Trama

Strani scherzi del destino. Marco e Benigno, due spettatori della pièce teatrale Café Muller si sfiorano con gli occhi, coinvolti nella stessa commozione. Si ritrovano qualche mese dopo nella clinica dove Benigno lavora come infermiere. Marco è lì per accudire la fidanzata in coma...

Note

Costruito secondo una struttura narrativa fascinosa e rischiosa e girato con un'aderenza raffinata e disarmante alla concretezza dei corpi, il film trova il suo filo conduttore nelle voci narranti. L’amore continua a farsi e disfarsi, nelle vite solitarie che piacciono a Pedro Almodóvar, che mai è stato tanto estremo, remoto e ostinato come in _Parla con lei_.

Commenti (20) vedi tutti

  • Parlare si può, con il corpo, con le parole, attraverso le gabbie della modernità, attraverso le convenzioni. Parlare si deve perché il silenzio appartiene alla morte.

    commento di michel
  • Questa volta Pedro mi ha piacevolmente sorpreso. Gran bel film

    commento di bluefalcon
  • L'hanno passato in tv qualche sera fa, e l'ho ri-guardato. Mi ero dimenticato quanto fosse bello questo film, forse il miglior film di Almodovar. VOTO 9,5

    commento di il melandri
  • Il miglior Almodovar di sempre.Imperdibile.

    commento di superficie 213
  • Sublime!! Amo Almodovar!

    commento di luanizza
  • una storia d'amore (anzi più di una) e di amicizia. un film sincero, onesto, aperto, doloroso, coinvolgente, imprevedibile…un film di Almodòvar insomma…

    commento di columbiatristar
  • Tema tosto affrontato con una “delicatezza solenne”.

    commento di Carrels
  • Capolavoro di Almodovar, uno dei suoi film più belli. Trama, fotografia e montaggio bellissimi. Flashback a ripetizione che danno un tocco di originalità al film. Voto : 9

    commento di MondoMarcio
  • Una sceneggiatura di ferro ed una messa in scena perfetta ed innovativa oltre ad interpreti bravissimi fanno di questo film un capolavoro

    commento di howard76
  • Beh, mi dispiace dirlo, ma questo "Parla con lei" purtroppo non mi è piaciuto per niente. Peccato perchè amo Almodovar…ma questo fin'ora per me è il suo film meno riuscito!…

    commento di cinefilo87
  • 8,5

    commento di incallito
  • Argomento tosto per un regista tra i migliori d'europa, anche se a volte noioso sempre interessante, recitato benino (anche se con alcuni buchi notevoli), ed un finale prevedibile ma giusto…

    commento di RageAgainstBerlusca
  • nn è un filmone… un pò pesante.. ..

    commento di Fr@
  • Un film splendido, uno dei migliori di Almodovar.

    commento di florentia viola
  • Un film particolare ed emozionante,ricco di poesia,impreziosito da una fotografia ed una colonna sonora notevoli e diretto con mano felicissima dal grande Pedro Almodovar.BELLISSIMO.

    commento di vanessa
  • Noioso ma molto poetico..e tanto emozionante! Un appunto: La fine di Lydia è la fine che dovrebbero fare tutti i toreri !!!! Torero es la vergüenza de una nacion!

    commento di ultrapaz
  • Poetico, surreale, toccante. Meno almodramma ma più melodramma.

    commento di valien88
  • bellissimo, non sono un gran fan di pedro, ma qui c'è veramente da togliersi il cappello

    commento di Dr.Lynch
  • dopo "tutto su mia madre" era difficile fare meglio. Almodovar c'è riuscito. "parla con lei" è un film profondo, delicato, dedicato agli uomini capaci di piangere. la regia è straordinaria: ogni inquadratura, ogni fotogramma è poesia. magnifico!

    commento di revoute
  • Il più bel film dell'anno non sarà candidadato all'Oscar !!!!!! … a differenza di pinocchio

    commento di NOODLES58
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

Kurtisonic di Kurtisonic
10 stelle

Dopo avere scandagliato il multiforme universo femminile ed avergli dato voce, questa volta P.Almodovar si dedica all’ascolto del maschio, e firma forse un irripetibile capolavoro. Parla con lei è una delle più grandi dichiarazioni del bisogno di amare, di dedicarsi a qualcuno o qualcosa che sta al di fuori di noi stessi, che se anche si manifesterà irraggiungibile dona il senso... leggi tutto

45 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

GARIBALDI1975 di GARIBALDI1975
6 stelle

Buon film! ... allora perchè gli do (*** stelle = sufficenza)?? Perchè benchè meriti un bel 7 pieno, perchè è un film che ti stupisce, soave, aggraziato e nello stesso tempo racchiude una certa passionalità, tutta spagnola, non sfrutta a pieno tutte le possibili ramificazioni e le enormi capacità narrative di una trama così ben impostata. Con una trama del genere si potevano girare 3... leggi tutto

7 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

panto di panto
4 stelle

Penso che mi farò molti nemici esprimendo il mio giudizio, però non posso fare a meno di provare irritazione quando penso a quanto è stato sopravvalutato l'ultimo film di Almodovar. Ho trovato il film freddo, sgradevole e senza passione. I personaggi maschili erano quanto di peggio una donna vorrebbe incontrare sulla propria strada e non posso certo provare solidarietà per l'infermiere... leggi tutto

5 recensioni negative

Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 7 voti
vedi tutti
Trasmesso il 26 marzo 2017 su Iris
Trasmesso il 23 marzo 2017 su Iris
Trasmesso il 12 marzo 2017 su Iris
Trasmesso il 9 marzo 2017 su Iris
Trasmesso il 1 marzo 2017 su Rete 4
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Il meglio del 2016
2016

Recensione

MarioC di MarioC
10 stelle

Si può legittimamente avere qualsiasi opinione su Pedro Almodovar e sul suo cinema colorato, ingombrante, spesso arruffone; ma non gli si può, almeno in quello che ad oggi è il suo capolavoro, non riconoscere il coraggio ed il talento di sfidare il ridicolo e di uscirne sprezzante vincitore. Non tentando di raffreddarne la materia , bensì immergendosi in essa,...

leggi tutto
Il meglio del 2015
2015

Recensione

ezio di ezio
10 stelle

Dopo un incidente in una corrida,la torera Lydia (Flores) finisce in coma ed e' assistita dal suo fidanzato.Nella stanza vicina si consumano intanto i giorni di Alicia (Watling) ,una ballerina in stato comatoso da quattro anni,curata con affetto e dedizione da Benigno (Camara) ,un infermiere che anni prima si era innamorato della ragazza.Ennesimo grande film per Almodovar (per me uno dei...

leggi tutto
Il meglio del 2014
2014

Recensione

cheftony di cheftony
8 stelle

“Non sono capace di toccarla. Non riconosco il suo corpo. Sono incapace perfino di aiutare le infermiere quando a letto le cambiano posizione. E mi sento molto meschino...” “Parli con lei! Glielo racconti!” “Sì, mi piacerebbe, ma lei non può sentirmi.” “Com'è così sicuro che non ci sentano?” “Perché il...

leggi tutto
Recensione
Utile per 11 utenti
Il meglio del 2013
2013

Recensione

Kurtisonic di Kurtisonic
10 stelle

Dopo avere scandagliato il multiforme universo femminile ed avergli dato voce, questa volta P.Almodovar si dedica all’ascolto del maschio, e firma forse un irripetibile capolavoro. Parla con lei è una delle più grandi dichiarazioni del bisogno di amare, di dedicarsi a qualcuno o qualcosa che sta al di fuori di noi stessi, che se anche si manifesterà irraggiungibile dona il senso...

leggi tutto
Il meglio del 2012
2012

Recensione

marcopolo30 di marcopolo30
10 stelle

Siamo al 2001 e Pedro Almodovar aveva già raggiunto il top della fama due anni addietro con l'Oscar al miglior film straniero ottenuto per "Tutto su mia madre". Questo "Parla con lei" è forse il suo mélo più intenso, col bellissimo parallelo di due amori disperati e impossibili, miscela perfetta di spiritualità e sensualità fuse in un sapiente...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2011
2011

Recensione

steno79 di steno79
9 stelle

Anche questo è uno dei vertici del regista, forse il suo melodramma più estremo, profondo e disperato. Indubbiamente, attraverso le due storie parallele di Marco e Benigno che vegliano sulle loro donne in stato comatoso, il regista propone una riflessione sull'amore e sul senso dell'esistenza in condizioni disperate, tocca vertici di pathos e mostra una padronanza stilistica...

leggi tutto
Cuccurucucu Paloma
kikisan di kikisan

Cuccurucucu Paloma

Sono letteralmente innamorato della canzone Cuccurucucu Paloma scritta da Tomás Méndez nel 1954 ed eseguita dal cantante brasiliano Caetano... segue

Post

les reves dansants

red grave di red grave

sulla scia della mia passione per l'arte del teatro-danza di pina bausch sulla scia della rassegna cinematografica a lei dedicata nelle prossime settimane presso l'auditorium parco della musica di roma...

leggi tutto
Il meglio del 2010
2010

Soundtrack f(r)ame

drugostyle di drugostyle

Se un film rimane indelebilmente nei nostri cuori, il merito va a diverse componenti della pellicola: bellezza delle immagini, colori, sceneggiatura, soggetto, ecc.. Molto spesso, però, ci dimentichiamo della...

leggi tutto

Recensione

Mathiasparrow di Mathiasparrow
8 stelle

E’ uno dei pochi, se non l’unico fra gli autori moderni, ad avere la capacità e quindi il diritto di parlare come se fosse Cupido in persona: la sua passione spazia a 360 gradi, non distingue fra sessi e non è mai priva d’amore. In Parla con lei scopriamo il dialogo fra innamorati secondo Almodovar. Dialogo vero e non romanticamente figurato: fatto di parole,...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2009
2009
Il meglio del 2008
2008

Recensione

LorCio di LorCio
8 stelle

Spiazza, Don Pedro. C’eravamo accorti sin dai tempi di Tutto su mia madre che il trasgressivo e libertino Almodòvar stava cambiando (pelle? Chissà). Quella di questo fondamentale film appartiene ad un Almodòvar diverso, che cerca le tracce della vita perduta nell’apparenza della morte cerebrale. “Dalla morte emerge la vita”, o no? Ha trovato una sua...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Sad Wings of Destiny

BobtheHeat di BobtheHeat

Spesso si parla di cinema Americano riferendosi invece a film solo tipicamente Hollywoodiani. O ancora, piu' a ragione, di Cinema Europeo, seppure sappiamo bene che un regista francese ha ben poche cose da spartire...

leggi tutto
Il meglio del 2007
2007
Il meglio del 2006
2006

Recensione

piernelweb di piernelweb
8 stelle

Pur rimanendo perennemente vincolato a personaggi grotteschi e tragicamente fragili, Almodovar trova sempre nuove strade per raccontare il dolore, la solitudine, ed in particolare in questa pellicola l'amore incondizionato. "Parla con lei" è un film di estrema sensibilità, sovrabbondante di lacrime, con alcuni passaggi effettivamente geniali (il film muto sul sesso) o particolarmente...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2005
2005

Il meglio del 2002.

gabriargento di gabriargento

Grande annata, nonostante qualcuno dica che il cinema è morto da tempo. Ma è l'anno del penultimo film di Almodovar che firma uno dei suoi film più belli, è l'anno di Spielberg che, criticatissimo per aver...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2004
2004

Recensione

ed wood di ed wood
9 stelle

Altra magnifica ossessione per il numero uno del cinema iberico contemporaneo, che con questo “Parla con lei” completa un’imperdibile trilogia sul tema dell’amore estremo, iniziata nel 97 con “Carne Tremula” e proseguita due anni dopo con “Tutto su mia madre” (forse il migliore dei tre). Ancora una volta, Almodovar racconta una vicenda paradossale, folle, credibile solo a patto...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Il meglio del 2003
2003
Il meglio del 2002
2002

Recensione

simonmago di simonmago
8 stelle

A caldo, posso dire subito che è un grande film e che è un film completo, che scorre come un fiume e che anche se si incontra per strada qualche ostacolo (direi soprattutto nella sceneggiatura che ogni tanto chiede che si chiuda un occhio) la corrente narrativa è tale che tutto passa via veloce e che la poca schiuma generata dalle imperfezioni è trascinata in un attimo.

leggi tutto
Uscito nelle sale italiane il 25 marzo 2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito