Trama

Genova, 20 luglio 2001. Alle 17,20, in Piazza Alimonda, da una camionetta dei carabinieri parte un colpo di pistola che uccide Carlo Giuliani, di 23 anni. Gli amici ribattezzano il luogo "Piazza Carlo Giuliani, ragazzo". Il film racconta il 20 luglio di Carlo e, in parallelo, quello del corteo delle "tute bianche". Punto di raccordo e di memoria: il volto e le parole di Heidi, madre di Carlo.

Note

Dai filmati realizzati dagli autori del progetto "Un mondo diverso è possibile", coordinato da Citto Maselli, Francesca Comencini (che si è avvalsa della complicità di Luca Bigazzi) ha estratto un altro mondo ancora. Heidi, la madre di Carlo Giuliani, il ragazzo rimasto ucciso nei tragici scontri di Genova del 20 luglio 2001, ricostriuisce, con impressionante lucidità l'ultima giornata del figlio. E l'autrice che, assieme a Linda Taylor, ha passato al vaglio trecento ore di materiale, restituisce con appassionato distacco il senso di quella giornata parallelamente al senso e alla follia di una vita spezzata. L'imponente lavoro di ricerca ha donato poi ai familiari e a noi tutti quattro o cinque immagini di Carlo, che (ri)appare come un angelo fantasmatico pochi minuti prima della sua morte, in quel mare di "cinema" ripreso e fatto da ventimila obiettivi puntati sulla Storia. E se è vero che la Storia siamo noi e che siamo noi che scriviamo le lettere (come quelle di Carlo, recitate da Carlo Orlando, che aprono e chiudono la dolente opera), che ogni frammento rubato alla memoria del 20 luglio imponga, innanzi tutto, di ripensarci.

Commenti (3) vedi tutti

  • Un film ipocrita e reticente. Non una parola sul Carlo Giuliani vero, il povero ragazzo che viveva ai margini della società.

    commento di antanna
  • bel documentario che mostra i fatti di quel tremendo giorno,la madre di Giuliani è l'anima di questo progetto, passionale e lucida allo stesso tempo

    commento di Dr.Lynch
  • passionario 2002

    commento di gisiusulisiasa
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

emmepi8 di emmepi8
8 stelle

Una visione chiara e concreta dei fatto del G8 a Genova; un ragionamento anche pacato ed emotivamente giusto, cosa che fa ancora di più accapponare la pelle. Il film di Francesca Comencini non specula su un facile senso di rabbia, comune in questi casi, ma fa un’analisi sincera  e ragionata non che visionata al microscopio. Un film documento che non si dilunga in inutili e... leggi tutto

5 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

sasso67 di sasso67
6 stelle

Un ragazzo con un estintore in mano. Una pistola che si sporge da una camionetta dei Carabinieri. Fuoco! La tesi del film - documentario della Comencini, come è chiaro fin dal titolo, è che Carlo Giuliani non era né un pericoloso facinoroso né un angioletto, ma semplicemente un ragazzo normalissimo che si è trovato per caso nel posto sbagliato in un giorno prevedibilmente difficile ed ha... leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

blob di blob
stelle

Nei giorni del G8 di Genova, si è verificata una delle più feroci repressioni ai danni dei manifestanti della storia dell'Italia,come ebbe a denunciare anche Amnesty .Una repressione fascista e premeditata ad opera delle forze dell'ordine,che lungi dall'adempiere il proprio dovere,cioè mantenere l'ordine pubblico,hanno scatenato una vera e propria guerra urbana,picchiando selvaggiamente i... leggi tutto

2 recensioni negative

Il meglio del 2016
2016
Il meglio del 2014
2014
Il meglio del 2013
2013
Disponibile dal 25 giugno 2013 in Dvd a 9,55€
Acquista
Il meglio del 2012
2012
Il meglio del 2011
2011
Il meglio del 2010
2010

Recensione

emmepi8 di emmepi8
8 stelle

Una visione chiara e concreta dei fatto del G8 a Genova; un ragionamento anche pacato ed emotivamente giusto, cosa che fa ancora di più accapponare la pelle. Il film di Francesca Comencini non specula su un facile senso di rabbia, comune in questi casi, ma fa un’analisi sincera  e ragionata non che visionata al microscopio. Un film documento che non si dilunga in inutili e...

leggi tutto
Il meglio del 2008
2008
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito