Trama

Washington, 2054. Applicando una nuova tecnologia, l'omicidio è stato eliminato: infatti la polizia (grazie a tre giovani veggenti ritenuti infallibili detti "Pre-Cogs", che sono in grado di vedere immagini che svelano il tempo, il luogo e altri dettagli dei reati che stanno per accadere) può prevedere il futuro e punire i colpevoli prima che i delitti vengano commessi. Il comandante John Anderton fa parte del reparto di intervento incaricato di arrestare i potenziali malviventi: ma quando anche per lui scatta l'ordine di arresto (per evitare che uccida un perfetto sconosciuto nelle prossime 36 ore), è costretto a provare la propria innocenza e a sfuggire al suo stesso dipartimento capitanato dall'eterno rivale Danny Witwer, che vuole eliminarlo. Muovendosi di nascosto dai radar della città tecnologicamente più avanzata, dove ogni individuo è controllato 24 ore su 24, John deve dimostrare che i Pre-Cogs possono sbagliare...

Note

Una bizzarra commistione tra antico e prossimo venturo, tra le "things to come" che probabilmente esistono già nei laboratori di ricerca e i sinuosi giardini delle streghe dove i fiori ti avvolgono o l'asettica piscina "amniotica" nella quale sognano i Pre-Cogs. Ma il contrasto più sottile tessuto dal film è quello tra l'esplicita narrazione in chiave di thriller fantascientifico e una riflessione, dolorosa e quasi "suicida", sul tema della visione. Sceneggiatura di Scott Frank e Jon Cohen, tratta dall'omonimo racconto di Philip K. Dick, pubblicato nel 1956.

Commenti (38) vedi tutti

  • Un buon Spielberg.

    leggi la recensione completa di giansnow89
  • Bellissimo 8

    commento di eros7378
  • Dalla solita folgorazione di Philip K. Dick, un film distopico su un futuro in cui i reati si possono prevedere. Le implicazioni e l’adrenalina sale a livelli impensabili, ma la deriva (narrativa) di Spielberg conferisce all’opera cinematografica un senso non solo differente, ma addirittura lontanissimo rispetto all’originale letterario.

    leggi la recensione completa di scandoniano
  • dapprima sembra il solito film di fantascienza...ma, questa volta, i superpoteri tecnologici sono al servizio di intenti squisitamente umani; ogni elemento filmico è sapientemente gestito, il tutto al servizio di un messaggio comprensibile e sostanzioso. Un filmone, comunque, che può non piacere.

    commento di albycomp
  • Film da vedere e che fa Pensare, Ottimo cast, Buone Musiche e... Finale Giusto perché era stato .... NON aggiungo altro per chi NON l'avesse ancora visto.

    commento di MiniPuppy
  • Tommaso Crociera e Stefano Spilimbergo sono due dei più grandi pacchi della storia del cinema

    commento di sticazzi
  • Piaciuto parecchio,dimanico e avvincente. 

    commento di Blue Velvete
  • Un bel film di fantascienza con Cruise che ci mette del suo insieme ad un grande regista come Spielberg.

    commento di steveun
  • Un film fantascientifico dai risvolti interessanti anche se nel secondo tempo perde la bussola.

    commento di Depp95
  • Ma che cagata di flm, inutile alla popolazione.

    commento di samsumsun
  • gran bel film.

    commento di levistrauss
  • Davvero un bel film, non mi piacciono di solito questi tipi di film, ma questo è molto bello!! visto diverse volte, solo per Colin!!!

    commento di Sesamina
  • NON SO PERCHE MA QUESTO FILM NON MI E MAI PIACUTO ..MI DA I NERVI LE TROPPE STRONZATE DEI FILM AMERICANI

    commento di danandre67
  • Troppi effetti speciali che sviano dall'umanità della pellicola

    commento di fra_paga
  • commento di Dalton
  • voto 8

    commento di alice89
  • Un film di puro divertimento. Non ci sono intenti di critica sociale, ma la storia è originale, la tensione è sempre molto alta, peccato che il finale deluda un po'.

    commento di valien88
  • Bello e intenso, protagonisti azzeccati e sceneggiatura intrigante. Uno dei più bei Spielberg degli ultimi anni, forse un po' stiracchiato nel finale ma comunque grande cinema.

    commento di Ewan
  • Dal "buonista" Spielberg nessuno si aspettava un film su un tema così "cattivo" e difficile, la società di oggi, un sistema (im)perfetto. Che sbalza, che "errorifica", che non ammette sbagli laddove esistono, indubbiamente.

    commento di Jimmy Dean
  • idea originale e film che scivola piacevolmente..non male..

    commento di sephiroth
  • Ottimo spielberg in questo film geniale che ricorda molto le atmosfere di blade runner, solo lui poteva rendere davvero interessante un film di esagerata fantascienza, rendendolo filosofico-morale

    commento di Toto74
  • molto bello. riflessivo, ricco d'azione, appassionante e anche commovente. ha un buon ritmo, un ottimo cast e un GRANDE regista. cosa volete di più?

    commento di fernanda
  • Per me è un film confuso e mediocre, e arrivare fino in fondo è un'impresa!

    commento di fredd
  • La storia in se' non sarebbe male, peccato che il film sia imbottito di cavolate tecnologico-visive che lo rendono troppo "pesante". In generale una discreta pellicola, ma mi aspettavo di piu'. 6

    commento di orsOrazio
  • sarà che non mi entusiasmano tutti quegli effetti speciali , ma proprio non riesco a cogliere qualcosa di particolarmente positivo.

    commento di carpa
  • Bellissimo! Bellissimo! Bellissimo!

    commento di Galadriel
  • avrebbero potuto evitare molte delle "scoattate" che si vedono all'inizio e soprattutto evitare gli uomini volanti alla warlock e le scazzottate alla bud spencer…potevano magari approfondire di più il problema filosofico…

    commento di robertina
  • bel film di fantascienza come non se ne vedevano da anni!

    commento di Dr.Lynch
  • E' proprio bellino.Ma le musiche di Williams sono uguali a guerre stellari.

    commento di Totoro
  • trama intrigante e particolare!!!

    commento di naife77
  • Io lo considero un ottimo film, sicuramente da vedere più di una volta per coglierne tutti i particolari.

    commento di elfo_argentato
  • Io lo considero un ottimo film, sicuramente da vedere più di una volta per coglierne tutti i particolari.

    commento di elfo_argentato
  • Godibilissimo

    commento di maria
  • grande film! Spielberg è tornato ai suoi livelli dopo la battuta di arresto di A.I

    commento di florentia viola
  • Non è noioso, ma non ti prende. L'atmosfera è affascinante, ma il film è contaminato da scene assurde degne di Independence Day. Due cose positive: l'idea di fondo e Samantha Morton.

    commento di epic2001
  • Ottimo film, ottimi effetti speciali e cast. Forse qualcuno lo ha trovato eccessivamente lungo, ma ad essere sincera non credo che cambierei nulla, c'é la giusta dose di azione, drammaticità, moralità e come ho detto all'inizio un cast azzeccato.

    commento di Spider-Girl
  • Un thriller non solo effetti speciali che non fa pesare i 145' di durata. Avvincente e visionario. Non un capolavoro, ma un'ottima idea per una serata al cinema.

    commento di Saiano
  • Da Steven Spielberg non me un film così non me lo aspettavo proprio. Decisamente noioso econ un finale ovvio.

    commento di fedy67
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

riverworld di riverworld
6 stelle

Steven Spielberg, l’ex ragazzo prodigio di Hollywood incontra Philip K. Dick uno dei massimi autori della fantascienza, conosciuto dal pubblico cinematografico come l’autore dei romanzi ispiratori di Blade Runner e Atto di Forza. L’impresa non è facile, perché Dick è autore di storie su grossi conflitti morali e sociali, mentre Spielberg è stato... leggi tutto

29 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

giansnow89 di giansnow89
7 stelle

Immanuel Kant attribuiva un grande valore all'intenzione con la quale si compie un'azione. Se una persona per esempio non ruba, non già per il fatto che rubare è sbagliato, ma per timore della pena, nella filosofia kantiana quella è comunque un'azione immorale. In Minority Report scompare il fattore della libera scelta: la persona non sceglie di non uccidere per... leggi tutto

92 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

luisasalvi di luisasalvi
4 stelle

Non dovrei parlarne, avendone visto ben poco, solo l’inizio e poi altri pochi frammenti; ma sempre con mani che si agitano ad azionare il computer che offre rapide immagini di previsioni, che il poliziotto evoca a computer proprio per evitare che avvengano, secondo un paradosso ormai convenzionale in troppi film di fantascienza, in cui la conoscenza del futuro serve per ... impedire che esso... leggi tutto

17 recensioni negative

Trasmesso il 1 ottobre 2017 su Paramount Channel
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Trasmesso il 7 settembre 2017 su Paramount Channel
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti

Recensione

champagne1 di champagne1
7 stelle

Usando sensitivi in grado di prevedere eventi delittuosi, a Washington DC nel 2054 gli omicidi sono calati del 90%. La speciale sezione "pre-crime" è guidata dal detective Anderton, un uomo che si è riversato tutto nel lavoro dopo che suo figlio è stato rapito e mai più ritrovato e il suo legame coniugale  è andato mano mano dissolvendosi. Ma quando i...

leggi tutto
Recensione
Utile per 8 utenti
Trasmesso il 2 giugno 2017 su Paramount Channel
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 11 voti
vedi tutti
Trasmesso il 23 maggio 2017 su Paramount Channel

Ascensori

panunzio di panunzio

Per sottofondo Lavorare Stanca CD di Daniele Sepe del 1998, a cui è allegato un libretto ove posso leggere che “ i percorsi di carriera stabile sono sempre di meno e sempre più alla portata...

leggi tutto

Recensione

giansnow89 di giansnow89
7 stelle

Immanuel Kant attribuiva un grande valore all'intenzione con la quale si compie un'azione. Se una persona per esempio non ruba, non già per il fatto che rubare è sbagliato, ma per timore della pena, nella filosofia kantiana quella è comunque un'azione immorale. In Minority Report scompare il fattore della libera scelta: la persona non sceglie di non uccidere per...

leggi tutto
Recensione
Utile per 8 utenti

NO FUTURE

panunzio di panunzio

“il futuro è sempre più interessante del passato” afferma il medico che sta’ per cavare gli occhi ad Anderton in Minority Report. La visione di tale film, induce altre visioni future:...

leggi tutto
Playlist
Trasmesso il 7 maggio 2017 su Paramount Channel
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti
Il meglio del 2016
2016

Recensione

scandoniano di scandoniano
9 stelle

Da un’intuizione di Philip K. Dick, un film dalla grande complessità narrativa ambientato in un futuro distopico. In “Minority Report” tutto è fluttuante: i fatti, i rapporti, i ruoli. Come nella migliore tradizione del caposcuola della “generazione lisergica”, anche in questa storia di Dick la realtà è bastarda più degli...

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
Disponibile dal 5 maggio 2016 in Dvd a 7,19€
Acquista
Il meglio del 2015
2015

Recensione

barabbovich di barabbovich
6 stelle

Washington, 2054. L'irreprensibile capo della Pre-Crimine (Cruise) - un'organizzazione federale che grazie alle pre-visioni di tre cassandre dotate di poteri straordinari è riuscita a ridurre del 90% gli omicidi, fermando i potenziali assassini prima che questi agiscano - sembra vittima di un complotto: sarà lui a dovere uccidere uno sconosciuto, che grazie ad alcuni accordi con...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2014
2014

Recensione

Baliverna di Baliverna
6 stelle

Che dire... Tanti effetti speciali, azione, una rappresentazione elaboratissima del futuro, anche un messaggio sul problema del crimine e del male nel mondo. Il film è realizzato con indubbia professionalità, grandi mezzi, e si vede anche la mano di un regista che sa il fatto suo. Forse è... un tantino troppo ambizioso, e vuole strafare quanto alle mirabolanti invenzioni...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2013
2013

Il primo regista che ho conosciuto

GM di GM

Non mi considero un cinefilo; sono sì attratto dal cinema e da tutte le sue componenti, ma ritengo il cinema solo un elemento di contorno di quello che amo veramente: la lettura, la scrittura, la personalità umana,...

leggi tutto
Il meglio del 2012
2012

Società Alternative

Gioccik di Gioccik

Il futuro visto nelle varie forme di sistemi di vita comune in molti casi trattasi di vere e proprie dittature, difficilmente vediamo in un film di fantascienza un mondo futuribile migliore forse perchè...

leggi tutto

Recensione

Lord Holy di Lord Holy
8 stelle

L'inizio mi ha fatto temere il peggio. Per fortuna ho resistito alla tentazione di abbandonare la visione, perché l'interesse è in costante crescita, una volta compreso il meccanismo (e il titolo). Direi che il punto di tale vera svolta possa essere considerata la serra (dunque consiglio di attendere quel momento, perché merita davvero), dopo la quale la mia attenzione non ha più subito...

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Il meglio del 2011
2011

Mente potente

Redazione di Redazione

Nelle tipiche chiacchiere da salotto c'è sempre qualcuno pronto a ricordarci che usiamo solo una piccola percentuale delle potenzialità del nostro cervello. La teoria poi è stata ampiamente confutata ma continua a...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2010
2010

Recensione

riverworld di riverworld
6 stelle

Steven Spielberg, l’ex ragazzo prodigio di Hollywood incontra Philip K. Dick uno dei massimi autori della fantascienza, conosciuto dal pubblico cinematografico come l’autore dei romanzi ispiratori di Blade Runner e Atto di Forza. L’impresa non è facile, perché Dick è autore di storie su grossi conflitti morali e sociali, mentre Spielberg è stato...

leggi tutto

Bambini nel tempo

E' col titolo dell'opera di Ian McEwan e sull'onda di Non rubare, settimo episodio del Decalogo di Kieslowski, che mi andava di affrontare uno dei temi contemporanei più scottanti e contro cui, credo, ogni...

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009

Recensione

frenk81 di frenk81
8 stelle

Il mitico Spielberg dirige questa pellicola che mescola thriller, fantascienza, azione. Ottimo il cast (superbo Max Von Sydow). Effetti speciali non invadenti, ma funzionali. Fotografia fredda e sgranata. Montaggio adrenalinico. Forse, se accorciato di 15/20 minuti, il film sarebbe stato più fluido.

leggi tutto
Il meglio del 2008
2008

Recensione

bradipo68 di bradipo68
8 stelle

Da Spielberg ci aspettiamo sempre una fantascienza di tipo umanista,ad altezza di bambino,edulcorata il giusto per non creare inutili sensazioni d'angoscia.Ebbene in Minority Report è bene dimenticare tutto quello che ho appena affermato.Qui tutto è programmato per provocare angoscia a cominciare dal titolo,rapporto di minoranza che ha tanto il sapore di granellino messo nell'ingranaggio...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2006
2006

2000-2005 - i miei preferiti.

Spielbergman di Spielbergman

Aggiungo anche "Pitch Black" di David Twholy e "La Maledizione della prima luna" di Gore Verbinsky. Il resto del cinema, da quello che ho visto, dorme un pò troppo fra effetti speciali e superficialità...

leggi tutto
Playlist

Recensione

howard76 di howard76
8 stelle

il film parte alla grande ma l'idea di partenza in cui Cruise arrivava a capire la debolezza del sistema di cui era un paladino quando si trovava vittima dello stesso perde forza nel momento in cui prende la piega del thriller politico dominato dai soliti giochi di potere al punto che non si capisce bene perchè alla fine la pre-crimine debba essere chiusa a causa della corruzione del suo...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2005
2005

Recensione

Seth di Seth
8 stelle

"Arrestereste OGGI qualcuno che compie un delitto DOMANI?". Ruota attorno a questa intrigante domanda il film di Spielberg, regista che decisamente o si ama o si odia. Siamo nel 2054, dove i "Pre-Cogs", tre individui dai poteri paranormali, grazie alle loro visioni permettono alla polizia di arrestare qualcuno prima che questi compia un delitto. John Anderton (Cruise) lavora per la Precrimine,...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2004
2004

Recensione

gabriargento di gabriargento
8 stelle

Siamo a Washington, anno 2054. Il crimine è stato praticamente annullato grazie ad un nuovo sistema, quello del pre-crimine, con il quale la polizia può scoprire un assassinio prima che questo venga effettuato. Le "veggenze" sono eseguite da tre giovani detti "Pre-Cogs", capaci di svelare nome dell'assassino, tempo e luogo del delitto, e possono far vedere (attaraverso un futuristico insieme...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Spielberg, un uomo, un genio

Spielbergman di Spielbergman

SEMPLICEMENTE I SETTE CAPOLAVORI DELL'ETERNO SOGNATORE, CHE SARà RICORDATO COME COLUI CHE PASSAVA DA UN FILM ALL'ALTRO COME FA UN BAMBINO QUANDO SCEGLIE IL GIOCATTOLO CHE GLI PIACE DI PIù PRIMA DI COMPRARLO,...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2003
2003

Recensione

superficie 213 di superficie 213
6 stelle

Se ad una prima visione il film colpisce per il suo immaginario visivo di bel livello con la seconda visione il tutto assume un'altra identita' filmica. Come al solito con spielberg un film che ha delle cose notevoli e delle cadute di tono insopportabili. Cruise di sicuro non aiuta ed il finale e' robaccia. Un Dick completamente tradito.

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2002
2002

Recensione

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
8 stelle

C’è un regista che, davanti a una ”moviola” sospesa in verticale (un computer del futuro), compone e assembla le immagini muovendo le mani come se dirigesse un’invisibile orchestra: le fa procedere veloci, le scarta, le riguarda, corre ansioso tra passato e futuro. In realtà, non è un regista, ma un poliziotto, John Anderton, comandante dell’unità pre-crimine che, attraverso i...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Uscito nelle sale italiane il 23 settembre 2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito