Espandi menu

The Bourne Supremacy

Regia di Paul Greengrass vedi scheda film

Recensioni

L'autore

champagne1

champagne1

Iscritto dal 18 gennaio 2012 Vai al suo profilo
  • Seguaci 36
  • Post -
  • Recensioni 693
  • Playlist 5
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su The Bourne Supremacy

di champagne1
6 stelle

Al passato non si sfugge.

Da due anni Jason Bourne crede di aver trovato la sua tranquillità insieme con la sua compagna, seppure perseguitato alla notte da incubi indicibili. Intanto la CIA sta trattando a Berlino l'acquisto dei "file Neski", per poter far luce su un precedente furto da 20 milioni di dollari ai danni dell'Agenzia stessa a causa di una talpa interna, mai scoperta. all'interno della CIA. Un agente russo si interporrà nell'operazione lasciando tuttavia sul posto una impronta digitale di Bourne al fine di incastrarlo. E allora la caccia ricomincia ...

Cambia il Regista, ma non l'impostazione narrativa. Bourne, quest'arma letale costruita nei laboriosissimi addestramenti della CIA, cerca disperatamente di realizzare un sogno di normalità, che però va a sbattere contro la tragica realtà del suo passato. Escalation della trama che si basa sugli strumenti già utilizzati nel primo film: ambientazione in varie e scenografiche città, per lo più europee, scene di lotta avvincenti e realistiche, inseguimenti mozzafiato nel traffico cittadino, quel tanto di complottismo che stuzzica sempre, e la dimensione umana e critica del protagonista rispetto allo strumento che era stato costretto a diventare.

 

Peccato però che - pur nella ripetizione ben fatta - ormai l'effetto sorpresa sia passato e lo spettatore comincia presto a capire come andrà a finire.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati