Trama

Un barone siciliano, Ferdinando Cefalù, si innamora di Angela, una cugina sedicenne da cui peraltro è ricambiato. L'unico ostacolo è rappresentato dalla moglie di Ferdinando, Rosalia, una donna brutta e petulante. L'arrivo del pittore Carmelo Patané, vecchio amante della moglie, sembra poter mettere a posto le cose.

Note

Affresco sarcastico, tra comico e grottesco della realtà siciliana (e italiana) del tempo, quando ancora il delitto d'onore restava impunito. Ritmo perfetto e interpreti al loro meglio. Il film vinse il premio per la miglior commedia a Cannes, e l'Oscar per la miglior sceneggiatura, scritta oltre che da Germi da Ennio De Concini e Alfredo Giannetti.

Commenti (10) vedi tutti

  • Film notevole

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • 7,5 Ben girato, piacevole e carino. Un ottimo Mastroianni ed una giovanissima Stefania Sandrelli. Son passati ormai 50 anni ma, soprattutto nel finale, rimane molto attuale.

    commento di GanaJuza
  • Tipica commedia all'italiana di quei anni. Ambientazione perfetta, dialoghi allo stremo e attori spumeggianti.

    commento di IGLI
  • Uno dei vertici della commedia all'italiana.Mastroianni in gran forma memorabile il tic e la parlata siciliana.La Sandrelli bella e brava.Buona regia di Germi e belle musiche di Rustichelli

    commento di antonio de curtis
  • Voto 7. Commedia nera, con buon equilibrio tra le sue eterogenee componenti ed ottimamente recitato. [14.09.2007]

    commento di PP
  • bello quando proiettano la Dolce vita con Mastroianni barone Cefalù tra gli spettatori

    commento di antonio de curtis
  • Divertentissimo…

    commento di splendoris
  • Queste si che sono commedie brillanti! Divertente ma anche irriverente, e lo si comprende già dal titolo…Mastroianni è strepitoso, e l'Oscar vinto è meritatissimo. Voto: 7/8

    commento di bender78
  • Geniale e divertentissimo film, zeppo di idee e soluzioni orignalissime e intelligenti, con grandi interpreti, che va oltre la semplice commedia. Da non perdere.

    commento di valien88
  • Commedia feroce sui temi del matrimonio, dell'onore e del maschilismo. Un cult della commedia all'italina. Un grande Masrtoianni, una giovanissima ( e bellissima) Sandrelli e soprattutto un ottima sceneggiatura (Oscar 1963). Bello

    commento di mise en scene 88
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

bradipo68 di bradipo68
10 stelle

Germi esordisce nella commedia dai risvolti satirici e dirige uno dei suoi migliori film(a detta di molti il migliore e mi ci metto anche io tra questi).Eppure non racconta una storia così comica,non doveva essere una commedia il raccontare alcune storture del nostrano codice penale,in particolar modo quella riguardante l'articolo 587 che stabiliva pene detentive esigue per i colpevoli... leggi tutto

20 recensioni positive

Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti

Recensione

Furetto60 di Furetto60
9 stelle

Un barone siciliano, Ferdinando Cefalù,il mitico Mastroianni, si innamora di Angela,la giovane Sandrelli, una cugina sedicenne da cui sembra peraltro ricambiato, ma c’è un ostacolo ,la moglie di Ferdinando, Rosalia, una donna sgradevole e antipatica. Per risolvere la questione, in maniera drastica e liberarsi dalla schiavitù di un matrimonio infelice, visto che...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Trasmesso il 10 gennaio 2017 su Rai Movie
Il meglio del 2016
2016

Calpestare nuove aiuole.

mck di mck

Calpestare nuove aiuole, ovvero: galantuomo sarà lei.      Grazie, Marco.      Grazie al cazzo, avrebbe probabilmente (ed ipoteticamente) risposto lui, il...

leggi tutto
Il meglio del 2015
2015
Il meglio del 2014
2014
Il meglio del 2013
2013
Disponibile dal 28 agosto 2013 in Dvd a 12,99€
Acquista

Recensione

steno79 di steno79
9 stelle

Una delle migliori commedie nere del cinema italiano, e non solo, e probabilmente il miglior film in assoluto di Pietro Germi. Si tratta  di una requisitoria, molto amara nel fondo anche se espressa nelle modalità della commedia all'italiana allora trionfante, contro un articolo del codice penale di allora che permetteva di scontare una pena molto lieve, da tre a sette anni di carcere, a chi...

leggi tutto
Il meglio del 2011
2011
Il meglio del 2010
2010

Cose dell'altro mondo

bradipo68 di bradipo68

Mai titolo fu più appropriato.E'(sarebbe) il titolo del nuovo film di Francesco Patierno(Pater Familias,Il mattino ha l'oro in bocca) che avrebbe dovuto essere girato in quel di Treviso:ma il sindaco...

leggi tutto

Recensione

bradipo68 di bradipo68
10 stelle

Germi esordisce nella commedia dai risvolti satirici e dirige uno dei suoi migliori film(a detta di molti il migliore e mi ci metto anche io tra questi).Eppure non racconta una storia così comica,non doveva essere una commedia il raccontare alcune storture del nostrano codice penale,in particolar modo quella riguardante l'articolo 587 che stabiliva pene detentive esigue per i colpevoli...

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009

Recensione

mm40 di mm40
8 stelle

Germi all'apice della sua carriera. Da questo titolo proviene l'attributo poi utilizzato per tutto il cinema 'leggero' italiano di quegli anni, la cosiddetta commedia all'italiana, ed effettivamente non c'è nulla da eccepire. Qui sono contenuti buona parte degli argomenti del cinema italiano di quel periodo, qui si sviscera, in un contesto appunto di commedia, un'acuta riflessione sugli usi e...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Tradimenti

Redazione di Redazione

Materia oscura per eccellenza, deviazione dall'altro. Il tradimento è maschera, è vigliaccheria, è doppiezza. E spesso, quanto più è atroce, tanto più è spettacolare. Proviamo allora a metterli in fila tutti...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2008
2008

Recensione

OGM di OGM
10 stelle

In "Divorzio all'italiana" si manifesta il cinema per eccellenza, che, con naturalezza, porta sullo schermo l'invisibile. La cinepresa di Germi ci accompagna in un viaggio, finemente tratteggiato, attraverso il mondo interiore del protagonista, che racchiude, in gestazione, il seme della realtà a venire. L'anima di questo film è fatta del filo di pensieri e della catena di emozioni che...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2007
2007

Recensione

will kane di will kane
8 stelle

Certo che la carica corrosiva dell'ironia di cui era capace Pietro Germi era dirompente davvero. A quasi mezzo secolo dalla sua uscita, "Divorzio all'italiana" è una satira che funziona perfettamente, che esplica certi inesorabili tabù e atteggiamenti atavici della Sicilia, estendendo certi malcostumi all'Italia tutta. Da applauso a scena aperta l'interpretazione del barone Patanè di...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2006
2006
Il meglio del 2005
2005
Il meglio del 2004
2004
Il meglio del 2003
2003

Il mio amico Marcello

famous di famous

Non posso dimenticare il grande MASTROIANNI!Anche qui la scelta è stata difficile(non ci sono nè LA DOLCE VITA nè LA GRANDE ABBUFFATA o ancora IL BELL'ANTONIO)ma Marcello meriterebbe tantissime playlist.Il...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2002
2002

7 volte Mastroianni

SNAPORAZ79 di SNAPORAZ79

Ritengo Marcello Mastroianni il più grande attore italiano. La sua leggerezza lo rendeva trasversale, capace di passare da De Sica a Polanski. Odiava la retorica. Amava l'eleganza e le automobili ma, soprattutto, la...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 1972
1972
Il meglio del 1963
1963
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito