Trama

XXI secolo. Una metropoli tiranneggiata da Frederson, un uomo che schiavizza gli operai costringendoli a vivere nel sottosuolo. I proletari sono guidati nella riscossa da Maria, di cui si innamora l'ignaro figlio del dittatore. Frederson, per controllare gli operai, fa costruire da uno scienziato un cyborg sosia di Maria.

Note

Capolavoro di Fritz Lang, modello di tutta la fantascienza del futuro, a partire da "Blade Runner". Ideologicamente risente delle idee della sceneggiatrice Thea von Harbou (all'epoca moglie del regista), ma il tocco cinematografico di Lang, semplicemente sublime, supera qualunque polemica. Espressionista, ma già lanciato nella modernità. Un cult.

Commenti (17) vedi tutti

  • La forza di Metropolis sta tutta nella straordinaria carica emotiva delle sue immagini. Metropolis è cinema nella sua forma più pura, è l'immagine stessa della forza creatrice che il cinema incarna, e porta in sé – oggi come allora, e forse più che mai – tutta l'evocatività e la suggestione di cui la settima arte sia mai stata capace.

    leggi la recensione completa di casomai
  • Uno dei capisaldi della letteratura fantascientifica di ogni tempo. Consigliato agli appassionati di Cinema, trattandosi di un'opera che risale agli anni del Muto.

    leggi la recensione completa di alfatocoferolo
  • Fritz Lang firma il "prototipo" del cinema fantascientifico e consegna alla leggenda un capolavoro assoluto, una pietra miliare da non perdere per nessun motivo al mondo.

    leggi la recensione completa di VinsDepp
  • La coreografia di questo film di fantascienza, che ha ispirato decine di capolavori, è superlativa. Qualche ingenuità nella trama. Resta un film di culto assoluto.

    commento di ENNAH
  • A detta del sottoscritto, Metropolis è il miglior film di fantascienza della storia del cinema. Nel testo descrivo la trama del film dall'inizio alla fine per analizzarne ogni aspetto socio-economico e, comunque, anche se ci sono anticipazioni, l'intreccio dell'opera non è complesso e non presenta chissà quali colpi di scena. Buona lettura.

    leggi la recensione completa di Genga009
  • Questo film è stata la base su cui si è fondato il genere della fantascienza. La sceneggiatura non è particolarmente elaborata, tutto è semplice e funzionale alla visione di un capitalismo tiranno e oppressore. La straordinarietà però è data dall'atmosfera, da una fotografia rivoluzionaria che farà scuola, epicità e maestosità allo stato puro.

    commento di near87
  • Il contrasto tra la melensaggine dello script che cozza e amplifica la straordinaria forza visionaria delle immagini di Lang, è evidente e ne fa un capolavoro di cinema decorativo, la messinscena di un delirio (il Morandini). Film assolutamente da vedere nella versione integrale

    commento di spopola
  • Film potente. Non è facile da seguire, ma ne vale la pena. Nonostante la data e la fattura, la storia è sempre molto attuale, a parte il finale (purtroppo).

    commento di bebabi34
  • che barba

    commento di Andrea Vincenti
  • Capolavoro! Un esempio per tutti gli altri film di fantascienza che verrano in seguito!

    commento di metropolis79
  • commento di Dalton
  • una pietra miliare nella storia del cinema

    commento di bocchan
  • un film a dir poco spettacolare.. l'impatto visivo è assurdo considerando l'anno di produzione, a volte alcune sequenze sono un po' banali.. ma per questo non gli si puo' togliere merito..

    commento di columbiatristar
  • UN CAPOLAVORO ASSOLUTO. Il film è anni luce davanti a tutto e a tutti. Un impatto visivo devastante. Non riesco a capacitarmi che tutto ciò è stato concepito nel 1926. Chiunque asserisce di amare il cinema deve vedere questo capolavoro.

    commento di dskat
  • Capolavoro assoluto. Notevole per i tempi l'idea del robot. Ottima anche la versione degli anni 80 colorata con filtri e con l'aggiunta della musica di Giorgio Moroder.

    commento di cris1970
  • "Dopo aver concepito Babele, incapaci di costruirla da soli, assoldarono migliaia di persone che la costruissero per loro…". Film espressione di vera arte. Molto bella l'interpretazione di Brigitte Helm.

    commento di leonardo
  • MERAVIGLIOSA OPERA CHE DOVREBBE STARE IN OGNI STANZA DI UN APPASSIONATO DI CINEMA VERO.FORSE DISTORTO COME CONCETTUALITA' MA SUBLIME ED AVANTI DI 100 ANNI.UN CLASSICO.

    commento di superficie 213
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

steno79 di steno79
10 stelle

VOTO 10/10  Metropolis è uno di quei film su cui risulta difficile scrivere una recensione originale, perchè tutto è già stato detto, sia a favore che contro (ma principalmente a favore). Il film ha avuto un notevole impatto sulla fantascienza dei decenni a venire, nonchè sulla cultura popolare in genere (basti pensare al video di Radio Ga-ga dei Queen,... leggi tutto

33 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

veronese.m di veronese.m
stelle

Un'istituzione del cinema mondiale. Concentrato più sulla sperimentazione visiva e visionaria iperrealistica e tremendamente d'effetto che sulla trama. Lang realizza un film sociale che mette in luce le contraddizioni e le diversità nel mondo dell'epoca come in quello attuale. Le inquadrature e le immagini sono devastanti. Nell'olimpo del cinema insieme a poche altre pellicole, tra le quali... leggi tutto

1 recensioni negative

Recensione

casomai di casomai
10 stelle

Diciamolo subito, e con tutto l'amore sviscerato che ogni cinefilo non può non nutrire per questo film geniale: la trama è una solenne baggianata, e Lang se ne rendeva perfettamente conto. L'idea che il conflitto tra capitale (simboleggiato da Joh Fredersen, oligarca di Metropolis) e lavoro (il capo della sala macchine Grot) possa essere risolto con una pacca sulla schiena e...

leggi tutto
Recensione
Utile per 8 utenti
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

alfatocoferolo di alfatocoferolo
10 stelle

Metropolis va visto col piglio con cui si ammira un quadro di Leonardo o un tabernacolo carico di valori ieratici e artistici. E' qualcosa di più di un film, è un'impronta cinematografica, ogni fotogramma è un colpo di pennello; dal solco è possibile capire la direzione della pennellata, l'intensità, la volontà dell'artista. Non è un...

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti

Recensione

VinsDepp di VinsDepp
10 stelle

Applausi, standing ovation, ovazioni...quanti elogi si potrebbero fare a questo film, al regista di questo film...agli sceneggiatori, a chiunque ha lavorato in questo film, in questa opera così titanica!!! 1926, il solo pensare di mettere in piedi un qualcosa di così gigantesco rende oggi il tutto agli occhi di noi "uomini moderni" della semplice e pura fantascienza. Prima di...

leggi tutto
Recensione
Utile per 8 utenti
Disponibile dal 24 maggio 2017 in Dvd a 9,99€
Acquista

NO FUTURE

panunzio di panunzio

“il futuro è sempre più interessante del passato” afferma il medico che sta’ per cavare gli occhi ad Anderton in Minority Report. La visione di tale film, induce altre visioni future:...

leggi tutto
Playlist
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
Il meglio del 2016
2016

Recensione

Genga009 di Genga009
10 stelle

Nel 2026, Metropolis è il prototipo di città produttiva ideale futura, ideato da Fritz Lang e dalla moglie Thea Von Harbou e volto a descrivere l’estremizzazione del sistema economico-sociale del capitalismo. Nell’enorme complesso di strade sopraelevate, luci e palazzi avveniristici si estende la parte ricca e progredita della città, dove al centro si erge la...

leggi tutto
Il meglio del 2015
2015

Dj … al cinema

supadany di supadany

Ok, per chi non mi conosce, altra news! :) Oltre al cinema, ed al tennis, un’altra mia passione è la musica elettronica, argomento di per se vago, che comunque in siffatta specie sintetizzo...

leggi tutto

Recensione

jonas di jonas
8 stelle

Nel 2026 la città di Metropolis è rigidamente divisa fra la superficie, dove pochi privilegiati sguazzano fra i piaceri, e il sottosuolo, dove una massa di operai svolge i lavori manuali; ma una misteriosa donna chiamata Maria annuncia un cambiamento, un giovane rampollo scopre l’esistenza della gente umile, suo padre entra in combutta con un inventore pazzo per consolidare...

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
Uscito nelle sale italiane il 16 marzo 2015
Il meglio del 2014
2014

Recensione

champagne1 di champagne1
10 stelle

La vita di Freder, figlio del potente Dittatore della Città, viene sconvolta il giorno in cui - mentre come al solito si intrattiene in un  giardino lussuoso e sempreverde, attorniato da sensuali fanciulle - all'improvviso vi irrompe l'insegnante e profeta Maria, accompagnata dai figli degli operai, che lo invita a guardare i "suoi fratelli". Sottolineato da un significativo...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Il meglio del 2013
2013

Recensione

ilconformista di ilconformista
10 stelle

Difficile trovare delle pecche ad un film così completo come "Metropolis". Film muto del 1927 con una certa carica di espressionismo che intreccia la questione politica e sociale di una società futura che è incentrata sul lavoro e sulla differenza tra padroni e proletari ad una certà visionarietà e ad un messaggio di speranza quasi cristiano. Metropolis è una grandissima città gestita...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Il fascino della strega

steno79 di steno79

Fin dall'epoca del muto, il cinema si è spesso confrontato con la figura ammaliante e allo stesso tempo repellente della strega, donna dotata di poteri occulti e capace di esercitare sortilegi. La strega è apparsa...

leggi tutto
Il meglio del 2012
2012

Utopia

GIANNISV66 di GIANNISV66

“Le Utopie migliori sono quelle che falliscono nel modo più assoluto” Fredric Jameson   Utopia dal greco ou ("non") e topos ("luogo") ovvero "non-luogo". Ma anche da eu ("buono" o "bene") e topos ("luogo"), e...

leggi tutto
Il meglio del 2011
2011

Recensione

steno79 di steno79
10 stelle

VOTO 10/10  Metropolis è uno di quei film su cui risulta difficile scrivere una recensione originale, perchè tutto è già stato detto, sia a favore che contro (ma principalmente a favore). Il film ha avuto un notevole impatto sulla fantascienza dei decenni a venire, nonchè sulla cultura popolare in genere (basti pensare al video di Radio Ga-ga dei Queen,...

leggi tutto
Il meglio del 2010
2010
Disponibile dal 23 giugno 2010 in Dvd a 4,99€
Acquista

Recensione

OGM di OGM
10 stelle

Un film come Metropolis non potrebbe più essere girato al giorno d’oggi. La tecnica cinematografica degli anni venti è infatti perfettamente funzionale al ritmo meccanico e all’estetica allucinata di questa pellicola: i movimenti a scatti, l’opacità della scala di grigi, l’effetto straniante dello sfumato e l’aspetto surreale degli scenari...

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
Il meglio del 2009
2009

Recensione

FABIO1971 di FABIO1971
10 stelle

Uno dei capolavori più influenti e insuperati di Fritz Lang, antesignano di tutto il cinema di fantascienza a venire: servito da una sceneggiatura (firmata da Thea Von Harbou, all'epoca moglie di Lang) in bilico tra melodramma kitsch e allucinazione utopistica, spazza via dall'interno l'impianto espressionista che lo sorregge (senza per questo rinnegarne l'efficacia...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2008
2008

Download sì, grazie, ma cosa?

Dino Zoff di Dino Zoff

Ho passato un paio d'ore a scegliere cosa scaricarmi, la selezione in prima battuta (tra film già visti, film sconosciuti e film che non mi interessavano), non mi entusiasmava; probabilmente se non fosse stato per...

leggi tutto

Recensione

Michael OHara di Michael OHara
10 stelle

Storia del cinema e non solo. Lang rivoluziona il genere con scelte visive straordinarie che da sole integrano un’idea o un concetto: la ricostruzione della città e delle macchine industriali (ispirata da un viaggio a New York del regista tedesco e ancora impressa nell’immaginario collettivo e di molti autori che l’hanno ripresa o copiata) è una perfetta rappresentazione...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2007
2007
Il meglio del 2003
2003

Recensione

ed wood di ed wood
9 stelle

uno dei capolavori del cinema muto. Ideologicamente e' all'insegna di un conservatorismo ottocentesco (dickensiano): quindi, c'e' la critica al rivoluzionarismo, ma anche l'acutezza nel trattare le problematiche sociali. L'immaginario allucinato e iperrealistico che Lang propone per descrivere l'alienzazione della classe operaia non ha ancora oggi eguali

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Fritz Lang - Quando la città dorme.

Huppert di Huppert

Dedico questa playlist alla purezza degli animali. E alla vera Purezza in generale: insopportabili coloro che vanno predicando la Pace e poi sono i primi a far guerra (impotente) all' Arte, alle donne, alle...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito