Trama

Ore 15.15 un treno con 118 passeggeri a bordo si scontra con un treno merci che ha sei uomini di equipaggio. Lo schianto è tremendo. La prima carrozza si spezza in due tronconi, mentre la seconda si accartoccia e viene trascinata per più di cento metri. Unico superstire del disastro è David, un uomo che è uscito più di una volta illeso da diversi incidenti. Elijah, un individuo che è costretto a vivere su una sedia a rotelle a causa della fragilità delle sue ossa è convinto che David sia un supereroe.

Note

Circola un'aria strana in "Unbreakable", un'aria sospesa tra il parapsicologico e il film di genere, che disattende volontariamente le regole di quest'ultimo e non si preoccupa troppo della logica e della credibilità dell'intreccio "fantastico" (e questo probabilmente è il suo maggior difetto). Manca qualcosa rispetto alla stringente, inattaccabile struttura di "Il sesto senso". Pare quasi che l'idea, curiosa e stimolante, che sottende il film, il contrasto tra due personaggi che si trovano ai poli opposti dell'efficienza fisica, si sia come bloccata sul nascere, che il regista e sceneggiatore non l'abbia espansa fino alle profondità davvero tormentose alle quali poteva arrivare. Perciò, la parte centrale del film finisce per girare su se stessa, con ricordi surreali di Terry Gilliam (la scena nella stazione). E la lentezza, che è uno dei pregi di Shyamalan, rischia di diventare un difetto della struttura narrativa.

Commenti (15) vedi tutti

  • Uno sguardo differente sul mondo dei supereroi. Bellissimo. Grande stima per M night

    commento di LucaJazz94
  • Il ritmo lento è adeguato per rendere al meglio una storia fumettistica e drammaticamente cinica. Gioiellino molto godibile. Da non perdere.

    commento di bebabi34
  • perchè M. Night Shyamalan non fa più film di questa caratura…???

    commento di werk2
  • Il più bel film sui supereroi mai realizzato e con zero effetti speciali. Grande Shyamalan.

    commento di Tex Murphy
  • Un bellissimo film sui supereroi, un must per chiunque voglia realizzare un film su questo tema.Bravo Shyamalan.

    commento di sigourneyrules
  • Anche secondo me forse il piu' brutto film di Shyamalan in cui dalla sceneggiatura si vedono lacune e risulta fin troppo tortuoso: Willis fuori luogo, si salva Jackson e il finale della pellicola.

    commento di steveun
  • Storia accattivante e personaggi intriganti. Un buon film. Il primo che mi abbia veramente angosciata. Non voglio rivederlo mai più (perché mi mette in ansia) però è fatto bene davvero.

    commento di Utente rimosso (tika)
  • commento di Dalton
  • Bellissimi i personaggi,accattivante la trama,oscura l'atmosfera e finale come sempre incredibile…grande Shyamalan.

    commento di andystarsailor
  • Il peggior film di Shyamalan. Una struttura narrativa lenta che mal si addice con il mondo dei comics. Il film è piatto e nulla riesce a renderlo accattivante.

    commento di dskat
  • Bel film! Shyamalan è un grandissimo intrattenitore nei suoi film…riesci a farti attaccare allo schermo e non farti mai cadere nella noia! I suoi colpi di scena finali sono da antologia! E questo non è da meno…

    commento di cinefilo87
  • noioso quasi all'inverosimile…l'idea poteva essere anche carina, ma non lo si riesce proprio a seguire. Il "sesto senso" era decisamente un'altra cosa.

    commento di bender78
  • Uno dei film più noiosi mai visti in vita mia !

    commento di ultrapaz
  • Decisamente non riuscito: salvo solo il prologo e il colpo di scena finale. Ma se il 1°tempo è passabile, il 2° è davvero impresentabile. Insomma una buona idea mal sviluppata.

    commento di attore
  • un passo indietro rispetto al precedente film, l'effetto sorpresa non stupisce più di tanto, ma il soggetto è carino

    commento di Dr.Lynch
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

Stuntman Miglio di Stuntman Miglio
8 stelle

"Quanti giorni della tua vita sei stato malato?". E' da questa domanda che parte il tormentato percorso interiore di David, guardia giurata ed unico superstite illeso di una strage ferroviaria dove sono morte centinaia di persone. Ad insinuare in lui il dubbio è Elijah, mercante d' arte "fumettaria" affetto da osteogenesi imperfetta, malattia genetica che lo condanna ad avere una... leggi tutto

30 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

champagne1 di champagne1
6 stelle

  Sembra un viaggio in treno come gli altri, quello che sta facendo David Dunn quel giorno. Ma il destino è dietro l'angolo e, quando il convoglio deraglia, si scopre che sono morti tutti i passeggeri, ma solo David si è salvato,  e incredibilmente senza riportare alcuna ferita. All'uscita del funerale collettivo delle oltre cento vittime, David trova sul parabrezza... leggi tutto

10 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

zio_ulcera di zio_ulcera
4 stelle

Lo sguardo di Samuel Jackson, quello sguardo profondo e impenetrabile, stavolta non riesce a celare i pensieri reconditi del protagonista del "Negoziatore", e lascia trapelare un dubbio, un'esitazione: "Guarda che tocca fà pe' campà!" Se il film non piaceva neanche a Jackson mentre lo girava, perché dovrebbe piacere a me? leggi tutto

6 recensioni negative

Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti

Recensione

Gangs 87 di Gangs 87
7 stelle

La notizia di un film che unirà i personaggi di David Dunn e Kevin Crumb, rispettivamente i protagonisti del film in questione e di Split, sempre e solo per mano di M. Night Shyamalan, la curiosità di vedere questo film si è fatta piuttosto impellente, avendo visto l'altro quando è uscito al cinema, finché non ho deciso di recuperarlo. Tinte cupe, ritmo lento...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

Davide Schiavoni di Davide Schiavoni
6 stelle

  Narrando le vicende/vicissitudini di due protagonisti legati da un destino di reciprocità, "Unbreakable" esprime l'idea d'un disastroso equilibrio cosmico fra guadagni e perdite. David Dunn ed Elijah Price sarebbero, loro malgrado, l'opposto e il completamento l'uno dell'altro secondo una superiore e vessatoria legge universale di compensazione. Entrambi scoprono di trovarsi ai...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 16 voti
vedi tutti
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti
Il meglio del 2016
2016
Il meglio del 2015
2015

Recensione

rocky85 di rocky85
8 stelle

David Dunn (Bruce Willis), ex promessa del football che lavora come guardia della sicurezza allo stadio di Philadelphia, è l'unico sopravvissuto di un tragico incidente ferroviario. E per di più non ha riportato la minima ferita durante il drammatico evento. Un giorno viene contattato da Elijah Price (Samuel L. Jackson), affetto da una rara malattia delle ossa che lo espone a...

leggi tutto
Il meglio del 2014
2014

Recensione

luca826 di luca826
8 stelle

Avvolgente e misterioso questo film rappresenta bene lo Shyamalan che preferisco: quello creatore di atmosfere, di climax accattivanti che culminano in un bel finale ad effetto e chiarificatore. Ancora con Willis dopo il mega successo di The Sixth Sense, il regista gioca sempre sul gioco delle apparenze e delle esistenze, prendendosi il proprio tempo senza aver fretta di mostrare. Così...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Il meglio del 2013
2013
Il meglio del 2012
2012
Disponibile dal 7 novembre 2012 in Dvd a 8,80€
Acquista
Il meglio del 2010
2010

Buona la prima

Pugno di Pugno

Ci sono film che valgono per una sola visione. Film che una volta scoperto il "trucco" perdono tutto il loro fascino. Ecco una lista di film nei quali il colpo di scena è buono solo per la prima volta.

leggi tutto

Recensione

Stuntman Miglio di Stuntman Miglio
8 stelle

"Quanti giorni della tua vita sei stato malato?". E' da questa domanda che parte il tormentato percorso interiore di David, guardia giurata ed unico superstite illeso di una strage ferroviaria dove sono morte centinaia di persone. Ad insinuare in lui il dubbio è Elijah, mercante d' arte "fumettaria" affetto da osteogenesi imperfetta, malattia genetica che lo condanna ad avere una...

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009

Recensione

Tato88 di Tato88
10 stelle

Il masterpiece di Shyamalan, almeno per quanto riguarda la forma, la quale si accosta più ad un registro autoriale che commerciale, da cui temo sia dipeso lo scarso successo al botteghino. Stavolta il regista indiano affronta il tema del bene e del male coniugato con la ricerca dell'identità, prendendo come pretesto l'eroe da fumetto e la sua (necessaria) nemesi....

leggi tutto

Treni

Redazione di Redazione

Da quando hanno iniziato a fischiare le loro "blue notes" nelle praterie americane, i treni si sono impressi nell'immaginario di Hollywood e del mondo intero. Difficile che il loro binari non corressero paralleli a...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2008
2008

Attorcigliato ad una liana 1

Johnny Depp di Johnny Depp

Ti senti di strozzarti, il fiato non esce, parli con te stesso, al buio, esplorando l'odore delle tue narici, ti servi un pugno in pieno volto per sentire la parte oscura di te, quella meno evidente, che salta fuori...

leggi tutto
Il meglio del 2006
2006

Difficile scelta - Evolution

coldbici di coldbici

Dopo 2 anni, era ora di arricchire di poco una lista già molto esigente,con titoli in seguito da me maggiormente rivalutati,e con alcune "New Entry" recenti nel panorama cinematografico. Di nuovo, spero vi dicano...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2005
2005

Tale Shyamalan

gabriargento di gabriargento

M. Night Shyamalan, dopo due sconosciuti lungometraggi, ha diretto il suo primo e fortunatissimo successo, "Il sesto senso", tutt'oggi a mio parere il suo film più riuscito: non originalissimo, sia chiaro, e il...

leggi tutto
Playlist

Recensione

michii di michii
6 stelle

Strano, strange, come al solito qunado si parla di M. Night Shyamalan, il nuovo sovrano della science fiction di Hollywood. O no? No, perchè Unbreakable nulla ha a che vedere con X-man e Spider-man. E' un' opera molto strana, incompiuta, lavorata anche troppo sulle espressioni assenti di Willis, sulla performance memorabile di Samule L. Jackson, sui dialoghi impossbili e senza mordenre, senza...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2003
2003
Il meglio del 2002
2002

Recensione

Rosencrantz di Rosencrantz
8 stelle

Questo film si regge quasi interamente sulle straordinarie capacità del regista, che dirige il film con eleganza e forte carica espressiva: riprese semplici ma efficaci (quella iniziale nel treno) effettuate con movimenti di macchina lenti e sinuosi, privo di quel montaggio epilettico tanto caro a molti autori suoi contemporanei. Shyamalan è un regista di razza, e questa sua seconda prova...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito