Trama

La vita di Ray Charles: dalla nascita ad Albany, in piena Depressione, alla tragedia del fratellino morto annegato; dalla malattia che a sette anni lo rende non vedente alla firma di un contratto con la Atlantic che segna l'inizio di una carriera leggendaria...

Note

Onesto lavoro di ricostruzione storica e psicologica, ovviamente sorretto da una fantastica colonna musicale (ci mancherebbe!), il film non si sottrae alla tendenza agiografica che contraddistingue la maggioranza delle "biopic" (soprattutto se realizzate quando il personaggio è ancora in vita, ma non solo). La condiscendenza verso il suo eroe, senza cancellarne i vizi, tende tuttavia a smussarne gli spigoli e a giustificarne le mancanze. Lo stile visivo si adegua, ammorbidendo e diluendo. Impressionante l'interpretazione di Jamie Foxx, che non "fa" ma "è" Ray Charles.

Commenti (7) vedi tutti

  • Splendida e accattivante biografia di un genio della musica. Colonna sonora da urlo e magistrale interpretazione di Jamie Foxx.

    leggi la recensione completa di hupp2000
  • Da vedere, biografico

    commento di ferni
  • VOTO : 7 Film di stampo documentaristico, che appassiona, fino ad un certo punto, ma ha il merito di essere un documento indelebile alla memoria di un grande e discusso personaggio. Forse non del tutto omogeneo nelle sue parti.

    commento di supadany
  • Un ottimo film che mi ha fatto scoprire ed apprezzare un grande della musica… gli attori sono proprio bravi e la storia di Charles (sempre che sia tutta vera) è fantastica!

    commento di RageAgainstBerlusca
  • Recitato con molta ispirazione e intensità, risulta però piuttosto deludente, poco emozionante, per la sceneggiatura troppo sconnessa e barocca e la regia didascalica, che fa pesare la lunghezza notevole del film.

    commento di fefy
  • E' la storia di un uomo fenomenale ma anche controverso e testardo…l'interpretazione di Jamie Foxx è stupenda ..è un attore di cui sentiremo parlare per molto tempo…e poi ci avvicina tutti a questo mondo sconosciuto che è il blues

    commento di fugadimezzanotte
  • Un buon biopic ma soprattutto un'interpretazione straordinaria di Jamie Foxx.

    commento di alexxxia
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

panflo di panflo
10 stelle

Un regista non certo geniale - ma in questo  caso ispirato certamente dalla Musa del soul - ci conduce  nella vita di Ray Charles  con  quella  delicatezza di tocco  che solamente i grandi come  Chaplin e Capra hanno avuto ; non sto esagerando ; la scena di quando lui bambino diventa improvvisamente cieco, chiama aiuto e la madre , disperata... leggi tutto

11 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

emmepi8 di emmepi8
6 stelle

Non sono molto propenso per i biopic, anche se qui il tema ed il personaggio sono nei miei valori assoluti. Ho sempre amato Ray Charles, non conoscendo la sua storia, ma la sua musica ed ho avuto la fortuna di vederlo dal vivo. Il regista, pur essendo un ottimo professionista, non si discosta molto dalla routine del film tipico ed è forse quella valvola di ossigeno che manca in questo tipo... leggi tutto

16 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

joseba di joseba
4 stelle

Modesto, modestissimo biopic in perfetto stile hollywoodiano. Se Jamie Foxx aderisce alla parte con sconcertante precisione, interpretando addirittura alcuni brani, la forte impronta da blockbuster rende il film simile ad un album di figurine con didascalie. Taylor Hackford sacrifica ogni sfumatura alla leggibilità delle sequenze ed alla rapidità del fraseggio narrativo, dimenticando... leggi tutto

1 recensioni negative

Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 15 settembre 2017 su Rsi La2

Recensione

hupp2000 di hupp2000
9 stelle

Pur trattandosi di una produzione supervisionata da Ray Charles in persona pochi mesi prima di morire, il film evita adeguatamente qualsivoglia tono agiografico e non cade nella trappola dello stile documentaristico, che spesso appesantisce i racconti biografici. Al contrario, Taylor Hackford, regista californiano in fin dei conti di second’ordine, realizza un film spedito, appassionante...

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Trasmesso il 29 agosto 2017 su Iris
Trasmesso il 27 agosto 2017 su Iris
Trasmesso l'11 agosto 2017 su Iris
Trasmesso il 10 febbraio 2017 su Canale 5
Il meglio del 2016
2016
Il meglio del 2015
2015
Il meglio del 2014
2014

Recensione

Enrique di Enrique
7 stelle

Regia e montaggio, per buona parte del film, non convincono affatto; pure lo sceneggiatore, almeno all’inizio, ci mette del suo (le prime esperienze di Ray nei piano bar del Nord e poi in giro per gli U.S. sono raccontate con una certa confusione). Tuttavia Hackford riesce ugualmente ad esprimere, in due o tre occasioni, guizzi registici notevoli (come le sequenze sulla perdita della...

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
Il meglio del 2013
2013
Il meglio del 2012
2012
Il meglio del 2011
2011
Il meglio del 2010
2010

Recensione

panflo di panflo
10 stelle

Un regista non certo geniale - ma in questo  caso ispirato certamente dalla Musa del soul - ci conduce  nella vita di Ray Charles  con  quella  delicatezza di tocco  che solamente i grandi come  Chaplin e Capra hanno avuto ; non sto esagerando ; la scena di quando lui bambino diventa improvvisamente cieco, chiama aiuto e la madre , disperata...

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
Il meglio del 2009
2009

Recensione

mm40 di mm40
6 stelle

Un paio di difetti evidenti per un'opera comunque realizzata con molta cura (al limite della venerazione, e questo è uno dei due difetti), mezzi ottimali ed un sano, corretto equilibrio fra vicende narrate e musiche. L'altra pecca è nella durata oceanica: due ore e mezzo di film non si giustificano soprattutto alla luce del fatto che quella che qui si racconta è soltanto la prima metà...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Cecità

Redazione di Redazione

Non vedenti, a volte anche invisibili. Una moltitudine come in Cecità, il film di Mereilles tratto dal lavoro del premio nobel Saramago, o solitari e disperati come la protagonista di Dancer in the Dark, una...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2008
2008
Il meglio del 2007
2007

Recensione

sasso67 di sasso67
6 stelle

Non dev'essere semplice inventare sempre nuove storie per il cinema, se si deve considerare la quantità crescente di biografie filmiche (o biopic, come dicono a Hollywood) che soprattutto le major americane ci propinano. Un filone particolare è poi quello delle biografie maledette dei jazzisti e/o bluesmen e/o consimili, talvolta pensate e realizzate mentre ancora sono in vita: soltanto...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2006
2006
Il meglio del 2005
2005

Recensione

scapigliato di scapigliato
8 stelle

Joe Cocker, Celentano, Mina, e molti altri, han sempre detto che tutto è cominciato con Ray Charles. Se il film di Hackford non è un capolavoro, è comunque una grande pellicola che ti tocca dentro, non tanto per ciò che racconta, come è successo a molti, ma soprattutto perchè l'ha vissuta un certo Genius che ha rivoluzionato la cultura americana, e che con i suoi discutibili costumi...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Uscito nelle sale italiane il 17 gennaio 2005
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito