Trama

A Libria regna la pace. Le regole che governano il sistema libriano sono molto semplici: chi è felice viene arrestato, chi piange è perseguibile dalla giustizia. Leggere un libro o contemplare un dipinto è considerato un crimine, e se non si assume giornalmente il Pozium - la medicina imposta dallo Stato - è prevista la pena capitale. L'alto funzionario governativo John Preston ha sempre creduto in queste regole, ma un giorno salta la sua dose quotidiana di Pozium, scopre un mondo di sensazioni incredibili e decide che è arrivato il momento di lottare per la libertà...

Note

Godibile, malgrado la prevedibilità e le scopiazzature/citazioni a raffica: roghi di libri e megaschermi come in _Fahrenheit 451_, megalopoli e interni in controluce come in _Blade Runner_ e soprattutto ammiccamenti continui alla vulgata dickiana e alle contro-utopie di film come _Gattaca_ o _Matrix_(dalle arti marziali all'abbigliamento, perfino alla locandina).

Commenti (13) vedi tutti

  • "Super-violent, super-serious and super-stupid"...il San Francisco Chronicle chiosa così...e non si può dargli torto. "Brave New World for dummies", si potrebbe aggiungerere. non si può non provare serio imbarazzo per un Christian Bale che cerca di dare un senso a questa pagliacciata scopiazzata (male) da tutti i film distopici della storia.

    commento di giovenosta
  • un film pretenzioso con illustri precedenti (Metropolis, Fahrenheit e Matrix); quindi... trama scontata e finale idem!

    commento di albycomp
  • Pellicola distopica in cui la scarsa plausibilità di molte scene risulta più irreale ancora della pur assurda configurazione sociale di un mondo nuovo basato sul tentativo di tenere a freno ogni emozione!

    leggi la recensione completa di scandoniano
  • Un'emozione..,spara !

    leggi la recensione completa di Immorale
  • Ritmo troppo lento. Per tutto il film si respira un'aria pomposamente didascalica, e alcuni colpi di scena sono tutt'altro che inattesi. Interessante la sceneggiatura, ma la realizzazione (e il cast) poteva essere migliore.

    commento di bebabi34
  • gran film , da vedere assolutamente perche' i kata' delle pistole non lo trovate da nessuna altra parte !!!! voto 8 !

    commento di marcoANDbetta
  • Un film a tratti godibile (sulla falsariga di Fahrenheit 451), rovinato da sequenze action al limite del ridicolo.

    commento di Tex Murphy
  • Scopiazzato, poco originale. Cmq riesce ad essere coinvolgente…

    commento di iafo1
  • 7/10

    commento di alex77
  • VOTO 7 bel film con scene d'azione molto buone. forse un po' lento nella prima parte

    commento di arcarsenal
  • BELLO E CONTADDITTORIO… IL MATERIALE DA TRATTARE ERA DIFFICILE.. E IL RISULTATO FINALE PERO' RIESCE A LASCIARE LO SPETTATORE SODDISFATTO E RIESCE A FAR TRASCURARE QUALCHE BUCO NEL SENSO LOGICO DELLA STORIA!

    commento di columbiatristar
  • Una bella sorpresa. Certo, niente di particolarmente eccezionale ma un film che si lascia vedere, con qualche riflessione sull'esistenza umana. Insomma, meglio di quanto credessi! Lo consiglio agli amanti di fantascenza.

    commento di freewilly
  • VOTO : 7,5 Il regista avrà pure scoppiazzato a destra e sinistra però lo ha fatto in maniera ottima. Scene d'azione in stile matrix trama simile a farheneit e qualche riferimento al bellissimo dark city. Bello bello bello.

    commento di supadany
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è negativa

Immorale di Immorale
4 stelle

Semplificando, si potrebbe dire che “Equlibrium” sia il fratello minore di Matrix, il figlio inetto di “Fahrenheit 451” e il nipote di terzo grado di “1984”. Più ispirato al primo che agli altri (sia alle fonti letterarie che cinematografiche), ne diluisce le tematiche distopiche in un bignami sincretico e asettico, come i personaggi che ne popolano... leggi tutto

6 recensioni negative

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

Ferro 3 di Ferro 3
6 stelle

Quando si parla di Equilibrium si finisce per ricordare con sincera nostalgia il gruzzolo di prodotti cinematografici da cui il regista Kurt Wimmer attinge a piene mani; si parte dall’architettura della città di Libria, luogo tetro e inospitale che soffre i postumi di un’immaginaria terza guerra mondiale, che con quei palazzi e quel grigiore ricorda anche solo la locandina... leggi tutto

15 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

Maciknight di Maciknight
7 stelle

Equilibrium è un film che alterna ritmi d’azione frenetici con acrobazie alla Matrix con pause descrittive e riflessive che non annoiano mai. Il titolo pur riferendosi ad un’istituzione fantapolitica che non voglio anticiparvi, rende anche l’idea del quasi perfetto assemblaggio di tutti gli ingredienti del film, che soffre solo di alcune incongruenze, che sembrano tali... leggi tutto

31 recensioni positive

Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Il meglio del 2016
2016

Recensione

Immorale di Immorale
4 stelle

Semplificando, si potrebbe dire che “Equlibrium” sia il fratello minore di Matrix, il figlio inetto di “Fahrenheit 451” e il nipote di terzo grado di “1984”. Più ispirato al primo che agli altri (sia alle fonti letterarie che cinematografiche), ne diluisce le tematiche distopiche in un bignami sincretico e asettico, come i personaggi che ne popolano...

leggi tutto
Il meglio del 2015
2015

Recensione

Maciknight di Maciknight
7 stelle

Equilibrium è un film che alterna ritmi d’azione frenetici con acrobazie alla Matrix con pause descrittive e riflessive che non annoiano mai. Il titolo pur riferendosi ad un’istituzione fantapolitica che non voglio anticiparvi, rende anche l’idea del quasi perfetto assemblaggio di tutti gli ingredienti del film, che soffre solo di alcune incongruenze, che sembrano tali...

leggi tutto
Il meglio del 2014
2014

Recensione

Ferro 3 di Ferro 3
6 stelle

Quando si parla di Equilibrium si finisce per ricordare con sincera nostalgia il gruzzolo di prodotti cinematografici da cui il regista Kurt Wimmer attinge a piene mani; si parte dall’architettura della città di Libria, luogo tetro e inospitale che soffre i postumi di un’immaginaria terza guerra mondiale, che con quei palazzi e quel grigiore ricorda anche solo la locandina...

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
Il meglio del 2013
2013

Recensione

alfatocoferolo di alfatocoferolo
8 stelle

Esplosiva mistura di capolavori della storia letteraria e cinematografica, un richiamo continuo al Grande Fratello, a Fahrenheit 451, a Matrix, al Mondo nuovo di Huxley. Ciò che ne esce ha inevitabilmente il gusto di qualcosa di visto e sentito e non si può nemmeno negare che, come in Matrix, non ci sia qualche forzatura ma Equilibrium ha comunque una sua dignità e dei suoi punti di forza,...

leggi tutto
Il meglio del 2012
2012
Il meglio del 2011
2011
Disponibile dal 10 novembre 2011 in Dvd a 9,99€
Acquista
Il meglio del 2010
2010

Kiss

aredhel di aredhel

Non sono una persona romantica. Però ci sono alcuni baci al cinema che... semplicemente WOW! Ne butto là sette, scegliendo tra le pellicole non "di genere romantico"(sia perché non lo apprezzo...

leggi tutto

Recensione

Stuntman Miglio di Stuntman Miglio
8 stelle

Porre fine alle guerre e all' umana sofferenza tramite l' annullamento delle emozioni ; questo è l' incipit di Equilibrium. Ecco quindi materializzarsi una città di un futuro, non troppo lontano, popolata da pseudo-zombie costretti a drogarsi da una feroce dittatura che reprime, uccide e distrugge qualsiasi fonte sentimentale : musica, letteratura, animali, arte in genere non...

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Il meglio del 2009
2009

Recensione

Utente rimosso (Pissio69) di Utente rimosso (Pissio69)
8 stelle

Ottimo film di fantascienza, ma secondo me è troppo simile a Matrix, poichè ci sono effetti speciali molto simili; comunque, ha una buona dose d'azione e combattimenti spettacolari. Ottimo film, voto: 7.5

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Supereroi

Redazione di Redazione

Abbiamo bisogno di racimolare le idee e di fare per questa volta un esercizio molto semplice ma di grande precisione. Radunare insieme tutti - ma tutti - i film in cui compaiano supereroi, supereroine, superpoteri......

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2008
2008
Il meglio del 2006
2006

UN mITO

vinCVD di vinCVD

Secondo me, uno dei più bravi attori in circolazione, e non solo...Christian Bale ha dato prova di essere un attore versatile, in grado di spaziare tra vari generi e spiazziare con alcune delle sue più belle...

leggi tutto

Recensione

Spielbergman di Spielbergman
8 stelle

Quando il citazionismo è un pregio. L’esordiente Kurt Wimmer (che se non è cinefilo dello sci-fi io sono Babbo Natale) riprende “Farenheit 451” di peso, lo modifica e vi inserisce un tipo di azione alla “Matrix”. Claustrofobico, orwelliano ma con stile, matrixiano ma con originalità, “Equilibrium” non sarà un capolavoro del genere, ma di sicuro è artigianato (quello che fa...

leggi tutto
Il meglio del 2005
2005
Il meglio del 2004
2004

Recensione

phelon di phelon
4 stelle

MA XKE' SIAMO ANDATI A VEDERE QUESTO FILM?:XKE' NON ABBIAMO EQUILIBRIO!!!(QUESTA E' UNA BATTUTA DI SAGACE UMORISMO X PALATI RAFFINATI,MOLTI DI VOI NON LA KAPIRANNO),CMQ,DICEVO KE NON ABBIAMO EQUILIBRIO,XKE'QUALSIASI PU***NATA CI RIFILINO,E NELLA QUALE CI SIANO INGREDIENTI QUALI:ARTI MARZIALI AL LIMITE DELLA REALTA',ATMOSFERE CYBER PUNK,BELLE FIE VESTITE DI PELLE E QUESITI SULLA VITA;VENIAMO...

leggi tutto
Il meglio del 2003
2003
Uscito nelle sale italiane il 7 luglio 2003
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito