Espandi menu

The Mission

Regia di Johnnie To vedi scheda film

Recensioni

L'autore

braddock

braddock

Iscritto dal 26 novembre 2009 Vai al suo profilo
  • Seguaci 189
  • Post 34
  • Recensioni 909
  • Playlist 21
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su The Mission

di braddock
10 stelle

Questo film lo considero una delle migliori regie di Johnnie To e un capolavoro del noir asiatico, non tanto per la non originale trama mostrata ma per il modo in cui viene realizzato. La storia vede il boss di una famiglia mafiosa scampare miracolosamente ad un attentato. Temendo per la propria incolumità, il malavitoso fa immediatamente assumere 5 guardie del corpo perchè lo proteggano ed aiutino i suoi scagnozzi a trovare i responsabili. Il gruppo è composto da 5 uomini molto diversi tra loro, ma presto svilupperanno forti sentimenti di amicizia dovuti ai pericoli a cui devono continuamente sottoporsi insieme. Quando viene scoperto che il più giovane del gruppo ha una relazione amorosa clandestina con la moglie del boss che li ha assunti, agli altri 4 viene ordinato di uccidere il loro compagno... Apprezzo molto il genere di per sè, ma questo l'ho trovato veramente ben fatto. Vi sono infatti diverse sequenze memorabili, come la sparatoria da immobili tra i 5 protagonisti e gli attentatori giocata tutta sugli sguardi e ll rumore degli spari. Nelle pellicole della categoria trovo sempre indovinata inoltre l'alternanza tra sequenze di violanza estrema e momenti quasi infantili che però ben delineano le personalità dei personaggi, caratteristica presente spesso anche nei film di Takeshi Kitano. Si vedono ad esempio le 5 guardie del corpo che giocano a passarsi coi piedi un ritolo di carte di nascosto, tutto con dialoghi ridotti. Non mancano comunque anche scene d'azione costriute con una cura registica particolarmente attenta. Ottimo anche l'inaspettato finale, l'unico difetto può essere quello della durata un po' troppo limitata ma una visione la merita senza dubbio. Gli altri due attori non segnati dal sito che compongono il quintetto sono Suet Lam e Roy Cheung, compare poi anche Simon Yam nel ruolo di Frank, il fratello del boss 

Su Johnnie To

Ottima

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati