Trama

La città di Clerville vive giorni di terrore. Uno spietato criminale, conosciuto da tutti con il nome di Diabolik, insieme alla complice Eva Kant, mette a segno colpi miliardari beffando le autorità. Il ladro, grazie a ingegnosi travestimenti e a maschere perfette, può assumere le sempbianze di chiunque. L'ispettore Ginko cerca allora di tendergli una trappola.

Note

Film di culto diretto con estro visionario da Mario Bava e ispirato al celebre fumetto delle sorelle Giussani. Le scenografie che evocano la pop-art e la struttura "iterativa", senza una vera e propria coerenza narrativa, ne fanno un'opera quasi sperimentale.

Commenti (9) vedi tutti

  • Il Diabolik di Mario Bava arriva nei cinema già quando il genere dei cine-fumetti neri ha già sfornato Kriminal, Satanik e Mister X, risultamdo kitch e pop, ma non violento e tetro come il fumetto delle sorelle Giussani. E' ricordato più per le trovate a basso prezzo del regista e per le musiche psichedeliche di Ennio Morricone

    leggi la recensione completa di Marco Poggi
  • Colorato, sensuale, ironico e talmente improbabile da risultare simpatico. Come non prendersi sul serio e farlo con stile. Bravo Bava.

    commento di celbuk
  • Bellissimo,ben girato,che conferma la grandezza di un regista come Bava,vero genio del b-movie italiano.Quanta inventiva a trasportare un fumetto nel cinema.Lui e' riuscito dove altri hanno fallito.Per gli appassionati resta imperdibile.

    commento di ezio
  • superbamente ingenuo

    commento di notoburattino
  • Spettacolare, Mario Bava è stato uno dei più grandi registi italiani e come al solito in Italia nessuno lo conosce …

    commento di lonestar
  • Ditemi che cos'ha questo film che non hanno "KRIMINAL", "IL MARCHIO DI KRIMINAL" e "SATANIK" che l'hanno precedeto. Un nutrito cast d'attori, una produzione e una regia DOC ? Ma questo non basta a fare un buon film su "DIABOLIK"!

    commento di Marco Poggi
  • Straordinario. Mario Bava è un genio

    commento di mise en scene 88
  • Mario Bava dirige il film sicuramente più particolare fra tutte le sue opere, su un personaggio fondamentale dell'immaginario collettivo italiano degli anni '60. Il risultato è un cult. Colonna sonora del grande Morricone.

    commento di scream
  • e' un capolavoro a cui è stato pochissimo spazio: geniale la colonna sonora che nessuno ha mai stampato!

    commento di miz
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

alfatocoferolo di alfatocoferolo
8 stelle

Unico ma decisivo punto debole di questa splendida pellicola è la sceneggiatura francamente debole. La storia non ha una sua coerenza e fluidità ma appare piuttosto come una serie di episodi ispirati al celebre ed affascinante personaggio fumettistico. A parte questo "dettaglio" il resto è a livelli alti, attori impeccabili per i loro ruoli, una regia davvero bella che tocca... leggi tutto

15 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

will kane di will kane
6 stelle

Uno dei fumetti più longevi e di maggior impatto sul mercato tra i nostrani,nato da un'idea delle sorelle Giussani,"Diabolik" trovò l'unica traduzione sul grande schermo per iniziativa di Dino De Laurentiis,che scelse dapprima Tonino Cervi,ma lo fece fuori dopo una settimana ed ingaggiò Mario Bava,che si ritrovò il film a più alto budget della sua carriera,con 200 milioni di lire,ma che... leggi tutto

11 recensioni sufficienti

Il meglio del 2016
2016

Marione!

lino99 di lino99

Solo ora mi accorgo che ieri avrebbe compiuto 102 anni uno dei miei registi preferiti, nonché uno dei migliori italiani: Mario Bava, re dell'horror, ispiratore di Dario Argento, maestro del gotico, ma...

leggi tutto
Il meglio del 2015
2015

Recensione

George Smiley di George Smiley
8 stelle

Quer pasticciaccio pop de Danger: Diabolik, verrebbe quasi da dire, citando (a metà) il giallo di Carlo Emilio Gadda. Perché il film in questione, diretto dal grande Mario Bava, è proprio un pastiche: sceneggiatura approssimativa come poche (risultato dell’unione di tre episodi della serie a fumetti nata dalla penna delle sorelle Giussani, in particolare “Lotta...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2014
2014
Il meglio del 2012
2012

Recensione

alfatocoferolo di alfatocoferolo
8 stelle

Unico ma decisivo punto debole di questa splendida pellicola è la sceneggiatura francamente debole. La storia non ha una sua coerenza e fluidità ma appare piuttosto come una serie di episodi ispirati al celebre ed affascinante personaggio fumettistico. A parte questo "dettaglio" il resto è a livelli alti, attori impeccabili per i loro ruoli, una regia davvero bella che tocca...

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
Il meglio del 2011
2011

Recensione

mm40 di mm40
6 stelle

Con una produzione (Dino De Laurentiis) in grande stile, Bava si inserisce nel filone fumettistico che nella seconda metà dei Sessanta sfiorò - non di più - il cinema italiano, con titoli come Kriminal (Umberto Lenzi, con un sequel firmato da Fernando Cerchio) o Satanik (Piero Vivarelli). Per l'occasione viene spolverato il più noto di tutti gli affascinanti delinquenti cartacei...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2010
2010
Disponibile dal 1 febbraio 2010 in Dvd a 8,26€
Acquista
Il meglio del 2009
2009

Supereroi

Redazione di Redazione

Abbiamo bisogno di racimolare le idee e di fare per questa volta un esercizio molto semplice ma di grande precisione. Radunare insieme tutti - ma tutti - i film in cui compaiano supereroi, supereroine, superpoteri......

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2008
2008
Il meglio del 2007
2007
Il meglio del 2006
2006

MASCHERE

ROTOTOM di ROTOTOM

Come nasce la passione per il cinema? Anche da questi personaggi mascherati, ad esempio, che mi hanno solleticato la fantasia quando ero bambino. Dopo tutto, ognuno di noi ha una maschera che esibisce. Dopo tutto...

leggi tutto
Il meglio del 2005
2005
Il meglio del 2004
2004

Recensione

scapigliato di scapigliato
8 stelle

Correva l'anno della rivoluzione... E a modo suo Mario Bava proponeva l'irriverenza elegante del suo cinema e del suo essere uomo in una società in cui non si riconosceva. "Diabolik" è una vera e propria cronaca, e non un film. Manca di idealismo, di retorica, di una struttura narrativa precisa, di spessore nei caratteri. Insomma tutto fa pensare a una rappresentazione sterile della...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2003
2003
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito