Trama

Il  giovane musicista Roberto Tobias è ossessionato dai sensi di colpa per aver tolto involontariamente la vita a una persona. La sua situazione psicologica giunge al tracollo quando coloro che gli sono più vicini iniziano a essere uccisi in circostanze misteriose da un assassino senza volto. Tobias si trova coinvolto in indagini che rischiano di mettere a repentaglio la sua incolumità...

Note

Alla sua terza regia, Argento costruisce un thriller di indubbio fascino: sovraccarico, potentemente ambiguo, seducente nella sua rappresentazione del Male, tanto coinvolgente da spaventare davvero. Buchi di sceneggiatura e ingenuità nei dialoghi non riescono a disinnescarne la carica visionaria.

Commenti (15) vedi tutti

  • Ottimo giallo del maestro Argento

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • Un individuo insospettabile terrorizza la vita di un musicista di serie C, e uccide tutti coloro che ne scoprono l'identità. Il suo scopo è consumare una sadica e assurda vendetta.

    leggi la recensione completa di Baliverna
  • Buon thriller con buone intuizioni.

    commento di Picasso
  • Noioso, sfilacciato, imbarazzante. Vale giusto per qualche annotazione d'ambiente e per la suspence che riesce a creare nelle singole sequenze (con un virtuosistico utilizzo della soggettiva).

    commento di ed wood
  • voto 7.5, buon film

    commento di legolas
  • Non il miglior film di Argento, ma ottimo come i suoi primi lavori. Posto il commento semplicemente per evidenziare che finalmente dopo più di 8 anni torna in tv: Sky Cinema Mania il 26/06. Preparate i dvd-recorder ;)

    commento di cavalars
  • commento di Dalton
  • scadente, tanto da chiedermi se chi lo vota positivamente l'abbia davvero visto

    commento di en500
  • scadente

    commento di en500
  • Mi hanno detto che uno dei migliori film di argento peccato che io non riesco a trovarlo per guardarlo..

    commento di valy17
  • voto : 8

    commento di alice89
  • Il più debole e meno ispirato film della trilogia zoonica di Argento, ma con quelle due-tre scene che lo redimono alla grande.

    commento di movieman
  • Il più bel film di dario Argento…trama molto intrigante con un finale veramente geniale…Il film è introvabilissimo ma ne vale veramente la pena di vederlo…VOTO 9

    commento di 2 pac
  • Il più bel film di Dario Argento! Malgrado tanti altri colpi di genio, solo questo film merita (…forse anche "Profondo Rosso"), l'appellativo di capolavoro!

    commento di Keiser Soze
  • beh…è senz' alto Argento nel suo splendore!anche se dei primi "gialli" preferisco "l'uccello dalle piume di cristallo",questo è un vero gioiello del maestro italico.

    commento di antimes
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

Lina di Lina
8 stelle

Voto 7.5 - Terzo thriller psicologico di Dario Argento, forse un po' più lento nella narrazione e nello svolgimento degli eventi rispetto ai precedenti, ma non per questo mediocre. Gli spunti di base sono ben elaborati e ben sviluppati in una trama molto interessante che non mira veramente a terrorizzare o ad essere un banale collage di splatter e di colpi di scena a go-go, ma a far... leggi tutto

32 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

Baliverna di Baliverna
6 stelle

Secondo me è un film diviso a metà tra momenti riusciti e altri dove il film prende qualche piccola cantonata. Argento fa un uso non piccolo di particolari tecniche cinematografiche, come montaggio e inquadrature singolari e studiati, e sonoro e luce a momenti molto calcolati. In certi casi trovo questi artifici indovinati e funzionali al contenuto, in altri mi sembrano tentativi... leggi tutto

10 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

cheftony di cheftony
4 stelle

Vecchio thriller di Dario Argento assai sconclusionato: dialoghi e comportamenti naif e involontariamente irreali, macchiette fuori luogo e talvolta insopportabili (l'investigatore, pur interpretato da un bravo attore, mi ricordava il peggior Alfonso Signorini...e il postino doveva essere un personaggio comico?!) nel loro umorismo spicciolo, un protagonista dotato di mimica facciale... leggi tutto

6 recensioni negative

Trasmesso il 15 maggio 2017 su LA7D
Trasmesso il 22 aprile 2017 su La7
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 8 voti
vedi tutti
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti

Recensione

Furetto60 di Furetto60
8 stelle

Chiude la famosa trilogia degli animali, questo grande thriller di Dario Argento,regista geniale che rivoluzionò i canoni abituali del genere, inaugurando il giallo psicologico.Sulla scorta delle teorie Freudiane, lanciò queste storie di serial killer che agivano perseguendo le loro perversioni, che trovavano le loro ragioni o spiegazioni,in qualche trauma infantile.Morti...

leggi tutto
Recensione
Il meglio del 2016
2016
Disponibile dal 22 novembre 2016 in Dvd a 12,99€
Acquista

Recensione

munnyedwards di munnyedwards
7 stelle

  Per il fan di Dario Argento, o per il semplice appassionato di genere, tornare a rivedere a distanza di anni un film come Quattro mosche di velluto grigio non può che lasciare sensazioni contrastanti, un misto di stordimento e confusione, come se qualcosa di indecifrabile fosse fuori posto, anomala, incongruente, “sbagliata”. Non si impiega molto a capire quale sia...

leggi tutto
Il meglio del 2015
2015

Recensione

maghella di maghella
7 stelle

Dopo il successo del primo film Dario Argento si era ripromesso di non farne un secondo. Troppo stress per il primo lavoro, l'ansia da prestazione per il secondo sarebbe stato insopportabile. Invece dopo solo un anno da "L'uccello dalle piume di cristallo" esce con "4 mosche di velluto grigio" quasi in contemporanea con il suo secondo film "Il gatto a nove code" (entrambi del 1971)....

leggi tutto

5 sfumature di grigio

Heisenberg di Heisenberg

Premetto che io non sono andato e credo (spero) non andrò a vedere il film di Sam Taylor-Johnson, e che non mi piace parlare senza cognizione di causa. Ma sentendo un po' i pareri dei miei amici pentiti, credo...

leggi tutto
Il meglio del 2014
2014

Recensione

mm40 di mm40
4 stelle

Un giovane batterista rock di successo viene pedinato da un losco figuro in impermeabile. Rimasti soli dentro a un teatro deserto, parte la colluttazione fra i due e ha la peggio il secondo, che muore sotto gli occhi di un osservatore di passaggio, coperto da una maschera. Da quel momento in avanti, foto dell'omicidio (sia pure involontario) e oggetti personali del morto cominciano ad arrivare...

leggi tutto
Il meglio del 2013
2013

Recensione

maso di maso
8 stelle

Il raro video di Dario Argento che scorrazzò in TV un paio di volte migliaia e migliaia di notti di terrore fa è stato un oggetto misterioso per decenni a causa della sua ardua reperibilità ma soprattutto per la sua assoluta singolarità nel terrificante panorama dei suoi incubi giovanili, molte delle caratteristiche di questo film non verranno più ripetute...

leggi tutto
Il meglio del 2012
2012

Recensione

John Nada di John Nada
10 stelle

“4 mosche di velluto grigio” come da poster originali, o come lo chiameremo da ora innanzi corsivamente, “Quattro mosche di velluto grigio” (1971) o anche “Four Flyes on Grey Velvet” nel titolo internazionale per il mercato anglofono, è il terzo ed ultimo dei thriller argentiani della cosiddetta “Trilogia zoologica” ovvero con un animale nel titolo, e secondo il giudizio...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2011
2011

Recensione

Lina di Lina
8 stelle

Voto 7.5 - Terzo thriller psicologico di Dario Argento, forse un po' più lento nella narrazione e nello svolgimento degli eventi rispetto ai precedenti, ma non per questo mediocre. Gli spunti di base sono ben elaborati e ben sviluppati in una trama molto interessante che non mira veramente a terrorizzare o ad essere un banale collage di splatter e di colpi di scena a go-go, ma a far...

leggi tutto
Il meglio del 2010
2010

Buon compleanno Maestro!

maghella di maghella

Il 7 settembre è il settantesimo compleanno del Maestro Dario Argento,se aprite la pagina di Wikipedia riferita a Lui,troverete la famosa frase di Hitchcock che disse dopo aver visto L'uccello dalle piume di...

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009

Recensione

bradipo68 di bradipo68
6 stelle

L'orrore tanto a lungo atteso alla fine arriva....Questo film ha un aura di mito a mio parere immeritata per via dell'estrema difficoltà nel reperirlo e per via della sua mancanza praticamente assoluta dagli schermi italiani.Ora SKY ha pensato bene di farci vedere una versione restaurata che perlomeno restituisce una visione più corretta rispetto a quella delle copie(tedesche se...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2008
2008
Il meglio del 2006
2006

Registi preferiti: 5) ARGENTO

camdenlock di camdenlock

Il genio del thriller e dell'horror non solo italico degli anni '70/'80. Se penso alla sua filmografia mi vengono in mente capolavori del genere, sequenze memorabili, omicidi indimenticabili, musiche da brivido,...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2005
2005

Recensione

kotrab di kotrab
6 stelle

Deludentissimo Argento: ho trovato il film fiacco e quasi insignificante, dove l'assassino non è per nulla insinuante e dove difettano gli inserti comici (quasi tutti fuori luogo e un pò stupidi). Bello però il finale con l'incidente al rallentatore. 5

leggi tutto
Il meglio del 2004
2004

-QUATTRO-

vilias di vilias

Il 4 è il mio numero fortunato e considerato che siamo appena entrati nel 2004 .... speriamo in bene!

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2003
2003

Tutti gli incubi di Dario Argento

Ethan79 di Ethan79

Esempio di come vedere un film basti per avere paura del buio... un occhio guarda nella notte e una lama bagnata di rosso colpisce ripetutamente un corpo... nei quadri vive il terrore e nelle mani guantate di nero la...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito