Trama

Katharine Parkler (Sigourney Weaver) è un'ambiziosa e brillante dirigente di un'affermata società borsistica newyorkese. Apparentemente Katharine è molto disponibile verso la sua giovane segretaria Tess McGill (Melanie Griffith), giovane di modesta estrazione, ma ben decisa a migliorare la propria posizione e per questo sempre piena di nuovi progetti e di idee. Così diventa quasi naturale che, quando Katharine rimane bloccata in Europa per un infortunio sui campi da sci, sia proprio la sua intraprendente segretaria a sostituirla nel lavoro. Naturalmente senza dire nulla a nessuno. Tess si trova così a trattare in prima persona un affare importante (l'acquisizione di una stazione radio locale) e per questo motivo chiede l'aiuto dell'abile e affascinante manager Jack Trainer (Harrison Ford), amante di Katharine e inconsapevole della vera posizione di Tess. L'affare procede e i due, lavorando gomito a gomito, finiscono ovviamente anche per innamorarsi. Ma sul più bello Katharine torna a casa, scopre tutto e cerca di boicottare in tutti i modi l'operato di Tess.

Note

Commedia serrata e scoppiettante. Le due antagoniste, Melanie Griffith e Sigourney Weaver, girano a pieno ritmo ed Harrison Ford le asseconda con intelligenza. Ci si schiera ovviamente con Tess, ma l'ironia feroce dell'ultima inquadratura rimette tutto in proporzione.

Commenti (4) vedi tutti

  • VOTO : 7. Commedia davvero ben riuscita, divertente, a tratti graffiante, confezionata con brio e gusto, senza dimenticare qualche passaggio meno banale di quanto il contesto non renda l'idea.

    commento di supadany
  • voto 8

    commento di alice89
  • Una commedia piacevole in puro stile anni '80.

    commento di Henry86
  • Una buonissima commedia che ha un ritmo serrato e dei interpreti spumeggianti.

    commento di IGLI
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

sasso67 di sasso67
6 stelle

Premesso che secondo me dovrebbero essere aboliti tutti i film nei quali il coro dei comprimari fa l'applauso al/alla protagonista, direi che Una donna in carriera è una buona commedia, intrisa fino al midollo - per la sua commistione inestricabile di critica ed ammirazione del rampantismo sociale - dello spirito degli anni Ottanta. È forse migliore la presunta Cenerentola interpretata da... leggi tutto

8 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

Baliverna di Baliverna
8 stelle

E' una buona commedia, piuttosto seria e non banale. L'insieme si prestava molto a divenire un film banale e superficiale, come molte commedie americane dell'ultima generazione. Tuttavia Nichols ne ricava un film come si deve, accurato e ben diretto, dove ognuno dà il meglio di sé. Meg Ryan [errata corrige: Melanie Griffith] era al massimo della sua bellezza. Il lato del film che... leggi tutto

6 recensioni positive

Recensioni
Trasmesso il 1 luglio 2017 su LA7D
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 27 giugno 2017 su La7
Il meglio del 2016
2016
Il meglio del 2015
2015

Recensione

Enrique di Enrique
6 stelle

https://www.youtube.com/watch?v=cv-0mmVnxPA   L’altra faccia di Wall Street (di Stone), in tutti i sensi, con quest’ultimo condivide, peraltro, anche il medesimo destino. Entrambi i film sono invecchiati malissimo nel guardaroba, negli arredamenti, nelle acconciature (oh my God Joan Cusack è a dir poco abominevole!!), ma assai poco (e qui sta il principale loro...

leggi tutto
Il meglio del 2014
2014

Addio a Mike Nichols

degoffro di degoffro

Si è spento a New York, all’età di 83 anni, Mike Nichols. Nato a Berlino nel 1931 (vero nome Michael Igor Peschkowsky), nel 1939 emigra a Chicago con tutta la sua famiglia. Dopo diversi successi...

leggi tutto
Disponibile dal 6 agosto 2014 in Dvd a 9,99€
Acquista
Il meglio del 2013
2013

Recensione

sasso67 di sasso67
6 stelle

Premesso che secondo me dovrebbero essere aboliti tutti i film nei quali il coro dei comprimari fa l'applauso al/alla protagonista, direi che Una donna in carriera è una buona commedia, intrisa fino al midollo - per la sua commistione inestricabile di critica ed ammirazione del rampantismo sociale - dello spirito degli anni Ottanta. È forse migliore la presunta Cenerentola interpretata da...

leggi tutto
Il meglio del 2012
2012

Canzoni nel (da) Film 1988

luca826 di luca826

1988. In Italia è sicuramente l'anno di Jovanotti, ero in seconda media e si parlava solo di lui e del programma “Smile” di Jerry Scotti (!!!). Comunque curiosa discrepanza nelle classifiche sinonimo di un...

leggi tutto
Il meglio del 2011
2011
Il meglio del 2010
2010

Recensione

maghella di maghella
6 stelle

Film tipicamete anni '80,storia abbastanza banale,interpreti bravi,ma molto stereotipati.Fa effetto vedere la moda anni '80 così sfacciata nei capelli cotonati,cappotti lunghi,spalline sottogiacche,in qualche modo hanno un po' "disturbato" la visione del film,che me lo fa sembrare alquanto datato.Sicuramente il finale è la pecca del film,molto scontata e tirata per le lunghe di...

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009

Recensione

bradipo68 di bradipo68
6 stelle

Ognuno avrà la sua occasione.Prima o poi.La bravura è nel riuscire a sfruttarla.Ed è quello che riesce a Tess,diploma da segretaria preso a un corso serale,fidanzato dai modi bovini e violenti acconciatura con cotonatura ai capelli alta un palmo letteralmente inguardabile.Segretaria di una sua coetanea di successo(abbigliata e acconciata in maniera molto più...

leggi tutto

Tradimenti

Redazione di Redazione

Materia oscura per eccellenza, deviazione dall'altro. Il tradimento è maschera, è vigliaccheria, è doppiezza. E spesso, quanto più è atroce, tanto più è spettacolare. Proviamo allora a metterli in fila tutti...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2008
2008

Recensione

ripley77 di ripley77
8 stelle

Fine anni ’80 : lui,lei e l’altra in versione yuppie.Lui e’ Harrison Ford,stretto tra l’aggressivita’ decisa della fidanzata Sigourney WEaver (bellissima,raffinata,sprezzante manager)e la dolcezza naif di Melanie Griffith,segretaria che per amore,si finge quello che non e’.Costruzione impeccabile e sofisticata di Mike Nichols,ricordi di “Nata ieri”,lieto fine anni ’30,ma con...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2007
2007

Recensione

PP di PP
6 stelle

Voto 6. Del tutto improprio definire questo film come una commedia scoppiettante, a me è sembrata una commedia velata di malinconia, recitata molto bene, con una strepitosa Weaver. Una favola sul sogno americano del successo, raggiunto attraverso il rischio, l’amore e la lealtà, contro la menzogna e l’opportunismo, ed alla fine il bene trionfa. [12.07.2007]

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

a dalton per un sereno compleanno

double A di double A

ho pensato un bel pò alla play giusta per il venticinquesimo compleanno di dalton e poi una illuminazione:a 25anni è leggittimo dare delle dritte sul mondo strano e misterioso delle donne (o almeno lo è per i...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2005
2005
Il meglio del 2004
2004
Il meglio del 2003
2003

Recensione

will kane di will kane
6 stelle

Forse,nella parte visiva,uno dei piu'smaccati film anni Ottanta.Tentativo di omaggiare la sophisticated comedy da parte di un autore che ha avuto fortune alterne,"Working girl" vede una lotta di potere al femminile,con in palio la supremazia sul posto di lavoro,e il maschio belloccio di turno,nel caso un Harrison Ford simpatico ma non sempre a suo agio nei dialoghi della commedia.Melanie...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2002
2002
Il meglio del 1989
1989
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito