Un boss sotto stress

Trama

Il boss mafioso Paul Vitt sta per uscire da Sing Sing e gli agenti dell'Fbi sono sconcertati: giorno dopo giorno vedono il più famoso gangster di New York vagare per la cella in stato catatonico e improvvisamente mettersi a cantare le canzoni di "West Side Story". Non sapendo se si tratti di un vero crollo nervoso o se stia fingendo per accelerare la scarcerazione, l'Fbi decide di rilasciarlo con la condizionale e di affidarlo alla custodia dell'analista che in passato si è occupato di lui, Ben Sobel. Quest'ultimo non vorrebbe permettere all'uomo di entrare nuovamente nella sua vita, ma non ha scelta.

Note

Gli attori sono in forma, Ramis sa come dirigerli, ma il ritmo e il divertimento si infiacchiscono quasi subito.

Commenti (10) vedi tutti

  • Puro umorismo scatologico d'accatto, con qualche insulsa pretesa di critica verso il mondo dello showbiz.

    leggi la recensione completa di IlGranCinematografo
  • Condivido tutti i commenti poco lusinghieri già postati; terribilmente noioso, brutto…semplicemente inutile!p.s. personalmente non si salva neanche la prima mezz'ora

    commento di Enrique
  • Voto 5. C’è qualche trovata molto divertente – tipo De Niro catatonico finto con una faccia “mille pieghe”. Ma la sceneggiatura poi svacca e il film perde mordente. Da non perdere i titoli di coda. [20.12.2009]

    commento di PP
  • Inguardabile sequel di un già mediocre capostipite con un Robert De Niro che gigioneggia per un’ora e mezza. Un altro brutto scivolone per il regista Harold Ramis.

    commento di Paul Hackett
  • Commedia con alti e bassi momenti di comicità. Avvolte si rende troppo volgare , altre è davvero perfetto.

    commento di Mo_Cuishle
  • Tanto divertimento, ma solo a sprazzi. Peccato! Voto: 6.

    commento di max.vit
  • Era decisamente più bello il primo, che tra parentesi aveva già sfruttato tutte le idee. Qui si ride ogni tanto certo (vedi la scena della cena "anestetizzata" di Crystal) ma il film non convince

    commento di the_believer
  • Sulla scia dell'azzeccatissimo "Terapia e pallottole" non insegue però la genialità e la freschezza delle battute del primo film.

    commento di IGLI
  • De Niro e Crystal ce la mettono tutta, ma il film non decolla mai, complice la sceneggiatura che ci rifila la solita rapina e cede alla tentazione del "film nel film", espediente ormai logoro. Fuori tempo massimo…la mafia ha smesso di far ridere.

    commento di movieman
  • Squadra che vince non si cambia… la dimostrazione è questo filmettino divertente e godibile grazie soprattutto proprio alla sua squadra… ottimo DeNiro e come sempre esilarante Crystal…

    commento di RageAgainstBerlusca
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è negativa

IlGranCinematografo di IlGranCinematografo
4 stelle

  L'unico che può definirsi "sotto stress" è lo spettatore, costretto a sorbirsi un Robert De Niro mai così bolso e volgare, che sventola il pacco dinanzi a delle vecchiette, canta in vestaglia i brani di West Side Story e scaglia frasi del tipo: "Mia mamma mi sgrida perché faccio le puzzette!". Billy Crystal purtroppo non è da meno, anche se strappa... leggi tutto

12 recensioni negative

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

Eric Draven di Eric Draven
6 stelle

  Ecco che ricomincia la terapia. Seguito dello spassoso Terapia e pallottole, nel 2002 approda nei cinema il seguito, Analyze That, ancora una volta diretto dal compianto maestro delle commedie leggere Harold Ramis, e interpretato nuovamente dall’affiatatissimo duo formato dal grande Bob De Niro e dal raffinato Billy Crystal, attore con la sordina di prodigiosa levità.... leggi tutto

13 recensioni sufficienti

Recensioni
Il meglio del 2016
2016

Recensione

IlGranCinematografo di IlGranCinematografo
4 stelle

  L'unico che può definirsi "sotto stress" è lo spettatore, costretto a sorbirsi un Robert De Niro mai così bolso e volgare, che sventola il pacco dinanzi a delle vecchiette, canta in vestaglia i brani di West Side Story e scaglia frasi del tipo: "Mia mamma mi sgrida perché faccio le puzzette!". Billy Crystal purtroppo non è da meno, anche se strappa...

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Il meglio del 2014
2014

Mafia

CALVAL di CALVAL

Scrivi un testo introduttivo (potrai sempre editarlo in seguito)

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2012
2012
Il meglio del 2011
2011
Il meglio del 2010
2010

Recensione

supadany di supadany
5 stelle

Dopo il grande successo di "Terapie e pallottole" era scontato un sequel per sfruttare l'appeal conseguito e la splendida alchimia tra i due interpreti protagonisti. L'idea di fondo non porta però novità sostanziose, così il gioco si affloscia velocemente (ritmo meno eccitante) e la ciambella non riesce di nuovo col buco. Peccato, perchè i due attori potevano...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2008
2008
Il meglio del 2005
2005

ANALYZE THAT!

Jimmy Dean di Jimmy Dean

Splendido titolo del BOSS SOTTO STRESS, la commedia leggerissima con Bob De Niro e Billy Crystal datata 2002. Harold Ramis, regista che potrebbe osare di più, ha i tempi comici, ha diretto un minicapolavoro come...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2004
2004
Il meglio del 2003
2003

Robert De Niro e le sue commedie

madymask di madymask

Oltre ai film di mafia e ai film drammatici, Robert De Niro si è concesso, nella sua lunga filmografia, anche alcune, sempre divertenti commedie!!Grazie Bob per averci anche fatto ridere!!

leggi tutto
Playlist
Uscito nelle sale italiane il 3 marzo 2003
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito