Trama

Realizzato dalla Edgar Reitz Filmproduktion fra il 1979 e il 2006 (30 capitoli, 55 ore di durata), Heimat è un’immensa saga sulla storia della Germania che copre un arco di tempo che va dal 1919 all’inizio del terzo millennio. Da Schabbach, paesino immaginario della Renania, regione d’origine del regista, e con ampie sezioni a Monaco e Berlino, attraverso le vicende della famiglia Simon, Reitz segue l’evolversi della storia tedesca, le sue tragedie e le profonde trasformazioni vissute nell’arco di un secolo. E’ una complessa ricostruzione della memoria storica alla ricerca delle radici più profonde dell’anima tedesca, lacerate dagli eventi del XX secolo. Il punto di vista adottato è quello degli “umili”, gente comune protagonista della storia più vera di un paese, e la rifondazione dell’autentico e profondo concetto di Heimat che ne deriva è in forte contrasto con le edulcorate celebrazioni degli Heimatfilm, a lungo presenti nella cinematografia tedesca, dagli anni del nazismo fino agli anni ‘50. L’opera è divisa in tre sezioni e un epilogo: Heimat - Una storia tedesca; Heimat 2 -Storia di una giovinezza; Heimat 3 - Cronaca di una svolta epocale; Heimat Fragmente.

Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

Aquilant di Aquilant
8 stelle

E bravo Edgar Reitz! L’essere riuscito nell’ardua impresa di conferire dignità e prestigio all’aborrita “fiction televisiva”, vero e proprio incubo per ogni cinefilo che si rispetti, non è certo impresa da poco se solo ci soffermiamo ad analizzare tutti i guasti da essa procurati al cinema italiano per mezzo delle numerose propaggini cinematografiche che continuano ad espandersi,... leggi tutto

2 recensioni positive

Il meglio del 2016
2016

HEIL HITLER ? NO GRAZIE !

pippus di pippus

Carissimi coutenti, mi sento in dovere di ringraziarvi tutti per l’inaspettata adesione a quella che normalmente si dovrebbe definire recensione ma che, nel caso specifico, sarebbe più opportuno ritenere...

leggi tutto
Il meglio del 2015
2015
Il meglio del 2014
2014
Il meglio del 2013
2013
Disponibile dal 22 ottobre 2013 in Dvd a 41,99€
Acquista
Il meglio del 2012
2012
Il meglio del 2011
2011

SPOILER e dintorni

yume di yume

Poiché  il vizietto che mi contraddistingue maggiormente fra tanti è quello di rivelare finali e punti cruciali dei film, (oltre poi al vizio di pretendere di non essere considerata una specie di...

leggi tutto
Il meglio del 2010
2010
Heimat
yume di yume

Heimat

GUIDA ALLA LETTURA Si accede ai capitoli delle tre parti dell'opera cliccando sulla voce INTRODUZIONE posta nell'INDICE GENERALE in fondo alla pagina. Un... segue

Servizio pubblico

red grave di red grave

Nel suo piccolo la 'mia' biblioteca comunale a Genzano è un posto gradevole, dall'architettura moderna interessante: con ampie vetrate e una grande scala a chiocciola come colonna vertebrale dell'edificio,...

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009

Migranti

Redazione di Redazione

Ricerca della felicità individuale, fughe da realtà invivibili, esodi di massa in presenza di circostanze drammatiche. L'uomo si mette in movimento, spesso con dolore a volte con gioia e speranza, e lascia la sua...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2007
2007

Film Tv

strangelove di strangelove

Se mi sembrano a dir poco esagerati i necrologi di molti utenti, con tanto di storia amorosa utente-rivista/sito, ho pure io le mie perplessità sulla questione. In particolar modo preoccupa il silenzio di chi...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2006
2006

Recensione

Aquilant di Aquilant
8 stelle

E bravo Edgar Reitz! L’essere riuscito nell’ardua impresa di conferire dignità e prestigio all’aborrita “fiction televisiva”, vero e proprio incubo per ogni cinefilo che si rispetti, non è certo impresa da poco se solo ci soffermiamo ad analizzare tutti i guasti da essa procurati al cinema italiano per mezzo delle numerose propaggini cinematografiche che continuano ad espandersi,...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Il meglio del 2005
2005
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito