Trama

Meg Altman, da poco divorziata, e sua figlia Sarah, si sono appena trasferite nella loro nuova casa. Nella notte tre individui penetrano nell'abitazione alla ricerca di una cospicua somma di denaro custodita nella cassaforte dal precedente proprietario. Madre e figlia si nascondono in una camera segreta, costruita per servire da rifugio in caso d'emergenza. Ma è proprio lì che si trova la cassaforte e i tre malviventi sono pronti a tutto per raggiungerla.

Note

Jodie Foster trasloca con una compagnia che si chiama "Mayflowers", il nome della barca che portò i primi colonizzatori inglesi nel nuovo mondo. È chiaro che in quella "stanza anti panico" c'è l'America intera, dopo l'11 settembre intirizzita da una fobia che viene da dentro e da fuori. David Fincher è un regista di talento e lo dimostra nell'unica sequenza eccezionale: Jodie vede gli intrusi dallo schermo a circuito chiuso ma reagisce solo quando "sente" il rumore di un pallone urtato per caso da uno dei cattivi. A ribadire un assunto molto postmoderno: ciò che vediamo non è necessariamente la verità, altri sensi devono soccorerci nel disorientamento. Tutto il resto del film, purtroppo, naviga a vista, tra prevedibilissimi colpi di scena e stereotipate scelte stilistiche.

Commenti (27) vedi tutti

  • Una donna e sua figlia barricate in un bunker casalingo, attrezzato per emergenze di attacchi esterni. La loro sfortuna è che proprio lì dentro si trovi anche ciò che cercano gli assalitori.

    leggi la recensione completa di alfatocoferolo
  • Il ritmo e la tensione rimangono sempre presenti nella pellicola, in più vi è un sottile umorismo nella prima parte e un'azione maggiore nella seconda e il film si sa destreggiare bene in entrambe le situazioni. Interessante.

    commento di Utente rimosso (Luke Vacant)
  • ahahahahahahahahahah

    commento di claudio80
  • Buonissimo film!!!

    commento di mode
  • film claustrofobico abbastanza appassionante anche se da Fincher speravo un pochino meglio…Alla fine però ti tiene con il fiato sospeso fino all'ultimo ed è questo (in fondo) che si chiede ad un thriller.

    commento di loreAHX
  • lo visto tempo fa, e mi e piaciuto come triller, ben fatto voto 6

    commento di occhiblu73pa
  • Buon thriller claustrofobico diretto in modo raffinato da David Fincher. Ottime interpretazioni di Jodie Foster e Forest Whitaker. Consigliato.

    commento di Utente rimosso (Bright Parker)
  • da vedere

    commento di marinobg
  • Bello e scorrevole. Mi piacciono i personaggi e l'atmosfera. C'è abbastanza suspence ed il finale è buono.

    commento di lucistella
  • Non è male, la tensione è alta, la faccia allucinata di Jodie Foster domina il film, così come la claustrofobica Panic Room… ma la prevedibilità è in agguato.

    commento di elendill
  • bellino ma niente di piu..naviga tra momenti di noia e colpi di scena prevedibili…da fincher mi aspettavo di piu o forse sono io che sopravaluto lui…

    commento di malcom
  • mi e piaciuto

    commento di eros73pa
  • anche questo l'ho visto al cinema quando usci' nelle sale bellino voto: 7-

    commento di levistrauss
  • Forse il miglior film di Fincher, o almeno, il meno peggio. Idea abbastanza originale, costruzione solida, ottima suspense, discreta credibilità. Forse il giudizio pienamente positivo è un po troppo, comunque si lascia vedere.

    commento di stalker63
  • Film non particolarmente originale, si lascia guardare ma nulla di più.

    commento di florentia viola
  • Se non ci fosse Jodie Foster questo film sarebbe il solito film 'de paura' americano e devo dire che al di là della curiosità per un nome come Mayflower dato ad una ditta non sono andata, davvero ci sono delle metafore nel film?

    commento di Utente rimosso (la rossa)
  • Riuscito thriller dalla buona tensione claustrofobica,sempre brava e credibile JODIE FOSTER.

    commento di specie mortale
  • tipico film hollywoodiano:furbo,energico e accurato nella messinscena,ma freddo,accademico e troppo schematico.David Fincher alla guida del gioco si diverte,Jodie Foster è sempre molto intensa e salva il film.

    commento di fedeico winslet
  • buona idea..ma i cattivi nel primo tempo sembrano quelli di mamma ho perso l'aereo e poi alla lunga annoia. pathos meno che zero

    commento di aquila79
  • L'unica cosa veramente da panico del film è la sceneggiatura: c'è il ladro buono, quello brutto e quello cattivo. E poi la mamma che, di punto in bianco, diventa la peggiore delle amazzoni. Tutto troppo scontanto.

    commento di sonicyouth
  • Discreto film, dal quale mi aspettavo di più. Comunque la tensione e'alta dall'inizio alla fine. Forse un po' scontati i colpi di scena.

    commento di jeffwine
  • BELLISSIMA REGIA E FOTOGRAFIA DA MANUALE.TTUTTO IL FILM TIENE FINO AL FINALE VERMENTE TROPPO CONSOLATORIO.COMUNQUE FINCHER SI PRENDE QUELLO CHE E' SUO…CIOE' I MERITI…

    commento di superficie 213
  • Mi è sembrato un enorme spot di due case produttrici l'una di elettronica e l'altra di telefoni cellulari. Chissà quanto avranno pagato…

    commento di anouk75
  • Un'altra buona prova del virtuosismo di Fincher. Nulla di nuovo, anzi, ma è comunque un buon saggio su come creare suspance e dare ritmo ad un film senza effettacci o esagerazioni.

    commento di Han Sola
  • thriller "accessibile a tutti"…tensione controllata…per il grande pubblico…sostenuto ad arte dai media…film assolutamente nella norma, non verrà ricordato a lungo…

    commento di greenberry hill
  • Questo film mi ha abbastanza deluso!!! Da David Fincher, regista di "Fight Club" e di "Seven" si ci poteva aspettare qualcosa di più

    commento di the riolf
  • Un discreto thriller vecchia maniera con una sempre brava Jodie Foster ed una ragazzina, Kristen Stewart, che pare essere veramente sua figlia.

    commento di rocco1968
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

nickoftime di nickoftime
8 stelle

Quando David Fincher gira "Panic Room" è ancora un regista incompreso. I suoi film sono controversi - Fight Club, 1999 - non capiti - The Game,1997 - ed incassano al di sotto delle previsioni ("Alien 3"). Tra le accuse che gli vengono rivolte c'è quella di essere un virtuoso dell'immagine e di girare pellicole che assomigliano a videoclip, settore da cui il regista proviene, oppure (in... leggi tutto

18 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

marcopolo30 di marcopolo30
6 stelle

Anche in occasione di “Panic Room” il regista David Fincher si conferma maestro nella costruzione di trame ben congegnate e oliate a modo da scelte tempistiche al limite della perfezione. Molto bravi anche gli interpreti Jodie Foster (la cui gravidanza costrinse peraltro la produzione ad interrompere i lavori per svariati mesi) ma soprattutto Forest Whitaker. Peccato solo... leggi tutto

26 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

3mz di 3mz
4 stelle

Sinceramente mi aspettavo molto di più. Quelli che dovrebbero essere momenti di tensione sono riciclati dai classici e quindi creano più dei momenti ironici che drammatici. Sulla regia di Fincher niente da dire, stile Mtv come al solito, anche se un po' sottotono rispetto ai suoi classici (alien 3, seven, the game e fight club). Pensavo meglio leggi tutto

11 recensioni negative

Trasmesso il 6 gennaio 2018 su Nove
Trasmesso il 3 gennaio 2018 su Nove
Il meglio del 2016
2016

Recensione

alfatocoferolo di alfatocoferolo
7 stelle

Fincher è bravo e lo dimostra il fatto che riesca a costruire un buon thriller con pochissimi elementi a disposizione, e pochi appigli su cui impostare i suoi colpi di scena. Di contro la pellicola appare, inevitabilmente, prevedibile e non basta la bravura degli ottimi attori a fare la differenza. Nel complesso ne consiglio la visione ma senza attese da capolavoro.

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Film Home invasion

boychick di boychick

  Con Home invasion, ci riferiamo a quel sottogenere, nel quale (come si intuisce dal nome) a far da padrone, sono le scene che prevedono i tentativi di irruzione e le prese di ostaggi, in abitazioni occupate...

leggi tutto
Il meglio del 2015
2015

Recensione

BreakingNico22 di BreakingNico22
5 stelle

David Fincher ha dimostrato nel coso della sua carriera di essere un maestro nel girare thriller (soprattutto psicologici), nel mettere in scena storyline ricche di tensione e che ti lasciano con il fiato sospeso fino alla fine. Questo film probabilmente è il meno riuscito della sua filmografia, pur con dei momenti suspense tipici del regista questa pellicola non ha la forza dei...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2014
2014

Kristen on the road

AlexPortman80 di AlexPortman80

Filmografia: 36 titoli, riporta imdb. Il primo ruolo accreditato è nel terzo film, il notevole e sottovalutato “La sicurezza degli oggetti”. Scorrendo la lista, ci si accorge come Kristen Stewart...

leggi tutto
Il meglio del 2012
2012

Recensione

nickoftime di nickoftime
8 stelle

Quando David Fincher gira "Panic Room" è ancora un regista incompreso. I suoi film sono controversi - Fight Club, 1999 - non capiti - The Game,1997 - ed incassano al di sotto delle previsioni ("Alien 3"). Tra le accuse che gli vengono rivolte c'è quella di essere un virtuoso dell'immagine e di girare pellicole che assomigliano a videoclip, settore da cui il regista proviene, oppure (in...

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Disponibile dal 5 giugno 2012 in Dvd a 9,53€
Acquista
Il meglio del 2011
2011

Recensione

emmepi8 di emmepi8
6 stelle

Un film di genere gestito in maniera quasi qualsiasi, e da Fincher mi aspettavo di più, ha dalla sua un bel cast, ma la storia rimane ancorata nella suspense del caso e non riesce mai a spiccare il volo necessario per decollare. Certamente il senso di claustrofobia  fa parte del concetto a cui  il film è legato, ma ne rimane intrappolato anche tutta l’operazione, pur avendo una Foster al...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2010
2010

PREZIOSO MATTONE

audrey84 di audrey84

E' da qualche tempo che le case sono al centro dei discorsi e degli articoli economici in parecchie occasioni: la crisi immobiliare, il rendimento del mattone, la solidità delle nostre quattro mura... Ma...

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009

Luoghi chiusi

Redazione di Redazione

Cinema immobile (che a ben guardare è quasi una contraddizione). Per molti l'esercizio di girare all'interno di un unico luogo è stata una sfida, una dimostrazione di abilità, di tecnica (di uso del mezzo e di...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2008
2008
Il meglio del 2005
2005
Il meglio del 2004
2004

Recensione

giurista81 di giurista81
8 stelle

Tre ladri penetrano in una lussuosa casa alla ricerca di un ‘tesoro’ (22 milioni di dollari) ivi nascosto dal precedente proprietario, ma non hanno preventivato la presenza nell’abitazione dei due nuovi inquilini (madre e figlia) che una volta resosi conto della presenza di ospiti disattesi si rifugiano proprio nella stanza-bunker (impenetrabile dall’esterno) dove è nascosto il...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2003
2003
Il meglio del 2002
2002

Recensione

3mz di 3mz
4 stelle

Sinceramente mi aspettavo molto di più. Quelli che dovrebbero essere momenti di tensione sono riciclati dai classici e quindi creano più dei momenti ironici che drammatici. Sulla regia di Fincher niente da dire, stile Mtv come al solito, anche se un po' sottotono rispetto ai suoi classici (alien 3, seven, the game e fight club). Pensavo meglio

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Uscito nelle sale italiane il 15 aprile 2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito