American History X

Trama

Spinto dal desiderio di trovare qualcosa su cui scaricare la sua rabbia, Derek diventa il leader di un movimento razzista che sostiene la supremazia dei bianchi. Le spedizioni punitive del suo gruppo e le risse continue culminano in un brutale omicidio. In prigione si ravvede, ma ad aspettarlo all’uscita c’è il fratello Danny, che lo vede come un modello da imitare...

Note

Kaye evita le convenzioni del reportage sociologico e gli imperativi televisivi dell’inchiesta e del documentario. La lunga esperienza nella pubblicità influenza il suo stile visivo. Come in uno spot riuscito, tutto acquista un valore e un senso che scavalca la retorica dell’argomento.

Commenti (35) vedi tutti

  • Razzismo si razzismo no,parte bene,poi diventa un po' ondivago su che morale prendere.Comunque rimane un film da vedere,assai "forte".Voto 6/7.

    commento di ezio
  • Retto dalla magistrale interpretazione di Edward Norton, il film tratta con crudo ed esplicito realismo tematiche molto serie e disturbanti quali il nazismo, il razzismo e l'emarginazione sociale. Uno dei migliori film degli anni novanta. VOTO:10

    commento di Ciak17
  • Dice quel che deve dire in modo un po' facilotto, ma alla fine va a segno...

    leggi la recensione completa di Carlo Ceruti
  • Film che rappresenta il problema per eccellenza degli Usa, il razzismo, e lo affronta con un taglio deciso senza perdersi in mielosità o banalità scontate. E' un film vero, sentito, e non parla solo dei protagonisti, ma di una nazione che fa i conti con una storia prevaricazioni. Da vedere.

    commento di near87
  • Non coinvolge e non convince. Cosa si impara di nuovo dalla visione di questo film? Non lo so. E poi cosa c'entra il Nazismo con quella roba lì? Per me è insufficiente.

    commento di sticazzi
  • Trama di una banalità estrema, operetta morale contro il razzismo che in quanto tale viene elevata a livello di capolavoro dal pubblico da cineforum con dibattito finale. L'unica ragione per cui vale la pena di vederla è un immenso, come al solito, Edward Norton.

    commento di olivaw
  • Film molto triste ma che fa davvero riflettere sul nazismo e sulla violenza in generale. C'è poco da dire e molto da vedere in questo film, poco adatto ai più sensibili.

    commento di matte91
  • molto bello; notevoli le recitazioni dei due edward.

    commento di serac19
  • L' odio genera odio e la violenza genera violenza, il film tratta il tema razziale con semplicita ed efficacia.

    commento di danman
  • Certamente la migliore interpretazione di Furlong, la storia è purtoppo reale ed attuale. ben diretto, buon ritmo, da notare l'accuratezza psigologica del personaggio principale.Fidatevi di Sirio: Da vedere, vi piacerà!

    commento di scaccomatto
  • un buon film sull'odio razziale, con un messaggio magari banale ma forte! Il film ruota intorno a quel bravissimo attore che è Edward Norton e riesce a coinvolgere lo spettatore.

    commento di cheftony
  • Film molto bello, profondo e che va oltre uno stereotipo. Da vedere.

    commento di sillaba
  • La storia del film dovrebbe servire da esempio a molti idioti

    commento di Stoca
  • Bellissimo.

    commento di Francesco l uomo dai 100 nomi
  • Film che dovrebbe essere visto da tutti quei nostri politicanti che soffiano sul fuoco del razzismo e della xenofobia (in alcune parti sembrava proprio di sentire i loro discorsi). Bravi Norton e Furlong. Voto 7,5

    commento di jeffwine
  • Un film perfetto,una riflessione sull'odio accecato.Quando lo viddi la prima volta me ne innamorai subito.

    commento di SaintlySinner
  • voto 8 bellissimo

    commento di nerd
  • 8/10

    commento di alex77
  • "Beh, la mia konklusione è ke l'odio è una palla al piede. La vita è troppo breve per passarla sempre arrabbiati, non ne vale la pena"

    commento di howl
  • ritratto esemplare della condizione razziale USA. Norton fa scintille.

    commento di Dalton
  • è un bel film, anche se un pò scontato. Il ciccione skinhead è da oscar del trash. voto 7-

    commento di GIANDANO
  • VOTO : 7 Un bel film solido e sorprendente. Tratta temi difficili senza cadere nelle solite retoriche e colpendo con sorpresa lo spettatore spiazzandolo.

    commento di supadany
  • coraggioso e anticonformista

    commento di bocchan
  • l'ho dovuto guardare più di una volta per non avercela a morte con il negro dell'ultima scena… Gran film!

    commento di nudles
  • ottimo film, con una gigantesca performance di Edward Norton!!! una puntualizzazione: sono comunista, e tuttavia ritengo che OGNI PERSONA possa cambiare, crescere evolversi. Non mi sento idiota, comunque.

    commento di woolf79
  • bellissimo film molto forte l'argomento…pulito senza retorica…

    commento di willow77
  • Un film bellissimo, duro, veramente un grosso pugno nello stomaco.

    commento di florentia viola
  • Stupendo, intelligente, interessante… da vedere assolutamente senza pregiudizi… incredibile la recitazione di Norton… bellissimo!

    commento di RageAgainstBerlusca
  • film toccante, crudo e reale che colpisce e rattrista.. bello

    commento di sephiroth
  • Bellissimo film che senza retorica narra di come puo' svilirsi una persona basando la sua esistenza su "ideologie" stupide ed abiette. Grandissimo Norton. 8

    commento di orsOrazio
  • Per riflettere e capire l'assurdità di certa "gente"!! Grandioso !

    commento di ultrapaz
  • non conoscevo questo film, ma quando l'ho visto sono rimasto incantato dall'ottima interpretazione di Norton (grande nella 25° ora) e dall'ottima regia

    commento di David Cronenberg
  • grandissimo e bellissimo edward norton..un film sull'ignoranza dell'uomo e sulla scoperta della stupidità degli "ismi"

    commento di robertina
  • Un film duro e acido, capace di impressionare e di far riflettere, è un grosso spot anti-nazista ben confezionato, con un interprete formidabile (Norton), e un finale davvero angosciante, disturbante e senza speranza, Voto:8

    commento di Travis
  • Ottimo film, molto intenso! Ottimi attori ma alcune vicende come in tutti i film non rispecchiano a pieno la realtà cmq bellissimo!

    commento di badwww
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

GIMON 82 di GIMON 82
10 stelle

Il "manifesto" di questo film non si racchiude in un immagine ,ma è racchiusa in un rumore,si proprio un rumore,orribile,agghiacciante,alienante:quello dei denti di un ragazzo che s'infrangono su un marciapiede nel nome di un ideologia che al pari di "un sonno della ragione" ha generato e continua a generare MOSTRI.Tony Kaye (regista pubblicitario prestato al cinema) gira con forza questo... leggi tutto

50 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

barabbovich di barabbovich
6 stelle

L'adolescente Edward (Furlong) è obnubilato dalla personalità carismatica del fratello maggiore Derek (Norton), bullo di periferia e sostenitore acceso di un neonazismo che si trasforma in fanatismo. Finito in galera dopo l'omicidio di un nero, Derek abbandona le vecchie convinzioni, nella speranza che suo fratello faccia altrettanto. È troppo tardi? La spina pungente del nazismo torna a... leggi tutto

9 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

karugnin di karugnin
4 stelle

La singolarità della sequenza iniziale (il giustiziere in mutande con svasticone tatuato, la fredda efferatezza delle esecuzioni da marciapiede) e la maestria con cui viene realizzata, illudono di stare per assistere a un pezzo da novanta della cinematografia di fine ventesimo secolo. Da lì in avanti, purtroppo, il pezzo perde i calibri, fino a ridursi a un pistolotto sociale di... leggi tutto

6 recensioni negative

Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 10 voti
vedi tutti
Trasmesso il 16 giugno 2017 su Iris
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

Carlo Ceruti di Carlo Ceruti
6 stelle

E' un film che non perde di attualità questo American History X che, un po' con furbizia ed un po' con intelligenza, facendo leva sulla brutalità di alcune sequenze e su una spolveratina di buoni sentimenti, riesce a funzionare ed a suscitare interesse. La (lodevole) morale di fondo antirazzista ed antinazista, è spiegata in modo un po' facilotto, sentimentalotto...

leggi tutto
Recensione
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 7 voti
vedi tutti

Recensione

Antofroncy di Antofroncy
7 stelle

Un film che ci ricorda cosa dobbiamo essere: antinazisti, antinegazionisti dell'Olocausto e levarci dalla testa (se qualcuno ancora delirasse come quel fanatico tedesco col braccio dritto morto suicida 72 anni fa) di essere superiori, ariani, razza pura.  Lasciando perdere il riferimento storico, la pellicola scorre piuttosto bene. A volte i dialoghi serrati annoiano ma provenendo dal...

leggi tutto
Recensione
Trasmesso il 9 febbraio 2017 su Rete 4
Il meglio del 2016
2016

I migliori film degli anni '90

Isin89 di Isin89

Gli anni '90 sono stati un decennio proficuo per quanto riguarda il cinema, molti dei migliori registi di oggi hanno visto la luce proprio in quel periodo e molti altri, già all'attivo da parecchio tempo,...

leggi tutto

Recensione

karugnin di karugnin
4 stelle

La singolarità della sequenza iniziale (il giustiziere in mutande con svasticone tatuato, la fredda efferatezza delle esecuzioni da marciapiede) e la maestria con cui viene realizzata, illudono di stare per assistere a un pezzo da novanta della cinematografia di fine ventesimo secolo. Da lì in avanti, purtroppo, il pezzo perde i calibri, fino a ridursi a un pistolotto sociale di...

leggi tutto
Il meglio del 2015
2015

Recensione

cazzeggiatore del millennio di cazzeggiatore del millennio
8 stelle

Problema grave e soluzione semplice   Un ragazzo e la propria sofferta conversione. Questo ragazzino, Danny, scrive una relazione come compito per casa, è uno spunto devastante sulla stupidità e la tolleranza attraverso la storia del propri fratello. L’ordine temporale viene mandato a ramengo nell’esaltazione di una dimostrazione su quanto l’odio e il...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2014
2014

Top 250 (fonte: Imdb)

wundt di wundt

Diamo spazio, com'è giusto, ai gusti del pubblico. Alcune considerazioni: a) gli italiani più amati sono Sergio Leone, Roberto Benigni, Giuseppe Tornatore, Vittorio De Sica, quasi dimenticato Fellini...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2013
2013

Recensione

GARIBALDI1975 di GARIBALDI1975
8 stelle

Film IMPEGNATO, ma sul serio. Razzismo xenofobo e movimenti neonazisti  sono  i  temi trattati. Roba  tosta, mica "un giro di walzer". Mi sarei aspettato una specie di film che facesse morale 'politically correct', che predicasse un messaggio alla "vogliamoci bene". Invece no, meglio, il film si è rivelato estremamente potente ed efficace, principalmente per la professionalità con il...

leggi tutto
Recensione
Utile per 12 utenti
Il meglio del 2012
2012

"Il crimine giovane"

GIMON 82 di GIMON 82

"Si crede stupidamente che un atto criminale per qualche ragione debba esser maggiormente pensato e voluto rispetto ad un atto innocuo.In realta' non c'è differenza.i gesti conoscono un elasticita' che i giudizi...

leggi tutto

Recensione

GIMON 82 di GIMON 82
10 stelle

Il "manifesto" di questo film non si racchiude in un immagine ,ma è racchiusa in un rumore,si proprio un rumore,orribile,agghiacciante,alienante:quello dei denti di un ragazzo che s'infrangono su un marciapiede nel nome di un ideologia che al pari di "un sonno della ragione" ha generato e continua a generare MOSTRI.Tony Kaye (regista pubblicitario prestato al cinema) gira con forza questo...

leggi tutto
Il meglio del 2011
2011

Recensione

ViolettaBeauregarde di ViolettaBeauregarde
8 stelle

«L'odio è una palla al piede» purtroppo però le sue vittime sono dappertutto facendo mostra del loro razzismo ed elegendosi ad etnia superiore. Questo il vero male della società statunitense e questo il taglio che ha voluto dare Tony Kaye al film. Qui non si tratta semplicemente di mostrare cos'è giusto e cos'è sbagliato ma di far riflettere su...

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Il meglio del 2010
2010

Recensione

maghella di maghella
10 stelle

Vidi questo film alcuni anni fa,e mi impressionò molto,la scena iniziale,il fanatismo,il razzismo della gioventù americana,impersonata così bene da E. Norton.Vidi questo film e rimasi turbata,il film è del 1998,perciò inizia ad avere qualche annetto,e quando l'ho rivisto ieri sera,pensavo di ritrovare lo stesso tipo di turbamento che ricordavo.Sono rimasta di...

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009

Recensione

mmciak di mmciak
8 stelle

 "American History X" diretto nel 1998 da Tony Kaye,devo dire che a mio parere è strepitoso. La storia racconta di Derek, che pieno di rabbia per la morte del padre,cerca qualcosa dove sfogarla e diventa leader carismatico e incontrastato di un movimento razzista che sostiene la supremazia dei bianchi. Questo gruppo,contro il sistema,organizza spedizioni punitive e risse continue...

leggi tutto
Il meglio del 2008
2008

Recensione

OGM di OGM
6 stelle

Un caricatissimo Edward Norton è costretto a mettere una delle sue migliori interpretazioni al servizio di un film che incarta lo spinoso tema del neonazismo in un levigato cellophane hollywoodiano. Il racconto non esce da una banale logica a due valori, buoni-cattivi, bianchi-neri, sia pur variandone le combinazioni, e resta ugualmente confinato nel classico ciclo di errore, espiazione,...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2007
2007

Recensione

Il cattivo nullatenente di Il cattivo nullatenente
4 stelle

La sagra delle banalità..... alla fine muore il giovane VERTER che prima di esalare l ultimo "RUTTO" ci insegna che l ODIO è brutto e rovina la felicità.... dopo morti ammazzati e sodomie carcerarie ecco la moralina del "VOGLIAMOCI BENE!" . Un film orrendo e stupidissimo........

leggi tutto

Il numero 1

BobtheHeat di BobtheHeat

Ho appena visto "The Illusionist" e (nonostante anche questa volta non sia stato servito da un film di spessore...da un soggetto di valore...)torno a dire che Mister Ed Norton...e' il numero uno. Stop. Fuori...

leggi tutto
Il meglio del 2006
2006
Il meglio del 2005
2005
Il meglio del 2004
2004

Recensione

gene55 di gene55
8 stelle

Un film grandioso,stupendo con un Edward Norton ad altissimi livelli.Pieno zeppo di messaggi antirazzisti il film raggiunge la sua maestosità nel bellissimo e tragico finale.Una sola domanda:perchè trasmetterlo alle 2:00 inoltrate di una fredda notte d'inverno?Nn c'è proprio nulla da fare in Italia regna la stupidità!Amen.

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2003
2003
Il meglio del 2002
2002

Belle trasformazioni!

vilias di vilias

Film notevoli, alcuni dei veri capolavori, in cui grandi attori hanno deciso di trasformarsi fisicamente pur di rendere credibile la loro interpretazione! Chili di troppo, ore di palestra e allenamenti,...

leggi tutto
Playlist
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito