Trama

Alcuni animalisti inglesi fanno irruzione in un laboratorio scientifico e - nonostante il parere contrario dei ricercatori - liberano degli scimpanzé costretti a vedere ininterrottamente immagini violente, ma vengono morsi. Qualche tempo dopo, in Inghilterra si diffonde un'epidemia trasmessa per via ematica che provoca stati di rabbia permanente. Un mese più tardi, tre superstiti cercano di salvarsi dagli attacchi dei contagiati...

Note

Giocando bene con i colori astratti e leggermente annebbiati delle riprese in video digitale (scelto appositamente per rendere un panorama post-apocalittico), Boyle e lo sceneggiatore Alex Garland costruiscono un moderno apologo di fantascienza che ha poco da invidiare ai classici B movie del passato: un gruppetto di sopravvissuti assediati dalle orde dei loro simili rabbiosi, le incursioni tra i pericoli della città devastata, la fuga verso il Nord su un vecchio taxi alla ricerca di una zona protetta dai militari. I rimandi sono espliciti, rigorosamente nazionali e voluti: i romanzi di James G. Ballard e di John Wyndham, una certa aria di barbarie istituzionalizzata che viene dritta dalla ferocia di _Il signore delle mosche_ di William Golding, quella sensazione dell'"apocalisse sotto casa" ben resa dai film su Quatermass (soprattutto _L'astronave degli esseri perduti_ di Roy Ward Baker, richiamato visivamente nella parte londinese), un gusto dell'anti-utopia tipicamente britannico. Ottimi gli attori, per lo più giovani e poco noti (tranne Eccleston e Gleeson).

Commenti (39) vedi tutti

  • Filmone sia a livello contenutistico sia di regia (tantissimi tecnicismi che dimostrano l'elevato talento di Boyle); un film post-apocalittico bellissimo con una fotografia suprema... cult

    commento di AndreaVenuti
  • Una stupidaggine multietnica. Solita americanata idiota da cestinare decisamente.

    commento di Zarco
  • una delle migliori opere di Boyle. la rappresentazione di Londra deserta in pieno giorno è stupefacente. pochi mostri, molta sostanza.

    commento di giovenosta
  • Si poteva far di meglio.

    leggi la recensione completa di Fauves
  • Buono l'inizio. Poi si perde un po' e diventa simile a molti altri. Nel complesso un buonissimo film, che trasmette una vera dose di disagio interiore.

    commento di bebabi34
  • 28. Morto che corre.

    commento di michel
  • un buon film diretto da un bravo Boyle, mi è piaciuto anche se nel genere "Io sono leggenda" lo posiziono un gradino sopra

    commento di cranb25
  • bello,anche se sul genere c'e' ne sono di migliori

    commento di danandre67
  • Film pieno di incongruenze dove regna la tecnica digitale -voto 4

    commento di wang yu
  • Un film abbastanza bello, ma non capolavoro. Finale a sorpresa, non me l'aspettavo assolutamente. Da vedere. Appena vedro' il seguito commentero'.

    commento di BonnieBlu
  • niente di particolarmente interessante

    commento di chen kuan tai
  • Un film senza infamia ne' lode e non annoia nonostante la mediocrita': non un gran che', speravo in qualcosa di meglio da Boyle. Preferisco 28 settimane dopo.

    commento di steveun
  • L´idea non era male…pero a lungo andare mi sembra un filmetto per adolescenti…semplicino..non capiscom poi questi contagiati perche´devono aggredire le persone sane…

    commento di Ramses72
  • Non è il mio genere preferito, probabilmente è per questo che non mi è rimasto impresso… però è un buon film, niente male… mi ha anche fatto fare un salto pauroso ad un certo punto.

    commento di Utente rimosso (tika)
  • Voto 7,5 Sovversivo

    commento di luca826
  • Voto 7,5!

    commento di Mr Blonde
  • 6,5/10

    commento di alex77
  • Un film davvero riuscito, con momenti di puro terrore, espedienti tecnici efficacissimi e una regia serrata e partecipe. Grande Boyle.

    commento di Ewan
  • MOLTO RIUSCITO E' BEN FATTO

    commento di Lebowsky84
  • VOTO 6 interessante

    commento di arcarsenal
  • Orribile.

    commento di Totororesurrection
  • Tutto sommato ho trovato abbastanza divertente questo film del filone apocalittico, molto belle le scene di una Londra deserta. Forse un pò lunghetta la seconda parte. Voto 6,5

    commento di jeffwine
  • Brutto, piatto, noioso. Sa di già visto lontano un chilometro, e le idee che copia (o cita, fate voi) dagli altri film del genere, su tutti quelli di Romero, le copia male.

    commento di Odel
  • una bella atmofera e un buon ritmo, ricorda Romero ma qui gli zombi corrono come dannati!!!!

    commento di lucainsane
  • Finalmente dopo tanto tempo posso apprezzare un film degno di essere considerato tale! Sceneggiatura ed attori rendono benissimo il senso del post… quello che si vuole! Atmosfere di altri tempi. 7½

    commento di orsOrazio
  • dopo "Trainspotting", Boyle dimostra di non essersi riposato sugli allori

    commento di bocchan
  • bel film che scorre, tutto ha una sua logica.

    commento di Dinamico
  • nonostante qualche intoppo nella seconda parte lo renda un tantino irrisolto, "28 giorni dopo" resta un suggestivo ed angoscioso esempio di fanta-horror apocalittico, fortemente debitore del cinema di Romero e della SF anni 50.

    commento di ed wood
  • Diciamo che è l'Alba dei Morti Viventi versione David Boyle.. le idee sono buone le location molto belle ma non è che ci sia sta gran originalità

    commento di the_believer
  • brutto

    commento di legolas
  • Solo una riflessione…basta demonizzare i cibi conservati, possono voler dire sopravvivenza :-)

    commento di movieman
  • "IO sono una Legenda" ha colpito ancora, ma basterebbeo gli Zombie-Contagiati Romeriani per dire che questo film è degno d'attenzione. Il finale però onestamente non l'ho capito (nel senso che non mi sembra riuscitissimo).

    commento di kael
  • Bella la parte con i soldati all''Apocalypse now'. Non ho capito che c'entrassero i cicli lunari ma… bentornati zombi!

    commento di willhard
  • L'idea è semplice e già ampiamente sfruttata, ma il film è piacevole, ha ritmo, una bella regia, una splendida colonna sonora e discrete interpretazioni. Secondo me è da vedere. Memorabili certe viste di Londra.

    commento di twbonjo
  • a parte il finale del cazzo, rimane un gran bel film

    commento di David Cronenberg
  • bello 2002

    commento di gisiusulisiasa
  • Bellissima Londra, livida e orrorifica, da vedere anche se c'e' quanche difetto, per meeee.

    commento di gisiusulisiasa
  • un filmetto in digitale buonista che cita Romero e ha i suoi limiti .Orrendo il finale sulla campagna inglese,belle le musiche.Senza infamia ma anche senza lode.

    commento di Event74
  • Nostante un finale un po' banale, il film regala emozioni forti soprattutto nell'angosciante prima parte.

    commento di florentia viola
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

stanley kubrick di stanley kubrick
8 stelle

LA TEORIA ANIMALISTA COLLEGATA ALLE LEGGI AMBIENTALISTE   "Le atrocità non sono meno atrocità quando avvengono nei laboratori e sono chiamate ricerca medica" George Bernard Shaw   "Se si concede alla natura nulla di più dello stretto indispensabile, la vita dell'uomo vale meno di quella di una bestia." William Shakespeare   Spazi stretti dove ci si muove a fatica, a volte per... leggi tutto

71 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

OGM di OGM
6 stelle

Film che fa pensare a un remake barocco e in technicolor de "L'ultimo uomo della Terra". Questa nuova versione è "allargata" e quasi in formato famiglia, con puntine di leggerezza da sitcom. Però l'ironia è opaca e non si fa apprezzare, come se fosse appiccicata sulla storia con lo scotch. D'altronde, anche gli strepiti da action movie della seconda parte sembrano frutto di una... leggi tutto

20 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

mm40 di mm40
4 stelle

"Una cagata pazzesca" è già stato usato per un altro film, eppure non riesco davvero a trovare di meglio. Nè avrei tempo da perdere per questa oscenità, se non per sconsigliarvi di perdere il vostro guardandola. Lo dico perchè vi voglio bene, ascoltatemi una volta tanto. leggi tutto

14 recensioni negative

Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

I magnifici di Xoanon

Xoanon di Xoanon

Alcuni dei miei film preferiti, quelli che mi vengono in mente sul momento. Certamente non tutti. Come dicevo per gli attori e registi, dai film elencati si capiscono bene i miei gusti. 

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2016
2016

Recensione

Fauves di Fauves
7 stelle

28 Days Later (UK,2002) di Danny Boyle Trama (in breve) Londra, un'epidemia, provocata da primati infetti, aggredisce l'intera Inghilterra. Jim (Cillian Murphy) si risveglia dal coma, in cui era caduto a causa di un incidente stradale, 28 giorni dopo la totale evacuazione dell'isola (adesso in stato di quarantena). Il protagonista fin da subito ha a che fare con uomini "infetti"...

leggi tutto
Disponibile dal 7 aprile 2016 in Dvd a 6,55€
Acquista
Il meglio del 2015
2015

Recensione

lino99 di lino99
8 stelle

A londra un gruppo di animalisti libera delle scimmie usate come cavie, non sapendo che hanno un virus molto contagioso.28 giorni dopo,evacuata la città, jim si sveglia da un coma, accorgendosi che la città è desolata, o meglio popolata dagli infetti e da superstiti rifugiati. La sopravvivenza è lo scopo di questi ultimi. La trama non è chissachè, ma...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2014
2014

Recensione

Texano98 di Texano98
9 stelle

Una colonna sonora dallo stile moderno e vicino al rock che spesso parte da un motivo rilassato per salire gradualmente di intensità si sposa alla perfezione con le scene di questo film, girate come un puzzle di immagini che ci restituiscono una Londra post-apocalittica realistica e "lirica", come nella stupenda sequenza iniziale in cui il protagonista, un bravo e sottovalutato Cillian...

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
Il meglio del 2013
2013

Recensione

champagne1 di champagne1
8 stelle

Questo film si distingue ancora oggi dai titoli simili della serie per almeno un paio di caratteristiche: usa la catastrofe biologica che ha sovvertito la società inglese come sfondo per rappresentare i cambiamenti delle relazioni fra i sopravvissuti e le derive autoritarie che alcuni gruppuscoli impongono (vedi il plotone di soldati con la postazione vicina a Manchester) e si pone un'idea...

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
Il meglio del 2012
2012

Film TV: il contagio ha inizio?

Thobia di Thobia

Ma agli altri utenti non accade? Ogni volta che provo ad entrare nel sito di Film TV l'antivirus mi allerta che una grave minaccia è stata riscontrata e (teoricamente) bloccata! Ho letto sulla posta della...

leggi tutto
Il meglio del 2011
2011

Recensione

stanley kubrick di stanley kubrick
8 stelle

LA TEORIA ANIMALISTA COLLEGATA ALLE LEGGI AMBIENTALISTE   "Le atrocità non sono meno atrocità quando avvengono nei laboratori e sono chiamate ricerca medica" George Bernard Shaw   "Se si concede alla natura nulla di più dello stretto indispensabile, la vita dell'uomo vale meno di quella di una bestia." William Shakespeare   Spazi stretti dove ci si muove a fatica, a volte per...

leggi tutto
Il meglio del 2010
2010

Recensione

willardwaldo di willardwaldo
8 stelle

Vidi il film al cinema all'epoca della sua uscita senza saperne granché e mi piacque veramente tanto. Probabilmente ripeto quanto già detto da chi lo ha commentato positivamente prima di me, ma: - horror non convenzionale (anche se, comunque, per amanti del genere) - ambientazioni inquietanti e suggestive - regia molto realistica - cast eccellente - colonna sonora molto...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2009
2009

estranei nelle città

Abilene di Abilene

"People are strange, when you're a stranger, people seem wicked when you're unwanted, ...faces look ugly when you're alone" Mi piacciono le città - (s)popolate da zombie - facce sinistre - paranoie...

leggi tutto

Recensione

Paul Hackett di Paul Hackett
8 stelle

Interessante ibrido tra il "survival horror" di "L'alba dei morti viventi" e la fantascienza apocalittica di "Survivors", l'indimenticabile sceneggiato inglese anni '70 della BBC (andato in onda parzialmente anche in Italia con il titolo de "I sopravvissuti"). Tetro ed angosciante, come del resto si conviene ad un prodotto del genere, ma sia pur nell'amarezza e nel cinismo del messaggio di...

leggi tutto
Il meglio del 2008
2008

Run Danny. Run

ROTOTOM di ROTOTOM

I personaggi di Danny Boyle corrono, sempre. Anche quando sono fermi a massacrarsi vicendevolmente tra amici dentro un appartamento, sembra che corrano. Hanno quella luce negli occhi che si può ammirare nei ralenty...

leggi tutto
Il meglio del 2007
2007

Recensione

mm40 di mm40
4 stelle

"Una cagata pazzesca" è già stato usato per un altro film, eppure non riesco davvero a trovare di meglio. Nè avrei tempo da perdere per questa oscenità, se non per sconsigliarvi di perdere il vostro guardandola. Lo dico perchè vi voglio bene, ascoltatemi una volta tanto.

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2006
2006
Il meglio del 2004
2004

Recensione

supadany di supadany
8 stelle

Si tratta di un film sospinto da una grande intensità che di conseguenza tiene lo spettatore sempre con il fiato sospeso. E' inoltre sorretto da una sceneggiatura scaltra e non troppo banale, soprattutto quando si tratta di concludere la storia. La direzione artistica di Danny Boyle è ficcante come poche altre volte gli è capitato e non manca di pulizia formale,...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2003
2003

Recensione

superficie 213 di superficie 213
8 stelle

BOYLE CITA ROMERO E TANTA SCI-FI CATASTROFICA DALL'INIZIO ALLA FINE  DEL FILM CON UN GRAN GUSTO PER L'INVENZIONE VISIVA.MUSICA IN CRESCENDO DELIRANTE E PERFETTA.ATTORI POCO CONOSCIUTI MA BRAVISSIMI.FOTOGRAFIA ECCELLENTE.LA STORIA SEPPUR NON ORIGINALISSIMA SI MUOVE (SPECIALMENTE NELLA PRIMA PARTE)CON PASSO LENTO E LE VISIONI DELLA LONDRA SPETTRALE DEL DOPO RISVEGLIO SONO STUPENDE.CRITICA...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Uscito nelle sale italiane il 9 giugno 2003
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito