Trama

A causa delle sue vertigini, l'agente Ferguson è a riposo per non aver impedito un incidente mortale a un collega. Un amico gli chiede di sorvegliare sua moglie, che ha manie suicide. Di fronte a Ferguson, paralizzato dalle vertigini, la donna si butta da un campanile, o almeno così crede il povero agente. Ma un giorno un incontro casuale rimette tutto in gioco.

Note

Uno dei film più belli della storia del cinema. La regia funzionale al racconto, alla suspense, all'intreccio di corpi e fantasmi, raggiunge le vette del sublime. Un grande film di amore e morte, sullo sfondo di una San Francisco onirico. Tutta la prima parte ambigua e misteriosa, poi sempre più morbosa, e un finale agghiacciante. Le giravolte della sceneggiatura non contano, conta l'ipnosi e l'atmosefra, la strordinaria doppia Kim Novak. Straordinaire fotografia di Robert Burks e musica di Bernard Herrmann.

Commenti (32) vedi tutti

  • L'Hitchcock più intimo e genuino.

    leggi la recensione completa di Bates
  • Capolavoro insuperabile del grande maestro

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • SPETTACOLARE...Mannaggia il titolo Italiano

    commento di Fiesta
  • Insieme a Psyco, se non addirittura prima di Psyco, il capolavoro assoluto del regista del brivido.Spiazzante e emozionante.

    commento di Utente rimosso (AlexVale)
  • Film superlativo,assoluto,straordinario,grandioso,il film perfetto insomma. A mio avviso il migliore di Alfred Hitchcock insieme a Psyco. 

    commento di Talasso
  • Chi mi spiega la scena prima di metà film, in cui la Novak entra nell hotel, lui la segue, ma, come dice la inserviente dietro al banco, la suddetta non era entrata (e si vedra non essere nella sua camera infatti) ??

    commento di daniwiller87
  • Considerato, a ragione, uno dei grandi capolavori della storia del cinema…a giudizio personale di Hitchcock preferisco La Finestra Sul Cortile, ma la visione è d'obbligo.

    commento di ire91
  • Un giallo lento ed inquietante, ma anche e soprattutto un visionario e morboso racconto amoroso, strepitoso sin dai titoli di testa. VOTO 10

    commento di BobtheHeat
  • E cosa gli vuoi dire ad Alfred Hitchcock?? Niente,solo ammirazione per lui. 

    commento di Blue Velvete
  • Parere negativo Idem all'opinione di sasso67 ,ma questo film alla stragrande maggioranza è piaciuto.media voto 8,5.

    commento di wang yu
  • Non mi è mai piaciuto. Mi è sembrato di una banalità più unica che rara. Per questo, non ne comprendo la fortuna critica.

    commento di sasso67
  • il mio preferito di Hitchcock, la scena finale è tra le più forti mai viste al cinema.

    commento di cavalars
  • psicologia applicata al cinema.solo una mente geniale poteva creare questo legame così forte.Kim stupenda a dir poco…

    commento di bellahenry
  • Voto 10. Film praticamente perfetto, senza dubbio uno dei capolavori assoluti della storia del cinema. [24.10.2009]

    commento di PP
  • Ennesimo capolavoro del maestro inglese.Grande Thriller con un ottimo James Stewart ed una splendida Kim Novak

    commento di antonio de curtis
  • Capolavoro filosofico di Hitch, meditazione sugli sdoppiamenti e le sfaccettature della mente umana col respiro del thriller. Un'epifania ancora oggi. Voto: 9 1/2

    commento di Sal Paradise
  • la maestria di hitch è tutta nel costruire una tensione in crescendo, scena dopo scena…

    commento di emil
  • Bellissimo film di Hitchcock diviso in due parti (simboleggiano le due vite).Non è solo un thriller,è anche una storia d'amore morbosamente passionale e sofferente.

    commento di SaintlySinner
  • Classicissimo giallo di Hitch. Inevitabilmente datato: un po' prolisso, con partitura musicale talvolta ridondante, effetti speciali ante litteram, segue un percorso narrativo ondivago, ma l'enigma ancora inchioda alla sedia

    commento di robynesta
  • commento di Dalton
  • 6,5/10

    commento di alex77
  • film mmagnifico,sadico,crudele,beffardo e geniale

    commento di leo$
  • 7/8

    commento di nico80
  • E questo lo chimate un capolavoro del thriller? Ma guardatevi Psycho

    commento di XANDER
  • Film eccellente, appassionante e assolutamente geniale. Voto: 8/9

    commento di bender78
  • 'E IL CAPOLAVORO ASSOLUTO del regista.

    commento di Stern
  • VERTIGO di Hitchcock è uscito in una bella edizione in dvd, e ho visto persino che costa molto molto poco. Bisogna che ci faccia un pensiero, assolutamente.

    commento di michii
  • agghiacciante e veramente particolare l'idea di hitchcock di creare due kim novak per rendere più avvincente il film

    commento di ale3
  • Eccezionale thriller psicologico di un Alfred Hitchcock in gran forma. La suspense durante il film cresce in maniera costante per poi esplodere nel finale.

    commento di IGLI
  • Il migliore in assoluto tra i 53 film del Maestro

    commento di giovannino
  • CAPOLAVORO!!! HA TUTTO QUELLO KE DEVE AVERE 1 FILM X ESSERE TALE. GRANDE REGIA, FOTOGRAFIA, SCENEGGIATURA E CAST DA ANTOLOGIA. E LE MUSIKE DI BERNARD HERMANN RENDONO LA TENSIONE ANCORA PIù ALTA. BELLISSIMA LA SEQUENZA DELL'INCUBO DI JAMES STEWART.

    commento di almeyda25
  • CAPOLAVORO DEL CINEMA CON QUASI TUTTE LE SEQUENZE DA RICORDARE E TRASMETTERE AD OGNI GIOVANE REGISTA.SUSPANCE E MISTERO DI UN'ALTRA GATEGORIA.MOLTO MEGLIO IL TITOLO ORIGINALE.PERFETTO.

    commento di superficie 213
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

ed wood di ed wood
10 stelle

Rivisto per l'ennesima volta l'altra sera...e mi è parso ancora più moderno e sensazionale di quanto mi apparve in tutte le precedenti, estasianti visioni. Non c'è storia: Hitchcock sta lassù, nell'Olimpo del cinema, coi vari Renoir, Welles, Kubrick, Bergman e compagnia. Niente male per uno che considerava i suoi film niente più che bellissime torte! :-)  Quello che doveva essere solo il... leggi tutto

63 recensioni positive

Recensioni
Recensioni

Recensione

Bates di Bates
10 stelle

In una coloratissima San Francisco, Hitchcock mette in scena la sua pellicola più audace ed avveniristica (tanto che all'epoca fu un mezzo fallimento), nonché quella più intimamente sentita dal regista stesso. Egli è sempre stato ossessionato dalla figura della bionda fredda e irraggiungibile, quasi sempre presente nelle sue opere, che qui trova nella bellezza...

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Il meglio del 2017
2017

Recensione

stefanocapasso di stefanocapasso
10 stelle

Il detective John Ferguson è costretto a lasciare la polizia in seguito ad un evento traumatico avvenuto durante un inseguimento che gli procura costantemente delle vertigini. Quando un suo vecchio compagno di studenti lo ingaggia per occuparsi della moglie, a suo dire posseduta dallo spirita della nonna, John finisce per innamorarsi della donna che tenterà di salvare, ignaro del...

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
Il meglio del 2016
2016

Recensione

Scotty di Scotty
10 stelle

“Tu credi che sia possibile che qualcuno appartenente al passato, un defunto, riesca... riesca a prendere possesso di un essere vivente?”. Basterebbe questa domanda che James Stewart si sente rivolgere all'inizio del film a spiegare molto del significato di Vertigo. Andiamo, però, con ordine. La trama è arcinota: John “Scottie” Ferguson, poliziotto in...

leggi tutto
Il meglio del 2015
2015
Disponibile dal 15 luglio 2015 in Dvd a 9,99€
Acquista

Il blocco del traduttore

Heisenberg di Heisenberg

Ho sempre pensato che i mestieri del doppiatore e del traduttore fossero molto complicati. Sia per la difficoltà di rendere le emozioni originali in un' altra lingua, sia perchè spesso nelle pellicole...

leggi tutto

Recensione

DavideBifaro di DavideBifaro
10 stelle

Magistrale thriller claustrofobico sul tema delle vertigini diretto dal grande Hitchcock e con protagonista uno straordinario James Stewart nella parte del poliziotto Scottie. Ispirandosi molto liberamente al romanzo "D'entre les morts", il Maestro del Brivido crea uno dei suoi film migliori e probabilmente uno dei più profondi di tutta la storia del cinema. La regia è...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Il meglio del 2014
2014

Recensione

ethan di ethan
10 stelle

Il poliziotto John 'Scottie' Ferguson (un superlativo James Stewart) si dimette dal servizio sentendosi colpevole per la morte di un collega. Viene contattato dall'ex compagno di college Galvin Elster (Tom Helmore) per fargli pedinare la moglie Madeleine (una radiosa Kim Novak), la quale crede di essere una sua antenata, Carlotta Valdes, vissuta nell'Ottocento e morta suicida a 26 anni....

leggi tutto
Il meglio del 2013
2013

Recensione

Stefano L di Stefano L
10 stelle

Ci sono parecchie classifiche dedicate alle pellicole di Alfred Hitchcock. In quelle più comuni "Psycho" è considerato il capolavoro assoluto, mentre in altre stilate dai fan, al top emerge più volte "Vertigo", opera del Maestro che a causa di un processo di post-produzione piuttosto problematico (montaggio continuamente modificato, script considerato dalla critica...

leggi tutto
Il meglio del 2012
2012

Recensione

ed wood di ed wood
10 stelle

Rivisto per l'ennesima volta l'altra sera...e mi è parso ancora più moderno e sensazionale di quanto mi apparve in tutte le precedenti, estasianti visioni. Non c'è storia: Hitchcock sta lassù, nell'Olimpo del cinema, coi vari Renoir, Welles, Kubrick, Bergman e compagnia. Niente male per uno che considerava i suoi film niente più che bellissime torte! :-)  Quello che doveva essere solo il...

leggi tutto

Alfred Hitchcock- I Capolavori

steno79 di steno79

Finora non avevo ancora compilato una playlist su Hitchcock, e poichè lo hanno fatto molti utenti (fra cui l'ultima quella di Scotty su "Hitchcock e il MacGuffin", che mi è piaciuta molto), la tentazione è stata...

leggi tutto
Il meglio del 2011
2011

Doppia personalità.

maghella di maghella

Quante volte ci siamo fidati di una persona che ha poi dimostrato di essere falsa? Di avere una “doppia faccia”? Ci fidiamo, ci confidiamo, magari qualcuna ce la sposiamo e ci facciamo pure dei figli, con...

leggi tutto

Recensione

mondolariano di mondolariano
10 stelle

“Vertigo” è stato tratto dal romanzo “D’entre les morts”, di Pierre Boileau, a sua volta derivato da alcuni racconti di Edgar Allan Poe (il tema del doppio e l’ossessione di rivivere lo stesso amore in due donne diverse). Ma mentre nel libro il mistero resta insoluto fino alla fine, Hitchcock decide di rivelare già al 94° minuto l’identità della seconda donna. In questo modo...

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
Il meglio del 2010
2010

Avitudine

fixer di fixer

Avitudine come culto per i nostri avi o mera abitudine come quella di mettere dei fiori sulla tomba di un nostro caro e poi scordarlo per un anno? Abitudine: abito è una forma intensiva di "Habere", avere. Una...

leggi tutto

Recensione

PompiereFI di PompiereFI
8 stelle

I tetti di San Francisco sono infidi, scivolosi e… lontani da terra. Se ne rende ben presto conto il poliziotto John “Scottie” Ferguson (James Stewart) che rimane appeso a un cornicione durante un inseguimento. Lo shock dovuto alla vertigine sarà così grande da fargli prendere la decisione di abbandonare il servizio e di andare in pensione, forte del suo...

leggi tutto
Recensione
Utile per 9 utenti
Il meglio del 2009
2009

Recensione

steno79 di steno79
10 stelle

VOTO 10/10 Un film ormai entrato di diritto nell'Empireo dei più grandi capolavori cinematografici di tutti i tempi. Love-story all'insegna della vertigine, dell'inganno e della necrofilia, è infinitamente più di un semplice film di suspense, è una riflessione filosofica sull'ingannevolezza delle apparenze, sui labili confini tra la realtà vera e propria e un universo onirico e morboso,...

leggi tutto
Il meglio del 2008
2008

Tracce di Melò

BobtheHeat di BobtheHeat

Il Melò (soprav)vive grazie alla contaminazione con i vari generi cinematografici. Tracce di Melò, dolorose e malinconiche, con immagini che fanno spesso "male" allo spettatore, si ritrovano da sempre un po'...

leggi tutto

Recensione

bradipo68 di bradipo68
10 stelle

Forse è il film di Hitch che amo di piu'.Non so spiegare perche'ma ogni volta che lo rivedo mi strega come se fosse la prima volta.E'probabilmente il film che tratta nella maniera piu'completa le tematiche tanto care a zio Alfred:c'è il tema dell'ossessione amorosa che cresce sempre di piu',c'è il tema del doppio classico di molti film del maestro ingles e(una Novak da capogiro sia nella...

leggi tutto
Il meglio del 2007
2007
Il meglio del 2006
2006

Recensione

ripley77 di ripley77
10 stelle

Emanuela Martini,Cinema al cinema,Film Tv :Quarant'anni e,certamente,non li dimostra:non solo grazie al restauro curato da Robert Harris e James Katz,che ahnno ricostruito il film fotogramma per fogramma,restituendogli lo straordianrio impasto cromatico e la limpidezza sonora,ma soprattutto grazie al genio intramontabile e anticipatore di Hitchcock,che girò nel 1957 un thriller senza...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Registi preferiti: 2) HITCHCOCK

camdenlock di camdenlock

Un genio assoluto. Un modernizzatore, uno che è arrivato prima degli altri e ha anticipato i tempi. Classici intramontabili, le scene dei suoi film vivranno per sempre nella nostra immaginazione. Grandissimo!

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2005
2005
Il meglio del 2004
2004
Il meglio del 2003
2003

Recensione

valien88 di valien88
10 stelle

Che film!!! Riuscitissimo, avvolgente, coinvolgente, romantico, teso, inquietante, agghiacciante. Grande regia e grande sceneggiatura. Non oserei dire il miglior film di Hitchcock, ma poco ci manca. Geniale l'idea di cambiare il punto di vista nel terzo atto della sceneggiatura: ora non è più quello di Scottie ma è quello della donna che ci svela come sono andate le cose. La colonna sonora...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2002
2002

Recensione

etony di etony
8 stelle

Questo è il mio film del cuore. Magari va a finire che mi alzo domani mattina e cambio idea. Ma, pensandoci attentamente, non può essere che questo, al di là di ogni top ten list. Perché è ambientato a San Francisco, perché è di Hitchcock, perché si vedono le sequoia semper vivens, per il Golden Gate, per il pedinamento in macchina di James Stewart su Madelaine, per la scena del museo...

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito