Trama

Boston, 1920: due immigrati italiani, Nicola Sacco e Bartolomeo Vanzetti, devono rispondere delle infamanti accuse di rapina a mano armata e omicidio ai danni di due cassieri di un calzaturificio. La pena capitale conclude un processo che si rivela subito condizionato da motivi politici: a fronte della mancanza di vere e proprie prove, infatti, è la dichiarata fede anarchica degli imputati a determinare il verdetto. Per sette anni, le ripetute richieste di riapertura del caso vengono respinte, e il 23 agosto 1927 Sacco e Vanzetti salgono sulla sedia elettrica.

Note

Indignato e vibrante, ma segnato dal consueto didascalismo di molto cinema "politico".

Commenti (4) vedi tutti

  • Tragedia giudiziaria su uno dei più mesti fatti di cronaca del novecento; date le numerose versioni sull'accaduto, l'incerta attendibilità storica delle contingenze è tollerabile, e il film si avvale di virtuosismi registici notevoli, i quali fanno dimenticare presto le caricature stereotipate della rappresentazione che riguarda gli immigrati.

    commento di Stefano L
  • Grande film e critica molto ma molto piccola

    commento di stedoni
  • Capolavoro. Obiettare che è segnato dal consueto didascalismo di molto cinema "politico" significa grottescamente lamentarsi che è un capolavoro. Come lamentarsi che a Roma nel rinascimento i maggiori artisti italiani componevano soggetti sacri.

    commento di Oss
  • È incredibile (e anche deprimente, però) come questo film sia ancora attuale. Indispensabile.

    commento di loppaloppo
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

DeathCross di DeathCross
9 stelle

Visto che oggi ricorre l'88° anniversario dall'uccisione della Coppia di Eroi Anarchici, pubblico qua, integralmente (a parte la chiusura finale, di cui un po' mi vergogno) e nel formato più vicino all''originale', una recensione che scrissi 3-4 anni fa per il giornale del liceo. Lo stile è ovviamente datato e ancora acerbo, poco attento agli aspetti prettamente... leggi tutto

17 recensioni positive

Recensioni
Disponibile dal 25 ottobre 2017 in Dvd a 12,99€
Acquista
Il meglio del 2016
2016

Recensione

antonio de curtis di antonio de curtis
8 stelle

Buon film sulla vicenda di Sacco e Vanzetti.Ottimi Volontè e Cucciolla Tra i film più famosi di Giuliano Montaldo (anche sceneggiatore con Fabrizio Onofri e Ottavio Jemma), Sacco e Vanzetti è un dramma biografico che racconta le vicende di una pagina storica torbida, spaccato indiretto dell'immigrazione italiana di inizio Novecento Splendide musiche di Ennio Morricone e...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2015
2015

Recensione

DeathCross di DeathCross
9 stelle

Visto che oggi ricorre l'88° anniversario dall'uccisione della Coppia di Eroi Anarchici, pubblico qua, integralmente (a parte la chiusura finale, di cui un po' mi vergogno) e nel formato più vicino all''originale', una recensione che scrissi 3-4 anni fa per il giornale del liceo. Lo stile è ovviamente datato e ancora acerbo, poco attento agli aspetti prettamente...

leggi tutto
Il meglio del 2014
2014

Recensione

lamettrie di lamettrie
9 stelle

Eccezionale. Montaldo ha creato un eccezionale esempio di film impegnato. La sceneggiatura è superba, sia nella ricostruzione della vicenda e del processo, sia soprattutto nelle parole di Vanzetti come anche nelle smorfie di disappunto e nella follia di Sacco. La loro testimonianza è quella di come il mondo effettivamente dovrebbe essere: cioè senza ingiustizie e senza...

leggi tutto
Il meglio del 2013
2013

Recensione

sbrocchi di sbrocchi
8 stelle

"Non condivido la tua idea, ma darei la vita perchè tu possa esprimerla" - Voltaire Questa frase sintetizza pienamente la Libertà di Pensiero e di Parola che sta alla base di ogni Democrazia Compiuta, e che dovrebbe essere sempre tenuta presente da ogni essere umano. Mi divide quasi tutto da Anarchici e Comunisti, ma incarcerare e/o uccidere persone che la pensano diversamente da me lo...

leggi tutto
Il meglio del 2012
2012

"La "GIUSTIZIA" ingiusta"

GIMON 82 di GIMON 82

Ieri e domenica sera è stata trasmessa su RAI 1 la fiction "Dove eravamo rimasti? il caso di Enzo Tortora",diretta e interpretata da Ricky Tognazzi.Una fiction per una volta lontana dallo stereotipo ammazzacinema di...

leggi tutto
Il meglio del 2011
2011

Recensione

emmepi8 di emmepi8
8 stelle

Montaldo ha puntato su un argomento scottante anche se a distanza di molti anni, gli americani direttamente non  lo  hanno mai affrontato. Il regista anche co-sceneggiatore, è riuscito a costruire attraverso gli atti del processo un’analisi più che precisa e cinematograficamente funzionale e di pregio, un esempio davvero inaspettato su questo regista, che spesso ha dalla sua un...

leggi tutto

INGIUSTIZIE GIUDIZIARE.

panflo di panflo

Un noto  uomo politico da tempo  ci toglie il gusto di molte cose, tra queste due in particolare mi hanno colpito più delle altre : per troppi anni , ad ogni evento sportivo mondiale, non ho...

leggi tutto
Il meglio del 2010
2010
Il meglio del 2009
2009
Il meglio del 2008
2008

Recensione

will kane di will kane
8 stelle

Due stranieri, accusati e mandati a morte dopo un processo farsa, palesemente innocenti e immolati sia per le scelte politiche che per l'appartenenza a una minoranza: storia brutta e infame, purtroppo sempre attuale. Giuliano Montaldo, da un caso di ingiustizia suprema trasse un film che è considerato un caposaldo del cinema d'impegno dell'infuocata stagione tra il '65 e il '75, il periodo...

leggi tutto
Il meglio del 2007
2007

La leggenda di Ennio Morricone - 2

LorCio di LorCio

Seconda parte della classifica delle colonne sonore più memorabili -a mio parere- del maestro Ennio Morricone. Dopo il tanto sospirato Oscar sono arrivati riconoscimenti poco spontanei. Come mai si sono resi conto...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2005
2005
Il meglio del 2004
2004
Il meglio del 2003
2003
Il meglio del 2002
2002
Il meglio del 1971
1971
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito