La febbre del sabato sera

Regia di John Badham

Con John Travolta, Karen Gorney, Barry Miller, Joseph Cali Vedi cast completo

altre VISIONI

Trama

Tony Manero (Travolta) ha diciannove anni, occhi scuri e fascino latino. Lavora come commesso in un negozio di vernici, ma appena può corre a ballare in discoteca. Del resto in casa la situazione non è idilliaca: il babbo è disoccupato, la mamma è una maniaca bigotta e il fratello prete sta per abbandonare la tonaca. Il film nasce col pretesto di un'inchiesta giornalistica intitolata Riti tribali del nuovo sabato sera, ma quel che conta è la discoteca, l'abito bianco di Travolta e la musica dei Bee Gees.

Commenti (9) vedi tutti

  • e' il film che mi e' rimasto piu' impresso nella mente di quegli anni. e' una sorta di film spartiacque tra una tipologia di film musicali che intrepretavano la contestazione sociale dell'epoca, e, la scoperta di un genere musicale dove la rivincita sociale tramite la musica diventa quasi una filosofia di vita di quella generazione.

    commento di robertoparigi
  • Musical di culto

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • Il problema è che la storia di riscatto ed evasione giovanile da una piccola realtà in fin dei conti oppressiva non coinvolge e non appassiona: al termine della visione quello che resta è soltanto John Travolta che si dimena col celebre completo bianco e la mitica colonna sonora dei Bee Gees.

    leggi la recensione completa di port cros
  • Vero film simbolo del periodo d'oro della disco-music peraltro per puro caso (doveva essere una sorta di documentario). Grazie ad esso John Travolta passò dall'anonimato alla fama mondiale, i Bee Gees da una già discreta fama all'olimpo dei musicisti.

    leggi la recensione completa di marcopolo30
  • Meno male che il vitalismo gaglioffo di Travolta rovina la veglia funebre perseguita senza voglia dagli autori. Con piena soddisfazione di tutti invece di spegnersi la febbre si alzò.

    commento di michel
  • Strano a dirsi, ma non mi è piaciuto… non da dire che è orribile ma sinceramente è un film che non mi sa di nulla, a volte forse un po' scontato, non mi ha coinvolta… peccato

    commento di Utente rimosso (tika)
  • Voto 7.5 Epocale

    commento di luca826
  • Mi aspettavo sinceramente di più da un film divenuto ormai un cult, che invece ha il solo pregio di una buonissima colonna sonora. Il resto risulta un po’ troppo simpatico compreso Travolta e il ciuffo.

    commento di stankovic
  • La " febbre " ti torna ogni qualvolta che rivedi questa mitica pellicola.Io l'ho riscoperta quando recentemente ho aquistato il suo dvd.Devo dire che è e sarà sempre mitica!

    commento di cineman
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

panflo di panflo
10 stelle

Io c'ero quando uscì nel '77; ero anche padre di due frugolotti di 9 e 10 anni. Li portai a vederlo e si annoiarono a morte ; forse  annoiato dalla loro noia mi rimase un ricordo negativo (influenzato sicurament dal rimpianto dei soldi del biglietto) perché se parti a vedere un film con lo  spirito negativo  non c'è speranza che lo cambi in corso d'opera : perciò mi parve una brutta... leggi tutto

32 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

Baliverna di Baliverna
6 stelle

E' un ritratto del mondo giovanile popolare di New York negli anni '70, quando si diffondeva la smania dello sballo al sabato sera. Tuttavia il regista dedica anche parecchia attenzione al lato musicale e danzante del film, che ne stempera i tono drammatici e di piccola tragedia. Cambiate le musiche, tuttavia, sembra che oggi non sia cambiato molto nel modo di "divertirsi" il sabato sera... leggi tutto

11 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

ps78 di ps78
stelle

Tony Manero vive in una famiglia povera e per evadere da questa realtà lavora con impegno, e con i soldi guadagnati pensa alla serata in discoteca. In certi tratti si esprime il disagio della gioventù americana o forse quella di buona parte del mondo. E' un film che fa discutere: La colonna sonora è forse la più famosa del cinema. leggi tutto

2 recensioni negative

Uscito nelle sale italiane il 4 dicembre 2017
locandina italiana 2017
Foto
Trasmesso l'11 novembre 2017 su Rsi La2
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

MarcoMoroni di MarcoMoroni
9 stelle

Quando parliamo di un film come questo, spesso lo facciamo dandogli la qualifica di cult. Ed è assolutamente dovuto. Questo film non è un culto solo per i ragazzi che lo videro allora. I numeri di danza di Travolta, le canzoni, sequenze memorabili meravigliosamente impressionate: sono tutti elementi che ormai sono scolpiti nell'immaginario collettivo e...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Trasmesso il 28 luglio 2017 su Paramount Channel

Recensione

champagne1 di champagne1
7 stelle

Tony Manero è un ragazzo di 19 anni impulsivo e un po' superficiale. Italo-americano, fa comunella con altri ragazzi con le sue stesse origini con i quali fronteggia una gang di portoricani a loro rivali. Non ha voglia di impegnarsi sentimentalemente, per lui le ragazza sono una botta e via, ma tramite la sua grande passione per il ballo scoprirà presto una persona che gli...

leggi tutto
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

Furetto60 di Furetto60
8 stelle

Diffice commentare un film che ha segnato un epoca,musical epico,che ha lanciato john Travolta nel firmamento hollywoodiano.Le canzoni  dei Bee Gees sono diventate la colonna sonora non solo del film, ma di un'intera generazione che per anni è stata "accompagnata" da questi brani.Ragazzo che lavora come commesso in un negozio di ferramenta,ha un unica passione e un unico...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

port cros di port cros
5 stelle

  Tony Manero, 19 anni, è nato e cresciuto a Brooklyn, dove ha un modesto lavoro in un negozio di vernici. E' quello che si potrebbe definire un tamarro di quartiere e la sua famiglia (la classica stereotipata famiglia italoamericana cattolica) gli preferisce chiaramente il fratello maggiore Frank, che ha preso i voti. Solo il sabato sera Tony Manero si illude di uscire dalla...

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti
Il meglio del 2016
2016
Il meglio del 2015
2015

Recensione

scandoniano di scandoniano
8 stelle

Tony Manero è un superficiale, ingenuo e passionale ragazzo italo-americano nella New York di fine anni ’70. Tra scorribande, problemi familiari e donne che cadono ai suoi piedi, Tony pensa solo alla sua passione per il ballo, in cui è un vero fenomeno. La vita, duramente, gli farà capire che è ora di diventare uomo.     A guardarlo oggi non si...

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
Disponibile dal 15 luglio 2015 in Dvd a 8,93€
Acquista
Il meglio del 2014
2014

Recensione

sasso67 di sasso67
8 stelle

All'epoca, il film di Badham fu liquidato abbastanza sbrigativamente e classificato nello scaffale dei documenti relativi al costume di un'epoca, anziché in quello dei veri e propri "oggetti" cinematografici. Credo che per diversi aspetti sia stato giusto rivalutare La febbre del sabato sera, cosa che per fortuna in questi ultimi anni è avvenuta. Uno di questi aspetti è che Badham ha...

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
Il meglio del 2013
2013
Il meglio del 2012
2012

Recensione

XANDER di XANDER
6 stelle

Un film che ha fatto storia nel suo genere e principalmente lo si deve alla straordinaria colonna sonora dei Bee Gees. Purtroppo il film ne risente nel ritmo e spesso ci sono situazioni ripetitive. Però è un classico e a maggior ragione bisogna riascoltare un tipo di musica che oggi giorno purtroppo non c'è più.

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2011
2011

...Volere è potere...!!

gene55 di gene55

....Scrivo dal computer di Maso e sono in compagnia di vari amici tra cui la colonna-capotavola Bradipo,Hupp2000 con signora e Stefano (Steno79)....Già questo contribuirebbe a farvi capire ciò che provo e...

leggi tutto

Recensione

panflo di panflo
10 stelle

Io c'ero quando uscì nel '77; ero anche padre di due frugolotti di 9 e 10 anni. Li portai a vederlo e si annoiarono a morte ; forse  annoiato dalla loro noia mi rimase un ricordo negativo (influenzato sicurament dal rimpianto dei soldi del biglietto) perché se parti a vedere un film con lo  spirito negativo  non c'è speranza che lo cambi in corso d'opera : perciò mi parve una brutta...

leggi tutto
Il meglio del 2010
2010
Il meglio del 2009
2009

Recensione

bradipo68 di bradipo68
8 stelle

La gioventù bruciata degli anni '70 va in discoteca.Questo è un film che ha fatto epoca , che ha imposto un personaggio che ha fatto breccia nel cuore dell'immaginario collettivo,che ha descritto con un realismo che pochi purtroppo gli riconoscono uno spaccato giovanile di realismo impressionante.Molti sono stati abbagliati dalle sequenze di ballo,dai movimenti pelvici dell'immarcescibile...

leggi tutto
Il meglio del 2008
2008

Recensione

alexscorpio di alexscorpio
8 stelle

E' il " film-manifesto " di un'epoca e di una moda ( la dico music ) indimenticabile.

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

il sabato del villaggio

pimpi di pimpi

tema: il tuo sabato. svolgimento: il sabato mattina mi alzo tardi, dormo un pò di più rispetto al resto della settimana, poi esco per fare compere. rientro per pranzo, esco nuovamente, qualche volta ceno fuori, e...

leggi tutto
Il meglio del 2007
2007

Recensione

filmone91 di filmone91
6 stelle

Ci si aspetta chiaramente di più dal film riguardo cui si sente dire che, dopo l'uscita nelle sale, costituiva la bibbia degli adolescenti dell'epoca. Il film verte su argomenti importanti, come la realtà sociale di brooklyn ma manca di una finalità vera e propria (sesso, sesso e..ah si!...sesso) il resto è costituito da un ottimo ballerino quale travolta, trascinatore di masse, dal ciuffo...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2006
2006

STAYING ALIVE.........

rosario di rosario

....bel revival questo del mio amico dj in occasione del compleanno di mia figlia francesca.....tutti quei suoni...CANZONI STORICHE,ETERNE......bee gees e via dicendo.....a ricordare che il tempo...INESORABILMENTE...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2005
2005

Generazioni.

gabriargento di gabriargento

Dagli anni '50 fino ai giorni nostri: i disagi, l'apparenza, le emozioni, la nostalgia, la fine di ogni sogno. E la voglia di non dimenticare momenti (e film) magnifici.

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2004
2004

C. S. O.

DARK LORY di DARK LORY

Le Colonne Sonore, non le migliori, ma quelle a cui sono più affezionato, che conosco a memoria per averle ascoltate e riascoltate fino allo sfinimento da piccolo, e che anche adesso mi danno ancora le stesse...

leggi tutto
Playlist

Recensione

giurista81 di giurista81
8 stelle

Migliore musical dedicato alla discomusic anni 70 in particolare ai Bee Gees grazie alle splendide Staying Alive, Night Fever, More Than Woman (nel film c’è la versione dei Tavares) e How Deep Is Your Love. Il film permette l’affermazione di John Travolta al suo secondo film (aveva fatto un piccola parte in Carrie lo sguardo di Satana di De Palma) e qui nel suo ruolo prediletto, cioè...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2003
2003
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito