Trama

Giunto in una città che potrebbe essere Austin, Wiley entra in contatto con varie persone che affrontano insieme a lui temi riguardanti la vita, la poesia e la libertà. Al ragazzo sorge il dubbio che il mondo con cui ha a che fare non sia reale e che si tratti solo di un sogno. Si pone perciò la domanda: "Siamo noi a vagare dormendo nel nostro stato di veglia, oppure attraversiamo da svegli i nostri sogni?"...

Note

Secondo Linklater, storicamente il suo sarebbe il primo lungometraggio d'animazione realizzato negli Stati Uniti da una produzione indipendente. Forse è vero, forse no: ad ogni modo, fatta la tara degli innegabili difetti, assai interessante appare l'uso di una tecnica inusuale e povera, che conserva l'umanità dei personaggi anziché spingerla alle estreme conseguenze "realistiche" del virtuale. Un cartoon "adulto", ma anche una carrellata orizzontale di individui e stereotipi culturali.

Commenti (3) vedi tutti

  • Un viaggio lungo un sogno invadente e inarrestabile che si impossessa della vita di un ragazzo,rendendolo partecipe e testimone di singole proteste e prese di coscienza.Un film logorroico e intenso sull'importanza del sogno e della coscienza che guida il nostro comportamento rendendoci coscienti di scelte che contraddistinguono le nostre esistenze

    leggi la recensione completa di alan smithee
  • VOTO : 5+ Noioso film d'animazione. Suggestivo per la tecnica usata, ma pieno di dialoghi fini a se stessi che stufano in breve tempo.

    commento di supadany
  • belli i disegni anche se esci con il mal di mare. Il film verbosissimo e non proprio coinvolgente.

    commento di peter pan
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

alan smithee di alan smithee
6 stelle

Primo film d’animazione in capo al noto e celebrato regista Richard Linklater, che riprende una tecnica conosciuta col nome di “rotoscope” già utilizzata agli albori dell’età del cinema e ripresa da disegnatori/registi di una certa fama come Ralph Bakshi in pieni anni Settanta con i suoi cartoon sconstumati e scandalosi. La tecnica funziona in tal modo:... leggi tutto

4 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

Pitter di Pitter
8 stelle

Un inizio di capolavoro per il piccolo uomo, una vocina che ascolta, una che dorme.. affascinante e leggermente ispirato, accompagnato da una tecnica diversa che esalta l'interazione e la comunicazione.. sembra di essere di fronte ai propri pensieri, proprio lì dove cambiano strada. Ottimo! leggi tutto

5 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

risveglio di risveglio
4 stelle

Come direbbe un antico Ezio Greggio: "UNA TAVANATA GALATTICA!!!" Non esiste assolutamente una trama. È solo una interminabile sequenza di scene statiche in cui il protagonista sta zitto (!) ad ascoltare persone che gli parlano di filosofia. Punto basta. Ciascuno dice la sua, ciack, finita la scena. Lui si sveglia la mattina succesiva e il ciack successivo è di nuovo di fronte ad un'altra... leggi tutto

7 recensioni negative

Il meglio del 2016
2016

Recensione

alan smithee di alan smithee
6 stelle

Primo film d’animazione in capo al noto e celebrato regista Richard Linklater, che riprende una tecnica conosciuta col nome di “rotoscope” già utilizzata agli albori dell’età del cinema e ripresa da disegnatori/registi di una certa fama come Ralph Bakshi in pieni anni Settanta con i suoi cartoon sconstumati e scandalosi. La tecnica funziona in tal modo:...

leggi tutto
Recensione
Utile per 8 utenti
Il meglio del 2015
2015
Disponibile dal 2 settembre 2015 in Dvd a 9,99€
Acquista
Il meglio del 2014
2014
Il meglio del 2012
2012
Il meglio del 2011
2011

Recensione

alfatocoferolo di alfatocoferolo
4 stelle

Pastone filosofico in salsa animata, decisamente soporifero. I disegni sono realizzati con cura, tutto è ben curato ma i dialoghi a ben vedere sono la struttura portante e non hanno alcuna originalità ma propongono soltanto una carrellata di visioni e filosofie della vita.

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2009
2009
Il meglio del 2007
2007

Recensione

Dying Theatre di Dying Theatre
6 stelle

Curiosa incursione nell'animazione (del 'reale' peraltro, non so come si definisca correttamente tale tecnica) del discontinuo Linklater, nella quale all'onirismo lisergico e 'metaforizzante' proprio di molte operazioni del genere, si sceglie di preferire un registro visivo 'verista', tavolozza anti-materica ma ben piatta, sulla quale esporre concetti ed elucubrazioni le più assortite....

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Ipnosi da fotogramma

miike86 di miike86

Film che addormentano il tuo corpo e il tuo spirito, lasciando sveglio solo l'occhio, torturandolo e amandolo. Lo schiocco di dita dei titoli di coda, ti lascia confuso ed estasiato

leggi tutto
Il meglio del 2005
2005
Il meglio del 2003
2003
Il meglio del 2002
2002
Uscito nelle sale italiane il 20 maggio 2002
Il meglio del 2001
2001
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito