Trama

Willy si dimette dal suo incarico di sceriffo proprio il giorno delle sue nozze con Amy, una ragazza quacchera della quale è da sempre innamorato. Quando viene a sapere che con il treno di mezzogiorno sta per tornare in città un pericoloso fuorilegge, si sente in dovere di riprendere la stella e di affrontarlo. Ma i cittadini che cerca di proteggere, impauriti, gli negano l'aiuto e così Willy dovrà cavarsela da solo.

Note

Fred Zinnemann, si ispira al racconto _The Tin Star_ di John Cunningham, e dirge un film in cui il tempo in cui si svolge l'azione coincide con il minutaggio effettivo. Quattro Oscar (attore protagonista, montaggio, musiche e miglior canzone) e molti rifacimenti.

Commenti (9) vedi tutti

  • Un paese preso in ostaggio da una banda di fuorilegge, uno sceriffo lasciato solo ad affrontarli in duello per una resa dei conti indimenticabile.

    leggi la recensione completa di passo8mmridotto
  • Lo sceriffo è "l'eroe che ha paura" (lo è proprio in quanto ha paura). Non è affatto sicuro di farcela, contro Frank Miller e i suoi tre accoliti, ma spera di non essere solo perchè la minaccia incombe anche sui suoi concittadini. Sarà un caso che Solidarnosc abbia scelto la sua immagine come manifesto nella lotta poi vinta contro il comunismo?

    leggi la recensione completa di cherubino
  • Nel 2008 l’American Film Institute l’ha inserito al ventisettesimo posto della classifica dei cento migliori film americani di tutti i tempi. Il film è ambientato in una cittadina del Nuovo Messico e narra la vicenda di uno sceriffo tradito e abbandonato da tutti i cittadini ma moralmente obbligato ad affrontare un manipolo di fuorilegge.

    commento di marco bi
  • Immortale capolavoro del western, pilastro del cinema che ha fatto la Storia.

    leggi la recensione completa di lolbond007
  • Un grande classico dei film western, colonna sonora indimenticabile. Gary Cooper nella sua più famosa e probabilmente migliore interpretazione.VOTO: 8 e mezzo

    commento di ire91
  • Grande wester e sicuramente uno dei migliori dell'epoca lontano anni luce da quelli di John Wayne. Ritmo elevato, grande tensione, ottimo montaggio e una buona colonna sonora

    commento di XANDER
  • un western con una bella trama fatta di dialoghi e attesa snervante,ma per niente noioso, finale inaspettato-

    commento di wang yu
  • commento di Dalton
  • Un film stupendo, ricco di una tensione inusuale per il genere, con un ritmo incalzante e un magnifico G.Cooper, solo contro tutti.E poi c'e' lei…G.Kelly… voto 9

    commento di BobtheHeat
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

Immorale di Immorale
10 stelle

La borghesia, autrice in epoche moderne (diciamo dall’illuminismo in poi), di tutte le spinte sociali contro lo “statu quo” imperante, ma anche simbolo di un coacervo di sentimenti massificati, non è mai stata trattata bene dal cinema; si sono esaltati i suoi (molti) difetti ed il suo essere un perfetto nucleo umano autosufficiente ed antropofago, avente come unico... leggi tutto

36 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

luisasalvi di luisasalvi
5 stelle

Per un riassunto corretto della vicenda cfr. Di Giammatteo, di cui mi pare poco convincente e poco coerente la voce sul regista: ne segnala promesse e interessi ideali (politici e morali, da comunista e antinazista) mal realizzati, fino a High noon, poi sarebbe già la decadenza, fino a Cinque giorni un'estate che secondo lui sarebbe un tardivo capolavoro sincero; io non ne ho scritto... leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensione

passo8mmridotto di passo8mmridotto
9 stelle

Per vincere quattro Oscar non è strettamente necessario realizzare un colossal con cast stellari e budget milionari: lo dimostra il produttore indipendente Stanley Kramer (poi passato alla regia) affidando a Fred Zinnemann la realizzazione di questo film, pietra miliare nella storia del western, forse l'ultimo del periodo classico del genere. Zinnemann decise di girare in bianco e...

leggi tutto
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti
Trasmesso il 17 luglio 2017 su Paramount Channel
Trasmesso il 1 luglio 2017 su Paramount Channel
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
Trasmesso il 30 giugno 2017 su Paramount Channel
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 28 marzo 2017 su Rsi La2
Il meglio del 2016
2016

Recensione

steno79 di steno79
9 stelle

Un classico del western che è anche il miglior film di Fred Zinnemann, regista austriaco trapiantato ad Hollywood di talento, ma non uno dei grandi maestri del cinema americano. Al di là dei riferimenti voluti o meno al clima di sospetto generato dal maccartismo nei primi anni Cinquanta, "High noon" ha subito un revisionismo critico ingeneroso soprattutto dalla critica francese...

leggi tutto
Il meglio del 2015
2015

Recensione

cherubino di cherubino
10 stelle

MEZZOGIORNO DI FUOCO (1952)                                        Che "Mezzogiorno di fuoco" sia un capolavoro, da tanto tempo lo dicono tutti ed io, senza aggiungere nulla, non posso che confermarlo, anche se il mio vale poco perchè è un giudizio "di parte". In che...

leggi tutto
Il meglio del 2014
2014

Recensione

Neve Che Vola di Neve Che Vola
8 stelle

Howard Hawks, Il regista di "Un dollaro d'onore", ebbe a dire:   Non mi piacque Mezzogiorno di fuoco. Non mi sembrava realistico. Si pretende che uno con la pistola sia buono. Va in giro come un pollo spennato a cercare qualcuno che lo aiuti. Alla fine, la moglie quacchera gli salva la pelle. E' una cosa ridicola, quell'uomo era un professionista.   Non avrei mai pensato di scrivere...

leggi tutto
Il meglio del 2013
2013

Recensione

Carlo Ceruti di Carlo Ceruti
10 stelle

E' il classico per eccellenza. Un classico dove persino il bianco e nero risulta evocativo. Un classico in cui il magnifico duello finale, ha ispirato fiumi di registi ed attori tra i quali Leone ed Eastwood. Un classico dove persino il sudore che gronda dalla fronte dei personaggi, brilla d'espressività. Un classico dove la tensione non si estrinseca nell'azione, negli inseguimenti e nelle...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Per i tuoi 80 anni...

canali80 di canali80

Volevo dedicare questa playlist ad una persona alla quale sono particolarmente affezionato, che ha appena compiuto 80 anni, un traguardo che anche lui pensava di non raggiungere mai! Si tratta del nonno di mia...

leggi tutto
Il meglio del 2012
2012

Recensione

Dom Cobb di Dom Cobb
10 stelle

Con High Noon Fred Zinnemann mette a ferro e fuoco la provincia americana, con un ritratto impietoso e nero come la morte di una società benpensante ed ipocrita. In una cittadina del west lo sceriffo Gary Cooper si è appena sposato con la propria fidanzata Grace Kelly, una ragazza quacchera. Ma viene a sapere che un pericoloso criminale, che egli stesso aveva assicurato alla giustizia, è...

leggi tutto

C'era una volta il Western

Albotre di Albotre

Oltre 1500 pellicole sul tema...! è certamente uno dei generi cinematografici più popolari nel mondo; il genere che sicuramente costituisce parte dei ricordi che i nostri genitori hanno dei pomeriggi e delle serate...

leggi tutto
Il meglio del 2011
2011
Il meglio del 2010
2010

Recensione

Immorale di Immorale
10 stelle

La borghesia, autrice in epoche moderne (diciamo dall’illuminismo in poi), di tutte le spinte sociali contro lo “statu quo” imperante, ma anche simbolo di un coacervo di sentimenti massificati, non è mai stata trattata bene dal cinema; si sono esaltati i suoi (molti) difetti ed il suo essere un perfetto nucleo umano autosufficiente ed antropofago, avente come unico...

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009

Recensione

AIDES di AIDES
8 stelle

In quest'opera concisa, cadenzata, di puntuale e luminoso equilibrio formale, nell'unità della dimensione spazio-temporale (storia e racconto coincidono ai fatali rintocchi della suspense) si consuma il dramma dell'uomo costretto all'eroismo, il dramma della sospensione del destino sulla condanna dell'isolamento, del tradimento, della codardia. La vittoria, che sa premiare l'animo...

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Disponibile dal 1 aprile 2009 in Dvd a 9,26€
Acquista
Il meglio del 2008
2008
Il meglio del 2007
2007

OSCAR NEGATI 1

noodles60 di noodles60

So benissimo che l'oscar non va preso sul serio, ma questi sono, secondo me, i casi più clamorosi di errori che l'Academy ha fatto nel corso degli anni premiando un film non meritevole invece di un altro compreso...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2006
2006

Non si vive di solo Bergman.

montelaura di montelaura

Concordo con Aquilant. Non si può ricercare sempre la perfezione, la qualità suprema, l'optimus nel cinema...così come nella vita. La lista di 7 film che segue (ahimè, quanti ne ho dovuti tralasciare!) è la...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2005
2005

Recensione

scapigliato di scapigliato
8 stelle

Leggendario quanto basta per non proliferare parole indegne e inutili. La megistralità con cui Zinnemann al suo unico western sviluppa la vicenda nel tempo effettivo del film, attraverso un incalzante montaggio, è la prova che non si tratta semplicemente di un western. Infatti, di western se ne parla solo a mezzoggiorno con l'arrivo del quarto bandito, nonchè il cattivo numero uno del film....

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

"Questo treno FERMA a Tucumcari."

montelaura di montelaura

Magistrale battuta d'esordio di Lee Van Cleef in "Per qualche dollaro in più" (che segna anche la sua rinascita cinematografica). Sergio Leone gli mette in bocca, oltre a una formidabile pipa da colonnello, il nome...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2004
2004
Il meglio del 2003
2003

Recensione

montelaura di montelaura
10 stelle

Mi è scappato per una vita intera. L'ho seguito, una volta è stato anche nelle mie mani, ma era una copia 'tarocca' e traballava tutta sullo schermo. Fui quasi lì-lì per piangere. Oggi l'ho visto. Grazie a Jay Gastby, il cui gran cuore riconosco pubblicamente! Come al solito faccio premesse per spiegare l'intensa emozione che ho provato dal primo all'ultimo minuto di questo meraviglioso...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Ops! Mi è scappato un film....

montelaura di montelaura

Tre film che nn ho ancora visto, e che nn sono intenzionata a vedere in un prossimo futuro. Perchè troppo osannati, troppo elogiati e troppo 'merchandisinzzati' per i miei gusti. E due film che invece vorrei vedere...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2002
2002
Il meglio del 1953
1953
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito