Trama

Per cinque giorni la città di Nashville diventa il centro attorno al quale gravita una serie di storie intrecciate fra loro. Sullo sfondo un raduno di musicisti pop e country, organizzato per sostenere la campagna elettorale di un candidato ambiguo e populista. Alla fine una delle cantanti morirà sul palco, nell'indifferenza generale.

Note

Una delle opere fondamentali per comprendere l'America (e il cinema) della "restaurazione" post-'68. Nessuno come Altman ha saputo tradurre in forma cinematografica - il montaggio, il sonoro, la messa in scena - il senso di totale spaesamento e di "perdita di centro" che pervadeva la società di quegli anni.

Commenti (13) vedi tutti

  • Non mi è così chiaro il senso dell'ultima scena, se è un'America che non si arrende mai o un'America spietata e indifferente. Ad ogni modo un film a tratti geniale a tratti noioso, troppo lungo sicuramente. 7

    commento di near87
  • E' un film dai forti contrasti e della enormi contraddizioni. Lo stile ricorda molto il film di Truffaut "Effetto notte". In questo caso però devo dire che è decisamente meno apprezzabile. Troppo lungo per i miei gusti e con scene spesso noiose.

    leggi la recensione completa di Brady
  • Visione onesta e non molto contraddittoria in quanto si vedono molti cliche' che nel Tempo sono arrivati anche da Noi e non solo !

    leggi la recensione completa di chribio1
  • Uno dei due capolavori di R.Altman, (l'altro e' America Oggi, suo alter ego degli anni 90'), un film epocale, lucida e spietata analisi di una societa' oramai allo sbando. Voto 10

    commento di BobtheHeat
  • 8

    commento di Max76
  • Film davvero particolare e affascinante.

    commento di florentia viola
  • Capolavoro assoluto del grande Altman. Grande musica, molti personaggi, buona regia… Tutto è perfetto in questo film. Stupenda la canzone "I'm easy" di Keith Carradine (1 Oscar). Un film fondamentale sull'America.

    commento di paloz
  • Il più stupefacente film corale di Altman(insieme a "M.A.S.H e ad "America oggi"), un gioco al massacro dove viene definitivamente demolito uno dei miti americani, ovvero il festival della canzone country. Finale a dir poco strepitoso. voto: 10

    commento di kurosawa
  • 8-

    commento di nico80
  • inutile, come quasi tutti i film di Altman (anche se "America oggi" offriva spunti interessanti)

    commento di bocchan
  • Il film corale meglio intrecciato e più coinvolgente che abbia mai visto.Grandi attori,canzoncine country bellissime,finale sconvolgente,pieno di tensione e straordinariamente ben costruito nelle inquadrature.

    commento di gio83
  • Sorprendente e originalissimo film, caleidoscopico, caotico, inarrestabile, difficilmente dimenticabile. Regia puramente Altmaniana.

    commento di valien88
  • FILM documento testimonianza dell'America post-68 che rimarca terribilmente la sua realta'.

    commento di IVANSELVA
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

Peppe Comune di Peppe Comune
10 stelle

Un festival di musica country fa convogliare a Nashville un nutrino numero di musicisti, volti noti come i popolarissimi Barbara Jean (Ronee Blakley) e Haven Hamilton (Henry Gibson), i fascinosi Tom Frank ( Keith Carradine) e Connie White (Karen Black) e altri in cerca di un trampolino di lancio e di un pò di visibilità. Per cinque giorni, la capitale del Tennessee diventa il... leggi tutto

25 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

Brady di Brady
5 stelle

Film particolare e pesante. Il caos, voluto, pervade quasi ogni scena. Il caos mentale diventa realtà, così come la perdita di riferimenti morali e ideali. Tutto è caos e caso, istinto e ragione (poca). Un'america confusa dove ogni strumento è buono per far breccia negli animi delle persone e conquistare voti. E' piuttosto chiaro che alcuni candidati (e nella... leggi tutto

2 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

Zardoz di Zardoz
4 stelle

E' un blocco compatto di tre ore di noia. L'ho visto in lingua originale, sciroppandomi tutte quelle lagnose canzoni country e quelle insulse micro-storielline e posso dire che quando è finito ho quasi urlato dal sollievo. E' un film concettuale, fatto a tavolino per ritrarre lo stato di confusione dell'America post 68, ma a noi che ce ne frega? L'idea della storia corale, dal punto di vista... leggi tutto

1 recensioni negative

Trasmesso il 18 ottobre 2017 su Rai Movie

Recensione

Brady di Brady
5 stelle

Film particolare e pesante. Il caos, voluto, pervade quasi ogni scena. Il caos mentale diventa realtà, così come la perdita di riferimenti morali e ideali. Tutto è caos e caso, istinto e ragione (poca). Un'america confusa dove ogni strumento è buono per far breccia negli animi delle persone e conquistare voti. E' piuttosto chiaro che alcuni candidati (e nella...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Trasmesso il 12 agosto 2017 su Rai Movie
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti

Recensione

galaverna di galaverna
6 stelle

Film a mio modesto parere sopravvalutato allora come oggi, anche se in grado di regalare uno spaccato abbastanza veritiero della società americana di metà anni '70 (anche se la vera provincia a stelle e strisce anche questa volta rimane relegata sullo sfondo). Buon cast anche se la scelta di amalgamare tutto e tutti in un grande calderone narrativo rende l'insieme, forse anche a...

leggi tutto
Recensione
Trasmesso il 1 gennaio 2017 su Rai Storia
Il meglio del 2016
2016

Recensione

cheftony di cheftony
9 stelle

"Because in my empire life is sweet Just ask any bum you meet And you may say that I ain’t free But it don’t worry me…”     Nashville, Tennessee: ressa e clima di festa in occasione del grande festival cittadino di musica country, che attende ospiti canori illustri come Haven Hamilton (Henry Gibson) e Barbara Jean (Ronee Blakley), due divi di grande...

leggi tutto
Recensione
Utile per 11 utenti

I dieci film per l'isola deserta

Springwind di Springwind

Ecco i film che mi permetterebbero di sopravvivere (e non morire di noia) su un'isola deserta: non i migliori della cinematografia universale, ma quelli che posso vedere e rivedere all'infinito senza annoiarmi.

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2015
2015

Recensione

rocky85 di rocky85
10 stelle

Un megafono radiofonico impazzito urla rapidamente i nomi degli interpreti mentre si mescolano, quasi indistinguibili, i suoni e le canzoni, come a mostrarci subito il senso di confusione e di caos a cui stiamo per assistere. Siamo a Nashville, nel Tennessee, patria della musica country. Qui, per cinque giorni, si svolge un popolare festival musicale cui partecipano un nutrito ed eterogeneo...

leggi tutto
Il meglio del 2014
2014

Introvabili cercasi

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista

"Mi piacerebbe tanto rivederlo, ma non esiste più in commercio..." "Ce l'avevo registrato, ma sarebbe bello se lo pubblicassero finalmente in dvd..." "L'ho visto una volta in televisione quando ero piccolo e...

leggi tutto

Recensione

maso di maso
10 stelle

  L’America popolar musicale, elettorale e provinciale ha la capitale a Nashville in questo festival yankee di personaggi realmente non esistiti messo insieme da un Altman mai così distaccato e cattivo nei confronti degli usi e dei costumi del suo paese, valori precari espressi dalla interazione e le caratterizzazioni dei suoi attori, ai quali fu richiesto un approccio...

leggi tutto
Recensione
Utile per 9 utenti
Il meglio del 2013
2013

Un volto nella folla

sasso67 di sasso67

Sarà che nei giorni scorsi era in ferie il mio edicolante di fiducia, ragion per cui non ho comperato alcun quotidiano, o forse perché in estate si è un po' meno attenti a quanto vomitano i vari canali televisivi,...

leggi tutto

Recensione

tafo di tafo
10 stelle

L'america di Altman esplode in tanti piccoli frammenti. Pezzi di un grande paese di una umanità cinica e disperata. Il minimalismo narrativo del regista di Kansas City finisce per diventare uno dei ritratti più spietati e impietosi di una nazione con due secoli di storia alle spalle. Con Nashville il nostro anticipa moltà della serialità televisiva che non esiterà a descrivere i difetti...

leggi tutto
Il meglio del 2012
2012
Il meglio del 2011
2011

Punto e a capo

jonas di jonas

Non avevo ancora compiuto 15 anni quando ho iniziato a prendere nota dei film che vedevo. In quei tempi lontani, che visti in retrospettiva mi sembrano eroici, mi limitavo a stendere un elenco su un foglio di carta...

leggi tutto
Il meglio del 2010
2010

Recensione

Peppe Comune di Peppe Comune
10 stelle

Un festival di musica country fa convogliare a Nashville un nutrino numero di musicisti, volti noti come i popolarissimi Barbara Jean (Ronee Blakley) e Haven Hamilton (Henry Gibson), i fascinosi Tom Frank ( Keith Carradine) e Connie White (Karen Black) e altri in cerca di un trampolino di lancio e di un pò di visibilità. Per cinque giorni, la capitale del Tennessee diventa il...

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009

Recensione

steno79 di steno79
10 stelle

VOTO 10/10  Nashville è la capitale della musica country, la città dove si incrociano le vite di diversi personaggi, tutti legati dall'occasione di un festival musicale country che coincide con una campagna presidenziale. Ogni personaggio ci fornisce una chiave di lettura differente su un'America disorientata e bisognosa di nuove certezze dopo il disastro del Vietnam e...

leggi tutto
Il meglio del 2008
2008

Recensione

Zardoz di Zardoz
4 stelle

E' un blocco compatto di tre ore di noia. L'ho visto in lingua originale, sciroppandomi tutte quelle lagnose canzoni country e quelle insulse micro-storielline e posso dire che quando è finito ho quasi urlato dal sollievo. E' un film concettuale, fatto a tavolino per ritrarre lo stato di confusione dell'America post 68, ma a noi che ce ne frega? L'idea della storia corale, dal punto di vista...

leggi tutto
Il meglio del 2007
2007
Il meglio del 2006
2006

No Martini,no Party

ripley77 di ripley77

Questa Playlist è rivolta agli estimatori di Emanuela Martini.Riporterò sul sito alcune delle opinioni pubblicate dalla Martini (nel corso di 9 anni)nelle rubriche "Top e Flop","Cult movie","Un film per sette...

leggi tutto
Il meglio del 2005
2005

Sette film fondamentali

Strangelove90 di Strangelove90

Questi sono solo sette titoli, ma sono per me tra i più importanti. Avrei potuto scriverne molti altri: La Corazzata Potemkin, Mezzogiorno di Fuoco, Ombre Rosse, Ladri di Biciclette, La Nascita di una Nazione, 2001:...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2004
2004
Il meglio del 2003
2003

NEW HOLLYWOOD: AMERICA '70

ed wood di ed wood

7 titoli (pochi ma essenziali) per celebrare (spero meglio di quanto non si sia visto nell'ORRIBILE DOCUMENTARIO DI STUDIO UNIVERSAL...) una delle piu' grandi stagioni cinematografiche della storia. Cosa? Ah gia'!...

leggi tutto

Recensione

ed wood di ed wood
10 stelle

Ci vorrebbe un libro intero per parlare di questo film-evento. Gli anni 70 furono un periodo di grandi affreschi corali (Fellini, il Truffaut degli "Anni in tasca"...), della dissoluzione narrativa ("Il fascino discreto" di Bunuel), della critica all'American Dream (Coppola e tanti altri...). Ebbene, Altman coagula tutte questa esperienze nel suo capolavoro, mettendoci ovviamente del suo: per...

leggi tutto
Il meglio del 2002
2002

Recensione

strangelove di strangelove
8 stelle

Tra i tanti meriti che ha “Nashville”,uno dei più importanti è quello di essere stato forse il primo film che mette in scena una “Babele” (cosi’ come è stata definita da molti) di personaggi. Robert Altman è maestro quindi nello gestire una quantità considerevole di attori (che raggiunsero in questo caso livelli di recitazione decisamente ottimi). Quindi all’ epoca fu un...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 1976
1976
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito