sacco di volte, meno male che dura poco.

    commento di orlandorimbaud
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

lostraniero di lostraniero
6 stelle

Cinque-stellucce-cinque, illuminano una tomba/caverna. Come la può mostrare un angloregista che dopo aver rullato dolly e piani-sequenza sulla vita di Francis Bacon (“Siamo potenziali carcasse”, l’artista dice e testimonia in arte) e col suo feticcio d’attore, tale Daniel Craig ancora in odore di anonimìa (è George Dyer in “Love is the devil” ed è un volto tumefatto, spaccato,... leggi tutto

20 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

marlucche di marlucche
8 stelle

The Jacket assume una sua dimensione a seconda di chi lo guarda, si può scegliere tra la possibilità di viaggiare nel tempo e la rappresentazione di uno stato di follia che sconfina nella fuga dalla realtà, in un altro tempo, con la vaga possibilità di cambiare le cose. Il film è bello e si lascia vedere con una certa tensione ma purtroppo resta un po' in bilico in alcune situazioni e la... leggi tutto

25 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

kubritch di kubritch
2 stelle

INSIGNIFICANTE. Un'altra menata moralistica - per esempio, per scoraggiare i fumatori - a tratti infantile nella direzione degli interpreti, nei dialoghi, nell'intreccio e nelle soluzioni narrative che contraddicono ogni logica scientifica per giustificare un misticismo liberista. Clooney, Sodenberg, Brody, Knightley, Leigh, Kristofferson, Craig: una nutrita schiera di stars per non cavare un... leggi tutto

11 recensioni negative

Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Il meglio del 2016
2016
Il meglio del 2015
2015
Il meglio del 2014
2014
Il meglio del 2013
2013

Recensione

maurizio73 di maurizio73
6 stelle

Reduce della (prima) guerra del golfo (1991) affetto da amnesia post traumatica, viene ingiustamente accusato dell'omicidio di un poliziotto e internato in una clinica psichiatrica dove viene sottoposto a trattamenti sperimentali di condizionamento della memoria. Proiettato in una sorta di balzo temporale nell'anno 2007, scoprirà di poter modificare il destino di una giovane donna conosciuta...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Il meglio del 2012
2012

Recensione

lostraniero di lostraniero
6 stelle

Cinque-stellucce-cinque, illuminano una tomba/caverna. Come la può mostrare un angloregista che dopo aver rullato dolly e piani-sequenza sulla vita di Francis Bacon (“Siamo potenziali carcasse”, l’artista dice e testimonia in arte) e col suo feticcio d’attore, tale Daniel Craig ancora in odore di anonimìa (è George Dyer in “Love is the devil” ed è un volto tumefatto, spaccato,...

leggi tutto
Disponibile dal 25 maggio 2012 in Dvd a 6,58€
Acquista
Il meglio del 2009
2009

Follia

Redazione di Redazione

Dolore e sofferenza, ma occasionalmente anche genio e sregolatezza. Il cinema di denuncia, politico e sociale, ha soprattutto usato la messa in scena del disagio per attaccare le istituzioni e i metodi di cura. Ma...

leggi tutto
Playlist

Recensione

joe cavana di joe cavana
6 stelle

L'idea sarebbe anche originale, ma è sviluppata in maniera abbastanza banale e il finale così ottimista è veramente fuori tema. Notevole il cast, ma è un film sostanzialmente dimenticabile. Voto: 6.

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2008
2008
Il meglio del 2007
2007
Il meglio del 2006
2006

un'alzata di spalle e un pugno

zombi di zombi

a chi leggerà: viene svelato il finale di almeno un film listato.spesso i film giapponesi sono così: ti trovi su di una riva di un fiume verso sera, il sole non è proprio basso ma è in fase calante. c'è qualche...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2005
2005

Recensione

marlucche di marlucche
8 stelle

The Jacket assume una sua dimensione a seconda di chi lo guarda, si può scegliere tra la possibilità di viaggiare nel tempo e la rappresentazione di uno stato di follia che sconfina nella fuga dalla realtà, in un altro tempo, con la vaga possibilità di cambiare le cose. Il film è bello e si lascia vedere con una certa tensione ma purtroppo resta un po' in bilico in alcune situazioni e la...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Uscito nelle sale italiane il 28 marzo 2005
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito